martedì 27 settembre 2016

ANTEPRIMA USCITE YOUFEEL 30 SETTEMBRE


Settembre, andiamo. E' Tempo di Youfeel !
Nuovi titoli al femminile ci aspettano negli store online, ad allietare il nostro tempo libero con storie avvicenti, spiritose, romantiche, sensuali: rigorosamente rosa in tutte le sue declinazioni!
Siamo certe che tra esordi e piacevoli ritorni, le autrici Youfeel ce la metteranno tutta a coccolare i nostri " mood": cover coloratissime e trame accattivanti sono un efficace biglietto da visita in proposito.



DAL 30 SETTEMBRE
NEGLI STORE ONLINE
già in preorder 
€/cad 2.99 ( solo ebook) 


LE NOVITA'

COME IL MARE IN TEMPESTA 
SARA BEZZECCHI
MOOD EMOZIONANTE 


Talitha si risveglia ferita su un’isola nel bel mezzo del Mare del Nord. Non ricorda nulla del suo passato né cosa l’abbia portata fino a lì. Lucas, un biologo marino e unico abitante dell’isola, le ha salvato la vita soccorrendola nella tempesta più spaventosa degli ultimi anni. Senza collegamenti con la terraferma per colpa del maltempo, sono costretti alla convivenza. E tra imbarazzi, vecchie ferite che tornano a galla, ed emozionanti corse all’aperto sotto la pioggia sferzante, le loro difese cadranno, portandoli a innamorarsi. Ma il passato della donna è torbido e bussa alla loro porta con violenza, più minaccioso della tempesta, mettendo nuovamente in pericolo la vita di Talitha.
Un romanzo che mescola abilmente il giallo al rosa, un intrigo che vi terrà col fiato sospeso, una storia d’amore che vi commuoverà.


DANZA PER ME
EMILY PIGOZZI 
MOOD: EROTICO 



Fin da bambina Bianca ha un sogno: diventare una famosa ballerina classica. Per questo studia duramente all’Accademia della Scala. Nella sua vita sembra non esserci posto per l’amore, il suo corpo è solo uno strumento per la danza. Ma un giorno, in seguito a un provino andato male, una delle sue insegnanti le spiega che il suo modo di ballare è corretto ma meccanico, senza sentimenti. Delusa e piena di dubbi, Bianca decide di partire e per caso, complici un treno guasto e un black-out, conosce Max. Giovane, bellissimo ed enigmatico, per Bianca è naturale confidargli i suoi problemi e le sue paure. Max le fa una proposta: sparire con lui per pochi giorni. Le insegnerà il gusto dell’amore e della sensualità. E subito dopo i due dovranno salutersi, per non rivedersi mai più. Ma non sempre la vita va come previsto, spesso lo spettacolo è diverso dalle prove. Dopo quei pochi giorni nulla è più come prima: Bianca e Max si ritroveranno invischiati in una spirale di passione e di desiderio dalla quale sembra impossibile uscire, per quanto la vita provi a dividerli per sempre.
Un romanzo delicato e sorprendente, una passione che sboccia in punta di piedi e diventa un maestoso e sensuale passo a due. 




FELICITA' AL 75%
ILARIA SICCHIROLLO
MOOD IRONICO 


Vittoria ha alcuni capisaldi nella sua vita: il lavoro in VitaBio, azienda di prodotti biologici, il fidanzato che vede solo a week end alterni perché vive a Londra, e l’aperitivo con le amiche una volta al mese. Niente mondanità, solo un’occasione in cui chiacchierare, complice l’alcool. Eppure, quella sera in cui Vittoria raggiunge le amiche in ritardo per aver concluso un importante contratto, scopre che una di loro ha ordinato un analcolico. La spiegazione è semplice: una di loro è incinta. Ma chi? La spregiudicata Costanza o la mite Anna, già mamma di due gemelle? E se fosse Michela, scrittrice di successo?
Parte da qui la storia che porterà Vittoria a ripercorrere alcune vicende di un’amicizia a quattro che è fatta anche di tradimenti e segreti. Il tutto senza sottrarre tempo al suo lavoro, che diventa sempre più impegnativo. Un irresistibile collega prossimo al matrimonio e pronto a tutto per salvare la futura sposa in pericolo, le odiose “carampane” dell’ufficio vendite che ostacolano in ogni modo la carriera di Vittoria, e l’arrivo nelle cucine della VitaBio dello chef stellato Ettore Maniero: la ricetta perfetta per perdere il controllo… o per raggiungere la felicità.
Un goccio di ironia, tanta amicizia e una spruzzata di dispetti. Il tutto shakerato in un cocktail rigorosamente alcolico!


CUORI AL GALOPPO
MANUELA CHIAROTTINO
MOOD ROMANTICO


Dopo anni di lontananza, Amabel torna nel paese della sua infanzia. Lì ritrova quella che un tempo era l’amica del cuore, Elena, che le propone di aiutarla in un’intrigante vendetta nei confronti del suo ex. Amabel non è mai riuscita a dire di no a Elena, nonostante non sia sempre stata ricambiata allo stesso modo. Così cede anche questa volta, ma tutto si complica quando scopre che l’oggetto della vendetta è un affascinante quanto enigmatico rubacuori. Una corsa al galoppo contro il vento che soffia tra i capelli, una cena sotto l’occhio indiscreto della luna e una scommessa che finisce con una gara di pesca disastrosa avvicineranno Amabel e Giulio molto più del dovuto. Ma come si fa a fidarsi di un bugiardo matricolato e come si può deludere un’amica? Eppure le storie d’amore possono nascere nei modi più svariati: se si intravede una scintilla, non è un peccato sprecarla?
Dall’autrice di “Ancora prima di incontrarti”, un nuovo romanzo dolce e coinvolgente in cui niente è come appare, e la vendetta può essere più dolce che mai.


I RELOADED

LE PAGINE DELLA NOSTRA STORIA
SARAH K. JONES
MOOD ROMANTICO 


Di ritorno da una passeggiata nella tranquilla contea di Sauk nel Wisconsin, la giovane scrittrice Janine Summers incappa nell’affascinante e misterioso Daniel Aguilar, uomo d’affari spagnolo. Il loro primo incontro non è dei più felici, tuttavia il destino li avvicina sino a condurli insieme a New York. Immersa nella Grande Mela, pronta a esordire con un famoso editore americano e a concretizzare con Daniel una di quelle avvincenti storie d’amore che racconta nei suoi libri, Janine improvvisamente scopre un segreto sconvolgente sulla vita personale di Daniel. Sarà la fine di tutto, o soltanto l’inizio?
Un’appassionante storia di sentimenti e colpi di scena, il romanzo perfetto per chi ama i libri, l’amore e i libri che parlano d’amore.



NON DIRMI ADDIO
REIKA KELL
MOOD EMOZIONANTE


L’amore vero si può trovare nella stanza 22.
Lise sente le gambe tremare al solo pensiero di ritornare a Hopefield. Quel posto le ricorda la prematura perdita di sua madre e tutti i drammi che ne sono scaturiti. Quando varca la soglia della locanda di famiglia, è sicura di non essere pronta per mettersi tutto alle spalle: dentro di lei il dolore è ancora vivo. Nemmeno Colin sembra darle quella pace di cui è sempre alla ricerca: troppo impegnato con i suoi concerti, sempre assente nei momenti più difficili.
È la conoscenza di un ospite della locanda a risvegliare in Lise sensazioni nuove. Adam è un giovane scrittore in piena crisi creativa. Non riesce a terminare il suo romanzo e ha pensato che una cittadina pittoresca come Hopefield potesse giovare alla sua ispirazione perduta. Parla poco di sé, è misterioso, ma è proprio questo aspetto che suscita in Lise l’impulsiva voglia di passare sempre più tempo con lui. Il sentimento sboccia nel suo cuore inaspettatamente, la passione li travolge come un fiume in piena qualunque barriera e il bisogno di stare insieme coglie entrambi alla sprovvista. Ma solo un amore autentico può sanare le ferite più profonde..
“Non dirmi addio” è un delicato romanzo in cui sentimenti, drammi e segreti si mescolano tra loro, ed esplodono in una storia intensa ed emozionante.


QUANDO IL MARITO SCAPPA
TIZIANA IACCARINO
MOOD IRONICO


Nora è un’agente pubblicitario che gestisce la società insieme allo zio Litio, brillante e impertinente dongiovanni sempre in cerca di ragazze giovani e siliconate. Ma Nora, malgrado abbia sotto gli occhi modelli di comportamento bizzarri e libertini – suo padre si mette a imitare la vita sregolata del fratello Litio, sua madre parte alla volta delle Hawaii con la sua migliore amica -, continua a credere nell'amore e nei valori che le sono stati trasmessi da bambina.
A rafforzare le sue convinzioni ci pensa il fidanzato Jamie, un bellissimo agente immobiliare che trova la casa dei loro sogni nel centro di Manhattan e le propone di sposarlo dopo soli sei mesi di fidanzamento. Tutto sembra filare liscio ma, al ritorno dalla luna di miele, una sorpresa non proprio piacevole coglie Nora impreparata: Jamie è irreperibile, qualcuno ha messo a rischio il loro sogno d’amore per strapparle suo marito per sempre. Nora sarà risparmiata dal destino che accomuna tutte le donne della sua famiglia?

QUELL' AMORE PORTATO DALL' AFRICA
TIZIANA CAZZIERO
MOOD EMOZIONANTE

Un progetto letterario e un lutto da superare spingono la giovane scrittrice Cristina Morru a partire per il continente nero. In uno sperduto villaggio del Congo scoprirà una nuova se stessa e soprattutto l’amore, che veste i panni di Jonathan Weiss, medico americano volontario. Ma l’improvviso si accanisce su Cristina: un tragico evento la porta via dalla sua nuova vita. Sarà costretta a lasciare l’Africa, una terra che nonostante tutto le manca e che ha imparato ad amare sopra ogni cosa. E soprattutto le mancherà Jonathan, quell’uomo che le ha riempito il cuore.
Ma proprio quando tutto sembra perduto, uno spiraglio di luce si affaccerà nuovamente sulla giovane donna. La luce calda e viva dell’Africa, dove tutto può succedere, dove tutto può rinascere. 

UN AMORE FIRMATO LOUBUTIN
GIULIA RIZZI
MOOD IRONICO


Rebecca ha trent’anni suonati, vive ancora a Verona nell’appartamento che condivide con le amiche fin dai tempi dell’università, e si barcamena fra un lavoro poco redditizio e la passione per la scrittura. È una donna indipendente e non ha alcun bisogno di un uomo, soprattutto ora che il sogno di una vita è incredibilmente vicino e la possibilità di pubblicare il suo romanzo si fa sempre più concreta. Rebecca è talmente convinta delle proprie idee che è pronta a dichiararle alla trasmissione televisiva alla quale è stata invitata per presentare il suo Lit-blog “Lib(e)raMente”. Ha tutto sotto controllo: domande concordate e risposte accattivanti, essenza di fiori di Bach e scarpe griffate tacco dodici. Il destino, però, decide di metterla alla prova, facendo finire le sue Louboutin, dalla suola rossa fiammante, dritte nelle mani di Leonardo Davies. Per fortuna Reby è una tipa tosta, immune allo sguardo magnetico e al sorriso disarmante del bel modello inglese.. oppure no?
Fra sketch tragicomici e odissee familiari, una commedia romantica che fa sorridere e sognare, ma con i tacchi ben radicati a terra.

UN MARINE PER SEMPRE
SILVIA CARBONE- MICHELA MARRUCCI
MOOD EMOZIONANTE 


Due lutti a distanza di pochi giorni distruggono la vita Joesephine, giovane e attraente ufficiale dei marine. La prematura perdita del padre, colonnello dell’aeronautica americana, e il dolore per la morte di Travis, l’amore della sua vita, durante una missione in Afghanistan, la spingono a congedarsi prematuramente e abbandonare la vita militare. Trascorso un anno da quei giorni bui, però Joe riagguanta le redini della propria vita. Riprende gli studi, ma il destino le gioca un brutto scherzo: per conseguire il master è costretta a fare ricerche informatiche all’interno della base militare Miramar di San Diego. Qui conoscerà il capitano Callhan Meyer, e tutta la serenità che Joe credeva di aver ritrovato scoppierà come una bolla di sapone. Tenere lontano Cal e la strana e incontrollabile e attrazione che li lega si dimostrerà più arduo del previsto. Chi ha tanto sofferto ha paura di tornare ad amare, ma non si può resistere per sempre al richiamo dei sentimenti, né ai desideri del proprio corpo. “Un marine per sempre” è il primo avvincente e piccante volume della serie “Destini Intrecciati”.


LA COLLEZIONISTA DI EX
ROBERTA AMORINO 
MOOD IRONICO 


Cosa c’è di più sconfortante nello scoprire che dietro ogni ranocchio non si nasconde quasi mai un principe azzurro? È una gran fatica doverne cercarne sempre di nuovi, possibilmente romantici, carini e… sani di mente! E se nella vita reale la ricerca dell’uomo perfetto è sempre più complicata perché non cambiare strategia e tuffarsi nel mare magnum degli incontri online?
Anche qui, fra temporeggiatori, ardenti pompieri, “Omerd” e falsi intellettuali, districarsi nella bufera dei sentimenti (e degli appuntamenti) non è facile. Ma con un po’ di tenacia e qualche modifica alle impostazioni di ricerca, forse l’uomo giusto potrebbe palesarsi.
Un dissacrante e caustico manuale di sopravvivenza per imparare a scovare, tra tante mele marce, l’altra metà della mela, quella che combacia alla perfezione. 


BABYSITTER PER AMORE
ELISABETTA MODENA
MOOD ROMANTICO 


Anna e Federico si sono conosciuti a una gita scolastica. Più precisamente alla gita scolastica di Tommaso, il nipote di lei, e Luigi, il figlio di Federico, un impacciato papà single. Tra i due scatta subito un’ innegabile complicità. E Anna, pur di stare accanto al suo amato, accetta di fare da babysitter al piccolo Luigi. Ma i sentimenti sono passi di danza, delicati, leggiadri. Sfiorano il cuore e lo elevano, oppure lo torturano e lo abbruttiscono. Basta un niente per sbagliare passo. E allontanarsi. Anna si persuaderà che forse la strada da intraprendere è quella di ballare da sola. Ma non si può dimenticare il bene che si è provato per una persona, per quanto ci si possa provare.
Elisabetta Modena ci regala un romanzo delicato e profondo, liberamente ispirato a “Persuasion” di Jane Austen.

lunedì 26 settembre 2016

BLOG TOUR CHARLOTTE LAYS Tappa #1 - Pink Lady. la Principessa e il Supereroe : recensione






Oggi ho il piacere di inaugurare il blog tour dedicato alla romantica,  sensuale e spiritosa  Charlotte Lays.   Un percorso strutturato  in 5 tappe, ciascuna delle quali approfondirà  uno dei romanzi della scrittrice: ogni giorno si partirà dalle informazioni di base, e si procederà con  accattivanti approfondimenti,  immancabile  recensione, fino ad approdare a un succulento Giveway.

IL CALENDARIO DELLE TAPPE DEL BLOG TOUR



LUNEDÌ 26 SETTEMBRE:
Pink Lady. La principessa e il supereroe

MARTEDÌ 27 SETTEMBRE:
Torna con me. Gli artigli della pantera/Resta con me. La pantera lucente
(ROMANCE AND FANTASY FOR COSMOPOLITAN GIRLS) http://fidibooksblog.blogspot.it/

MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE:
Lasciati andare (ma metti giù la colt)

GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE:
Ghiaccio bollente
(NOTTING HILL BOOKS) https://nottinghillbooks.com/

VENERDÌ 30 SETTEMBRE:
Scritto sulla pelle
(HAREM’S GROUP) http://www.haremsbook.com/






Damster 
PINK LADY. 
LA PRINCIPESSA E IL SUPEREROE 
CHARLOTTE LAYS 




Genere: Romance erotico
Pagine: 255
Prezzo: € 15.00
ebook: € 3.99 gratis con ku
QUI il Link amazon per l' acquisto


Trama
Allegra, la nostra Pink Lady, approda a New York con tutta l'intenzione di svolgere il suo lavoro e divertirsi con i suoi amici, ma un'uggiosa mattina di ottobre, su un marciapiede affollato all'ora di punta, tutta la sua determinazione vacilla di fronte a Tim, il suo supereroe decisamente poco convenzionale. La passione, la rabbia e i continui colpi di scena stravolgono la tranquilla vita che Allegra si è imposta. Le emozioni forti che Tim le suscita, la costringono a rivedere tutti i suoi punti di vista sull'amore e a fare un'analisi profonda di se stessa. La storia d'amore tra una Principessa ed un Supereroe non può non essere, per tutto il tempo, sui toni accesi del rosa e del rosso... di favole a tinte pastello ne abbiamo lette fin troppe da bambini!

La Recensione
La Pink Lady è una mela invitante e succosissima, nella quale la parte zuccherina è gradevolmente   bilanciata dall' acidità. Ally è un po' come questo frutto:  una Cenerentola glamour,  generosa e piena di vita, ma poco  docile e ancor meno propensa a farsi strumentalizzare. Tim invece è un Principe con i superpoteri di un eroe dei fumetti: irresistibile, protettivo, misterioso... sebbene talora soggetto a cadute di stile.   Siamo di fronte al romanzo di esordio di Charlotte Lays:  è una premessa doverosa in quanto a livello strutturale sono presenti delle incongruenze e delle acerbità che all' occhio di un lettore critico ed esigente saltano all' occhio. Tuttavia, poichè io leggo essenzialmente per divertirmi e immaginare quello che le parole mi suggeriscono,  per quanto mi riguarda questo aspetto non  ha pregiudicato il gradimento complessivo di un romanzo d' evasione  intriso di freschezza,     contraddistinto dalla piacevolezza e dalla spontaneità di una vicenda  ad alto tasso hot e romantico. Pink Lady è scritto in pieno periodo" post Grey/Cross/Noble" , e il contesto scenico del libro ne è in parte   indirettamente debitore. A stuzzicare l' immaginario  che due anni fa  non era ancora completamente abusato e che indubbiamente piaceva  molto a tutte noi ,  ecco materializzarsi  una New York benestante, un fascinoso milardario, e a seguire  jet privati, feste di gala, abiti mozzafiato . Ma le similitudini con i bestsellers di oltreoceano finiscono qui, poichè grazie a una naturale propensione per l' approfondimento emotivo,  unita all' abilità di raccontare e di  fornire spunti immaginativi   facendo leva su intriganti, godibilissimi particolari,  Charlotte crea un tessuto di amicizie e di legami familiari decisamente coinvolgente, originale  e dotato di personalità:  che esula da lusso, manie di controllo,  soggiogamento femminile.  Al contario,  la Lays  dota la primattrice di Pink Lady di grinta e di spigliatezza, trasformandola in una principessa da corteggiare e rispettare, in grado di prendersi quello che vuole;   in contrappunto, l' autrice  conferisce al Supereroe  un fascino irresisitibile ma associato talora a battute o a comportamenti infelici,  in grado di portarlo - temporaneamente - dalle stelle alle stalle agli occhi della sua dama e di riflesso della lettrice.  Si rimane avvinghiate alle pagine, ci  si diverte, ci si affeziona  con naturalezza a entrambi i forti e fragili personaggi:  tra Ally e Tim si crea un legame al contempo dolce e intenso, fatto di bisogno fisico e di complicità mentale. Un rapporto talora vittima di scivoloni e di minacce esterne,  ma che  si rinforza e che viene incoraggiato da una rete di irresistibili  comprimari  connessi a doppio filo  con i protagonisti : amici vicini  e parenti lontani dalla battuta di spirito pronta, dal gioco di squadra confortante,  che contribuiscono a vivacizzare la storia d' amore con siparietti comici,interazioni cameratesche,   affetto sincero.
Il lato erotico  della vicenda è ben marcato,  ma più che incentrato sull' anatomia del corpo umano è  giocato sulle sfaccettature dell' umore e delle sensazioni: la sfacciataggine, il gioco, la sensualità, l' estasi, la scoperta dell' altro.
In ques' ottica , Charlotte si dimostra particolarmente abile nel creare  i legami emotivi tra le righe, e nell' avvicinarli alla sensibiltà del lettore creando un' alchimia non scontata.   Tra il contesto familiare affettuoso, quello lavorativo frivolo , passando per la storia d' amore tormentata,  lussuriosa e tenerissima, inciampando nell' elemento di inquietudine che disturba la felicità di Ally e Tim,   leggendo questa favola moderna e seduttiva  ci si bea dell'evoluzione di Cenerentola:    dal momento della prova della scarpetta, all' epilogo della sua favola. Un finale  che  annovero tra i più lunghi, glicemici e  appaganti  da me   letti  ad oggi.



Citazioni

«Oioi che palle Ally! Voi donne siete tutte se e ma. Tu devi capire che noi uomini siamo fatti diversamente! Te lo abbiamo ripetuto fino allo sfinimento, ma voglio fartela più facile, quindi, sentimi bene» punta i gomiti sulla scrivania e mi spiega «c’è un uomo che ha un sogno: la Ferrari, ma non può permettersela. Allora si accontenta e compra una Mercedes. È una bella macchina, scattante, elegante, e pure confortevole, ma non è una Ferrari.»
Alzo gli occhi al cielo: «Sì ok Freud... la morale???»
«La morale è che un uomo non rimarrà mai a piedi... per pigrizia, per comodità, anche per non essere lo sfigato appiedato. Quindi lui stasera va con una Mercedes al galà, ma ieri sera ti guardava come se tu fossi la sua Ferrari. Questo te lo dico da uomo.»


«No, mamma! Senti zia, so come fare: l’altro giorno la mamma mi portava a danza e sulla strada c’erano delle signorine non belle come te, ma con le gonne corte che ti metti te per andare a ballare, sai quelle tutte brillose che mi piacciono tanto e che mi darai quando sarò grande...»
«Sì, ok amore, quindi?» dico io, sapendo che potrebbe parlare per due ore senza sosta se non le metto un freno.
«Insomma, la mamma mi ha detto che quelle signorine cercano e delle volte trovano marito, se lo trovano loro che sono brutte, forse se anche te stai un po’ lì sulla strada lo trovi no?» finisce la mia peste.
Attimo di silenzio.
«Zia ziaaaa!» urla Rachele. Scoppio in una risata che non so contenere e mentre sento che i miei nipoti mi salutano e vengono mandati fuori dalla stanza con mia mamma.
«Avrei preferito che non te lo dicesse... ma lo ha detto anche alla maestra! Sapevo che alla prima te lo avrebbe spiattellato! È avanti, troppo avanti quella belva di bambina!» mi dice mia sorella con le mani nei capelli.
«Sel ha un senso pratico che dovresti assecondare, invece! Alla fine mi dice di andare a fare il mestiere più vecchio del mondo con ottime possibilità di riuscita!»


Si avvicina al mio orecchio e mi sussurra solleticandomi il lobo e facendomi fremere in una pozza di ormoni: «Non riesco a pensare ad altro, se non alla tua bocca su di me da ieri sera...»
«Ti porto a casa» mi sussurra nella bocca, le nostre lingue che si accarezzano.
«Non voglio che mi porti a casa tu. Non voglio parlare o stare con te» gli dico mentre siamo ancora con le bocche incollate.
«Mmm fatico a crederlo, Principessa... chissà come mai...» mi dice sarcastico, guardandomi con gli occhi severi.
«Questi tuoi cavolo di superpoteri mi hanno rotto le palle, Superman. Mi porti a casa mia e te ne vai» ribatto risentita.
«No. Ti porto a casa mia e tu resti» dichiara cocciuto, con la determinazione negli occhi blu.



Il Teaser




La domanda di oggi per il Giveaway 

Pink lady è il primo romanzo del l'autrice. Quanto c'è di autobiografico nella storia?

1. Molto, ma non indossava le Louboutin per andare al lavoro a NY

2. See… hai voglia!

3. Tim non esiste




Il Giveaway

Al blog tour è legato un giveaway, realizzato insieme all’autrice, per aggiudicarsi delle copie cartacee e alcuni gadget originali.

Tentare la sorte è molto semplice, ecco i semplici passaggi obbligatori per rientrare nell’estrazione finale:

- Mettere il “like” alla pagina FB dell’autrice: https://www.facebook.com/LaysBooks/?fref=ts
- Commentare tutte le tappe rispondendo alla domanda, di volta in volta diversa,  posta alla fine di ogni tappa

In palio:

Per il 1° fortunato: copia cartacea del romanzo “Pink Lady. La principessa e il supereroe”
Per il 2° fortunato: copia cartacea del romanzo “Torna con me. Gli artigli della pantera”
Per il 3° fortunato: copia digitale del romanzo “Lasciati andare (ma metti giù la colt)”
Per il 4° e il 5° fortunato: un segnalibro realizzato dall’autrice


I quattro fortunati  verranno selezionati, fra tutti i partecipanti che avranno seguito il regolamento in modo corretto e completo, tramite il sito www.random.org, e i loro nomi saranno comunicati dai blog partecipanti sulle loro pagine.

Per cui, stay tuned! Partecipate e.. buona lettura!



Anticipazione!!!

E ora super notizia!! L' uscita del nuovo lavoro di Charlotte è imminente,  e abbiamo già sottomano la  bellissima   cover e la trama del libro.












La Trama

Lady O, all’anagrafe Olyvia Cardoso, è una scrittrice di successo che, agendo sotto anonimato, si ritrova a essere una tra le più famose penne dell’Upper East Side. Dal suo appartamento extra lusso, infatti, la giornalista spende consigli, più o meno al vetriolo, a chiunque si rivolga alla sua rubrica incentrata sul sesso. Ma Lady O non è sempre stata la donna forte e gagliarda che dimostra di essere dalle pagine del giornale per cui lavora, e anzi, nella vita di tutti i giorni, si rivela essere una vergine imperfetta e inadeguata in continua lotta con se stessa e il suo passato. Olyvia conta solo sull’aiuto e l’affetto delle sue sei amiche, le amazzoni moderne, le sole in grado di spronarla ad andare avanti e guardarsi per quello che è realmente: una donna splendida. Ma si sa, dove non arriva l’amicizia, può l’amore e il ritorno di Gerard, nella vita della scrittrice, sembra essere il segno che lei stessa aspettava, inconsciamente, per dare una svolta all’impasse in cui è impantanata da anni. Il rapporto tra i due, però, non è semplice perché, se è vero che l’uomo dimostra fin da subito un apprezzamento sincero nei suoi confronti, è altrettanto reale lo spettro del passato di cui lui sembra far parte. Olyvia non ha dimenticato nulla dell’esperienza traumatica che l’ha vista protagonista e la presenza di Gerard, anzi, sembra acuire alcuni tra gli episodi più cruenti, nonostante l’attrazione per lui sia folle. Gli inizi sono claudicanti, e frequenti prese di posizione di Olyvia rischiano di far naufragare tutto, ma Gerard è tenace nella sua armatura. Proprio quando il loro rapporto sembra destinato a decollare, però, un inaspettato intreccio familiare viene a galla e Olyvia e il destino rimescola un'altra volta le carte in tavola. Lady O, un romanzo intenso in cui amore e amicizia danzano a braccetto, rappresenta il trionfo dei sentimenti puri e il disvelamento di un messaggio fondamentale che, troppo spesso, viene dimenticato: le apparenze ingannano e non è detto che la bellezza sia poi sintomo di un cuore puro e armonioso.

DOMANI IN LIBRERIA #306

Buon Lunedì Lettori!
Anche questa settimana cominciamo con una lunga lista di uscite.
Torna Becca Fitzpatrick con un nuovo affascinante romanzo. Mondadori ci propone titoli per tutti i gusti e le età.
Buona consultazione e proficui acquisti. 




DOMANI IN LIBRERIA




Titolo: Mia nonna saluta e chiede scusa
Autore: Fredrik Backman
Editore: Mondadori
Genere:Narrativa
Pagine:  401
Prezzo: 19,50    Ebook: 9,99
Trama:   Elsa ha sette anni, ma non le riesce granché bene avere sette anni. A scuola dicono che è "molto matura per la sua età" e lei sa che significa "parecchio disturbata per la sua età". Sua nonna ha settantasette anni, e neanche a lei riesce granché bene avere la sua età. Dicono che è "arzilla", ma Elsa sa che vogliono dire "pazza". La nonna è anche il suo miglior amico, il solo, e insieme loro due hanno inventato un mondo alternativo dove non ci sono genitori che si separano, compagni di classe che fanno scherzi cattivi, un luogo dove tutti possono essere diversi e non c'è bisogno di essere normali. Ma un rivolgimento del destino sorprende Elsa lasciandola da sola con una lunga serie di lettere in cui la nonna chiede scusa a molte persone della sua vita. Elsa ha un compito, consegnare ciascuna lettera al suo destinatario. È l'inizio di una grande avventura: lettera dopo lettera, facendo la conoscenza di vicini di casa alcolizzati e vecchietti innamorati e cani isterici, Elsa conoscerà la vera (e sorprendente) vita di sua nonna. Una storia sul più importante dei diritti umani: il diritto di essere diversi, a tutte le età.




Titolo: Agenzia genitori
Autore: David Baddiel
Editore: Mondadori
Genere: Narrativa per bambini
Pagine:  363
Prezzo:  17.00   Ebook: 7,99
Trama:   Harry ha scritto una lista dettagliata delle cose che non sopporta dei suoi genitori. E tra queste, non avergli mai organizzato una festa di compleanno decente è solo l'ultima della top ten! Ora che sta per compiere dieci anni è il momento di dire basta a musi lunghi, regali imbarazzanti e ingiusti divieti. "Vorrei dei genitori migliori", sospira una sera nella solitudine della sua cameretta, graziosamente affacciata su una rumorosa statale. E il desiderio si avvera! Barry si ritrova come per magia in una città a misura di bambino, in cui non è il destino a scegliere mamma e papà... ma sono i figli a selezionarli in base alle proprie esigenze! L'Agenzia genitori mette a disposizione set completi di famiglie per tutti i gusti; divertenti, raffinate, permissive, ricche sfondate, atletiche, cool... Ma Barry scoprirà che anche le famiglie perfette riservano qualche sorpresa!






Titolo:  Bugie pericolose
Autore: Becca Fitzpatrick
Editore: Piemme
Genere:  Narrativa Young Adult
Pagine:  359
Prezzo: 17,00    Ebook: 6,99
Trama:  Stella Gordon non è il suo vero nome. Thunder Basin, in Nebraska, non è la sua vera casa. Questa non è la sua vera vita... ma dopo aver assistito all'omicidio dello spacciatore di sua mamma, Stella è stata immediatamente inserita nel programma di protezione testimoni. Stella però non ha nessuna intenzione di vivere lontano dal fidanzato, per di più in un posto dimenticato da Dio e dagli uomini. Risultato: fa di tutto per irritare chi dovrebbe proteggerla e, più in generale, chiunque incontri. Visto che non si tratterrà laggiù un minuto più del necessario, che senso ha farsi degli amici? Il ragionamento fila più o meno liscio finché non conosce Chet Falconer che è giovane, dannatamente attraente e, più di ogni altra cosa, detesta le bugie.





 Titolo:  Born to run
Autore: Bruce Springsteen
Editore: Mondadori
Genere: Autibiografie
Pagine:  536
Prezzo: 23.00    Ebook: 9.99
Trama:  Nel 2009 Bruce Springsteen e la E Street Band si esibirono al Super Bowl: l'esperienza fu talmente entusiasmante che Bruce decise di metterla su carta. Nasce così questa autobiografia, a cui Bruce ha dedicato gli ultimi sette anni della sua vita e dove ritroviamo tutta la sincerità, l'ironia e l'originalità a cui ci ha abituati con le sue canzoni. Ci racconta la sua infanzia a Freehold, nel New Jersey, un luogo pieno di poesia ma anche di potenziali rischi, destinato ad alimentare la sua immaginazione, fino al momento che Bruce chiama "Big Bang": il debutto di Elvis Presley all'"Ed Sullivan Show". Descrive il suo desiderio incontenibile di diventare un musicista, gli esordi come re delle bar band ad Asbury Park e la nascita della E Street Band. Con candore disarmante, per la prima volta Bruce illustra i tormenti interiori che hanno ispirato i suoi capolavori, a cominciare proprio da Born to Run, un brano che qui si rivela più complesso di quanto immaginassimo. È una lettura illuminante per chiunque ami Bruce Springsteen, ma è molto più del memoir di una rockstar leggendaria: è un libro per spiriti pratici e inguaribili sognatori, per genitori e figli, per innamorati e cuori solitari, per artisti, fricchettoni e chiunque voglia essere battezzato nel sacro fiume del rock.




Titolo: L'albero delle ossa
Autore: Greg Iles
Editore: Piemme
Genere: Thriller
Pagine:  908
Prezzo: 22,00    Ebook: 9,99
Trama:  Non è facile per Penn Cage essere un sindaco bianco, con un passato di avvocato e un padre accusato dell'omicidio di una donna nera, a Natchez, Mississippi, nel cuore del Sud americano dove certe ferite della Storia restano ancora aperte, e forse lo resteranno per sempre. Ferite nate dalla violenza, dal razzismo, e dall'incomprensione: quel cuore nero della storia americana che ha avuto la sua incarnazione nel Ku Klux Klan e continua a pulsare anche nell'America di oggi, con nomi diversi ma intenzioni troppo simili. Come i Doublé Eagle, che al Ku Klux Klan si ispirano come se cinquant'anni di battaglie civili fossero trascorsi invano. È con tutto questo - con il passato che non passa, e anzi ritorna - che Penn deve fare i conti, ma non solo. Come scoprirà a sue spese, la violenza razziale si insinua anche laddove dovrebbero regnare l'uguaglianza e il rispetto della legge: nelle stesse aule dei tribunali e negli uffici della polizia. Greg Iles, l'autore che più di ogni altro riesce a raccontare l'America delle battaglie tra neri e bianchi, e il tragico riverbero della Storia sugli eventi di oggi, ci presenta un altro serratissimo legal thriller, che continua il racconto iniziato ne "L'affare Cage", e mette in scena passioni, conflitti, onore e vergogna sul palcoscenico dell'America più profonda, e più ferita.





Titolo:  Lacrime di sale
Autore: Pietro Bartolo, Lidia Tilotta, Giacomo Bartolo
Editore:  Mondadori
Genere: Biografie
Pagine: 139
Prezzo: 17,00    Ebook: 9,99
Trama:   "È gelida l'acqua. Mi entra nelle ossa. Non riesco a liberare la stazza dall'acqua. Uso tutta la mia forza e la mia agilità ma la lancia resta piena. E cado. Ho paura. È notte fonda e fa freddo. Siamo a quaranta miglia da Lampedusa e, se non riesco a farmi sentire subito, mi lasceranno qui e sarà la fine. Non voglio morire così. Non a sedici anni. Il panico sta per impadronirsi di me e comincio a urlare con quanto fiato ho in gola, cercando di rimanere a galla e di non farmi trascinare giù da questo mare che ci consente di sopravvivere ma che può anche decidere di abbandonarci per sempre. "Patri" urlo. "Patri." Lui è al timone e non mi sente. La fine si avvicina, penso. Poi qualcosa accade... Ciò che non potevo sapere allora è che non solo quella notte sarebbe rimasta per sempre impressa nella mia mente ma che la mia esistenza sarebbe stata segnata da un mare che restituisce corpi e vite e che sarebbe toccato proprio a me salvare quelle vite e toccare per ultimo quei corpi." Pietro Bartolo è il medico che da oltre venticinque anni accoglie i migranti a Lampedusa. Li accoglie, li cura e, soprattutto, li ascolta. Queste pagine raccontano la sua storia: la storia di un ragazzo mingherlino e timido, cresciuto in una famiglia di pescatori, che si è duramente battuto per cambiare il proprio destino e quello della sua isola. E che, non dimenticando le difficoltà passate, ha deciso di vivere in prima persona quella che è stata definita la più grande emergenza umanitaria del nostro tempo.




 Titolo: Il vaccino non è un'opinione. Le vaccinazioni spiegate a chi non le vuole capire.
Autore: Roberto Burioni
Editore: Mondadori
Genere:   Medicina preventiva, salute pubblica
Pagine:  159
Prezzo: 16,50    Ebook: 9,99
Trama:  "La terra è tonda, la benzina è infiammabile, i vaccini non provocano l'autismo. La scienza ci dice che i vaccini sono sicuri e affidabili e che proteggono i bambini e l'intera società da pericolosissime malattie. Però se vi collegate a Internet trovate un gran numero di medici e personaggi vari che vi dicono l'esatto contrario e che vi vogliono fregare. I praticoni che affollano la rete non solo mettono in pericolo il vostro conto corrente, ma anche la salute vostra, dei vostri figli e dei figli degli altri." Roberto Burioni, professore di microbiologia e virologia all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, spiega le inoppugnabili ragioni scientifiche che rendono vitale vaccinare i bambini. Lo fa con l'autorevolezza di un professore in camice bianco e con quella forza comunicativa che lo ha fatto conoscere sui social network, in televisione e sui giornali come il medico che "cura" le paure dei genitori di oggi sui presunti effetti collaterali dei vaccini. Alcuni di questi genitori, disorientati, tendono a non vaccinare i propri figli con la conseguenza che la popolazione infantile non coperta dalle vaccinazioni è in repentina crescita e sta raggiungendo il livello di guardia oltre il quale si rischiano concretamente focolai di epidemie. Il professor Burioni riporta la discussione sui vaccini su un piano oggettivo: la sua esperienza clinica e scientifica. Racconta chi ha compiuto questa scoperta medica, cosa accade al "lupo virus" quando sbatte contro un "gregge immune"




Titolo:  All'amore non si sfugge
Autore: Maggie & Bianca. Fashion friends
Editore: Mondadori
Genere:   Narrativa per bambine
Pagine:  128
Prezzo: 11,00    Ebook: 6,99
Trama:  Maggie e Bianca si amano e si odiano, sono compagne di stanza e litigano in continuazione, ma ogni volta che lavorano in coppia i loro disegni sono sempre i più belli e la loro musica è travolgente. E quando decidono di salvare il Milky Way che rischia di chiudere e di smascherare il misterioso ammiratore che si firma Mr Love... non ce n'è per nessuno! Età di lettura: da 9 anni.




Titolo: Benvenuti alla fashion academy
Autore: Maggie & Bianca. Fashion friends
Editore: Mondadori
Genere: Narrativa per bambine
Pagine:  119
Prezzo: 11,00    Ebook: 6,99
Trama:   Maggie sbarca a Milano dagli Stati Uniti con il suo carico di sogni e speranze. Vuole frequentare la Fashion Academy e diventare stilista. Bianca adora i bei vestiti, ma non vuole frequentare l'accademia. Però suo padre insiste e lei non ha altra scelta. Il loro primo incontro è un vero e proprio scontro. Anche se non potrebbero essere più diverse stanno per diventare grandi amiche... ma ancora non lo sanno. Età di lettura: da 9 anni.




Titolo: Il palazzo degli inganni
Autore: Jason Matthews
Editore: BookMe
Genere: Thriller
Pagine:   477
Prezzo:  19,90   Ebook:  8,99
Trama:   Il capitano Dominika Egorova dell'intelligence russa è da poco rientrata a Mosca, dove è ancora Guerra Fredda. L'SVR - il nuovo volto del KGB - e la CIA si fronteggiano in un inedito, inquietante scenario politico: alle spalle della Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica, Putin trama per consentire all'Iran di creare ordigni nucleari. Quello che il presidente russo non sa è che all'interno dell'SVR c'è una talpa. E la gola profonda è proprio lei, Dominika Egorova, che sogna una Russia diversa, libera da oligarchi corrotti e affaristi senza scrupoli. A complicare ulteriormente la missione impossibile di Dominika, ci sono i sentimenti che prova nei confronti di Nathaniel Nash, il suo interlocutore e punto di riferimento all'interno della CIA. Quando il castello di menzogne e coperture dietro cui si nasconde inizia a vacillare, Dominika sa bene che a essere in gioco è la sua stessa vita e che per salvarsi è necessario condurre una partita ancora più estrema. Addestrata presso la terribile Scuola delle Rondini, si guadagnerà il favore di Putin - affrontato nel corso di un inquietante vis-à-vis notturno - e dovrà guardarsi da Zjuganov, lo psicopatico a capo del controspionaggio russo. Tutto è labile e opaco, ognuno è sacrificabile sull'altare dell' Obiettivo. Dietro la facciata della Storia si consumano le torbide vicende dello spionaggio: una ragnatela di trappole e intrighi in cui Dominika corre il rischio di rimanere fatalmente invischiata.




 Titolo: L'impero del cotone
Autore: Sven Beekert
Editore: Einaudi
Genere: Storia del XX secolo
Pagine:  633
Prezzo: 34,00    Ebook: 10,99
Trama:  Il cotone è stato il primo prodotto attraverso il quale è stata avviata la costituzione di un'economia globalizzata e il mondo ha assunto, pur tra metamorfosi e trasformazioni ancora in corso, la forma che ancora oggi possiede. Ben prima dell'avvento della produzione con le macchine nel 1780, imprenditori europei e potenti uomini politici ridisegnarono l'industria manifatturiera mondiale, la cui espansione imperialista poggiava sullo sfruttamento inumano degli schiavi nelle piantagioni e degli operai nelle fabbriche. In apparenza, il volume si propone come una storia, dalle origini ai giorni nostri, del prodotto più importante del XVIII e del XIX secolo: la sua produzione, trasformazione, circolazione. In realtà, attraverso il prisma del cotone, è del capitalismo industriale che Sven Beckert vuole tracciare la storia globale, nelle sue dimensioni e componenti fondamentali, non solo economiche e tecnologiche, ma anche sociali, giuridiche, politiche. E il cotone può legittimamente assurgere al ruolo di prisma, poiché è proprio a partire da esso che il capitalismo industriale è nato. Beckert definisce "capitalismo di guerra" l'insieme dei processi di insediamento imperialista, conquista coloniale, espropriazione della terra, sfruttamento intensivo di forza lavoro schiavistica, che consentiranno al Regno Unito di controllare, già nei primi decenni del XIX secolo, il mercato mondiale del cotone.





Titolo: Il primo fiore di zafferano
Autore: Laila Ibrahim
Editore: Amazon Crossing
Genere: Narrativa
Pagine:  252
Prezzo:  9,99   Ebook: 4,99
Trama:  Nella Virginia delle grandi piantagioni e degli schiavi, la piccola Lisbeth Wainwright, primogenita di una ricca famiglia, è affidata fin dalla nascita alla balia Mattie, la schiava di colore costretta a separarsi dal figlioletto per accudire la neonata dei padroni. Tra le due si instaura un rapporto di grande affetto e complicità, che permette alla bambina di crescere nell’amore che i genitori non sono in grado di darle.
Mr. Wainwright è un padre insensibile e un convinto schiavista, Mrs. Ann è una madre fredda e attenta solo alle convenzioni sociali. Saranno Mattie e gli altri schiavi a colmare il vuoto affettivo della piccola Lisbeth, a mostrarle il vero valore delle cose e delle persone.
Mattie accompagna Lisbeth nella propria maturazione personale – da piccola di casa a giovane debuttante – e nella scoperta delle bellezze e dei dolori del mondo. Ma un legame talmente forte tra due realtà così diverse non sarà immune dai pericoli di un’epoca segnata dall’ingiustizia. Se Mattie dovrà affrontare fino in fondo la crudeltà dello schiavismo, Lisbeth imparerà a conoscere un senso della vita che le farà sfidare le convenzioni di quegli anni.
Il primo fiore di zafferano è la storia di queste due donne che sfidano il proprio tempo e lottano per la conquista della propria libertà e della dignità.





 Titolo: L'elefantina che voleva addormentarsi
Autore:  Carl-Johan Forssén Ehrlin (Autore), S. Hanson (Illustratore)
Editore: Mondadori
Genere: Libri illustrati
Pagine:  34
Prezzo: 14,90    Ebook: 8,99
Trama:  L'autore del libro "Il congilio che voleva addormentarsi" con una storia tutta nuova, che utilizza tecniche innovative, sperimentate, in grado di far prendere sonno ai bambini più in fretta e farli dormire meglio, il tuo bimbo seguirà Evelina l'elefantina attraverso una foresta magica che la condurrà nel mondo dei sogni. Lungo la strada, incontrerà tanti fantastici personaggi e insieme vivranno esperienze rilassanti che lo aiuteranno a calmarsi e ad addormentarsi. La favola funziona sia per il pisolino pomeridiano che per la notte. Quest'edizione contiene anche consigli su come rendere più efficace la lettura del libro.




Titolo:  Rosso Parigi
Autore: Maureen Gibbon
Editore: Einaudi
Genere: Narrativa
Pagine:  241
Prezzo: 18,00    Ebook: 9,99
Trama:  Parigi, 1862. Una ragazza con dei provocanti stivaletti verdi è ferma davanti a una vetrina. Sul suo blocco sta disegnando il gatto che dorme dentro la bottega quando l'avvicina un uomo, misterioso e affascinante, che la fissa. Poi le chiede se può prendere in mano il disegno e con pochi tratti sicuri riesce a infondervi la vita. Lui è Edouard Manet, lei Victorine Meurent. Il loro incontro - questo incontro - cambierà la loro vita e la storia dell'arte mondiale. Per sempre. All'inizio Manet stabilisce un torrido ménage à trois con Victorine e la sua coinquilina Denise, ma presto la relazione diventa qualcosa di più e lei gli chiede di scegliere. Così la diciassettenne Victorine abbandona la sua vecchia vita per immergersi nella Parigi degli impressionisti, dei café della bohème viziosa e sentimentale di Baudelaire, dei circoli dei canottieri dipinti da Renoir, delle soffitte romantiche e degli atelier più promiscui. Narrando la storia vera di Victorine Meurent, la musa di Manet, la donna che gli farà da modella per tanti dei capolavori che hanno fondato l'arte moderna - da Colazione sull'erba alla celebre Olympia - e che diventerà lei stessa rinomata pittrice, Maureen Gibbon ha scritto un romanzo sensuale come i colori di una tavolozza impressionista. Rosso Parigi è il racconto dell'educazione artistica ed erotica di una giovane donna avida di vita e di esperienze, affamata dei colori della felicità e delle gioie del corpo.





Titolo:  Breve storia di due amiche per sempre
Autore: Francesca Del Rosso
Editore: Mondadori
Genere: Narrativa
Pagine:   201
Prezzo: 17,50    Ebook: 8,99
Trama:   Un tradimento, come ce ne sono tanti. Ma quando irrompe nel suo matrimonio, Tessa reagisce in modo inaspettato. Senza scenate e senza urla, si trova a riprendere un viaggio in un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle. Mentre tenta di fare chiarezza ricompare Clara, la sua amica del cuore, con cui ha fumato le prime sigarette, ha ascoltato fino a consumarle le cassette dei Guns 'n' Roses e trascorso ore al telefono... Quella amica speciale che un giorno è uscita dalla sua vita senza un perché. Lenito il dolore di quella ferita, Tessa aveva smesso di cercarla, ma a volte il destino segue dei percorsi tutti suoi e così, vent'anni dopo, le due amiche si ritrovano. Forse per caso. O forse no. Ora Tessa è mamma, ha un lavoro da editor ed è una donna riservata. Clara è una donna in carriera, sposata ma senza figli. Tante cose sono cambiate, ma i fili di quell'amicizia si intrecciano di nuovo e quando Tessa e Clara tornano nella casa in Abruzzo, dove hanno trascorso tante estati della loro giovinezza, trovano ad accoglierle un melograno in fiore. Lo stesso che a sedici anni avevano piantato per gioco. Lo avevano giurato: "Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi". Ma è possibile rimanere amiche per sempre? Perdersi per anni e poi ritrovarsi? La risposta è nascosta all'ombra di quel melograno diventato grande. Qui, finalmente, proveranno a sciogliere i nodi delle loro esistenze.






Titolo: Calendar girl. Dicembre. Vol. 12
Autore: Audrey Carlan
Editore: Mondadori
Genere: Romance erotico
Pagine:   98
Ebook: 2,99
Trama:   Dicembre: Aspen, Colorado.
Avevo bisogno di soldi, tanti soldi. In ballo c'era la vita di mio padre. Io però non avevo un centesimo, per arrivare a fine mese facevo la cameriera. Non avevo un amore e, diciamolo, all'amore, quello con la a maiuscola, non ci credevo neanche più tanto. Le mie storie fino ad allora erano state solo fonti di guai e delusioni.
Mi hanno offerto un lavoro. Recitare il ruolo della fidanzata di uomini di successo. In pratica per un mese dovevo fingere di essere la loro compagna davanti agli occhi di tutti e in cambio ognuno di loro sarebbe stato disposto a pagarmi centomila dollari. 12 mesi, 12 città, 12 uomini ricchi, famosi, inarrivabili, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. Più di un milione di dollari. Il sesso, chiariamoci, non faceva parte degli accordi. Quello dipendeva e dipende sempre solo da me.
L'amore neanche quello faceva parte del piano. Ma intanto quello non dipende da nessuno...
Sono tutti uomini da sogno. Che poi sono persone. Intriganti, fragili, che hanno paure, segreti e verità nascoste. Loro hanno scelto me. Per un mese sono entrati nella mia vita. Tutti mi hanno lasciato qualcosa. E uno mi sta chiedendo di cambiare le regole del gioco... ma l'amore, tutti lo sanno, di regole non ne ha.
Ho intrapreso questo viaggio perché era l'unico modo per salvare la vita di mio padre.
Mi sono fidata, ho buttato il cuore oltre l'ostacolo.
Ed è iniziata la favola.
Il viaggio ha salvato la mia, di vita.





Titolo: Ti amo di bene. L'amore è una guerra
Autore: Boom Friendzoned
Editore: Piemme
Genere:    Relazioni di coppia
Pagine:  157
Prezzo: 12,90    Ebook: 3,99
Trama:   Se fosse un continente, la Friendzone sarebbe uno dei più popolati del mondo, perché tutti, anche chi non sa cos'è, ci sono stati almeno una volta. Se Leopardi o Dante Alighieri non fossero stati friendzonati, non avremmo roba come A Silvia o la Divina Commedia (vedi Beatrice) da studiare. Qualcuno ha detto che è come se il datore di lavoro che ti ha scartato al colloquio ti chiamasse tutti i giorni per lamentarsi di quello che ha assunto al posto tuo. Molti capiranno cosa significa. Quando A e B si frequentano, ma A è innamorato di B e B considera A solo un amico, quella è la Friendzone. Una condizione che può protrarsi per un tempo indefinito e da cui solo pochi valorosi riescono a tirarsi fuori. O a ottenere quello che volevano. Tutti gli altri devono vedersela con le varie insidie del calendario, San Valentino, Natale, Capodanno, o con le letali frasi "Sei solo un amico/a", "Vorrei trovare qualcuno/a come te", "Sei come un fratello/una sorella" e con tutto il repertorio di situazioni tipiche ben noto a chi lo vive. Finalmente la quintessenza della pagina Facebook Boom Friendzoned, faro di tutti i friendzonati passati, presenti e futuri, è messa nero su bianco. Perché nessun "Ti amo di bene" resti impunito.





Titolo: Dal libro dell'esodo
Autore: Cécile Kyenge, Paolo Rumiz
Editore: Piemme
Genere:  Reportage fotografico
Pagine: 256
Prezzo:  17,50   Ebook: 9,99
Trama:  Centinaia e centinaia di fuggitivi - a piedi - forzano il blocco e sfondano la linea di confine greco-macedone. Con filo spinato e granate assordanti la polizia cerca di frenarli. Arrivano dalla Siria, dall'Iraq, dall'Afghanistan e premono per entrare nei Paesi della zona Schengen. Il governo di Skopje usa il pugno duro. Un fotografo, Luigi Ottani, e una documentarista, Roberta Biagiarelli, volano sul posto per vedere con i propri occhi quel che sta accadendo e raccontano con coraggio questo esodo biblico. Secondo i dati ufficiali, sono quasi sessantamila i migranti arrivati in Macedonia dall'agosto 2015 a oggi. Cercano di raggiungere l'Europa, forzando il cordone di sicurezza attraverso il posto di frontiera macedone di Gevgelija. La polizia usa bastoni, raddoppia il filo spinato, ma i confini vengono sfondati e la maggior parte dei profughi - uomini, donne, bambini - si dirige camminando sui binari verso le più vicine stazioni ferroviarie per andare verso la Serbia e, da lì, raggiungere l'Ungheria e poi gli altri paesi europei. Sono notti trascorse all'addiaccio, nei campi, sotto la pioggia, con scarso accesso a cibo e acqua. È un camminare a piedi caparbio, che lascia sulla terra orme di dolore, di speranza e di tragica lotta per la sopravvivenza. Le immagini e le parole di questo reportage di grande intensità testimoniano la forza e la dignità umana di chi cammina. Gli "esiliati" sono consci di esercitare un diritto primordiale: attraversare i territori.





Titolo: Fabro. Melodia dei Monti Pallidi
Autore: Francesco Vidotto
Editore:  Mondadori
Genere: Narrativa
Pagine:  170
Prezzo:  17,00   Ebook:  9,99
Trama:   "Il mio nome è Fabro e di mio padre so solamente che era maniscalco e che non aveva un filo di fantasia." Così si apre l'epopea di Fabro, uomo semplice e forte, capace di rialzarsi e ricominciare nonostante i colpi che la vita non risparmia. Fabro nasce in una stalla ai piedi delle montagne un mattino di novembre del 1925 scaldato dal fieno e dal respiro di quattro mucche, perché "ci sono cose che, se sei povero, non cambiano mai". La sua infanzia trascorre serena tra i boschi e i picchi delle Dolomiti e alla scuola elementare incontra Rina, una bambina timida con un sorriso che solo lui sa accendere, un sorriso capace di scaldare gli inverni più freddi. La vita va avanti, dà e toglie, generosa e spietata, finché Fabro scopre la musica. Se ne stava nascosta in un vecchio armonium, nella chiesa di Tai di Cadore. La melodia che esce vibrando dallo strumento è il respiro del bosco, il vento che accarezza rami, e lo pervade d'incanto. Poi arriva la guerra e Fabro deve lasciare casa per andare in bottega a Cibiana, il mitico paese delle chiavi. Qui viene iniziato a segreti di un mestiere antico e affascinante. La musica però non smette di aspettarlo. C'è un organo nella chiesa del paese che il parroco suona durante la messa. Una sera Fabro si siede sullo sgabello, guarda fuori dalla finestra e inizia a suonare, sono le sue montagne a suggerirgli la melodia, lui solamente le ascolta e le copia...




 Titolo:  Ogni giorno. Tra scienza e politica
Autore: Elena cattaneo
Editore:  Mondadori
Genere: Biografie
Pagine: 205
Prezzo: 19,50    Ebook: 9,99
Trama:  "Le sto chiedendo di continuare a essere uno scienziato attivo dentro e fuori il laboratorio, le offro la possibilità di farlo potendo intervenire e contribuire ai lavori del Senato della Repubblica." Elena Cattaneo, biologa famosa in tutto il mondo per i suoi studi sulla corea di Huntington, una malattia neurologica causata da un gene mutato, non dimenticherà mai le parole dell'allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, quando nel 2013 le annunciò la decisione di nominarla senatrice a vita. Da allora la sua esistenza è profondamente mutata e la sua attività scientifica si è arricchita di una funzione pubblica e istituzionale fondamentale per poter restituire alla scienza, troppo spesso bistrattata e abbandonata a se stessa, un ruolo di primo piano nel nostro paese. Lo testimoniano le pagine di questo libro, in cui l'autrice racconta i primi tre anni trascorsi in aula, affrontati con la stessa dedizione riservata al lavoro di ricerca in laboratorio, ma soprattutto con lo stesso metodo e gli stessi principi, nella salda convinzione che "i valori scientifici dell'oggettività, oltre all'allenamento al pensiero critico, avrebbero reso migliore il mio apporto al paese come senatrice". Abituata al lavoro di squadra, Elena Cattaneo è affiancata da un gruppo di esperti con competenze in diversi ambiti, dal diritto parlamentare ai rapporti con le istituzioni e con gli istituti scientifici.




 Titolo:  Candore
Autore: Mario Desiati
Editore: Einaudi
Genere:  Narrativa
Pagine: 219
Prezzo: 19,00    Ebook: 9,99
Trama: Martino Bux è un diciottenne in libera uscita durante la visita di leva quando scopre che i sogni possono diventare realtà. Le donne irraggiungibili sono lì davanti ai suoi occhi in un cinema a luci rosse, può guardarle senza essere visto, può goderne senza dover rendere conto a nessuno. Ma ben presto per Martino la pornografia diviene un'ossessione. Invece di frequentare l'università, si perde bighellonando nei locali più equivoci della capitale. E soprattutto perde Fabiana, esasperata dalla sua inconcludenza, dalla sua pervicace inadeguatezza alla vita adulta. Fabiana studia per diventare medico, mentre per Martino quel suo camice bianco è soprattutto un dettaglio che accende le fantasie erotiche. Le donne in carne e ossa, quelle che si potrebbero abbracciare, perdono via via consistenza e verità. Si innamora solo di ragazze che somigliano ad attrici hard, lavora solo in posti in cui regnano libertinaggio e sensualità esplicita, si affida a chiunque possa concedergli un attimo di felicità del corpo. Attraversa così un trentennio di storia del porno, passando per i giornaletti, i film di Rocco Siffredi, i locali di striptease, e poi internet e i privé, fino ad arrivare a oggi. Sullo sfondo, la città di Roma e l'Italia, fatta di cialtroneria, finta opulenza, in continua oscillazione tra bigottismo e trasgressione, moralismo e voyeurismo.






Titolo: Nei tuoi occhi, nel mio cuore
Autore: Lavinia L. Marchiotti
Editore: Piemme
Genere: Narrativa
Pagine:  225
Prezzo: 16,50    Ebook: 9,99
Trama:   La vita di Letizia è piuttosto complicata e decisamente affollata: due uomini non proprio affidabili (un ex marito, Marco, e un nuovo compagno, Giacomo); due suocere (quella del primo matrimonio e quella "in carica"); una madre pensionata e giramondo; un doppio lavoro (uno per pagare le bollette e uno per dare sfogo alla sua vena creativa). E, soprattutto, una figlia: Susanna, sedici anni, smartphone incollato alla mano e auricolari perennemente infilati tra le ciocche rosa dei suoi capelli. Finora Letizia era riuscita a barcamenarsi, trovando tempo e spazio per tutto e tutti. Non aveva calcolato, però, ciò che ogni genitore teme dal giorno in cui nasce il primo figlio: l'adolescenza. Sì, perché Susanna, una ragazza che fino a un attimo prima giocava con le Barbie, la abbracciava e si lasciava abbracciare, e le raccontava ogni secondo delle sue giornate, si è trasformata in una creatura estranea e misteriosa. Dai repentini sbalzi d'umore alle orgogliose dichiarazioni d'indipendenza, dalla scoperta del sesso alla prima devastante delusione d'amore, dai litigi al vetriolo ai brevi momenti di inaspettata complicità, Susanna cerca la sua strada per diventare donna. E Letizia, nel tentativo di stare al passo con lei, non può fare a meno di mettere in discussione anche se stessa. Tra lacrime e risate, frecciatine velenose e silenzi ingombranti, abbracci dati e trattenuti, "Nei tuoi occhi nel mio cuore" è un romanzo sulla vita vera delle donne.




Titolo:  Le ragazze
Autore: Emma Cline
Editore: Einaudi
Genere: Narrativa
Pagine:  334
Prezzo:  18,00   Ebook: 9,99
Trama:  Evie voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Come tutte le adolescenti cercava su di sé lo sguardo degli altri. Un'occasione per essere trascinata via, anche a forza, dalla propria esistenza. Ma non aveva mai creduto che questo potesse accadere davvero. Finché non le vide: le ragazze. Le chiome lunghe e spettinate, i vestiti cortissimi. Il loro incedere fluido e incurante come di "squali che tagliano l'acqua". Poi il ranch, nascosto tra le colline. L'incenso, la musica, i corpi, il sesso. E, al centro di tutto, Russell. Russell con il suo carisma oscuro. Ci furono avvertimenti, segni di ciò che sarebbe accaduto? Oppure Evie era ormai troppo sedotta dalle ragazze per capire che tornare indietro sarebbe stato impossibile?





Titolo:  Tempo senza scelte
Autore: Paolo Di Paolo
Editore: Einaudi
Genere: Saggi
Pagine:  116
Prezzo:  12,00   Ebook: 7,99

Trama:  Un uomo "sempre presente a sé stesso, sempre domatore, che non s'arresta di fronte a nulla", capace di agire con coscienza e di non arrendersi alle allucinazioni collettive. A questo tipo morale si riferiva il "giovane prodigioso" Piero Gobetti, in lotta con il suo tempo. Per esplorare lo spazio della scelta, del dubbio etico, della costruzione di sé come individui, questo libro interroga storie di esseri umani di fronte a un bivio. Giovani temerari nella realtà e nel mito, figure della filosofia e della grande letteratura alle prese con decisioni radicali, estremiste, e soprattutto durevoli. Dagli interrogativi di Kierkegaard al "no" perentorio di un personaggio di Melville, da un Benjamin pressato dall'orologio della Storia a un Calvino in cerca di una strada coerente, il corpo a corpo con la propria identità appare senza uscita. E oggi? L'identità "allargata" e "aggiornabile" si traduce in un desiderio di vivere su più fronti insieme, perché scegliere davvero comporterebbe rischi e rinunce. Ma forse in ogni tempo c'è una via più difficile e impervia, per arrivare a essere, come voleva Gobetti, "sé stessi dappertutto".