mercoledì 31 agosto 2016

L'AMORE HA I TUOI OCCHI Katie Ashley Recensione

I FUORILEGGE NON SONO MAI STATI PIU' SEXY

L'amore ha i tuoi occhi, crea una eccitante dipendenza.
Un romanzo che finalmente regala una trama diversa da quello di cui ormai ci accontentiamo. Scordatevi miliardari ben vestiti, scordatevi cowboy sudati, scordatevi marines e colleghi. In questo romanzo conoscerete una famiglia di motociclisti senza scrupoli (o quasi), contrabbandieri di armi e rissosi maschi dal temperamento cavernicolo. Tre fratelli con la fedina penale parecchio sporca, un club di motociclisti dall'illegalissimo curriculum, e una grande solidale famiglia allargata.
Se avete apprezzato Ovunque con te di Katie McGarry, allora non aspettate un attimo di più, entrate della malfamata famiglia dei Raiders. Solo un consiglio, preparatevi a lasciare tutto quello che state facendo o che avevate in programma di fare, sarà impossibile chiuderlo, se non all'epilogo (e anche lì, sarà un'emozione). 


Newton Compton

A volte il destino ti sorprende 
nei modi più impensati


L'AMORE HA I TUOI OCCHI
Katie Ashley

Traduzione: Francesca Barbanera
#1 Vicious Cycle series
Editore: Newton Compton
Collana: Narrativa
Genere: Romance erotico
Pagine:  352
Ebook: 4,99



Trama

La vita di Deacon Malloy è tutta dedicata al suo club di motociclisti Hell’s Raiders. Deacon è un duro dal pugno veloce ed è il sergente del gruppo. Ma il suo approccio strafottente alla vita viene messo in discussione quando la figlia di cinque anni di cui non immaginava neppure l’esistenza bussa alla porta del club. 
Alexandra Evans adora i suoi alunni, ma c’è qualcosa nella piccola Willow Malloy che le stringe sempre il cuore. C’è un’aura di tristezza intorno a lei, una bambina bisognosa di tutto l’amore che Alexandra riesce a dare. Quando Willow smette di andare a scuola, la ricerca di Alexandra approda a un club di motociclisti… e a un padre determinato a tenere la figlia sempre sotto controllo. Quando Deacon vede Alexandra, decide che deve assolutamente averla, e non ha mai incontrato una donna che riesca a resistergli. Ma non importa quanto sia attratta da Deacon: Alexandra si rifiuta di essere solo l’ennesima conquista. Ma è Deacon stesso che potrebbe farsi sedurre, da un futuro più luminoso per sé, sua figlia, e dalla donna di cui nonostante tutto si sta innamorando.




opinione di foschia75

Avevo messo in lista questo romanzo da almeno un mese, e ho fatto bene!

Quanto mi piacciono i romanzi ancora capaci di stupirmi, di farmi lasciare qualsiasi attività per passare ore immersa nella lettura. Ogni tanto ci vuole proprio una storia "scorretta", controcorrente, diversa dai triti cliché di cui francamente sono un po' stanca. 
Mi piacciono oltremodo i romanzi dove sei invitato a entrare a far parte di una famiglia allargata, dove il motto "Tutti per uno, uno per tutti" ha ancora un valore.
Il Club dei Raiders, motociclisti dal malfamato curriculum, sono un gruppo di uomini e donne, dediti ad attività illecite, quali il contrabbando di armi e il regolamento di conti con la storica banda rivale. 
Già il prologo catapulta il lettore in una situazione davvero pazzesca, al limite dell'inquietudine, soprattutto perchè sarà il tassello che rinfocolerà una faida tra due bande rivali da anni.
Comincia così la storia di David Malloy, conosciuto da tutti come Diacono. E qui permettetemi di esternare tutto il mio divertimento per la scelta dei nomignoli dei fratelli protagonisti della serie: Reverendo, Vescovo e Diacono, al secolo figli del Predicatore (ma per capire meglio la chicca, dovrete leggere il libro).
Diacono è uno dei più famigerati componenti dei Raiders, la sua fama di uomo senza scupoli e pietà lo precede, quando si fa il suo nome tutti sgranano gli occhi e cominciano a sudare freddo.
Diacono è un ragazzo dal passato oscuro, adottato dal capo dei motociclisti e cresciuto commettendo reati di tutti i generi. All'improvviso la sua vita subirà una brusca virata quando le verrà "recapitata" la figlia di cinque anni che non sapeva di avere. Da qui parte la rocambolesca storia che vedrà protagonisti David, sua figlia Willow e la sua maestra d'asilo Alexandra Evans.
Ora, provate a immaginare l'incontro e lo scambio di vedute tra un famigerato fuorilegge e una compita maestra d'asilo, ci sarà da divertirsi sul serio, soprattutto quando lei con la sua caparbietà, vorrà dimostrargli che può essere un uomo migliore. Scene esilaranti si alterneranno a quelle più commoventi, quando entrambi si apriranno l'uno all'altra, svuotando gli armadi del passato dai propri fantasmi, e buttando fuori ciò che inaspettatamente li accomuna seppur in modo diverso: il dolore e la perdita degli affetti.
Diacono è un uomo segnato fin dall'infanzia dalla violenza e dal dolore, è stato forgiato dalla dura vita di strada, sino a quando qualcuno non lo ha accolto nella sua famiglia allargata e lo ha fatto sentire finalmente parte di qualcosa. Come Alexandra, che entrando nella vita di Willow, verrà risucchiata dalla pericolosa quanto eccitante vita dei Raiders. 
Non vi aspettate una maestrina remissiva e timorata, anche lei quando necessario, saprà come farsi rispettare e rendere la vita di Diacono più movimentata, per il divertimento delle lettrici
Tutti i personaggi di questo romanzo bucano le pagine restituendoci personalità davvero graffianti, e rendendoci spettatori di scene che trasudano testosterone e cavernicoli atteggiamenti, battute e scambi di opinioni che strappano ora un sorriso, ora un fremito. 
Essendo un romance erotico, anche il lato sensuale della narrazione sarà più che positivo; assisterete a scene di sesso davvero hot, e nonostante tutto mai volgari. 
Una serie che consiglio vivamente a chi abbia voglia di leggere qualcosa di diverso e scabroso, ma allo stesso tempo toccante e commovente. Un romanzo che crea dipendenza, un club di motociclisti che entra prepotentemente nell'immaginario femminile, una storia d'amore che tiene avvinti alle pagine senza scampo. 






 L'Autrice





Katie Ashley è autrice bestseller di New York Times, USA Today e Amazon. Vive vicino Atlanta, Georgia, con sua figlia Olivia e due cani molto viziati. Ha insegnato inglese per anni e nel 2012 ha lasciato l’insegnamento per dedicarsi alla scrittura. Per saperne di più visitate il suo sito www.katieashleybooks.com

DOMANI IN LIBRERIA #301

Buongiorno Lettori!!!
Secondo appuntamento settimanale con le prossime uscite.
Domani un'altra mareggiata di titoli in libreria
Buona consultazione e proficui acquisti. 



DOMANI IN LIBRERIA 







Titolo:  La natura esposta
Autore: Erri De Luca
Editore: Feltrinelli
Genere: Narrativa
Pagine: 123
Prezzo: 13,00  Ebook: 8,99
Trama:  Un uomo di molti mestieri è incaricato di un delicato restauro. La statua del crocefisso contiene segreti che si rivelano solo al tatto. Bisogna risalire a diverse nudità per eseguire. C’entra una città di mare e un villaggio di confine, un amore d’azzardo e una volontà di imitazione.








Titolo: Insostituibile
Autore: Angela Graham
Editore: Leggereditore
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 295
Prezzo: 14,90
Trama:   Cassandra Clarke sapeva che se avesse ceduto alla passione avrebbe corso il rischio di ferirsi. Eppure, nonostante questa consapevolezza, ora si ritrova sola, ma con la voglia di rimettere insieme i pezzi della sua vita e lasciarsi alle spalle il recente passato. Il suo cuore, però, fatica a dimenticare, a non provare rancore per chi prima l'ha sedotta e poi l'ha lasciata alla sua illusione. Cassandra aveva imparato a credere nell'amore, ma ora, per colpa di Logan West, non sa più cosa sia. Fidarsi di un uomo? È un errore che si è ripromessa di non commettere più. Ma cosa può succedere se d'improvviso tutto viene messo di nuovo in discussione? Il cuore, si sa, segue le sue regole e prende la sua strada. Riuscirà Cassandra a tenere sopite le emozioni che ancora prova e a trovare la forza per non abbassare la guardia di fronte alle insistenze dell'uomo che le ha spezzato il cuore, ma che lei sente essere insostituibile? Un nuovo, coinvolgente capitolo della storia di Cassandra e Logan. Il racconto appassionato e sincero dell'eterno e insolubile conflitto tra cuore e ragione.





 Titolo:  I still love you
Autore:  Cristina Chiperi
Editore: Leggereditore
Genere: Narrativa rosa
Pagine:  285
Prezzo:  14,90
Trama:    Con tutti i ragazzi di cui si sarebbe potuta innamorare, Lucy Sanders ha perso la testa per Dylan, il suo migliore amico. E il sentimento che prova è così forte da toglierle il sonno, da mozzarle il respiro se lui la sfiora, da farle chiedere in continuazione: "Cosa succederebbe se lui sapesse la verità?" Sì, perché per paura di perderlo, Lucy non ha ancora trovato il coraggio di dichiararsi, e adesso che è all'ultimo anno dell'high school ha deciso che è arrivato il momento di scoprire se i suoi sentimenti sono corrisposti oppure no. Ma più Lucy cerca di capirci qualcosa, più tutto le sembra complicato. A volte ha l'impressione che Dylan contraccambi, salvo poi essere assalita dai dubbi quando vede che l'amico ha occhi solo per Caroline... E come potrebbe essere altrimenti, visto che Caroline è praticamente perfetta? A confondere le acque ci si mette anche Daniel: trasferitosi da poco in città, dapprima sembra voler aiutare Lucy nel suo intento, ma poi fa esattamente il contrario... Perché? Lucy non ha il tempo di porsi troppe domande, impegnata com'è a cercare risposte dentro lo sguardo di Dylan...




 Titolo:  L'ultima estate  in città
Autore:  Gianfranco Calligarich
Editore: Bompiani
Genere:   Narrativa
Pagine: 174
Prezzo: 11,00  Ebook: 4,99
Trama:   "Il romanzo è il ritratto ironico, amare e disincantato di un uomo del nostro tempo. A trent'anni, egli si muove a caso tra mestieri discontinui e mediocri, fra convegni e incontri dove i rapporti umani sono effimeri e sfilacciati. L'incontro con una ragazza irrequieta e fragile, che a tratti gli si mette accanto e a tratti compare, e le deliranti divagazioni di un amico distrutto dall'alcool sembrano insediar i nella sua solitudine e accendere in lui una volontà di scelta e un soffio vitale. Ma egli a di essere nel numero di quelli che perdono, per una inettitudine a vivere e per una oscura repulsione verso ogni vittoria. La città che lo accoglie è una Roma inospitale, solenne, vasta e indifferente, e tuttavia prodiga nell'accordare a ogni esule e a ogni randagio qualche zona di protettiva penombra, non amica e non materna ma piuttosto beffardamente complice. La qualità essenziale del romanzo è nell'avere illuminato con disperata chiarezza il rapporto fra un uomo e una città, cioè tra la folla e la solitudine." (Natalia Ginzburg)



Titolo:  La preghiera e la spada
Autore:   Adonis
Editore:  Guanda
Genere:  Islamismo
Pagine: 152
Prezzo:  14,00  Ebook:  6,99
Trama:  Il poeta siriano Adonis, uno dei più grandi intellettuali del mondo arabo, tra le voci più ascoltate anche sui temi di attualità in questa drammatica epoca di conflitti, offre al lettore in queste pagine uno spaccato lucido e appassionante della cultura islamica e dei suoi rapporti con l’Occidente, in un percorso che unisce alla sensibilità del poeta la competenza del critico e dello storico. Adonis diventa per noi testimone dell’Oriente, descrivendo un mondo dove l’apertura al nuovo deve fare i conti con la fissità quasi pietrificata della teocrazia. Convinto che l’individuo sia libero solo al di fuori della costrizione che esercita il potere religioso, l’autore indica una possibilità di incontro tra l’Islam e l’Occidente in una comune terra del cuore, in quella terra di tutti e di nessuno che è la poesia. Perché la difesa della dignità umana e della democrazia cominciano dal rispetto assoluto delle facoltà creatrici dell’uomo.




 Titolo:  Organizza al meglio la tua vita
Autore: Tony Crabbe
Editore: Newton compton
Genere: Manuali e guide
Pagine: 320
Prezzo:  9,90   Ebook:  4,99
Trama:   È raro chiedere a qualcuno "Come stai?" senza ricevere in risposta un "Impegnato!". Ogni giorno ci sentiamo sopraffatti dalla frenesia di rincorrere le troppe esigenze quotidiane: la casella di posta elettronica e la lista di cose da fare sono stracolme, una quantità enorme di persone si aspetta che svolgiamo innumerevoli compiti e le aziende tendono a fare di più con sempre meno personale. In realtà essere sempre impegnati non è necessario e non deve per forza essere così: credere di avere costantemente qualcosa da fare è sia falso che inutile. La frenesia infatti è una delle tante risposte alla gestione degli impegni, ma non l'unica. In questo libro Tony Crabbe stabilisce delle linee guida per affrontare uno dei grandi problemi della vita moderna: l'essere troppo occupati. L'autore studia quattro strategie chiave (Padronanza, Messa a fuoco, Impegno e Momento) per ottenere il miglior risultato possibile nonostante i numerosi impegni quotidiani.





 Titolo:  Amori
Autore: Léonor De Récondo
Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa
Pagine: 235
Prezzo: 16,00  Ebook: 6,99
Trama:   Provincia francese, 1908. Victoire, ventiquattro anni, è l'infelice moglie di Anselme di Boisvaillant, giovane ambizioso notaio di cui non sopporta nemmeno la vicinanza; così, fra le mura lussuose della sua residenza con giardino, la vita le passa davanti comoda e vuota. Una prigione dorata che sembra socchiuderle i cancelli solo quando Céleste la domestica diciassettenne della casa, rimane incinta. Victoire intuisce che il padre è Anselme, e in un sussulto di determinazione rivendica il diritto di tenere il piccolo per sé e crescerlo come un figlio. Ma essere madri è un'attitudine, e a lei basteranno pochi giorni per scoprirsi inadeguata, incapace perfino di tenerlo in braccio. E così, spinta dall'istinto materno, Céleste inizia a prendersi cura di suo figlio, di nascosto. Una notte, Victoire scorge la ragazza e il bambino addormentati insieme: sarà l'inizio di una passione travolgente.





 Titolo:  Il cielo nascosto
Autore: Antonio Prete
Editore: Bollati Boringhieri
Genere: Saggi
Pagine: 274
Prezzo:  16,00   Ebook: 7,99
Trama:   Dentro di noi custodiamo un cielo nascosto, uno spazio-tempo altrettanto abissale dell'universo che ci sovrasta. Come è accaduto alla volta stellata, gli interni d'anima hanno attratto cosmografi fin dall'antichità: filosofi, scrittori, teologi e poeti hanno scrutato, contemplato, decifrato, versato in parole "fantasticanti e conoscitive" ogni transito di pensieri, ogni orbita di passioni, ogni ellissi del desiderio. Si è via via affinata una lingua per dire la mobilità dell'io e il teatro degli affetti, e si è scoperto nelle profondità della mente il punto di maggiore consonanza con il ritmo vivente del mondo. Questa pienezza di raffigurazione e il suo stesso oggetto - la vita interiore, concentrata nelle proprie fantasmagorie, ma anche persa in lontananze e silenzi siderali - rischiano oggi di smarrirsi, vittime dello spossessa mento di sé indotto dalla seduzione della vicinanza virtuale e dal frastuono della comunicazione. In controtendenza rispetto ai tempi, Antonio Prete compie qui un prezioso gesto di restituzione. Mette la sua maestria di comparatista al servizio di una materia sconfinata, prelevandovi con levità figure tematiche e passaggi salienti, da Agostino a Joyce, da Montaigne a Proust a Calvino, e cedendo spesso il passo agli amatissimi Leopardi e Baudelaire. Sono tutti loro, insieme con gli artisti che nell'autoritratto hanno sfidato l'irrappresentabile, a costruire idealmente una "grammatica dell'interiorità".




Titolo:  La piccola libreria di New York
Autore:  Miranda Dickinson 
Editore: Newton compton
Genere: Narrativa
Pagine: 416
Prezzo: 9,90 (uscita 8 settembre)  Ebook:  4,99
Trama: Quando il suo ragazzo la lascia per l’ennesima volta, Bea James, proprietaria di una libreria a Brooklyn, prende una decisione. Basta uomini, basta cuori infranti, basta dolore. Il suo lavoro le piace e i libri l’hanno sempre salvata, l’importante sarà riuscire a stare lontana dall’altro sesso. Jake Steinmann, uno psichiatra che viveva a San Francisco, è pronto a ricominciare, dopo la fine del suo matrimonio. D’ora in poi ci sarà un unico amore nella sua vita: New York. Bea e Jake si conoscono a una festa in cui sono gli unici single, e quando parlano si trovano d’accordo su una cosa: nessuno di loro due vuole avere alcun genere di relazione sentimentale. Ma la città ha altri piani per loro…






Titolo:   Il fatale talento del signor Rong
Autore:  Jia Mai
Editore: Marsilio 
Genere:   Narrativa
Pagine: 412
Prezzo:  18,50   Ebook:  11,99
Trama:    Tutto cominciò con Nonna Rong. Perché apprendesse l'arte dell'interpretazione dei sogni, la vecchia matriarca spedì il nipote all'estero, non prevedendo che, una volta lontano, a una materia tanto esoterica il giovane Zilai avrebbe preferito i corsi di aritmetica e geometria. E così, da una dinastia di mercanti di sale, i Rong si trasformarono in una moderna famiglia di matematici. Passata qualche generazione, Rong Jinzhen - il bambino dalla testa enorme - dimostrerà una capacità di capire l'universo dei numeri assolutamente fuori dell'ordinario. Troppo geniale per passare inosservato, Jinzhen viene obbligato ad abbandonare la carriera accademica quando, in un giorno di pioggia, un uomo storpio lo porta via con sé per reclutarlo nella sezione crittografi a della misteriosa Unità 701. Diventerà il maggiore crittoanalista che i servizi segreti cinesi abbiano mai conosciuto, ma dovrà anche affrontare una serie di dolorosi tradimenti, intrappolato in un sistema che lo obbliga a sfide sempre più disumane, costringendolo in una prigione di segreti e solitudine. Da uno dei più popolari scrittori della Cina contemporanea, una spy story permeata delle atmosfere magiche della tradizione cinese, ricca di mistero e tensione, capace di mescolare i generi e di fondere la storia con la leggenda.





 Titolo:  Enigma Bourne
Autore: Robert Ludlum  e  Eric Van Lustbader
Editore: Rizzoli
Genere:  Thriller, Azione, Avventura
Pagine: 489
Prezzo: 15,00   Ebook:  6,99
Trama:   Jason Bourne è a Mosca per il matrimonio del suo vecchio amico, il generale Boris Karpov, capo dell’FSB russo. Durante il ricevimento, però, Karpov viene ucciso, la gola recisa. All’interno della ferita, una Stella di David, la stessa che indossa sempre Sara Yadin, addestratissima agente del Mossad ed ex amante di Bourne. È stata lei a uccidere il generale? O forse qualcun altro aveva interesse a eliminare il depositario di troppi segreti? Prima di morire, però, Boris ha consegnato a Bourne un’antica moneta, la chiave per accedere a informazioni riservate su una missione delicata che ci condurrà prima in Egitto, poi al confine tra Siria e Turchia e infine nell’Ucraina, a un passo dall’invasione russa. In un vortice di intrighi e omicidi efferati, tra teatri di guerra e metropoli mediorientali, l’agente segreto senza passato deve sventare una minaccia che incombe sul mondo intero, perché dove si incontrano soldi sporchi, terrorismo, fanatici religiosi e trafficanti d’armi, c’è l’ombra di un folle progetto politico.





 Titolo:   In te mi specchio
Autore: Antonio Gnoli
Editore: Rizzoli
Genere:  Medicina
Pagine:  188
Prezzo:  18,50   Ebook:  9,99
Trama:   Perché comprendiamo le azioni di chi ci sta di fronte? Perché altre volte no? Siamo progettati biologicamente per essere soli o per stare con gli altri? Negli ultimi anni un gruppo di scienziati ha rivoluzionato gli studi sul cervello e può darci le risposte più convincenti a queste domande. Giacomo Rizzolatti è il più noto tra loro, per la scoperta di un tipo particolare di cellule, i neuroni specchio, dotate della caratteristica di attivarsi sia quando osserviamo un’azione sia quando la compiamo noi stessi. Insomma, sono i neuroni dell’empatia. Trovano così spiegazione molti dei nostri comportamenti individuali e sociali, e si trasforma il nostro modo di intendere percezione, azione e linguaggio.
Secondo alcuni, la scoperta dei neuroni specchio ha rivoluzionato l’idea che abbiamo della mente umana “come il Dna ha rivoluzionato la biologia”. Secondo altri si azzererebbe la differenza tra ragione ed emozioni.
In questo libro si sfatano molti luoghi comuni e si affrontano sia gli aspetti filosofici e sociali della scoperta sia le grandi prospettive cliniche che i neuroni specchio lasciano intravedere nella cura della malattia più misteriosa di tutte: l’autismo.
Forse una nuova stagione si apre, dopo quella dell’homo homini lupus: ora la scienza ci dice che siamo biologicamente costruiti per stare insieme agli altri, per provare le stesse emozioni degli altri.





 Titolo:  La vita non è il male
Autore:   Gabriella Caramore, Maurizio Ciampa 
Editore:  Salani
Genere:   Sociologia
Pagine: 247
Prezzo:  14,90  Ebook:  9,99
Trama:  Questo libro nasce nel frastuono e nell’affanno, nel disordine e nel subbuglio in cui siamo quotidianamente immersi. Nasce dalla fatica di mettere insieme i frammenti di senso che ci possono consentire di vivere. Nasce dal desiderio di dire e di capire che ‘la vita non è il male’, come scrive Vasilij Grossman in Vita e destino, per quanto la presenza del male possa apparire ai nostri occhi invadente e pervasiva. ‘La vita non è il male’ non è una tranquilla e ovvia constatazione, è il risultato di un atto più o meno rischioso, come emerge dalle molte storie che sono state raccolte nel libro, cercandole non solo nei testi delle antiche sapienze o nelle parole delle tradizioni religiose e dei grandi maestri, nelle narrazioni letterarie e cinematografiche di scrittori e registi, ma anche nelle immagini e nelle cronache che in questi anni continuano a inquietarci, e negli atti di coraggio che elevano la condizione umana. Perché il bene non smette di affiorare, di rinnovarsi, di esistere. Cercare il bene significa anche domandarsi se esso sia un fatto soltanto individuale o se sia possibile, e in che modo, anche un’altra misura, più estesa. Se sia in definitiva possibile costruire una ‘rete di fraternità’. La risposta è appena accennata. Starà al lettore darle compimento. Una mappa preziosa, segnata con lucidità da due voci autorevoli e appassionate.




 Titolo:  Storia di una principessa e della sua forchetta
Autore: Annalisa Ponti
Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa per bambini
Pagine: 221
Prezzo:  10.90   Ebook: 4.99
Trama:  È l'anni Mille, più o meno. Per suggellare l'amicizia tra Venezia e Bisanzio, la principessa bizantina Teodora andrà in sposa al secondogenito del doge. Teodora ha dodici anni, e sbarca in laguna insieme alla balia e a un ricco corredo di tappeti, porcellane tessuti preziosi. Viene dalla splendida Bisanzio, lei, ed è abituata a essere servita. Ben diversa la Venezia in cui approda, piccola città di pescatori e mercanti, palazzi semplici e strade maleodoranti. Teodora e Giovanni si piacciono subito. I veneziani, invece, scrutano con diffidenza la stravagante principessa che - scandalo! - mangia con la forchetta e si fa il bagno in una vasca. In particolare, Piero il Castigatore... Ma chi la fa l'aspetti! Una storia medievale quasi vera che si prende gioco di tutti i pregiudizi. Età di lettura: da 7 anni.



 Titolo:  Il gatto nella città dei sogni
Autore: Deborah Ellis
Editore:  Rizzoli
Genere:  Narrativa per ragazzi
Pagine:  165
Prezzo:  16,00   Ebook:  6,99
Trama:   Cisgiordania. Un gatto trova rifugio in una piccola casa palestinese occupata da due soldati israeliani, che ne hanno fatto il loro punto di osservazione della zona circostante. In un primo momento la casa sembra vuota, ma dopo poco il gatto avverte la presenza di un bambino nascosto in un vano sotto le assi del pavimento. Che cosa ci fa lì un bambino tutto solo, dove sono i suoi genitori? Deve fare qualcosa per aiutarlo? In fondo è soltanto un gatto. O no? Un'istantanea del conflitto isreaelo-palestinese visto attraverso uno sguardo insolito, imparziale e delicato. Età di lettura: da 10 anni.




 Titolo:  La luce dei giorni
Autore: Jay McInerney 
Editore: Bompiani
Genere: Narrativa
Pagine:  511
Prezzo:  20.00    Ebook:  9.99
Trama:  Molti anni sono passati dal loro arrivo, ma Corrine e Russell Calloway vivono ancora la vita dei loro sogni nella città dei loro sogni: New York. Feste esclusive, due gemelli nati come per miracolo, un loft a TriBeCa, le estati negli Hamptons. Una vita invidiabile, ma ottenuta a quale prezzo? Russell è un editore indipendente di alto profilo culturale ma sempre a rischio, finché non gli si presenta un'opportunità, la grande opportunità, quella che può cambiare tutto. Alla leggerezza ostentata delle amiche Corrine preferisce l'impegno ociale, una crociata che la indigna e la appaga, almeno finché non fa ritorno in città l'uomo che nel dolore condiviso del dopo 11 settembre l'ha trascinata in una storia clandestina di grande, vera passione. Sullo sfondo un'America che cambia, depressa dalla crisi economica, sfidata dalla candidatura del primo presidente di colore, e una metropoli che muta e costringe chi la abita a fare altrettanto: tra fallimenti lavorativi e personali, Russell e Corrine vedranno le loro vite e il loro matrimonio messi alla prova come mai prima. Jay McInerney torna con l'epilogo della trilogia iniziata con "Si spengono le Luci" e continuata in "Good life"; torna con la sua capacità di esaltare il sogno americano e di rivelarci che cosa nasconde, le speranze che sa animare e la disillusione che attende chi si ostina a inseguirlo.





Titolo:    La strada verde
Autore: Anne Enright
Editore:  Bompiani
Genere: Narrativa
Pagine: 319
Prezzo: 19.00   Ebook: 9.99
Trama:   Rosaleen Madigan è una donna forte, forse troppo, un'irresistibile matriarca irlandese da cui prima o poi bisogna allontanarsi, se si vuole sopravviverle. Dei quattro figli solo Constance è rimasta nella contea di Clare, presa nelle spire di una vita troppo prevedibile; gli altri hanno cercato di sfuggire alla personalità ingombrante della madre, ma non è detto che ci siano del tutto riusciti. Dan l'inquieto ha scelto New York e il mondo eccentrico dell'arte; Emmet è arrivato fino in Mali, dove l'impegno rigoroso sul fronte umanitario non compensa l'incompiutezza di una vita sentimentale fatta di strade non prese; Hanna ha tentato senza successo la carriera di attrice a Dublino. Richiamati a casa per quello che potrebbe essere l'ultimo Natale condiviso Rosaleen, rimasta sola, ha deciso di liberarsi della dimora di famiglia -, dovranno fronteggiare se stessi cresciuti, misurarsi con desideri ancora accesi e aspirazioni appassite, ma soprattutto non potranno più eludere lo scontro con una madre che in un gioco di sguardi giudicanti, silenzi e improvvise asprezze riesce a trascinarli indietro nel tempo, a quello che erano e per lei sono rimasti: bambini per sempre, prigionieri di un'infanzia eterna pronta a rivivere nel momento in cui tornano tutti insieme, domati e definiti dal suo sguardo implacabile.




Titolo:  La coppia perfetta
Autore:  B.A. Paris
Editore: Nord
Genere: Gialli, Thriller
Pagine: 337
Prezzo: 16,90    Ebook: 9,99
Trama:    Chiunque avesse l'occasione di conoscere Jack e Grace Angel penserebbe che sono la coppia perfetta. Lui un avvocato di successo, affascinante, spiritoso. Lei una donna elegante e una padrona di casa impeccabile. Chiunque allora vorrebbe conoscere meglio Grace, diventare sua amica, scoprendo però che è quasi impossibile anche solo prendere un caffè con lei: non ha un cellulare né un indirizzo email, e comunque non esce mai senza Jack al proprio fianco. Chiunque penserebbe che in fondo è il classico comportamento degli sposi novelli, che non vogliono passare nemmeno un minuto separati. Eppure, alla fine, qualcuno potrebbe sospettare che ci sia qualcosa di strano nel rapporto fra Grace e Jack. E chiedersi per esempio perché, subito dopo il matrimonio, Grace ha lasciato un ottimo lavoro sebbene ancora non abbia figli, perché non risponde mai nemmeno al telefono di casa, perché ci sono delle sbarre alle finestre della camera da letto. E a quel qualcuno potrebbe venire il dubbio che, forse, la coppia perfetta in realtà è la bugia perfetta...





 Titolo:  La donna che visse due volte
Autore:   Pierre Boileau, Thomas Narcejac 
Editore: Adelphi
Genere: Gialli e Thriller
Pagine:  196
Prezzo:  18,00   Ebook: 9,99
Trama:   Narra la leggenda che la premiata ditta del noir francese formata da Pierre Boileau e Thomas Narcejeac abbia scritto "La donna che visse due volte" con uno scopo ben preciso: quello di piacere ad Alfred Hitchcock. Una scommessa azzardata, indubbiamente (anche se i due non ignoravano che il regista avrebbe già voluto adattare per lo schermo I diabolici, che gli era stato soffiato da Henri-Georges Clouzot). Come tutti sanno, la scommessa fu vinta, e la storia della enigmatica Madeleine, che sembra tornare "dal regno dei morti", diventò quello che la critica ha definito il capolavoro filosofico di Alfred Hitchcock - e uno dei film più amati dai cinéphiles di tutto il mondo. Quando, molti anni dopo, François Truffaut gli chiederà che cosa esattamente gli interessasse nella storia di questa ossessione amorosa che ha la tracotanza di sconfiggere la morte, Hitchcock gli risponderà: "la volontà del protagonista di ricreare un'immagine sessuale impossibile; per dirlo in modo semplice, quest'uomo vuole andare a letto con una morta - è pura necrofilia". Attenzione però: se è vero che ci si accinge alla lettura del libro avendo davanti agli occhi la sagoma allampanata di James Stewart e il corpo di Kim Novak, a mano a mano che ci si inoltra nelle pagine del romanzo le immagini del film si dissolvono e si impone, invece, la dimensione onirica, angosciosa, conturbante di Boileau e Narcejac, che sanno invischiare il lettore negli stessi incubi ai quali i loro personaggi non riescono a sfuggire fino all'ultima pagina.





Titolo:  Aristofane a Scampia
Autore: Marco Martinelli
Editore: Ponte alle Grazie
Genere: Teatro
Pagine: 163
Prezzo: 14,00    Ebook: 9,99
Trama:   "Immaginateveli, sì, i vostri figli o alunni come se fossero degli asinelli, perché asini lo sono davvero - so bene che su questo punto siete d'accordo con me - ma immaginateli come asini turbolenti, pieni di paure e ombre, ma anche di desideri inconfessati, di passioni inespresse, affamati di vita, di ignoto, di sogni. Spesso a voi insegnanti e genitori nascondono questi sogni, se li tengono per sé, vi si rifugiano dentro come le talpe nelle loro gallerie sotterranee: è la loro tattica di sopravvivenza, non si palesano quasi mai davanti ai vostri occhi come realmente sono. Dall'altra parte immaginate i testi antichi del teatro, I classici polverosi dai nomi impronunciabili: da Eschilo all'Aristofane che campeggia nel titolo di questo libro, da Plauto a Molière a Shakespeare, fino ad Alfred Jarry, fino a Bertolt Brecht. Guardateli insieme, gli asini e i classici, i barbari e la biblioteca: niente di più lontano, dite voi? Avete ragione: un adolescente di oggi conosce tutti i tipi di iPhone, e sa smanettare su ogni tastiera elettronica; che hanno a che fare con lui quei busti da museo, quelle barbe intimorenti e quella noia annunciata? Nulla. Gli asinelli e i classici sono legni che appartengono ad alberi lontanissimi tra loro, ai confini opposti della foresta, destinati a non incontrarsi. Ma se qualcuno fosse in grado di avvicinarli?" (Marco Martinelli)




Titolo:  L'elefante non dimentica
Autore: Tania James
Editore: Guanda
Genere: Narrativa
Pagine: 252
Prezzo: 18,00  Ebook: 9,99
Trama:   Nel Kanavar Wildlife Park, una riserva naturale nel Sud dell'India, in una problematica coabitazione con gli indigeni vivono molti animali protetti. Un giorno la furia dei bracconieri a caccia di avorio si scatena contro un branco di elefanti, risparmiando solo un cucciolo, catturato dopo aver assistito all'uccisione della madre. Dopo anni di cattività l'elefante, divenuto un esemplare enorme e fortissimo, riesce a liberarsi: la scia di sangue e terrore che lascia dietro di sé e la pratica di seppellire le sue vittime sotto rami e terra lo trasformano in una leggenda, facendogli guadagnare il soprannome di Vendicatore. Dalle foreste di querce e magnolie fino alle pianure e ai campi di riso, in molti incroceranno il suo cammino. Fra questi Manu, un ragazzo tranquillo e studioso che si trova coinvolto suo malgrado nella caccia agli elefanti; ed Emma, giovane regista americana che è in India per girare il suo primo film documentario, affascinata dal coraggioso veterinario a capo del progetto di salvaguardia ambientale. Le loro vicende si fondono in un romanzo coinvolgente e maestoso, con un protagonista divinità e demone al tempo stesso. Una storia di violenza e di lotta per la vita, di amori e tradimenti, lealtà e corruzione, sullo sfondo del rapporto tormentato fra l'uomo e la natura.





 Titolo: Il sogno di Anna
Autore: Lucia Tilde Ingrosso
Editore: Feltrinelli
Genere: Narrativa 
Pagine: 235
Prezzo: 14,00  Ebook: 8,99
Trama:  Anna ha quindici anni, vive a Milano e vorrebbe fare la giornalista. Nel suo diario ha scritto una frase di un articolo della Politkovskaja pubblicato poco prima che fosse assassinata: "Non sono un vero animale politico. Non ho aderito a nessun partito perché lo considero un errore per un giornalista, almeno in Russia. Quale crimine ho commesso per essere bollata come 'una contro di noi'? Mi sono limitata a riferire i fatti di cui sono stata testimone. Ho scritto e, più raramente, ho parlato". Queste parole sono la sua guida, il suo punto di riferimento, soprattutto quando i suoi compagni la prendono in giro e quando sua madre non le parla perché vorrebbe vederla avvocato. Anna però è testarda, vuole scrivere, informare. Adora il ticchettio della tastiera e sogna luoghi lontani da visitare e piccole e grandi storie da raccontare. Nel suo piccolo, incontra dei dilemmi (pratici e morali) con cui la giornalista russa si è imbattuta su larga scala. Per esempio, dare visibilità a chi ti è amico o a chi se lo merita? Come reagire alle intimidazioni e alle lusinghe del quotidiano? Come raccontare una storia con sentimento mantenendo contemporaneamente la lucidità di giudizio? La determinazione della nostra eroina basterà a farle realizzare il suo sogno? Di certo l'incontro con Manuel, misterioso ragazzo dalla pelle bruna e dagli occhi d'ebano, non le faciliterà la vita, soprattutto nel rapporto con la madre. Ma servirà ad arricchire il suo bagaglio di consapevolezza e di valori.




 Titolo:  Il condominio degli amori segreti
Autore: Livia Ottomani
Editore: Newton  compton
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 286
Prezzo: 9,90  Ebook: 4,99
Trama:   I condomini sono riuniti al completo quando, nel loro palazzo alla Garbatella, arriva l'affascinante Daniele Bracci, un musicista che si fermerà lì per qualche mese. Daniele è frastornato dall'accoglienza più che calorosa. Matteo Spina, il saggio, lo recluta subito per lavorare nell'orto condominiale. Paolo e Rudy, che vivono nell'attico, pensano già a un pranzo di benvenuto. Giovanna, invece, vede in lui un fidanzato perfetto per la figlia Anita... Ma la mattina dopo, quando Matteo Spina blocca Anita per presentarle il nuovo arrivato, la ragazza ha uno shock: perché lei, quel Daniele Bracci, lo conosce bene, e dai tempi del liceo. E ha fatto di tutto per dimenticarlo. E ora? Dovrà fingere di non averlo mai visto prima? Certo, Anita non è l'unica, nel condominio, ad avere qualcosa da nascondere. Giovanna, ogni lunedì, esce vestita di tutto punto. E con una scusa sempre buona per chi le chiede dove va. E Matteo Spina? Nemmeno lui la racconta giusta. Lo sa bene Pina, la pettegola del palazzo, che dietro alle persiane spia quello che accade, e annota poi tutto sul suo diario segreto...




 Titolo:  L'uomo che inseguiva i desideri
Autore: Phaedra Patrick
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa
Pagine: 277
Prezzo: 16,90  Ebook: 9,99
Trama:   Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia una fetta di pane tostato, poi alle otto e mezzo si mette a sistemare il giardino. Questo è l'unico modo per superare il dolore per la perdita dell'amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fìngere che lei sia ancora con lui. Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c'è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L'uomo sulle prime è perplesso; la moglie non indossava gioielli. Ma poi guarda con più attenzione e si accorge che su un ciondolo è inciso un numero di telefono, che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l'inizio della ricerca e delle sorprese. Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta su un'assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra da un famoso scrittore, in un'accademia d'arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, a Parigi in una raffinata boutique, in un castello della campagna inglese dove incontra una tigre, e in tanti altri luoghi che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam sconosciuta, ma che ha ancora tanto da insegnargli.




 Titolo:   Corsa verso l'inferno
Autore: James Patterson
Editore: Longanesi
Genere:   Gialli e Thriller
Pagine: 313
Prezzo: 16,90  Ebook: 9,99
Trama:   Non guardare, Alex Cross. Il chirurgo plastico Elijah Creem è famoso per i miracoli che sa compiere in sala operatoria, ma anche per i suoi festini con escort e modelle minorenni, fra sesso, droga e alcol. Questo finché Alex Cross non interrompe una delle sue serate e lo arresta. Il denaro però permette a Creem di pagarsi la cauzione, e il chirurgo è pronto a tutto pur di non finire in carcere, persino a cambiare letteralmente volto. Non pensare, Alex Cross. Cross però non ha tempo da dedicare a quel caso: una donna bellissima viene trovata morta nel bagagliaio della propria auto in un tranquillo quartiere della città, i lunghi capelli biondi tagliati con rabbia. Il detective sta raggiungendo la scena del crimine quando gli arriva l'agghiacciante notizia di un secondo ritrovamento: un'altra ragazza, impiccata e con una brutta cicatrice sul ventre. Al terzo cadavere, orribilmente mutilato, l'opinione pubblica è terrorizzata: sembra proprio che a Washington imperversino tre serial killer. E se invece i tre omicidi fossero collegati? Corri e basta, Alex Cross. Cross è talmente impegnato nelle indagini che non si accorge che qualcuno lo sta spiando. A tenerlo d'occhio è un folle che vuole vendetta. E non intende fermarsi davanti a niente...




 Titolo:  La promessa
Autore: Jessi Adler Olsen
Editore: Marsilio
Genere:   Gialli e Thriller
Pagine:  571
Prezzo: 19,50  Ebook: 9,99
Trama:  La consueta pennichella mattutina di Carl Mørck nel seminterrato della centrale di polizia di Copenaghen viene bruscamente interrotta dalla telefonata di un collega di Bornholm, la più orientale delle isole danesi. Da diciassette anni l'ispettore Christian Habersaat cerca senza successo di far luce sulla morte misteriosa di una ragazza, che gli apparve allora su una strada di campagna, appesa a testa in giù tra i rami di un albero. La Sezione Q, specializzata in casi irrisolti, è la sua ultima speranza. Burbero e svogliato come al solito, l'ispettore Mørck è riluttante ad accollarsi un nuovo caso. Ma quando, poche ore dopo, lo stesso Habersaat muore in circostanze drammatiche, si sente in dovere di precipitarsi nella remota isola del Mar Baltico insieme ai suoi due stravaganti assistenti, Rose e Assad. In quel luogo lontano dal mondo, la Sezione Q al completo dovrà indagare su personaggi dalla volontà d'acciaio e dalle incredibili doti manipolatorie, disposti a tutto pur di raggiungere i loro fini e difendere i loro interessi. Sette dai riti esoterici, guru carismatici e ragazze troppo ingenue: l'immersione della squadra più anticonformista dell'intero corpo di polizia nelle acque torbide di un'inchiesta costellata di misteri e false tracce porta alla luce il marcio ben dissimulato della società danese contemporanea.




Titolo: Il gioco del male
Autore: Angela Marsons
Editore: Newton Compton
Genere: Gialli, Thriller
Pagine:  382
Prezzo:  9,90  Ebook: 4,99
Trama:    Quando viene rinvenuto un cadavere mutilato, la detective Kim Stone e il suo team sono chiamati a investigare. Sembra un semplice caso di vendetta personale, ma l'omicidio è solo il primo di una serie di delitti che via via diventano più cruenti. È evidente che dietro tutto questo c'è qualcuno con un piano preciso da realizzare. Mentre le indagini si fanno sempre più frenetiche, Kim si ritrova nel mirino di un individuo spietato e deciso a mettere in atto il proprio progetto criminale, a qualunque costo. Contro un sociopatico che sembra conoscere ogni sua debolezza, la detective Stone si rende conto che ogni mossa potrebbe esserle letale. E così, mentre il numero delle vittime continua a crescere, Kim dovrà considerare ogni minima traccia, perché con un avversario del genere anche la più remota pista va percorsa per fermare il massacro. E questa volta è una questione personale.




 Titolo: I sopravvissuti del volo 305
Autore: R.G. Riddle
Editore: Newton compton
Genere:   Gialli, Thriller
Pagine: 328
Prezzo:  9,90  Ebook: 2,00
Trama:   Harper Lane è in volo da New York a Londra, dove dovrà rendere ufficiale la decisione più importante della sua vita. Ma una misteriosa turbolenza fa precipitare l'aereo nella campagna inglese, e la priorità, per lei e per gli altri passeggeri, diventa sopravvivere al disastro. Ben presto però i superstiti si rendono conto che nell'aria c'è qualcosa di strano e inspiegabile. Il mondo sembra diverso da come lo ricordavano. E forse l'incidente non è stato casuale: potrebbe esserci un collegamento tra coloro che si trovavano sul volo 305. Ma quale? Nick Stone è uno dei fondatori del Progetto Gibilterra, un gruppo internazionale impegnato nella costruzione di una faraonica diga nel Mediterraneo. Sabrina Schröder è a capo di un importante centro di ricerca genetica in Germania. Yul Tan, scienziato informatico, ha trascorso tutto il tempo del volo a digitare sul suo portatile, e non ha smesso neanche dopo lo schianto. Infine c'è Grayson Shaw, figlio di un magnate dell'industria: se ne sta sulle sue e tratta gli altri dall'alto in basso. Chi di loro sa cosa è realmente accaduto?





Titolo:  Il vento non lo puoi fermare
Autore: Elvira Serra
Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa
Pagine:  286
Prezzo: 19,00  Ebook: 9,99
Trama:  È la sera giusta, per Elias. Dopo la partita a calcetto e le lezioni all'università di Cagliari, è impaziente di partecipare alle prove del coro, dare un passaggio verso casa a Violetta e, vincendo la timidezza, confessarle il proprio amore. È la sera sbagliata, invece. Perché dopo averla lasciata davanti al portone, incapace di parlare, lui risale in macchina e va incontro a un destino buio. Quella notte, infatti, investe una giovane donna che muore sul colpo. E anche il suo futuro si spezza. Dopo l'incidente il senso di colpa è troppo grande: si chiude in camera, non vede più nessuno. Non parlare, non muoversi, sperando di sentire il meno possibile, sono gli imperativi del suo giudice interiore. Elias si infligge un percorso ascetico in fondo al proprio dolore, che pare senza uscita. Due anni. Finché, un passo alla volta, decide di abbandonare la Sardegna e cercare una sua strada, altrove... Ed è così che succede: il vento soffia di nuovo inarrestabile, e porta con sé un presente da reinventare e il coraggio di affrontare tutto ciò che verrà.





martedì 30 agosto 2016

L’ALTRA METÀ DEL MONDO Gabrielle Zevin Recensione


Posso confidarvi un segreto? Oggi, questa pagina bianca mi sta mettendo in difficoltà. Mi guarda silenziosa e immobile, in attesa, e io non so da dove iniziare. Il motivo di tale subbuglio è custodito proprio tra le pagine di quest’incantevole, delicato, graffiante romanzo e ora, tirando le somme, mi accorgo di essere stata  totalmente travolta da una storia che sin dalle primissime pagine è riuscita a far tutto tranne che rapirmi. Non è strano? Ho finito per adorare un libro con il quale sono entrata in sintonia solamente nelle ultime 80 pagine... È  per questo che trovo difficile dar voce alle mie emozioni. Vi direi semplicemente “Sì, ve lo consiglio” ma alla domanda “perché?” saprei darvi mille risposte e nessuna… Leggerlo è l’unico modo per scoprire la sua speciale lucentezza e per liberare in aria il grido d’amore che segretamente custodisce. 

NORD
L’ALTRA METÀ DEL MONDO  
Gabrielle Zevin

Traduzione a cura di Chiara Brovelli
Casa editrice: Nord
Genere: Narrativa
Pagine: 281
Prezzo: 16.60€
Ebook: 9.99€



Trama


Mia cara Jane,
il mio più grande rimpianto è che tu non abbia avuto la possibilità di conoscere tua madre. Perciò, adesso che sei abbastanza grande, vorrei raccontarti di lei e del mio straordinario viaggio a Margarettown.
Margarettown è la città in cui tua madre è nata e cresciuta. Ci sono andato dopo il fidanzamento, e lì ho incontrato Mia, una pittrice giovane e ribelle. Poi ho conosciuto Marge, una donna amareggiata e delusa dagli uomini, e May, una bambina di straordinaria intelligenza. In tutte loro ho ritrovato alcuni tratti della creatura sfuggente e misteriosa di cui mi ero innamorato; perché Margaret non è stata semplicemente mia moglie o tua madre. Margaret è stata May, poi Mia, e sarebbe diventata Marge, se non avessi implorato il suo perdono per gli errori che avevo commesso…
Ecco perché voglio parlarti di Margaretown: per aprire una finestra sul cuore di Margaret, in modo che tu possa apprezzare ogni sfumatura della sua storia e del suo carattere. In fondo, l’amore è proprio questo: imparare a conoscere l’altro al di là del ruolo che riveste nella nostra vita, e accettare anche i suoi difetti come un dono prezioso. In attesa di scoprire il futuro che il destino ha in serbo per noi. 

L'altra metà del mondo è un inno all'amore in ogni sua forma, ma soprattutto è una celebrazione dell’affascinante complessità dell'animo umano; perché ognuno di noi si porta dentro le persone che siamo stati, le persone che saremo e le persone che saremmo potuti diventare. Ognuno di noi è una città da scoprire.


Opinione di Sybil




Entro in libreria. Ho voglia di qualcosa di potente. L’occhio mi cade sulla copertina di un libro che già in precedenza aveva catturato la mia attenzione, scritto da un’autrice da emozione assicurata. La trama è d’effetto, promette tante cose. Ok, è perfetto, me lo porto a casa. Inizio a leggerlo ma non riesco ad entrare in sintonia con la narrazione, non trovo l’armonia che cerco tra i personaggi, in certi momenti mi sembra pure di non capirci niente. Senza accorgermene supero la metà, arrivo alla fine e lo chiudo. A malapena riesco a respirare, una lacrima riga il mio volto, come un graffio. Vorrei ridere, piangere, esultare, chiudermi a riccio per potermi proteggere dal mondo, ma scelgo di restare in silenzio. È passato solo un giorno dalla mia visita in libreria e con grande stupore scopro che quel libro in realtà mi aveva già fatto sua dalla prima pagina, coinvolgendo ogni più piccola particella del mio corpo e permettendo ancora una volta al mio cuore di rimanere muto di fronte alla magia delle parole.
È stato incredibile, ve lo giuro, una sensazione che si può comprendere soltanto leggendolo. Diciamo che se un romanzo di solito ha tre, quattro facce, questo ce ne ha da qui all’infinito. L’ho letto e riletto finché, rispolverando alcuni passaggi, mi sono resa conto che le parole assumevano di volta in volta un significato diverso, sempre più potente, alimentando la sublime percezione di avere continuamente un libro diverso in mano, ma contenente le stesse caratteristiche e i medesimi elementi.
Immaginate un padre che decide di scrivere una storia per sua figlia, con lo scopo di farle conoscere la madre e l’amore che da sempre li ha legati. Il suo intento è cristallino, le parole da lui usate sono leggere, ironiche, buffe. Nel narrare la storia, salta da una parte all’altra, apparentemente senza seguire una logica, creando confusione, ma allo stesso tempo rendendo il messaggio limpido e comprensibile. 
Lui e la madre si sono conosciuti all’università. Lei studentessa, lui assistente di un professore. Attratti da una forza irresistibile, si sono da subito amati. Maggie, la madre, è caratterizzata da una personalità difficile, disordinata, ma il padre, nel raccontare la storia, cerca di far apparire questa complessità come un lato prezioso del suo carattere. Tutto nella narrazione si trasforma in un’impalpabile fiaba moderna, nella quale un uomo si innamora di una donna e sceglie di vivere con lei una vita piena di imprevisti, con coraggio, come un pirata in cerca di avventure nel bel mezzo del mare in burrasca. In fondo la vita non è spesso così? Ci si sceglie tra tanti senza sapere veramente perché, per poi scoprirsi complici di un progetto più grande e maestoso. Ma, come in ogni fiaba che si rispetti, arriva sempre la scossa che fa crollare il castello di carte. Anche in questo caso, il padre narrante riesce a trasformare il dramma della vita in una rocambolesca ricerca della felicità, perfettamente comprensibile per una bambina che ancora crede nei sogni e nel loro avverarsi. Quello che vuol far capire alla figlia è che niente nella vita va come deve andare, soprattutto perché crescendo si diventa persone completamente diverse, al punto che alla fine dell’esistenza, a prescindere dalla sua durata, all’interno di una stessa persona arrivano a convivere più parti, come istantanee immortali del medesimo scenario. Il modo in cui lo fa è semplicemente straordinario, indescrivibile, e lo si può comprendere solo leggendo il libro. 

Ancora una volta Gabrielle Zevin riesce a stupire il lettore, dando vita ad una storia unica, indelebile, ma anche comune a tante altre, una delicata testimonianza di come l’amore sia in grado di assumere mille forme e di mutare nel tempo. È la storia di un padre che cerca di rendere speciale per la propria figlia una semplice storia d’amore, finendo poi per raccontarle il senso della vita stessa e trasformando un’amara medicina nella caramella più deliziosa esistente al mondo. Il risultato è straordinario….


Un giorno, non sai quando, ti metterai al volante della tua auto e, un giorno, non sai quando, prenderai la svolta sbagliata. E in fondo alla strada, quando meno te l’aspetti, lui (o magari lei) sarà lì.
Oh, Jane, mia fortunata ragazza, quell’uomo sarà una città per te. In lui troverai negozi e ristoranti, il teatro dell’opera, una squadra di baseball. Forse ci sarà una prigione, forse un ospedale. Ci sarà tutto ciò di cui hai bisogno, tu che sei la più Jane di tutte le Jane.
E, quando avrai trovato questo luogo, questo luogo meraviglioso, non vorrai più vivere da nessun’altra parte. Allora parcheggia la macchina, Jane, e resta.




L'autrice 



Laureata in Lettere a Harvard, da diversi anni Gabrielle Zevin ha intrapreso con successo la carriera di scrittrice e autrice cinematografica. Nel 2007, per la sceneggiatura di Conversations with Other Women, il film con Aaron Eckhart e Helena Bonham Carter, è stata nominata agli Independent Spirit Awards, i prestigiosi premi per il cinema indipendente americano. Entrato nella classifica del New York Times grazie al passaparola dei lettori, La misura della felicità è in corso di traduzione in tutto il mondo ed è la conferma del talento di un’autrice unica.



Della stessa autrice Sognando tra le Righe ha recensito anche:

La misura della felicità (recensione QUI)




lunedì 29 agosto 2016

DOMANI IN LIBRERIA #300

BUON LUNEDI' LETTORI!!!
Primo appuntamento settimanale con le prossime uscite, le case editrici riprendono a pieno ritmo con le uscite.
Tanti, tantissimi titoli, tra Narrativa, Thriller e Fantasy per ragazzi. 
Buona consultazione e proficui acquisti.





DOMANI IN LIBRERIA






Titolo: Calendar girl. Luglio - Agosto - Settembre
Autore: Audrey Carlan
Editore: Mondadori
Genere: Romance erotico
Pagine: 237
Prezzo: 17,90     Ebook: 8,99
Trama:   "Mi ero ripresa la mia vita, contenta delle mie decisioni, di quel che stavo facendo e di quello che mi riservava il futuro. Le possibilità erano infinite, soprattutto se immaginavo il mio surfista in costume da bagno che mi invitava a tuffarmi nella distesa infinita del Pacifico. Era ora di tornare a casa... almeno per un po'." Dopo un mese a Miami al fianco di Anton Santiago, l'astro nascente dell'hip-hop, per Mia è arrivato il momento di passare un po' di tempo con Wes, e trovare finalmente il coraggio di dare un nome a quel filo che li ha tenuti uniti in tutti questi mesi. Di aprire le porte all'amore e riprendere il suo viaggio forte di un legame nuovo, di un uomo che desidera essere il suo presente e il suo futuro.
Ma quello che Mia non sa è che Maxwell Cunningham, il proprietario dell'industria petrolifera Cunningham Oil & Gas, che la sta aspettando in Texas, è destinato a cambiare completamente le carte in tavola. Ha in serbo per lei rivelazioni che la costringeranno a rimettere in gioco tutto, a rivedere completamente il suo passato e quello di tutta la sua famiglia. La madre di Mia, che aveva abbandonato lei e sua sorella molti anni prima, aveva tenuto loro nascosto un segreto enorme, la cui forza esplosiva è destinata a colpire tutti, anche Wes...





Titolo:  Il club delle seconde occasioni
Autore:  Dana Reinhardt
Editore: DeAgostini
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 288
Prezzo:  14,90   Ebook:  6,99
Trama:   Cosa c'è di peggio che essere lasciati di punto in bianco dalla ragazza che si ama disperatamente? Niente, River Dean ne è convinto. Perché è esattamente quello che gli è capitato in un inaspettato pomeriggio di fine primavera: Penny l'ha mollato, senza una parola, una spiegazione. E senza nemmeno un passaggio a casa. Se n'è andata lasciandolo da solo, a piedi, dall'altra parte di Los Angeles. River si mette quindi in cammino verso casa, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei propri giorni. Finché un'insegna richiama la sua attenzione. L'insegna di un gruppo di supporto che promette una "Seconda Occasione". Senza pensarci due volte, River si unisce al gruppo. È pronto a tutto pur di ricevere la sua seconda occasione. Anche a mentire e a innamorarsi, di nuovo.




 Titolo:  L'albero delle bugie
Autore: Frances Hardinge
Editore: Mondadori Ragazzi
Genere: Fantasy vittoriano
Pagine:    260
Prezzo: 17,00    Ebook: 8,99
Trama:  Fin da quando era piccola Faith ha imparato a nascondere dietro le buone maniere la sua intelligenza acuta e ardente: nell'Inghilterra vittoriana questo è ciò che devono fare le brave signorine. Figlia del reverendo Sunderly, esperto studioso di fossili, Faith deve fingere di non essere attratta dai misteri della scienza, di non avere fame di conoscenza, di non sognare la libertà. Tutto cambia dopo la morte del padre: frugando tra oggetti e documenti misteriosi, Faith scopre l'esistenza di un albero incredibile, che si nutre di bugie per dar vita a frutti magici capaci di rivelare segreti. È proprio grazie al potere oscuro di questo albero che Faith fa esplodere il coraggio e la rabbia covati per anni, alla ricerca della verità e del suo posto nel mondo. Era quella Faith, la fanciulla brava e buona? la ragazza nello specchio era capace di qualunque cosa. ed era tutto fuorché brava e buona, lo si capiva al primo sguardo. "Non sono buona." Qualcosa nella mente di Faith riuscì a liberarsi, a volare via sbattendo ali nere nel cielo. "Una persona buona non sarebbe mai capace di provare quello che provo io. Sono cattiva e subdola e piena di rabbia. Non c'è salvezza per me."



Titolo:  Barf. La dieta naturale per il tuo gatto
Autore:  Enio Marelli e Petra Rus
Editore:  Sperling & Kupfer
Genere: Dieta, alimentazione naturale
Pagine: 224
Prezzo: 17,00    Ebook: 9,99
Trama:   La vostra "piccola tigre" è tuttora molto più simile al suo antenato di quanto lo siate voi o altre specie animali. Il gatto è rimasto un predatore specializzato che trae il suo nutrimento dalle proteine della carne ed è particolarmente sensibile ai cibi industriali, ricchi di carboidrati e conservanti, che gli provocano molti disturbi e serie patologie. Siete ancora così sicuri di voler aprire quella scatoletta o il sacchetto delle crocchette? È un sistema pratico e veloce ma, se tenete al benessere del vostro gatto, non è meglio dargli ciò che lo può far vivere in salute e più a lungo? L'alimentazione migliore è la dieta BARF, Bones And Row Food, cioè ossa e cibo crudo, una nutrizione naturale ormai molto diffusa per i suoi tantissimi vantaggi in gran parte dell'Europa e negli Stati Uniti. È semplice: carne (ma anche ossa, muscolo, interiora), pesce, poca verdura e frutta. I risultati sono immediati: gengive sane, più vitalità, muscoli e articolazioni forti, pelo lucido. Il sistema immunitario si rinforza e sparisce tutta una serie di problemi all'apparato digerente, al fegato e ai reni. Preparare il cibo non è complicato e questa piccola attenzione rinforza anche il rapporto tra il gatto e l'umano. Petra Rus, una delle maggiori esperte di BARF, e il veterinario Enio Marelli forniscono semplici e pratiche indicazioni in linea con le abitudini italiane, complete di menù e ricette pronte in pochi minuti, per migliorare e allungare la vita del nostro gatto.





Titolo:  Non è colpa mia
Autore: Roberta De Falco
Editore:  Sperling & Kupfer
Genere:  Gialli, Thriller
Pagine: 312
Prezzo: 17,90  Ebook: 9.99
Trama:    È autunno a Trieste, la città dalla scontrosa grazia, e la polizia deve fare i conti con due casi che sembra impossibile risolvere. 
Mentre il mare agitato muta colore, e da azzurro diventa plumbeo come il cielo che rispecchia, il commissario Benussi della Mobile è costretto a una vacanza forzata da un malore che lo lascia senza forze. 
A dirigere le indagini, quindi, sono chiamati gli ispettori Elettra Morin e Valerio Gargiulo, che da Ettore Benussi hanno imparato una lezione impagabile: mai arrendersi. 
Eppure la tentazione è forte, perché l'omicidio di Annabel Alexander, innocua turista americana, e l'aggressione ai danni di Julija, ragazza ucraina scampata miracolosamente alla morte, sembrano davvero inspiegabili. 
Morin e Gargiulo seguono con caparbietà due piste nebulose, confuse da testimonianze contraddittorie e da tracce che qualcuno ha voluto nascondere a tutti i costi. 
E sono due piste che portano, indietro nel tempo, a un punto d'incontro di tragica fatalità. Dove la signora dai modi amichevoli e la giovane donna in cerca di un nuovo inizio si riveleranno ben diverse da come sembrano.
Sullo sfondo di una città tutta chiaroscuri autunnali, Roberta de Falco disegna ancora una volta il ritratto incisivo dei suoi personaggi, tormentati tra bene e male, tra possesso e libertà, tra vita e morte. E affonda le mani in un'attualità ancora tutta da costruire.





Titolo:   Calendar girl. Agosto (SOLO DIGITALE)
Autore: Audrey Carlan
Editore: Mandadori
Genere: Romance erotico
Pagine:  86
Ebook:   2,99
Trama:    Agosto: Dallas, Texas.  Avevo bisogno di soldi, tanti soldi. In ballo c'era la vita di mio padre. Io però non avevo un centesimo, per arrivare a fine mese facevo la cameriera. Non avevo un amore e, diciamolo, all'amore, quello con la a maiuscola, non ci credevo neanche più tanto. Le mie storie fino ad allora erano state solo fonti di guai e delusioni.
Mi hanno offerto un lavoro. Recitare il ruolo della fidanzata di uomini di successo. In pratica per un mese dovevo fingere di essere la loro compagna davanti agli occhi di tutti e in cambio ognuno di loro sarebbe stato disposto a pagarmi centomila dollari. 12 mesi, 12 città, 12 uomini ricchi, famosi, inarrivabili, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. Più di un milione di dollari. Il sesso, chiariamoci, non faceva parte degli accordi. Quello dipendeva e dipende sempre solo da me.
L'amore neanche quello faceva parte del piano. Ma intanto quello non dipende da nessuno...
Sono tutti uomini da sogno. Che poi sono persone. Intriganti, fragili, che hanno paure, segreti e verità nascoste. Loro hanno scelto me. Per un mese sono entrati nella mia vita. Tutti mi hanno lasciato qualcosa. E uno mi sta chiedendo di cambiare le regole del gioco... ma l'amore, tutti lo sanno, di regole non ne ha.
Ho intrapreso questo viaggio perché era l'unico modo per salvare la vita di mio padre.
Mi sono fidata, ho buttato il cuore oltre l'ostacolo.
Ed è iniziata la favola.
Il viaggio ha salvato la mia, di vita.





Titolo:  Come sposare un milionario
Autore: Curtis Sittenfeld
Editore:  BookMe
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 512
Prezzo: 16,90    Ebook:  8,99
Trama:    Il matrimonio è sopravvalutato. Almeno è così che la pensa il Signor Bennet, padre di cinque splendide figlie - tutte ostinatamente nubili - e marito di lungo corso di una donna ingombrante. Ma quando Chip Bingley, scapolo tra i più ambiti, fa ritorno a Cincinnati, niente e nessuno può contenere la frenesia che come una febbre si impossessa della Signora Bennet. L’eccitabile e invadente matriarca, infatti, è pronta a tutto pur di vedere sistemate almeno le maggiori tra le sue ragazze: la dolce Jane, maestra di yoga ormai vicina ai quaranta e tormentata dal desiderio di un figlio, e l’inquieta Lizzie, giornalista residente a New York e single part-time. Poco importa che problemi ben più pressanti minaccino la serenità della famiglia… Sull’orlo della
rovina economica, incalzate da mille imprevisti e complicazioni, riusciranno le sorelle Bennet a sopravvivere a quel ciclone chiamato amore?
Con implacabile leggerezza, Sittenfeld ci racconta chi siamo in questa storia romantica e irriverente, modernissima e senza tempo, scintillante di intelligenza e di ironia.





Titolo: Il lungo sonno
Autore: Tim Baker
Editore:  Mondadori
Genere: Thriller
Pagine: 348
Prezzo:  20.00    Ebook:  9.99
Trama:   "Il lungo sonno è un thriller incandescente. Un esordio superbo." The Spectator "Un debutto notevole, un evento nel mondo del noir." Michele Zackheim "Questo romanzo è un pugno in faccia. Era da molto tempo che non si vedeva un noir di tale forza." Stav Sherez Los Angeles, 1960. Hanno rapito il figlio del Vecchio Bannister, uno degli uomini più ricchi del paese. Brutta storia. Alston, l'investigatore privato ingaggiato per ritrovarlo, non riesce a capire perché il Vecchio non vuole pagare il riscatto. per crudeltà? per avarizia? Perché troppo interessato alla sua nuova e troppo giovane moglie? o forse perché quel figlio non è suo? Brutta storia davvero. in una Los Angeles levigata e indifferente – ville imbottite di domestici e prati curatissimi – l'investigatore è solo con il suo istinto, come nei vecchi indimenticati romanzi di Chandler. Sono gli anni Sessanta, non ci sono i cellulari, non c'è la prova del DNA, poche le intercettazioni, archivi informatici inesistenti. per avere un'informazione bisogna pestare qualche povero cristo o baciare qualche cameriera ingenua. e in questa indagine poliziesca, sontuosamente intricata, pulsa il cuore di una città corrotta nelle fondamenta, dove la vita vale meno di zero. Tim Baker, al suo esordio narrativo, ci consegna un romanzo violento e viscerale, il crudo affresco di un paese che ha costruito le sue grandi fortune sulla mancanza di scrupoli e in cui si intravede, sullo sfondo, il più tormentato e irrisolto complotto che inchioda l'America di quegli anni, l'assassinio a Dallas di John F. Kennedy.





Titolo: Quando eravamo immortali
Autore:  Charlotte Roth
Editore: Sperling & Kupfer
Genere:  Narrativa
Pagine: 408
Prezzo: 18,90    Ebook:  9,99
Trama:   Berlino. 9 novembre 1989. "Non puoi perderti la notte più folle della tua vita": è con queste parole che Alexandra si lascia trascinare fuori di casa dall'amica del cuore. Fosse stato per lei, se ne sarebbe rimasta tra quelle quattro mura anguste, insieme alla nonna che l'ha cresciuta, Momi, in mezzo alle poche cianfrusaglie che non bastano a svelare un lontano passato di cui la nonna è molto gelosa. Invece, in quella notte che sta per cambiare la Storia, Alex si ritrova catapultata nel cuore della vita, quella vita di cui, nei suoi ventitré anni, ha sempre avuto paura, senza sapersi spiegare il perché. Travolta dal mare di folla che si sta riversando da Berlino Est alla parte opposta della città, fino ad allora inaccessibile, Alex viene letteralmente spinta tra le braccia di un ragazzo dell'Ovest: Oliver. Con lui, scoprirà non solo un mondo dai confini più vasti, colorato da cibi sconosciuti, profumi stranieri, nomi dal suono irresistibile, ma scoprirà soprattutto per la prima volta l'amore, quello capace di infrangere ogni paura. Berlino, inizio Novecento. Giovanissima e coraggiosa, Paula si batte per i diritti delle donne e dei lavoratori. Condivide il sogno di un mondo nuovo e più giusto con Clemens, impegnato in politica. Credono di poter fare la Storia, ma il corso impetuoso della Storia non si lascerà fermare dall'amore e dagli ideali che li fanno sentire invincibili e immortali.






Titolo:  Di Grammatica non si muore
Autore: Massimo Roscia
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Grammatica italiana
Pagine:  224
Prezzo:   15,90   Ebook:  9,99
Trama:   "Ragazzi, tutti attenti! Oggi parliamo dei plurali dei nomi composti. Allora, le regole sono troppe e piene di eccezioni. Non ci provate neanche a impararle a memoria. Usate il buon senso e soprattutto un buon vocabolario." Se Massimo Roscia salisse (e non salirebbe) in cattedra, la sua lezione andrebbe (e non andasse) più o meno così. Perché nella grammatica crede fermamente, un po' meno nell'approccio paludato tutto nozioni e casi noiosi. Così ha deciso di svecchiarlo, per dimostrare che le norme possono essere semplici, intuitive e persino amichevoli. Un po' Rodari e un po' Flaiano , passa in rassegna i fondamenti dell'italiano e si diverte a calarli in esempi contemporanei (dai ritmi rap alle serie tv, dai fantasy ai videogame); riprende gli svarioni più comuni (dall'uso maldestro dell'accento all'abuso disinvolto dell'apostrofo) creando giochi promemoria per non essere più indotti in errore; si batte per la salvaguardia delle forme (utili) in estinzione, come il congiuntivo, e invoca il debellamento della pandemia di ciaone e apericena. Sempre all'insegna dell'uso pratico e vivo, perché la lingua è fatta per essere parlata , adattata, modificata, arricchita, cambiata, rivista, aggiornata, corretta, sempre e comunque amata.





Episodio 1
Titolo:  Pablo Escobar. Il padrone del male.
Autore:  Juan Pablo Escobar
Editore: Newton compton
Genere: Biografie
Pagine:  n.d.
Ebook: 0.99
Trama:   Episodio 1. Gli inizi 
In contemporanea con l’uscita del film Escobar con Benicio Del Toro e la messa in onda su Netflix della seconda stagione della serie di successo Narcos 
La storia vera del più grande narcotrafficante del mondo raccontata da suo figlio 
Credevamo che fosse già stato detto tutto su Pablo Escobar, il più sanguinario e potente narcotrafficante di tutti i tempi, il settimo uomo più ricco del mondo all’apice del suo successo, ma nel leggere queste pagine scioccanti ci si rende conto che le cose di cui eravamo a conoscenza finora erano soltanto storie narrate dall’esterno, mai dall’intimità del suo focolare. Le storie familiari sono fatte di silenzi, alle quali solo il trascorrere del tempo può concedere uno spazio. Ventitré anni dopo la morte del capo del cartello colombiano di Medellín, Juan Pablo Escobar, figlio di Pablo Escobar, torna nel passato per raccontare una versione inedita del padre, un uomo che era capace di compiere crudeltà indicibili e, allo stesso tempo, di amare molto la sua famiglia.
Questo non è un libro scritto da un figlio che cerca di redimere suo padre, ma piuttosto il racconto straziante delle conseguenze della violenza.





 Titolo:  Oro veneziano
Autore: Maria Luisa Minarelli
Editore: Amazon Publishing
Genere: Giallo storico
Pagine:  320
Prezzo: 9,99  Ebook:  4,99
Trama:   Una nuova indagine per Marco Pisani, avogadore a Venezia.
1753. È uno degli ultimi giorni di Carnevale quando suor Maria Angelica, monaca di clausura a Murano, viene trovata barbaramente uccisa nel suo appartamento segreto di Venezia. Mentre la città è in festa, tra balli in maschera nei palazzi e per i campi, spettacoli nei teatri e cortei notturni, l’avogadore Marco Pisani non tarda molto a scoprire che la religiosa aveva una doppia vita. Coadiuvato dall’amico avvocato Daniele Zen, dal segretario Jacopo Tiralli e dal medico e patologo Guido Valentini, Pisani pensa di aver individuato il colpevole. Tuttavia, invece della soluzione, dovrà fare i conti con altri due delitti efferati. Nulla sembra accomunare i tre crimini se non la sparizione di denaro e gioielli e la presenza di un medaglione d’oro contrassegnato da strani simboli. Come se ciò non bastasse, la fidanzata Chiara Renier, donna d’affari con doti di veggente, ha perso il suo Dono: nelle sue visioni le appaiono solo grottesche maschere di Pulcinella e un muro nero...
In una città che vive ormai sull’orlo della rovina, sfruttando la propria bellezza come una cortigiana, Pisani sembra avere imboccato un vicolo cieco. Saranno il caso e l’attenzione ai dettagli sua e del medico Valentini a metterlo infine sulla buona strada e a svelargli l’imprevedibile, complessa soluzione. Portandolo però a un passo dalla morte.




 Titolo:  La distanza tra me e te
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Newton Compton
Genere: Narrativa rosa
Pagine:  288
Prezzo: 9,90  Ebook:  4,99
Trama:   Autrice del bestseller Te lo dico sottovoce 
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...





Titolo:  Angeli in fiamme
Autore: Bear Grylls
Editore:  Mondadori
Genere:  Thriller
Pagine:  252
Prezzo: 20.00  Ebook:  9.99
Trama:    In uno sperduto ghiacciaio della Groenlandia, calato in un crepaccio con l'ausilio di una gabbia di ferro, il tenente delle SS Herman Wirth non crede ai suoi occhi. Davanti a sé, perfettamente conservato nel ghiaccio, c'è il cadavere di una donna, morta cinquemila anni prima, una vergine vichinga magnificamente nuda ma segnata da un terribile dolore: la sua bocca è tormentata da un orrendo grumo di sangue, il suo corpo ha sudato sangue, dai suoi occhi scendono lacrime di sangue. Quale può essere stata la causa di una morte così atroce? e perché Hitler ha finanziato per anni quella fatidica missione scientifica alla ricerca di una bara di ghiaccio? Quale maledizione è racchiusa in quel gelo?
L'affascinante risposta a questo enigma, settanta anni dopo, si snoda nelle pagine di un appassionante e feroce thriller. Will Jaeger, dopo aver servito nei Royal Marines e nella SAS, è di nuovo costretto all'azione violenta in uno scenario inaspettato che, come nel giorno più buio della storia, risolleva la minaccia nazista. E questa volta all'ex professionista della guerra non è sufficiente conoscere l'utilizzo di ogni arma, dal temibile gas nervino Kolokol-1 alla sua fedele SIG Sauer dotata di silenziatore SWR Trident, questa volta la minaccia è più subdola e spaventosa di un combattimento con un nemico visibile. Come si possono mettere in pratica gli insegnamenti di Sun Tzu - conosci il tuo nemico, impara dal tuo nemico - se il nemico è nascosto in maniera perfetta e raccapricciante?
Nello stupendo scenario di un'incontaminata Africa orientale, che soltanto l'esploratore e avventuriero Bear Grylls poteva rendere in tutta la sua bellezza selvaggia e animale, si consuma un thriller ad alti tassi di adrenalina. Per chi ama le tecniche di sopravvivenza e ha lo stomaco forte. Non per tutti.




Titolo:  Con il cuore fra le nuvole
Autore: Marco Filadelfia
Editore:  Mondadori
Genere:   Narrativa
Pagine:  192
Prezzo: 15,90  Ebook: 9,99
Trama:   « Siamo stati insieme per circa un anno, litigata più litigata meno. So bene qual è il giorno del nostro anniversario, ma non saprei dire il vero giorno in cui ci siamo messi insieme, se capite quello che intendo. Però ricordo il momento: quella ragazza, all'apparenza irraggiungibile, aveva accettato di uscire con me, diventando la mia Crystal. Era un giorno come tanti, in un posto come altri, in un momento fra molti. Sdraiati sul prato a parlare del niente, dopo una serata nel solito club dove lavoravo, a un certo punto mi girai verso di lei e mi trovai davanti alla creatura più perfetta che avessi mai visto. e russava. Dio come russava! Se tutti i suoi follower avessero potuto vederla e sentirla! Risi fin quasi alle lacrime, risi così tanto che la svegliai. Mi chiese cos'avessi da ridere tanto e le risposi semplicemente che mi ero accorto di essermi innamorato. Mi tirò un calcio. » Marco, il protagonista di questa storia, ha due urgenze: riconquistare l'amore di Crystal e superare l'esame di maturità al liceo artistico. con lei era iniziata come iniziano tutte le storie d'amore: un giorno ti accorgi che nell'altro c'è una scintilla che ti illumina dentro. Poi anche i «per sempre finiscono sempre». Crystal è una ragazza molto tosta che sa che un giorno lontano diventerà qualcuno nel mondo dello spettacolo. e per raggiungere quell'obiettivo è pronta ad accettare diversi compromessi. Marco Filadelfia è uno storyteller di grande successo. Attraverso i social network si è costruito una solidissima fan base che intrattiene con monologhi, canzoni e foto. In questo suo esordio narrativo racconta una storia in cui migliaia di ragazzi e ragazze possono riconoscersi: il primo, vero amore ai tempi del liceo. in una stagione, quella degli smartphone, piena di parole e immagini che spesso finiscono nelle mani sbagliate.





Titolo:  Non devi dirlo a nessuno
Autore: Riccardo Gazzaniga
Editore: Einaudi
Genere:  Narrativa
Pagine: 400
Prezzo:  17,50    Ebook:   9,99
Trama:    Agosto 1989. Luca Ferrari, tredicenne genovese, trascorre l'estate in montagna, a Lamon: un paese di tremila abitanti fra Veneto e Trentino. È innamorato di Cristina, ma lei ha occhi solo per Simone, che ha già lo scooter e pure l'orecchino. Il suo migliore amico è invece Stefano, un villeggiante un po' sfìgato come lui. Una sera, Luca e il fratellino Giorgio si addentrano nel bosco dietro casa, ma avvertono una presenza minacciosa che sembra fissarli nel buio. Scappano in preda alla paura, convinti di essere seguiti: una volta arrivati alla porta di casa, però, si accorgono che dietro di loro non c'è nessuno. Anni prima un bambino del paese è scomparso in quel bosco, e da allora Mussat, un muratore ritardato, vive lì, allo stato brado, per sfuggire alle accuse della comunità.





 Titolo:  Un autunno a Parigi
Autore:  Véronique Olmi
Editore:  Piemme
Genere:    Narrativa
Pagine:  199
Prezzo: 16,50  Ebook:   9,99
Trama:    Suzanne ha l'orecchio attento all'armonia della vita. È accordatrice di pianoforti da sempre, e da sempre sa ascoltare la cadenza delle giornate, il ritmo della sua stessa esistenza, le note sempre uguali dei suoi pensieri.
Finché, un giorno, un incontro cambia tutto. Quel giorno di settembre, in cui Suzanne entra per la prima volta a casa di Serge, a Montmartre. È lì per accordare il piano di suo figlio. All'inizio, Suzanne e Serge non si accorgono l'una dell'altro. Ma poi una nota nuova e improvvisa sembra risuonare nell'aria. E i due, a poco a poco, pur essendo entrambi sposati, invischiati in altre vite, si innamorano. Al punto che Serge sceglierà di fare di Suzanne l'unica depositaria di un segreto terribile, legato alla sua infanzia, un segreto che gli avvelena la vita. Un amore impossibile, il loro, tormentato, destinato a finire. Eppure, un incontro che racchiuderà per entrambi il senso di una vita. 
Dopo Ritrovarti, molto amato anche dai lettori italiani, Véronique Olmi torna con un romanzo delicato e struggente, che riesce a toccare tutte le corde del cuore.




 Titolo:  La profezia di Cittastella
Autore: Guido Conti
Editore: Mondadori
Genere: Narrativa storica
Pagine:  324
Prezzo:  20.00   Ebook:  9.99
Trama:   Novembre 1510. Piove da giorni e il Po è in procinto di allagare le terre che circondano la casupola di frate Berardo, isolandolo completamente, quando alla sua porta si presenta un cavallo sfiancato, che porta con sé un neonato. Berardo, che vive solo e conosce le virtù delle piante curative, lo accoglie e gli insegna tutto ciò che sa: gli effetti prodigiosi della medicina naturale, i segreti della caccia e della pesca e i trucchi della navigazione sul Po. Ma soprattutto gli insegna ad avere rispetto per il Grande Fiume, ad amare ogni essere vivente, a vivere in armonia con ciò che lo circonda. Nella vicina Cittastella, intanto, regna il duca Filippo, sovrano sanguinario che trascorre le proprie giornate tra astrologhi, giullari e buffoni, mentre i sudditi reclamano pane e giustizia e i nobili locali tramano per spodestarlo. Quindici anni dopo, il bambino che conosce tutti i recessi del bosco ma non ha mai sperimentato la frenesia e i pericoli della città è diventato un ragazzo vivace e sicuro di sé, legato a Berardo da un affetto profondo. Sarà l'amore per la bellissima Eleonora che porterà Ruggero a Cittastella, su cui incombe una profezia che sta per avverarsi. tra la minaccia della peste, il tradimento dei compagni di viaggio e il prezioso aiuto dell'amico Francesco, Ruggero si troverà a compiere scelte importanti per la propria vita e il destino del regno. Sullo sfondo di picaresche avventure, s'intrecciano le storie di personaggi indimenticabili, tra cui il nano Rodomonte e Gonella, ambiguo e cinico buffone di corte, mentre infuriano gli scontri sanguinosi tra signorotti locali, i lanzichenecchi al servizio dell'imperatore Carlo V portano morte e distruzione, e il papa mira a espandere i propri territori. A partire da un'accuratissima documentazione storica e sulle ali di una scrittura duttile e immaginifica, Guido Conti mette in scena un romanzo che è insieme la ricostruzione di un periodo storico affascinante.





Titolo: La strada del ritorno è sempre più corta
Autore: Valentina Farinaccio
Editore:  Mondadori
Genere: Narrativa
Pagine:   216
Prezzo: 18,00    Ebook:  9,99
Trama: L'estate in cui Vera ha cinque anni è una girandola di avventure. Vera è sfacciata e sognatrice: gioca a nascondino con l'amico immaginario Ringo Starr e da grande vuole fare la camionista, come il nonno, per scoprire dove finiscono tutte le strade del mondo. Oltre ai capelli rossi – della stessa tinta con cui i bambini colorano i cuori – ha ereditato dal papà libraio la passione per le storie: riempie pile di fogli di una scrittura immaginaria per raccontare favole di calzini parlanti e piante grasse dimagrite. Quella dei suoi cinque anni è anche l'ultima estate che trascorre insieme al padre Giordano. Oggi Vera ha trent'anni, ed è una celebrità della tv: inventa oroscopi irriverenti e graffianti, specie per i nati dello Scorpione, segno zodiacale dell'ex fidanzato che l'ha appena lasciata, mettendola di colpo davanti a tutte le sue fragilità. Perché Vera è cresciuta senza un genitore, ed è come se fosse a metà: ha avuto in dotazione un solo braccio e un solo orecchio, una sola gamba e un solo occhio, e ha riempito tutto quel vuoto di sarcasmo e finta imperturbabilità. di suo padre non sa nulla: la madre Lia, credendo di proteggerla e di proteggersi, ha preferito dimenticare. Ma quando riceve un centinaio di pagine scritte da Giordano durante gli ultimi mesi di vita e che parlano proprio di lei, dell'eccentrica Lia che si è ribellata alle leggi ancestrali della provincialissima Campobasso, e della nonna Santa, che ha consacrato la propria vita ai figli, Vera è investita da una sfida: il libro è senza finale. Lei adora gli inizi e odia la responsabilità della fine, eppure è la sola che potrebbe completarlo, è un'occasione unica per incontrare tra le pagine quel padre mancato, e per capire cosa accadde quell'estate in cui tutto è cambiato. la strada del ritorno è sempre più corta è un romanzo pieno di luce e di ironia, che racconta l'amore, la perdita e la trasformazione. la giornalista Valentina Farinaccio, qui al suo folgora



   
Titolo:  Pop Art
Autore: Alastair Sooke
Editore:  Einaudi
Genere:  Storia dell'Arte, critica
Pagine:  209
Prezzo: 22,00  Ebook: 10.99
Trama:   Con tutta probabilità, la Pop Art è stato il movimento artistico piú rivoluzionario dal dopoguerra a oggi. Spostando l'attenzione dalla straordinarietà al quotidiano, la Pop Art ha demolito l'ideale di ogni forma di Modernismo, che trovava nell'interiorità tormentata la sua unica fonte d'ispirazione, rendendo cosí l'arte piú immediata, divertente, contemporanea e vicina alle masse: un'arte che ebbe come modelli lattine di Coca-Cola, star del cinema e fumetti. A partire dalle testimonianze dirette di alcuni grandi protagonisti, Alastair Sooke si sofferma non soltanto sulle celeberrime opere di Warhol, Lichtenstein e dei loro contemporanei, ma anche su quelle di autori che, se furono cruciali per il movimento, oggi sono per lo piú dimenticati: tra questi, Marisol Escobar, ai suoi tempi quasi più celebre di Warhol, e la ex wrestler professionista Rosalyn Drexler. Nella sorprendente prospettiva del critico inglese, la Pop Art non riguardò solo New York, ma anche Londra, la West Coast americana e l'Europa, e continua soprattutto a fecondare la produzione di alcuni dei piú importanti e discussi artisti di oggi.




Titolo:  Professione spia 
Autore:   Louise Fitzhugh 
Editore:  Mondadori
Genere: Narrativa per ragazzi
Pagine:  263
Prezzo: 16,00  Ebook: 7,99
Trama:  Harriet non ha dubbi su cosa farà da grande: la scrittrice! Ma per farlo ha bisogno di raccogliere molto materiale e così ogni giorno annota sul suo taccuino ciò che pensa di familiari, amici e di alcuni stravaganti abitanti del quartiere. Un giorno però i suoi segretissimi appunti finiscono nelle mani dei compagni di classe, che leggono le pungenti riflessioni che lei ha dedicato a ciascuno di loro, compresi Sport e Janie, i suoi migliori amici... Riuscirà Harriet la Spia a capire l'enorme potere delle parole? Età di lettura: da 11 anni.