giovedì 23 maggio 2019

I LEONI DI SICILIA Stefania Auci Recensione

Quando un romanzo torna a bussare nel tuo immaginario a distanza di giorni e settimane, vuol dire che chi lo ha scritto è riuscito a rapirti totalmente, a travolgerti con atmosfere e stati d'animo. Stefania Auci, che avevo già avuto modo di conoscere in Florence (rec.QUI), torna più "vivida" che mai nella ricostruzione romanzata di tre generazioni della Famiglia Florio che ha dato forte impulso all'economia siciliana tra Ottocento e Novecento. Attraverso la sua certosina e appassionata ricostruzione storica, avrete modo di conoscere uomini imprenditori che dal nulla hanno saputo costruire un impero entrando nella Storia d'Italia. Un romanzo che si "guarda" come un bellissimo sceneggiato in una Sicilia divisa tra miseria e nobiltà. 




Editrice Nord 

Il tempo è un creditore che non accetta cambiali

I LEONI DI SICILIA
Stefania Auci 

Collana: Narrativa Nord
Genere: Narrativa
Pagine: 437
Prezzo: 18,00
Ebook: 9,99


Perché quel malessere era tornato? Come poteva spiegargli che dentro aveva un grumo di buio che lo spingeva ad andare avanti, ancora, sempre, ad accumulare, ingrandirsi, trovare nuove imprese? Lui, ricco di nascita, non avrebbe mai potuto capire.
Per quanto potesse amarla e considerarsi suo figlio, Palermo lo trattava da estraneo. Lui aveva provato a farsi accettare, l'aveva corteggiata con la ricchezza, aveva dato lavoro, aveva portato benessere. 
Forse era questo che non gli perdonava: il lavoro. Il potere. Gli occhi aperti sul mondo quando invece Palermo i suoi occhi li teneva ben chiusi. 


Trama


Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione... E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri - il marsala - viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno - sott'olio e in lattina - ne rilancia il consumo in tutta Europa... In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l'espansione dei Florio, ma l'orgoglio si stempera nell'invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell'ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali ma anche fragili e - sebbene non lo possano ammettere - hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto - compreso l'amore - per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.



opinione di foschia75

Questo è un romanzo che non si può "arginare" a parole, 
come non si possono trattenere le emozioni che suscita.



Giuseppina non può altro che fissare la pietra del molo e tacere. 
Tutto è deciso.
La rabbia monta, le ruggisce dentro. S'incolla ai frammenti del cuore, li rimette insieme, ma alla rinfusa, e quei cocci le si piantano tra le costole e la gola, facendole male. 
Ovunque vorrebbe essere. Pure all'inferno. Ma non lì. 


Dietro una grande figura maschile spesso si cela un'ancor più grande figura femminile. Stefania Auci scrive il romanzo dei Florio attraverso tre generazioni di uomini che si "sono fatti da soli", che hanno sudato anima e sangue pur di affermarsi in una Terra a cui non appartenevano per nascita. Dietro questi imprenditori che hanno lasciato un'impronta indelebile nell'economia e nel progresso siciliano del secolo scorso, si celano donne forti e caparbie senza le quali probabilmente i Florio non avrebbero lottato come hanno fatto. Quello che mi porto dentro dopo aver letto Leoni di Sicilia, è la consapevolezza che un uomo è grande quanto è grande il coraggio e l'abnegazione della donna che ha accanto. Due sono le figure femminili che bucano le pagine: la madre e la moglie di Vincenzo Florio. Due donne molto diverse tra loro ma con la stessa forza d'animo che le tiene in piedi nonostante tutto.
La storia delle tre generazioni di Florio che Stefania Auci ci presenta in questo primo libro è permeata da due punti fermi: l'ossessione per l'affermazione di sè davanti alla società del tempo, e l'amore nelle sue diverse manifestazioni.
I Florio dimostrano dal primo istante che mettono piede sull'isola di voler emergere, riscattarsi da origini umili e una precaria condizione economica. Non hanno molto quando arrivano a Palermo, ma si rimboccano le maniche come pochi e cominciano a creare un piccolo impero che crescerà esponenzialmente di anno in anno fino a varcare i confini dell'isola e portare la sua eco in giro per l'Europa.
Attraverso la vita e l'ossessiva dedizione al lavoro di tre generazioni, l'autrice ci invita in una Palermo dove il divario economico e sociale è palpabile, dove "lo straniero" è ostacolato con diffidenza e invidia, dove nobili si nasce e non si diventa.
Un particolare che ho trovato molto utile è il "promemoria" storico tra un capitolo e l'altro che aiuta il lettore a ricordare ciò che succede in Sicilia durante l'ascesa della famiglia. Questo a dimostrazione del maniacale lavoro di ricerca e intreccio che l'autrice ha saputo fermare su carta.
Il punto di forza del romanzo, quello che mi ha rapita dalla realtà, è l'intensità dei sentimenti e delle emozioni dei personaggi, graffianti e sanguigni, ora spavaldi ora insicuri, ma sempre fedeli a se stessi anche quando il resto della società tenta di emarginarli. Come si fa a non rimanerne affascinati? Dietro l'ossessione dei Florio nel volersi affermare nella società siciliana, si nascondono uomini con le loro fragilità e punti deboli, uno fra tutti l'amore, mai facile da vivere e capire. Paolo e Giuseppina prima, Vincenzo e Giulia dopo, terranno il lettore avvinto alle pagine in un braccio di ferro avvincente che restituisce uomini sentimentalmente insicuri e donne amorevolmente determinate che sanno quello che vogliono ma spesso sacrificano i loro sentimenti per il bene della famiglia.
I leoni di Sicilia è un romanzo che si fa ricordare a lungo, una cartolina color seppia che restituisce i chiaro scuri di una famiglia ricca ma non sempre felice, la storia di imprenditori che hanno pagato con il sudore il loro posto in società e nella Storia d'Italia, dimostrando che più del sangue conta l'iniziativa.
Il primo capitolo della saga dei Florio entra di diritto tra i miei libri "top" del 2019!  Un romanzo suggestivo che si "legge" come uno sceneggiato.





L'autrice


Trapanese di nascita e palermitana d’adozione, Stefania Auci con Palermo ha un rapporto d’amore intenso e possessivo, che si rispecchia nelle appassionate ricerche da lei condotte per scrivere la storia dei Florio. Con determinazione e slancio, ha setacciato le biblioteche, ma anche le cronache giornalistiche dell’epoca, ha esplorato tutti i possedimenti dei Florio e ha raccolto con puntiglio i fili della Storia che si dipanano tra abiti, canzoni, lettere, bottiglie, gioielli, barche, statue… Il risultato è un racconto che disperde la nebbia del tempo e ridà – finalmente – ai Florio tutta la loro straordinaria, contraddittoria, trascinante vitalità.

mercoledì 22 maggio 2019

FRITTELLE AL MIELE E ALTRE DOLCEZZE Pitti Duchamp Recensione

Che il catalogo Dri Editore sia assimilabile ad un cabaret di invitanti dolciumi gourmet, credo sia ormai assodato: e il delizioso  Frittelle al miele e altre dolcezze prelude  fin  dal nome ad una romantica  avventura tra le righe in cui voluttà e arguzia la fanno da padrona.

DRI Editore
FRITTELLE AL MIELE E ALTRE DOLCEZZE
PITTI DUCHAMP 


Genere: romance storico
Pagine: 195
Prezzo:
ebook: € 2,99 compreso nell' abbonamento KU 
QUI il link Amazon per l' acquisto 

La Sinossi

Dove trovate queste piccole delizie?”.

“Le faccio io” rispose Lisette tranquilla, contenta di prenderlo per la gola e continuò sorridendo 
“lo so, dovrei cantare, saper suonare uno strumento, cucire, ricamare ma nulla. Non so fare niente di tutte queste cose. Però mi piace cucinare dolci e sono molto golosa”.

Londra. 1818.
Ben educata, composta, ricca, di nobili natali e bellissima. E che stia al posto suo. Questo cerca in una donna l’integerrimo Magnus Ashley duca di Camden quando emerge dai suoi doveri politici e lavorativi per partecipare alla Stagione mondana londinese e cercare moglie. L’accusa di tradimento mossa a uno dei membri più onesti del ton, lord Starrington, lo distoglie però dal suo intento costringendolo ad avvicinarsi a Lisette, la figlia del traditore. Apparentemente bruttina, cicciottella, povera, sempre provvista di dolciumi e di un sorriso disarmante, Lisette non accetta slealtà. Da nessuno. Neanche da suo padre, neanche da un duca… eppure un vassoio di frittelle al miele può risolvere molte cose.


Opinione di Charlotte  
Frittelle al miele e altre dolcezze è un romanzo che rientra a pieno titolo nella categoria "genere di conforto ": che appaga per qualità della scrittura, alchimia tra i personaggi,  perizia nel delineare le ambientazioni, acume ed ironia  nel tratteggio di stili di vita e modi di pensare, stemperando il tutto in sensualità ed emozioni.
Se il duca di Camden si distingue e spicca tra i membri di un ton antipatico e arido oltremisura, pur non essendo immune dalle ipocrisie che  derivano dal suo  essere stato educato  nel privilegio e nella ricchezza patinata e corrosa  da esso derivante, è Lisette la stella del romanzo: una donna anticonvenzionale per aspetto, indole, onestà verso se stessa e gli altri, con caratteristiche fisiche  e  di pensiero che favoriscono l' immediata empatia e l' identificazione della lettrice.  Forte dell' amore incondizionato del padre, fragile poiché derisa per l' aspetto poco alla moda e  la  schiettezza  e  le  passioni poco eleganti , Lisette buca le pagine con dolcezza e carisma, e conquista il cuore del suo  poco lungimirante duca con naturalezza: di qui una complicità irrinunciabile e irresistibile,  contrastata fondamentalmente dall' ottusità,  dagli aridi preconcetti che  derivano dal censo , dalla sterile  salvaguardia dell' apparenza stereotipata a dispetto della diversità e della sostanza di cui sono fatti  i desideri e le scelte del cuore.
Lo sviluppo di questi punti nodali, associato a cospirazioni legate al periodo storico e all' impareggiabile ruolo " da fate madrine" del padre di Lisette e della sorella di Magnus, rendono questo romanzo succulento, appagante, persistente... come il sapore di una frittella al miele!

Di Pitti Duchamp Sognando tra le Righe ha recensito:
La Gran Dama - recensione QUI

L' Autrice

MAMMA PASTICCIONA Laura Castellani e Silvia Onorati Recensione

Piccolo potente libro illustrato da Silvia Onorati e scritto da Laura Castellani che la maggior parte di noi conosce per la serie dei Bacigalupi. Una storia breve ma intensa con doppia chiave di lettura: quella per i più piccoli e quella per i genitori, soprattutto le mamme, molte delle quali si rispecchieranno nella protagonista. 




MAMMA PASTICCIONA 
Laura Castellani
Silvia Onorati 


Editore: Youcanprint 
Pagine: 20
Testi: Laura Castellani
Illustrazioni: Silvia Onorati 
Prezzo: 9,90
Ebook: 2,99



Trama 

Esiste una mamma pasticciona più pasticciona di Melissa? Età di lettura: da 3 anni.




opinione di foschia75

Un racconto da leggere e condividere con i bimbi prima di andare a dormire. Dopo aver letto la breve ma intensa storia due volte, ho ripensato molto al messaggio lasciato tra le righe da Laura Castellani. In questa manciata di pagine percepisco molto dell'autrice per quel poco che la conosco, la sua sensibilità e il suo ottimismo che si trasmettono ai giovanissimi lettori ai quali si rivolge insieme a Silvia Onorati che ha illustrato i passaggi più importanti. 
Leggo Narrativa per l'infanzia per il doppio messaggio che l'adulto scrittore lascia tra le pagine, a volte consapevolmente, altre volte meno. Nei giorni dopo la lettura, il mio pensiero è tornato spesso a questo racconto e a ciò che arriva al cuore di una madre, perché il messaggio che ho recepito io è molto più profondo di quello che può arrivare a un fresco ingenuo lettore. 
Mamma pasticciona è uno sguardo davanti allo specchio che spesso ci restituisce l'immagine di una donna e mamma multitasking, che mentre fa un qualsiasi gesto, sta già pensando ai tre che dovrà fare il momento successivo. Spesso dietro una mamma pasticciona e distratta agli occhi dei figli, si nasconde una donna carica di pensieri e impegni, che mentre prepara la colazione sta già pensando a tutto quello che dovrà fare nel corso della mattinata. Nonostante i pasticci e gli errori fatti per distrazione, la mamma è sempre il punto di riferimento di marito e figli, il faro che indica la direzione, anche quando si distrae e brucia il pranzo: non importa che combini guai, al momento del bisogno accorre per tutti. 
Un racconto che fa riflettere su come ci vedono i figli e come ci vediamo noi che, nonostante tutto, cerchiamo sempre di far andare le cose per il verso giusto.
Una storia breve che portata a una presentazione in biblioteca o in libreria, darebbe non pochi spunti su cui riflettere e di cui parlare "tra mamme pasticcione". 
Un plauso anche all'illustratrice che ha usato colori caldi e avvolgenti come l'abbraccio di una mamma imperfetta. 


L'autrice


Con Delos Digital ha pubblicato il racconto Il Ladro e L’abete perfetto.
Con Alcheringa edizioni è uscito sia in cartaceo che in ebook Foulard e... vecchi merletti.
Nella Dreams collection è contenuto Strage di cuori, crossover della serie I Piloti di cui Puzzle di cuori è il primo volume insieme al prequel Cuori in vetta.
Un regalo speciale è una novella crossover tra le due serie dell'autrice.
La disciplina del cuore e L'inganno del cuore fanno parte della serie I Bacigalupi.
Istantanee d'amore è una raccolta di racconti dai colori diversi.
Con lo pseudonimo Ledra Loi ha scritto, a quattro mani, Il cielo è sempre più rosa collana Youfeel

Rizzoli. Alcuni suoi racconti sono comparsi in riviste, antologie e blog.  


Di Ledra Sognando tra le Righe ha recensito

Foulard e.. vecchi merletti  ( Alcheringa Edizioni,  recensione QUI)  
Puzzle di cuori ( I Piloti #1 self publishing, recensione QUI )
Strage di cuori ( nella Dreams collecition antologia  self publishing,  
crossover I Bacigalupi -  I Piloti recensione QUI
Un regalo speciale  ( crossover I Bacigalupi -  I Piloti , recensione QUI)  
La disciplina del cuore ( I Bacigalupi #1) ( Triskell Edizioni come Ledra Loi, poi rieditato e ripubblicato in self publishing, recensione QUI)  
L' inganno del cuore  ( I Bacigalupi #2 recensione QUI )
Cuori in vetta ( I Bacigalupi 0.5 recensione  QUI)
L. Inizio . Sirena sotto copertura #1 ( recensione QUI
Di Ledra Loi Sognando tra le Righe ha recensito 
l cielo è sempre è più rosa ( Youfeel Rizzoli, recensione QUI)
Di Ardel Sognando tra le Righe ha recensito:
Il normodotato  ( recensione QUI)

martedì 21 maggio 2019

FIOCCO ROSA su Sognando tra le Righe. É nata Margherita!!!

Felici e commosse abbiamo un bellissimo annuncio da fare! Il 16 Maggio la nostra carissima amica-sorella Alessandra Sybil è diventata mamma di Margherita! 


Sognando tra le Righe 
ha una super mascotte! 


Complimentandoci con la mamma e il papà di Margherita, auguriamo Buona Vita alla nostra piccola nipotina, e come le fate buone della Disney auspichiamo per lei ogni bene... perché no? Anche tra le righe. Curiosità, fantasia e passione non le mancheranno di certo: Alessandra è contagiosa!





Fra qualche tempo anche la nostra Alessandra comincerà a leggere Storie per bambini! 😊😊😊

venerdì 17 maggio 2019

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #227

Buon venerdì Lettori!!!
Dopo il silenzio della settimana scorsa, torniamo con i consigli tricolore in vista del weekend.  Tanti titoli interessanti, alcuni dei quali usciti da pochi giorni. Speriamo sia un fine settimana di tempo stabile e letture rilassanti. 



RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE









Titolo: Summer in love
Autore: Barbara Morgan
Editore: Self publishing
Genere: Tre racconti estivi
Pagine: 463
Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama: TRE STORIE ESTIVE RACCOLTE IN UN UNICO VOLUME… TRA AMORE, ROMANTICISMO E PASSIONE. 

Elaine Hegel e Owen Sutton sono stati feriti da esperienze sentimentali e familiari che li hanno inariditi rendendoli orgogliosi e cinici. Si incontrano e sempre più spesso si scontrano a Londra e a Parigi, lavorando alla scenografia del musical “Les Misérables”. La collaborazione si trasforma in un sentimento sempre più profondo durante un’estate trascorsa tra viaggi, lavoro, musica, colori, distacchi e riavvicinamenti.

Bonnie Meisel è un’adolescente dolce ma introversa. Non è interessata alle relazioni sentimentali e scrive lettere d’amore su commissione per amici e compagni di scuola. In vacanza dai nonni a Southampton ritrova l’amico d’infanzia Adam Comte. Il giovane attira l’attenzione di Stephanie Lindbergh, migliore amica di Bonnie. La situazione si complica con l’arrivo di Clayton Stone, ex ragazzo di Stephanie ora interessato a Bonnie. La magia di un’estate trascorsa tra una spiaggia incantata e le giostre di un Luna Park fa da cornice alla nascita di un primo amore dolce ma intenso, appassionato.

Rose Storm ha una missione. Cercare l’amore per chi la circonda. Dal suo quartiere londinese di Chelsea durante l’estate viene costretta a trasferirsi nel villaggio di Heathland, dove il padre dovrà restaurare un antico castello. Rose odia profondamente la campagna e scatenerà un’infinità di problemi. Al suo fianco gli amici londinesi, la sorella Daisy, la migliore amica Janet, Chris Warner, figlio della ex moglie del padre, e Sally, una nuova amica. L’arrivo dell’affascinante Luke Desmond segnerà una nuova avvincente sfida per Rose, creando una concatenazione di equivoci e sconvolgimenti… tra letteratura, arte, teatro e l’incantevole cornice della campagna inglese. Ma se fosse proprio Rose a cadere vittima dell’amore?

(Il volume comprende le nuove versioni di “Estate per Due”, “Almost over you – Una ragazza fuori moda”, “Una ragazza e l’amore”)



Titolo:  A modo nostro
Autore: Viola Raffei
Editore: Self publishing
Genere:  Romance contemporaneo
Pagine: circa 240
Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:   Per Julie e Leonardo tutto sta prendendo una nuova forma anche se non sempre va come ci si aspetta. Julie lo scoprirà a sue spese vivendo situazioni altalenanti, in cui non saprà bene che direzione prendere e soprattutto, con chi prenderla. L'amore può resistere a qualsiasi contraccolpo oppure no? Gli ostacoli vanno superati o aggirati?



Titolo: La Terra. La Principessa dei mondi vol. 1
Autore: Monica Brizzi
Editore: Genesis publishing
Genere: Fantasy romance
Pagine:  268
Prezzo:  10,60      Ebook: 3,99
Trama: "In un mondo devastato dalla guerra, in cui umani e alieni combattono per la supremazia,
lui ha una sola missione: riprendersi la Terra. Lei un solo scopo: sopravvivere."
È il 2320 quando Niristilia parte per una missione. Direzione Terra. Ma all’arrivo le cose non vanno come dovrebbero e Niristilia viene fatta prigioniera dagli umani.
Lei è la Principessa di Mirika, sorella dell’attuale Re, che ha bombardato e invaso la Terra, già decadente, con un unico scopo: conquistarla.
Tuttavia, a Max, il capo dei ribelli, e ai suoi compagni sorgono molte domande: perché la Principessa racconta tutto il contrario di ciò che si aspettavano? Perché non sembra avere a cuore il fratello e il suo regno?
Ma anche un’altra guerra si fa spazio giorno dopo giorno nel cuore dei due giovani... Lotteranno per uscirne vincitori o alla fine cederanno?
La Principessa dei Mondi - La Terra è il primo volume di una trilogia sulla guerra tra Mirika e la Terra. Un distopico potente, emozionante, che lascia col fiato sospeso fino all'ultima riga.
Vol. 1 della Trilogia "La Principessa dei Mondi"




 Titolo: A marriage case
Autore: Catherine BC
Editore: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 194
Prezzo:  12,00      Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Nancy e Nathan sono due persone agli antipodi che con molta probabilità non si sarebbero mai incontrate. Eppure, per uno strano scherzo del destino, finiscono per sposarsi in fretta a Las Vegas. L’inattesa vita coniugale metterà a dura prova i sensi e la razionalità di entrambi, fino a far capire loro che l’amore non segue mai strade maestre.
Un romanzo tratto da una storia vera, perché spesso la realtà supera di gran lunga la fantasia.









Titolo: Fragole e cioccolata
Autore: Camilla Limoni
Editore:  Self publishing
Genere:  Romanzo  rosa
Pagine: 105
Prezzo:  11,99      Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Christy Collins è una giovane donna combattiva, dedita al proprio lavoro e alla sua carriera. I capelli rosso vivo creano un quadro generale molto azzeccato del suo carattere, quasi come se fossero la sua firma, accompagnati dalla sua carnagione lattea, bianca come cioccolata. Christy ha sempre messo tutta se stessa in ciò in cui crede, dedicando tempo e sacrifici per ottenere ciò che vuole, e non si può dire che non ci sia mai riuscita.
La sua carriera da giornalista sembra andare a gonfie vele, ma è proprio quando meno se l’aspetta che fa la sua comparsa Michael, un uomo diverso da quelli con cui è abituata ad avere a che fare. Mike, in qualche modo, riesce a sconvolgere la vita della metodica e precisa Christy.
Perché quest'uomo si ostina a metterle i bastoni tra le ruote?  





#1 Saga della sposa
Titolo:  Il prezzo della sposa
Autore: Amalia e Amaryllis
Editore: Self publishing
Genere:  Narrativa storica, saghe familiari
Pagine: 374
Prezzo: 10,70       Ebook: 1,70
In abbonamento con KU
Trama:  Nel 1870 i destini di tre famiglie s’incrociano in una tenuta non lontana da San Pietroburgo. La giovanissima Ann di Salmis, nobile svedese e provetta scacchista, stringe un’amicizia indesiderabile con il calmucco Ivan Orchadev, figlio ventenne di una famiglia di mezzadri dei Principi Kuragin.
In una narrazione epistolare corale, che esplora la polifonia dei carteggi privati fra vari membri delle tre famiglie protagoniste e di altre disseminate per l’Europa, la storia di Ann e Ivan, una partita a scacchi dopo l’altra, si dipana negli anni, affrontando gli ostacoli delle differenze di censo e della disapprovazione familiare e sociale.
Il Prezzo della Sposa è il primo volume della Saga della Sposa, una serie di romanzi epistolari a narrazione corale che accompagnano i numerosi personaggi, nella loro evoluzione personale e familiare, per tutta la seconda metà del XIX secolo, fra i fasti dell’Impero Russo, la notte artica di Svezia, le danze sfrenate della Puzsta, passando per la perfida Albione, fino al selvaggio West.





Titolo:  Take a sad song
Autore: Christina Mikaelson
Editore: PubMe Un cuore per capello
Genere:  Romanzo rosa
Pagine: n.d.
Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  A volte l'amore sta proprio dietro l'angolo e noi siamo troppo ciechi per vederlo. Questa è la storia di Dominic e Prudence, migliori amici fin dai tempi del liceo, che alla soglia dei ventisette anni si ritroveranno a dover fare i conti con i loro sentimenti, ostacolati da un evento in particolare: l'imminente matrimonio di Prudence. Dominic avrà una settimana a disposizione per confessarle il suo amore e impedirle di sposare un altro uomo, ma sarà sufficiente? 










 Titolo:  Snow white
Autore: Rosanna Fontana
Editore: Darcy Edizioni
Genere:  New adult
Pagine: 399
Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama: Alex e Maya si conoscono da tre anni, ma in modo superficiale. Frequentano la stessa classe, eppure sono come due mondi che non si incontrano mai.
Hanno entrambi grandi sogni: Maya passa i suoi pomeriggi ad allenarsi per diventare una famosa ginnasta e partecipare alle Olimpiadi, mentre Alex nasconde la sua passione per la musica rap dietro la facciata di studente modello.
Un giorno, all’improvviso, qualcosa cambia. Maya è costretta a chiedere aiuto proprio a lui, il secchione della classe, sempre schivo e solitario.
Così le loro vite, finora condotte su linee parallele, finiscono per incrociarsi, e scoprire che, forse, è bello non essere soli.
Maya entra in contatto con il vero volto di Alex e si ritrova a mettere in gioco se stessa, le proprie ambizioni e il suo futuro, perché, conoscendo meglio questo ragazzo schivo e misterioso, è difficile non provare qualcosa per lui, qualcosa di nuovo e inaspettato, che Maya non credeva possibile.
Maya e Alex scopriranno così che, a volte, le rime giuste sono quelle di due anime che si intrecciano.
Un amore delicato ma travolgente, che si scopre pian piano e sconvolge cuore e sensi, da cui sarà impossibile fuggire.




 Titolo:  É reale solo se ci credi
Autore: Matilde Bella
Editore: PubMe Collana Floreale
Genere: New adult
Pagine: 338
Prezzo:  11,38      Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Matilde era soltanto una bambina quando conobbe Gabriele, durante le vacanze estive trascorse a Cala Liberotto, una località turistica situata in Sardegna. Le piaceva stuzzicarlo e non avrebbe mai immaginato che dietro quei loro giochi si nascondessero le basi per una grande storia d’amore.
Adesso è ormai una diciassettenne e ha appena terminato la quarta superiore. Sono passati dieci anni da quando quel bambino tanto speciale le aveva rubato il cuore e, per una serie di coincidenze, i due si rincontrano nella stessa località marittima. Lei è sarda, lui pisano, così cominciano una relazione a distanza, nonostante le difficoltà. Il romanzo è ambientato fra i luoghi più caratteristici della Sardegna e delle altre regioni e città attraversate dai personaggi: la Sicilia, terra del padre, la stessa Pisa, Firenze e Lucca.
Matilde, però, comincia ben presto ad avere dei problemi di salute che sembrano aggravarsi sempre di più.
Il passato li ha uniti e il presente li ha fatti scoprire innamorati, ma il futuro che li attende non sembra del tutto roseo come si aspettavano.



IN USCITA DOMENICA 19 MAGGIO 

Titolo: La flotta d'argento
Autore:  Stefania Bernardo e Patrizia Ines Roggero
Editore: Self publishing
Genere: Romance storico
Pagine: 158
Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama: Drew MacLean da Nieves si aspetta solo una notte di piacere, intenso ma passeggero. D’altronde lui è un pirata e lei una prostituta, ma il loro sensuale incontro darà inizio a un’avventura dove nulla è come sembra. Il luccichio dell’argento è un miraggio lucente che, insidioso, sussurra all’orecchio di predatori senza scrupoli. Tra segreti, vendette e arrembaggi Drew e Nieves dovranno affrontare più di una sfida per proteggere il legame che ha unito i loro cuori.





Titolo: Il vento del destino
Autore: Marcella Ricci
Editore: PubMe Literary romance
Genere: Romance storico
Pagine: 452
Ebook:  1,99
In abbonamento con KU
Trama: Una bellissima inglese costretta a fuggire dall’amata Inghilterra. Un capo pirata su cui pende una taglia molto alta. Un’unione rischiosa contrastata dal destino. Mar dei Caraibi, fine del XVII secolo. Lynn Raymoore, bella e giovane promessa sposa, fugge da Londra a causa di un uomo corrotto che minaccia di morte Richard Taylor, il fidanzato. Prima di giungere in America, nelle acque dei Caraibi, viene rapita dai pirati durante l’abbordaggio che la sua nave subisce; si spalancano così le porte dell’orrore. Il destino è quello di finire come schiava o prostituta su qualche isola di pirati. Ma è fortunata perché la sua bellezza la porta dritta da Rufus O’Shea, un uomo temuto nonché capitano della potente Siren. Ma che fine ha fatto Richard? Mentre si scopre innamorata di Rufus, il passato torna per metterla alla prova. E proprio quando sembra che le cose stiano andando per il verso giusto, O’Shea cade in un’imboscata e viene condannato…




Titolo:  Matrimonio proibito
Autore: Carragh Sheridan
Editore: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 409
Prezzo: 14,00       Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Inghilterra, XIX secolo.
Una volta impedita la partenza di Theresa per il Nuovo Mondo il visconte James Abbott, nonostante la gravidanza, convince la ragazza a sposarlo intenzionato a farsi carico anche del figlio che lei aspetta come se fosse suo. 
Dopo le affrettate nozze il visconte porta la moglie a vivere a Upper Abbott Wood, la storica tenuta di famiglia, dove la nuova viscontessa, però, troverà un'accoglienza fredda e ostile e scoprirà di essere circondata da nemici subdoli e spietati che hanno tutte le intenzioni di distruggere lei e il suo matrimonio...
Nel frattempo Lady Virginia, esasperata dai tentativi della madre di procurarle un buon matrimonio, decide di fare una follia e sposa segretamente Joshua Stevens. Un altro matrimonio proibito che non tarda ad essere scoperto e manda in frantumi i progetti della Dowager countess Rachel Bramby, che, dopo la defezione del visconte Tatcher, stava preparando il terreno per prendere accordi con un altro nobile scapolo e organizzare per la figlia un matrimonio all'altezza della famiglia Bramby. Nonostante Virginia sia ormai sposata a tutti gli effetti la donna non intende arrendersi e accettare la situazione, al contrario, ha tutte le intenzioni di porre rimedio a quella sciagurata e inaccettabile azione che Virginia ha compiuto senza il suo permesso e non si fermerà davanti a nulla per arrivare a raggiungere il suo scopo.
Mentre ad Upper Abbott Wood i pericoli che minacciano la nuova viscontessa e il figlio che aspetta si fanno sempre più oscuri. Tra cameriere intenzionate a vendicarsi di Theresa e distruggere il suo matrimonio e perfide cognate che tramano per evitare che il piccolo che lei porta in grembo possa arrivare a fregiarsi del nome e del titolo degli Abbott, Charity Gould è fermamente intenzionata a chiarire la verità su ciò che sta accadendo in quella dimora per poi riferirlo a zio James, assente per lavoro. 
Così, dopo l'ennesimo malaugurato incidente occorso a Theresa, la nipote Charity, con la complicità di Archer McLiddell, escogita un piano per impossessarsi delle prove necessarie a dimostrare che Lady Victoria ha tramato alle spalle del fratello, ma il piano non va secondo i programmi e i due si ritrovano a dover pagare in prima persona il prezzo di un'azione avventata e irrazionale.
E mentre il Natale di quel 1890 si avvicina, vecchi e nuovi amori proibiti si vedono costretti a combattere ancora per poter essere vissuti, per potersi salvare da losche e perfide macchinazioni che hanno il solo scopo di allontanare chi si ama in nome di un'etichetta che condiziona la vita di una società prigioniera della forma e dell'apparenza.

NOTA: il presente volume Matrimonio proibito è una sorta di trait d'union tra il precedente Passione proibita e il futuro Sogno proibito ma si collega anche a Fin de Siècle. Quando piangono le Fate perché viene anticipato qui ciò che accadde prima dell'incontro tra Lady Victoria Ashton ed Edward Theodore Greenwood. 




Titolo:  La ragazza delle onde
Autore: Cristina Fabbrini
Editore: Vulcano di parole editore
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 213
Prezzo:  13,00      Ebook: 7,90
In abbonamento con KU
Trama:  Nell'oro rosa di uno stregato tramonto sulla Baia delle Tartarughe a El Puertito, al sud di Tenerife, l'incontro tra Zora e Jay cambierà le loro esistenze. Lei è una ragazza italiana schiva e diffidente che da anni vive a Santa Cruz; lui è un biondo e misterioso sudafricano dal fascino ipnotico, da poco arrivato all'Isola. Sulle loro tavole da surf Zora e Jay scivoleranno verso i loro destini.A fare da sfondo a una storia d'amore, la dolcezza di Tenerife e, venerate come divinità, le onde dell'Atlantico che travolgeranno i sogni e sapranno restituirli.La ragazza delle onde è un romanzo appassionato e avvincente in cui l'amore lotta contro un misterioso mondo parallelo lontanissimo da Tenerife, ma non abbastanza.




Titolo:  Il colore dell'uva matura
Autore: Sandra Rotondo
Editore: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 349
Prezzo:  12,48      Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama: Michael Lacroix sa di essere bello e arrogante, oltre ad essere sfacciatamente ricco.
Le donne gli cadono ai piedi, tutte tranne una. Maria.
Una ragazza italiana arrivata in Francia per lavorare nei suoi vigneti.
Maria ha gli occhi dello stesso colore dell'uva matura, quella che Michael usa per
produrre il suo rinomato vino: Bordeaux Lacroix.
Michael non sa amare, perché nasconde il più orrendo dei segreti che un uomo possa avere.
Ma Maria gli piace, come non era mai accaduto prima.
E per lei, è disposto a cambiare e dimenticare il suo passato.





Titolo:  Maledetto Margarita
Autore: Sara S.
Editore: PubMe Bright Love
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: n.d.
Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Dieci milioni di dollari e una casa editrice in eredità. Un sogno che si avvera, direte voi. E, in effetti, lo sarebbe anche per l’impacciata ventiduenne Sarah Jessica Torres, se non fosse che di editoria non ci capisce assolutamente nulla. Se poi, a remarle contro, ci si mette anche un presuntuoso, arrogante ed illegalmente sexy barman dagli occhi verdi, allora per la nostra Sarah le cose si complicheranno e non poco. Il bello degli imprevisti, però, è che forse rendono la vita un po’ più dolce, proprio come un galeotto Margarita, pronto a far girare la testa ad entrambi. Tra battibecchi infuocati, gelosie esplosive e baci al sapore di vaniglia, Sarah e Brandon ci faranno fare un giro sulle montagne russe dell’amore, con tanto di alti e bassi e vuoti d’aria. Ma se Brandon nascondesse una profonda tristezza, dietro quegli occhi da seduttore? E se Sarah, fosse l’unica in grado di farlo tornare a sorridere? Spesso, il nostro passato, rischia di farci a pezzi, ma l’amore, a volte, è l’unica cosa in grado di rimetterli insieme. 
Con una penna pungente, esilarante ed emozionante, Sara S. ha già conquistato circa un milione di lettrici su Wattpad, perché alcuni libri puoi solo amarli, perfino dopo l’ultima pagina. 




Titolo:  Ricordi d'inverno
Autore: Eliana Enne
Editore:  Independently published
Genere: Narrativa
Pagine: 297
Prezzo:  10,00 (per tutto Maggio)      Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Ludovica Sabatini ha da poco compiuto quarant'anni e la sua vita scorre apparentemente tranquilla. Si divide tra il lavoro di segretaria nel quartiere EUR di Roma per l'avvocato Simone Menarini, le serate a Trastevere con l'amica del cuore Agata e una relazione altalenante con Andrea, fino a quando un giorno si presenta allo studio legale un nuovo cliente. E' alla ricerca di sua figlia Giulia, con cui non ha più rapporti da oltre dieci anni. Il suo nome è Guido Ursini e il suo racconto porta improvvisamente allo scoperto il passato che Ludovica ha tenuto nascosto a tutti, quando lavorava per “Rudy lo squalo”, un professionista senza scrupoli, quando l'ambizione sfrenata e la ricerca del successo a ogni costo le avevano riempito le tasche di soldi ma l'avevano spinta sull'orlo del baratro e allontanata da Davide, il grande amore della sua vita. Guido Ursini non è un cliente come gli altri e aiutare lui vorrà dire per Ludovica anche fare i conti con un inverno della sua vita che ha visto nascere un sentimento profondo impossibile da dimenticare. Abbiamo tutti un passato con cui fare i conti più o meno dolorosamente, abbiamo commesso errori, abbiamo vissuto sentimenti importanti. Conserviamo tutto nel nostro cuore, come un album di ricordi qualche volta difficile da sfogliare. Una stagione della nostra vita che non riusciamo a dimenticare. RICORDI D'INVERNO è un romanzo ricco di personaggi molto diversi fra loro, eppure tutti alla ricerca di una seconda occasione. Ci sono Amori che, per quanto profondi e veri, potevano essere e non sono stati. Per paura, per difficoltà troppo grandi, perché i sentimenti spingono in una direzione mentre la ragione conduce verso quella opposta. Perché l'incontro è quello giusto, è il momento a essere sbagliato. Perché non sempre la vita permette di scegliere. Perché non esiste un motivo preciso per cui ci s’innamora, perché nei sentimenti ciò che ti guida non è la logica. Tanti diranno «è successo anche a me» e ti darà fastidio. Ti sembrerà riduttivo, come se tutte le storie fossero semplici fotocopie e i sentimenti di ognuno la mera riproduzione di quelli di un altro e invece sai che non è così. Quello che hai provato è qualcosa di unico e irripetibile. Forse si può superare, più difficile è dimenticare. Perché è vero che l'amore non sa leggere né scrivere, però arde, brucia, infiamma l'esistenza, è un fuoco che va ben oltre gli addii, le frasi suggerite, le solite considerazioni, «è giusto così», «è per il tuo bene», «ti passerà.»Trascorrono giorni, mesi, anni. Poi un giorno qualunque ti colpisce una scintilla. Una canzone, un profumo, una battuta, un gesto, un sorriso. Gli occhi di uno sconosciuto che sembrano possedere proprio la stessa luce di chi sospirava nei tuoi, di notte, fra le tue braccia. La riconosci, quella scintilla appartiene al fuoco che credevi oramai spento e invece scopri quanto ci vuole poco perché t'infiammi di nuovo. Perché non esiste l'inverno per un cuore che ha conosciuto l'Amore e perché nessun inverno è tanto lungo da spegnerti nel cuore.







giovedì 9 maggio 2019

OGNI TUO PASSO REVIEW PARTY Alice Feeney Recensione



Con grande piacere partecipiamo al review tour dedicato ad un  nuovissimo romanzo sorprendente,  misterioso e morboso, che incatena il lettore alle pagine in un puzzle inquietante e ossessivo. 


Editrice Nord 
OGNI TUO PASSO 
ALICE FEENEY 


Collana: narrativa 
Genere: thriller psicologico 
Pagine: 368 
Prezzo: € 19.00
ebook: € 9.99 
QUI il link Amazon per l' acquisto 

La Sinossi 
Quando suo marito svanisce nel nulla, Aimee Sinclair è quasi sollevata: Ben era un fannullone irascibile e violento, che le stava rovinando la vita. L'unica cosa che la preoccupa è che sia scappato coi loro risparmi. Perciò, dopo aver denunciato la scomparsa, Aimee va in banca e scopre con orrore che il conto è stato prosciugato. Ma non dal marito. È stata lei a prelevare tutti i soldi. Aimee però non ricorda di averlo fatto. Così come non ricorda di aver mai alzato un dito su Ben. Eppure la polizia ha un video in cui si vede chiaramente Aimee che lo colpisce in un ristorante, oltre a una dichiarazione firmata in cui Ben sostiene che la moglie voglia assassinarlo. Aimee è sconcertata: certo, da bambina le era stata diagnosticata un'amnesia selettiva causata da un trauma, però lei aveva solo finto di non ricordare nulla di quell'episodio. Possibile che ora abbia davvero iniziato a soffrire di vuoti di memoria? O qualcuno, che la conosce fin troppo bene, sta cercando d'incastrarla? Di una cosa è certa. Lei non ha ucciso nessuno. Non di recente, almeno…
Leggere questo romanzo è come camminare in bilico sull'orlo di un precipizio, con il pericolo in agguato a ogni passo. E, proprio quando si è convinti di essere finalmente al sicuro, ecco che la terra sotto i nostri piedi crolla, rivelando una verità sconcertante…

Opinione di Charlotte 
Attori, matrimoni, sparizioni e stalker tra passato e presente : questo è quanto a mio avviso è dato rivelare della trama del nuovo  incalzante thriller psicologico firmato Alice Feeney, poiché  approfondendo la sceneggiatura, si  rischierebbe di guastare al potenziale lettore la lettura personale dell' atmosfera, delle piste false o meno, delle complesse dinamiche tra i personaggi.  
Quando un thriller psicologico  fa fare le ore piccole rendendo insicuro il lettore  di tutto e tutti ,e lo  inquieta e impaurisce in un  groviglio claustrofobico eppure  intrigante,  che si districa  con chiarezza e coerenza solo nel finale , esclusivamente    grazie all' aiuto dell' autore senza che si sia riusciti a mangiare la foglia prima , vuol dire che ha davvero fatto centro. 
Ogni tuo passo è costruito con perizia per avvincere e stupire. Alice Feeney imbroglia ad arte il lettore senza in realtà tacergli nulla, bensì   indirizzando il suo sguardo dove vuole lei: in modo da disorientarlo, da fargli credere tutto e il contrario di tutto, da coinvolgerlo finanche nei meccanismi psicologici più complessi e ardui da comprendere razionalmente,  da sconvolgerlo con le scioccanti rivelazioni riservate alle ultime pagine del romanzo. 
Grazie al sapiente uso di contrappunti spaziotemporali e di punti di vista arbitrari, il lettore cambia spesso indirizzo, dubita di qualsiasi ruolo e di qualsiasi informazione, non è in grado di  distinguere con chiarezza tra il vero e il falso: e se ne bea, prendendo una cantonata dopo ' altra. Un po' come accade  all' ispettrice che cerca di raccapezzarsi in un guazzabuglio di indizi e di puntuali smentite,e che in fondo non riuscirà mai a sondare quel che è  profondamente radicato nell' animo e nell' esperienza di vittime e carnefici dai ruoli spesso confusi e sempre disarmanti.
Ogni tuo passo è una lettura torbida e avvincente,    consigliatissima ai lettori curiosi che sentano il desiderio di giocare con  la propria  materia grigia e le proprie emozioni.  


L' Autrice 

Alice Feeney è scrittrice e giornalista, e da 16 anni lavora per la BBC, dove è responsabile del settore Art & Entertainment. Nel 2016 si è diplomata presso la Faber Academy, la scuola di scrittura creativa nelle cui aule sono stati ideati alcuni dei bestseller più amati degli ultimi anni. Ha esordito con Ogni piccola bugia, un thriller tradotto in tutto il mondo.