martedì 23 aprile 2019

THE MISTER E.L. James Recensione


Il romanzo è lungo, ma complici le vacanze pasquali e la scrittura facile , scorrevole  e di pura evasione di E.L. James ,   l’ ho letto in meno di due giorni, arrivando alla conclusione che Alessia Demachi è assai più simpatica di Ana Steele, che  la stanza segreta di Maxim non ha nulla a che vedere con quella di Mr Grey, e che Maxim stesso è un personaggio positivo: uno di quegli eroi  che forse adesso non vanno tanto di moda nel romance contemporaneo, ma che potrebbe benissimo vestire i panni del principe delle favole.

Mondadori
THE MISTER 
E.L. JAMES 



genere: romance contemporaneo 
Pagine: 516 
prezzo: € 19.00
ebook: € 9.99 
QUI il link Amazon per l acquisto 

La Sinossi 
Londra, 2019. La vita è sempre stata facile per Maxim Trevelyan. Molto attraente, ricco, aristocratico, non ha mai dovuto lavorare e ha dormito da solo nel suo letto molto di rado. Ma un giorno, improvvisamente, tutto questo cambia quando una tragedia lo colpisce ed eredita il titolo nobiliare della sua famiglia: un'immensa ricchezza e tutta la responsabilità che ne deriva. E questo non è un ruolo per il quale Maxim è preparato e si deve sforzare per affrontarlo. Ma la sfida più grande sarà resistere al desiderio per una giovane donna enigmatica, giunta inaspettatamente a Londra, che porta con sé solo il suo passato, difficile e pericoloso. Sfuggente, bella e con un grande talento musicale, Alessia rappresenta per Maxim un mistero seducente e il suo desiderio per lei aumenta diventando presto una passione che non si spegne, mai provata prima. Ma chi è Alessia Demachi? Può Maxim proteggerla da ciò che la minaccia? E lei come reagirà quando scoprirà che anche lui le sta nascondendo dei segreti? Dal cuore di Londra, alla selvaggia Cornovaglia, fino alla cupa e temibile bellezza dei Balcani, The Mister è un viaggio in cui si alternano pericolo e desiderio, lasciando il lettore senza fiato fino all'ultima pagina.

Opinione di Charlotte
Mi sono avvicinata a questo romanzo,  come suppongo faranno moltissime lettrici, con l’ immagine stampata nella mente di un maniaco del controllo  con l’ attitudine del master tra le lenzuola ,  pieno di problemi , di soldi, di donne adoranti e di psicopatici che lo invidiano,  sedotto dall’ unica ragazza  dalla faccia pulita che ha provato - debolmente – a resistergli e che rimane a sua volta intrappolata nella sua rete invitante  di soldi ed eros .   Se è vero che il titolo di questa nuova avventura autoconclusiva targata E.L. James   non contribuisce certo a dare indicazioni diverse, se è vero che  l’ autrice  viene identificata con un certo di tipo di storia e di dinamiche relazionali, se le prodezze di  Mr. Grey nella stanza rossa hanno alimentato fantasie e scatenato le penne di migliaia di autrici con varianti più o meno scopiazzate sul tema,  è indubbio  anche che  in The Mister l’ autrice  abbia cercato di fare qualcosa di diverso:  dando maggior risalto e spessore alla figura femminile e al contesto terrificante dal quale lei - e non lui, stavolta -  proviene ,  raccontando una storia d’ amore pulita , rispettosa, senza gadget e manette,     tra una sfortunatissima  Cenerentola  con un passato ed un presente difficilissimi e che coraggiosamente  sta  cercando invano di salvarsi da sola, ed un rampollo privilegiato che ha giocato a fare il fannullone fino a quando è stato forzato  da una tragedia familiare  ad assumersi le proprie responsabilità. Complici Londra , la Cornovaglia e l’ Albania di Kukës, in Alessia e Maxim germoglia un legame profondissimo: è  una pianta solida, e il terreno è molto  fertile, ma Maxim e Alessia non sanno cos’è l’ amore e coloro che li hanno affiancati  nel loro percorso di vita non ne hanno certo agevolato la scoperta .  Lei povera  e talentuosa,  lui ricco e sfaccendato – e con  sensi di colpa per questo - , lei in pericolo lui la sua  ricchissima, avvenente e prestante  ancora, sono due realtà sociali  e due culture di provenienza diversissime che si confrontano  , si rispettano, si completano, sconfiggendo finanche il nemico più infido e il pregiudizio più stolto ( una bella favola, appunto) .
Alcune lettrici potrebbero rimanere un po’ deluse dal poco pepe e dall’ eccesso di vaniglia, da un Mister che dopo la presentazione da playboy  in realtà rivela  ben poco di misterioso :che usa la sua stanza segreta in modo diverso da Mr Grey, che cucina uova e bacon per la sua lei e poi lava i piatti, che la accudisce e la soddisfa ( in tutti i modi)  senza metterla in mostra tra balli , yacht e boutique,  che la protegge senza ingabbiarla ma regalandole una libertà che non ha mai avuto, che attende di farla sua con pazienza suo malgrado e che prima le chiede il permesso ( salvo poi farle ripetere più e più volte l' esperienza! ) . Un ragazzo  che soffre, e piange, ed è stato  superficiale,  ma  che è anche conscio di voler migliorare .
Dal canto suo, Alessia ha un passato molto difficile ,  e non è Anastasia:  la sua innocenza e la sua spontaneità non risultano artefatte poiché plausibili in virtù di un’ educazione non occidentale  con condizionamenti culturali improntati sul maschilismo , di esperienze drammatiche - che non sono ancora archiviate e che hanno ampio spazio nella vicenda - di enormi e  giustificate paure da superare.  La delicatezza con cui uno spaesato  Maxim riesce  con lentezza quasi estenuante, a piccoli passi,  a fare breccia nel suo cuore e ad aprirle un mondo in cui una donna non viene picchiata e asservita, ma protetta e valorizzata,    è disarmante e intenerirebbe anche la lettrice più cinica. 

Ringrazio sentitamente Mondadori per avere fornito al blog la copia del romanzo che mi ha regalato ore di piacevolissime emozioni!  

L' Autrice 

#fornitodamondadori 


sabato 20 aprile 2019

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #226

Anche se con un giorno di ritardo, e ormai nel bel mezzo delle festività, abbiamo selezionato i titoli in vista del ponte più o meno lungo che si avvicina. Qualche giorno di relax al mare o per città d'arte, in montagna o nei parchi cittadini, di sicuro riusciremo a ritagliarci un po' di tempo per leggere. 




RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE 








Titolo: Robbers. Ladri per amore
Autore: Francesca Bonelli
Editore: PubMe Bright Love
Genere: 
Pagine: 213
Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  «Il vostro è un amore impossibile, così forte da rubarvi le anime. In un certo senso, siete un po’ come dei ladri. Dei ladri d’amore, però.» 

Le grandi storie d’amore cominciano sempre dal nulla: prima il vuoto e poi, improvvisamente, tutto. Ed è proprio quello che accade ad Irina Petrov, ventiduenne di origini russe e studentessa di filosofia a Manchester. Dotata di una stravagante personalità e un modo unico di vedere il mondo, Irina s’imbatterà nell’affascinante ed enigmatico Andrew. Complice un pomeriggio uggioso in una caffetteria, la bella Irina e il cantante di una rock band emergente, cominceranno uno scambio fatto di emozioni senza tempo e pensieri profondi. L’atmosfera tra di loro, diventerà talmente romantica, da sembrare quasi surreale, ma si sa, con la realtà bisogna sempre fare i conti. Irina ed Andy saranno costretti a prendere strade diverse, allontanandosi e perdendosi di vista. Se da un lato lui rappresenta un sogno intangibile, un nuovo ragazzo sarà per lei il giusto equilibrio tra fantasia e razionalità. Ma l’amore, allora? Le farfalle nello stomaco, le scariche elettriche, i fuochi d’artificio? Quando il destino si metterà in mezzo, la scelta sarà tra sogno e realtà, ma chi dice che la realtà non possa diventare il sogno più bello di tutti?
Sullo sfondo di un legame che profuma d’infinito, un linguaggio particolare, quasi aulico e le sensazioni delle più note storie classiche, sta per nascere, forse, un altro grande amore.






 Titolo: Come petali di ciliegio 
Autore: Mia Another
Editore: Self publishing
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 290
Ebook: 2,99
In abbonamento ciìon KU
Trama:  Quando Isabel è partita per studiare a Tokyo, si è portata dietro una valigia piena di determinazione e di fogli bianchi da riempire con i suoi disegni. Nella sua nuova vita da studentessa, non avrebbe mai immaginato di trovare l’amore. 
Ty è dolce, premuroso e passionale, il compagno ideale per affrontare un luogo così diverso da casa. Sarebbe una follia rischiare di perderlo. Sarebbe come squarciare la tela di un quadro perfetto. 
E se ci fosse qualcosa di tremendamente ammaliante, dietro a quella tela?
Ryuu, il suo migliore amico, porta con sé il buio e la calma di un lago ghiacciato. Tratti misti e tutto il fascino dell'Oriente, nei suoi occhi neri c'è un abisso impenetrabile. Lui possiede qualcosa che Isabel desidera ardentemente: padroneggia un'arte antica che la ossessiona, che cerca di riprodurre nei suoi disegni e che risveglia il lato più intenso della sua ispirazione.
A volte, il confine tra giusto e sbagliato, tra amore e odio, diventa così sottile.
A volte è il destino che sceglie per te, che decide chi devi amare.
E non puoi farci niente, non puoi resistere. 
Romanzo autoconclusivo.
Questo romanzo è la riedizione migliorata ed estesa de "Il Filo Rosso del Destino", ritirato dallo store.




 Titolo: Credevo fosse amore
Autore: Silvia Bonizzi
Editore: Self publishing
Genere:  Romance contemporaneo
Pagine: 296
Prezzo: 10,15   Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Lei si chiama Lia e ha lo sguardo spezzato, stanco e triste di chi nasconde un vuoto.Cela il colore vivo dei suoi occhi sotto un velo di malinconia. Ma io l’ho vista sorridere, ho visto quegli occhi tornare a brillare e il suo cuore alleggerirsi. No, lei non è una donna come tutte le altre, è il respiro nel quale vorrei perdermi, è il battito che vorrei afferrare e confondere con il mio, è il corpo perfetto e il volto bellissimo di chi porta sul petto il peso di un presente ingombrante. Io sono l’altro. Sono l’uomo che non può scegliere, ma sono anche l’unico in grado di ricostruire i suoi sorrisi distrutti, regalarle il sole in una giornata di pioggia e di stringerle la mano quando il mondo sembra investirla. Non posso prenderla. Non posso toccarla. Non posso raggiungerla. Eppure le mie mani la cercano e i nostri sguardi si scontrano per esplodere come fuochi d’artificio nel cielo più buio. Voglio colorare le sue notti, voglio spazzare via le nuvole con la forza del mio cuore, della mia anima, dei miei respiri. Voglio trattenerla nei miei abbracci e scaldarla durante i lunghi inverni. Voglio la mia splendida creatura.Non sono un angelo, ma so alleviare le sue ferite. Non sono perfetto, ma lo divento nell’istante in cui le sue dita si intrecciano alle mie. Lei non lo sa, ma quello sguardo spento quando si scontra con il mio diviene vivo, intenso, palpitante. Perché quello sguardo, dal nostro primo incontro, mi appartiene.




 Titolo: Promettimi che sarà per sempre
Autore: Lisa Destiny
Editore: Self publishing
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 185
Prezzo: 12,99   Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:   Un valoroso soldato votato a difendere la patria: questo pensava che sarebbe sempre stato Jason Taylor.
Ma poi ha conosciuto Liz, e per lei ha fatto di tutto: ha abbandonato l’esercito, è ritornato in America, ha rinunciato all’unica vita che conosceva. Tutto per amor suo.
Lontani dall’Iraq, dal dolore, dalla guerra, Jason e Liz cercano di costruirsi, a New York, quella vita normale che per mesi avevano desiderato avere.
Comprano una casa, Liz ritorna a lavorare nell’ospedale di Manhattan, mentre Jason si iscrive all’accademia di polizia.
Tutto, a quanto pare, sembra essere perfetto. Ma proprio quando Liz crede di essere vicina alla felicità, ecco che viene a conoscenza di una verità che potrebbe sconvolgere completamente la vita di Jason. E ben presto si trova a prendere una decisione dolorosa: mentire all’uomo che ama e nascondergli quel segreto che lo tormenta da anni.
Anche in America quindi sembra che ci sia sempre qualcosa a minacciare la serenità dei due innamorati.
Riusciranno mai, Jason e Liz, a vivere quel futuro insieme, quella vita normale, quei giorni felici, che in Iraq avevano solo potuto immaginare?




 Titolo: Hush
Autore: Paola Garbarino
Editore:  Self publishing
Genere: New adult
Pagine: 288
Prezzo:  14,99  Ebook:  2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Con lui avevo imparato cento modi diversi in cui si può stare in silenzio, così come gli Inuit riconoscono vari tipi di formazioni di ghiaccio e per ognuna hanno coniato un nome. Io non avevo dato loro un nome ma avevo imparato che il silenzio può essere: quieto, irato, triste, frustrato, gioioso, impaurito, sconcertato, offeso, perplesso, assonato, emozionato, divertito, impertinente, arrogante, scherzoso e altre cento emozioni. Mi faceva paura sentire che una grossa parte di me bramasse la rottura dell’ultimo strato d’anima che mi teneva a galla. Una volta spezzato quello, tutto il mio essere sarebbe sprofondato giù e io dubitavo che sarei riuscita a venirne fuori.
Era Noah, coi suoi silenzi, con le parole negli occhi e nelle dita, con la voce dell’anima, che mi stava trattenendo dallo sprofondare, che mi stava facendo sentire la forza della vita e non della mera sopravvivenza. Com’era accaduto? Quand’era successo? Mi stava tenendo legata alla vita anche se non lo sapeva, anche se forse ero solo una fiamma che voleva consumare.
Sullo sfondo di un’autunnale Genova, Fiore, ragazza dolce con una ferita aperta nel cuore, e Noah, studente inglese in Italia con una borsa di studio, frequentano l’ultimo anno all’Accademia delle Belle Arti.Per un intero trimestre lei sarà obbligata a fare da tutor a lui, ragazzo affascinante, talentuoso, arrogante. E sordo.
La loro conoscenza sarà incontro e scontro, attrazione e repulsione, in una condivisione di emozioni che li cambierà per sempre.
Quanto contano i silenzi, in un’epoca in cui tutti sembrano ossessionati dal comunicare ogni dettaglio delle proprie vite?
Un romanzo autoconclusivo, intenso e sensuale.



 Titolo:  Tra le tue braccia
Autore: Maria Rita Russo
Editore: Literary Romance
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 204
Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Vivian White, nota ghostwriter, si trasferisce ad Aspen per un importante occasione di lavoro: scrivere la biografia di Edward Pratt. A casa di quest’ultimo, provato da una malattia terminale, è accolta come una di famiglia tanto che tra lei e Samuel, il figlio adottivo di Edward, scocca da subito una passione travolgente. L’arrivo inaspettato del fidanzato, però, crea scompiglio nella prematura relazione e Vivian si trova davanti a una scelta importante. Ma non solo: Samuel si muove segretamente indagando sul suo passato e scopre una sconcertante verità sui natali di Vivian, qualcosa che potrebbe far riaffiorare un segreto scomodo e troppo presto dimenticato.






 Titolo: Ruggine di vento
Autore:  Martina Indraccolo
Editore: Self publishing
Genere: New adult
Pagine:  182
Prezzo: 11,50   Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Un trasferimento, una città lontana e una nuova vita. Nicole non è certa di niente, se non di una cosa: finito il liceo e conseguito il diploma, salirà su un aereo che la riporterà direttamente a casa, senza pentirsi minimamente o guardarsi indietro. In un modo o nell'altro, tornerà in Inghilterra. Perché lì, nella nuova città dove è stata costretta a trasferirsi con i genitori, lei non vuole restare. Quel posto non le appartiene, Seattle non la conosce veramente. E nel momento in cui vorrà allontanarsi e scappare, capirà invece di non essere mai stata da sola e che la "città di Smeraldo" ha da offrirle più di quanto lei abbia mai immaginato. L'amore, prima di qualsiasi altra cosa.






Titolo: Forbidden Love
Autore: Luna Cole
Editore: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine:     324
Prezzo: 9,50    Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:   Negare con me stessa non serve più a niente.
Ogni volta che Jared mi abbraccia, o mi dà un bacio sulla guancia, desidero voltare la testa e incontrare la sua bocca… quelle labbra carnose che mi tolgono il sonno. 
É ormai da mesi che ne sono ossessionata. É il mio tarlo, chiodo fisso, pensiero costante, chiamatelo come volete. Non c’è un istante della giornata in cui io non pensi a lui tormentandomi e ogni volta che lo incrocio mi manca il respiro.
Non sarebbe mai successo niente tra me e lui, Jared non avrebbe corrisposto i miei sentimenti e io avrei proseguito ad annegare in un amore a senso unico che mi avrebbe dilaniata.
Jared che vuole proteggermi, Jared che si prende cura di me quando sono infelice, Jared che mi dice quanto sono importante per lui. Jared che ha una fidanzata: Evelyn.
Devo togliermelo dalla testa, per questo frequento altri ragazzi, per questo gli racconto che soffro per un amore non corrisposto, non posso avvicinarmi a lui, non come vorrei. Ogni giorno che passa, però, lo sento sempre più sotto la pelle, una pelle che mai sarò libera di sentire contro la mia. Il motivo non è che Jared è fidanzato, quello è l’ultimo dei miei problemi.
Il mio cuore è tormentato da qualcosa di molto più devastante, qualcosa di proibito.
Trova il coraggio di scoprire la mia storia.
Emma.
ATTENZIONE: il libro contiene scene e linguaggio esplicito




Titolo: Irresistibile
Autore: Julia Lee
Editore: self publishing
Genere:  Romanzo rosa
Pagine:  333
Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:   Colin ha 33 anni, è bello, ricco ed è a capo di una delle industrie di semiconduttori più grosse al mondo. Dovrebbe essere felice, ma non è cosi. Stava per sposarsi e coronare il suo sogno quando la fidanzata è morta. Da allora vive rinchiuso in un dolore che lo consuma e passa da una donna all'altra nella speranza di riuscire a dimenticare l'amata. 
Mia ha 21 anni e un passato tremendo alle spalle, che cerca di nascondere con tutte le sue forze. Fa qualunque lavoro per poter vivere, non ha mai conosciuto l'amore e sa bene cosa significa vivere ai margini della società.
Due anime diverse, due destini che si incrociano per sbaglio... Un nuovo inizio, o solo un fuoco di paglia che li brucerà entrambi?


giovedì 18 aprile 2019

PIÙ FORTE DI OGNI ADDIO Review Enrico Galiano

Comunque quello che volevo dirti è che adesso che sei al buio forse non lo puoi ancora sapere, ma un giorno fra non molto lo saprai. Che la luce non è qualcosa che viene da fuori. No, Nina, la luce è qualcosa che creiamo noi. Viene da dentro. Se la cerchi bene, vedrai che c'è. 

Buongiorno Lettori, oggi abbiamo il piacere di partecipare al Review party per l'uscita del nuovo atteso romanzo di Enrico Galiano. Come sempre un grazie a Sara di Diario di un sogno per l'invito, alle blogger compagne in questo bel party e alla Garzanti per averlo reso possibile. 



GARZANTI



REVIEW PARTY 





DAL 18 APRILE IN  LIBRERIA 

Titolo: Più forte di ogni addio
Autore: Enrico Galiano
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa
Pagine: 349
Prezzo: 17,90        Ebook: 9,99
Trama:  È importante dire quello che si prova, sempre. È importante dirlo nel momento giusto. Perché, una volta passato potremmo non trovare più il coraggio di farlo. È quello che scoprono Michele e Nina quando si incontrano sul treno che li porta a scuola, nel loro ultimo anno di liceo. Nina sa che le raffiche di vento della vita possono essere troppo forti per una delicata orchidea come lei: deve proteggersi ed è per questo che stringe tra le dita la collanina che le ha regalato suo padre. Per Michele i colori, le parole, i gesti che lo circondano hanno un gusto sempre diverso dal giorno in cui, cinque anni prima, ha perso la vista. Quando sale sul treno e sente il profumo di Nina, qualcosa accade dentro di lui: non sa che cosa sia, ma sente che lo sta chiamando. Ogni giorno, durante il loro breve viaggio insieme, in un susseguirsi infinito di domande e risposte, fanno emergere l'uno nell'altra lo stesso senso di smarrimento. Michele insegna a Nina a non smettere di meravigliarsi ogni giorno. Nina insegna a Michele a non avere rimpianti, che bisogna sempre dare l'abbraccio e il bacio che vogliamo dare, dire le parole che non vediamo l'ora di pronunciare. Ma è proprio Nina, quando un ostacolo rischia di dividerli, a scegliere di non dire nulla. Di fronte al momento perfetto, quello in cui confessare che si sta innamorando, resta ferma. Lo lascia sfuggire. Nina e Michele dovranno lottare per imparare a cogliere l'istante che vola via veloce, come la vita, gli anni, il futuro. Dovranno crescere, ma senza dimenticare la magia dell'essere due ragazzi pieni di sogni.




opinione di foschia75

No, il dolore, se è vero dolore, non lo puoi cancellare.
Bene che vada, lo puoi solo addomesticare.


Più forte di ogni addio sarà il romanzo che farà battere giovani cuori, gli stessi cuori che il Prof. Galiano alimenta di emozioni e conoscenza sui banchi della sua scuola. Il primo plauso lo faccio per aver scritto un romanzo "fuori dal tempo" impazzito nel quale viviamo, plasmando personaggi graffianti scevri dai social e dalle assurde tendenze dei nostri giorni. Il secondo apprezzamento è per l'intensità dei sentimenti che permeano le vite dei protagonisti, seppur giovani già così forgiati dagli eventi. 
Nina e Michele, due steli d'erba verdissimi, scossi dal vento che soffia sulle loro vite, flettendoli senza mai spezzarli.  Due anime affini in cerca della luce che dia colori decisi alle loro esistenze. 
Lei sfuggente e inquieta solo come si può essere nell'età delle svolte improvvise, lui cresciuto troppo in fretta per godere della spensieratezza che gli spetta. Due esistenze "rette" che un giorno cambiano improvvisamente traiettoria e finiscono per incrociarsi, creando quel contatto che non potrà essere corretto o cancellato. Nina e Michele, una croce a definirli, la stessa croce che portano sul cuore senza saperlo e vista da parti opposte.  Il dolore come dice l'autore è uno solo, non importa come ti ha colpito, quando è vero lo puoi solo addomesticare: questo è quello che proveranno a fare i due protagonisti, non prima di aver cercato di domarlo inutilmente. 
Entrambi devono trovare il coraggio di perdonare e soprattutto perdonarsi, solo allora potranno addomesticare il dolore e imparare a conviverci.
Hanno perso molto Nina e Michele, non solo le persone a cui tenevano di più, ma la capacità di "vedere" i colori oltre il dolore, quelli nitidi e accecanti che solo le sfaccettature della perdita sanno restituire. Nina, così arrogante verso la vita, così fragile verso la verità; Michele così pieno di speranze nonostante il buio che lo circonda. Due figure che hanno tanto da prendere e imparare l'una dall'altra. A permeare la loro storia, il potere degli affetti, nel bene e nel male, i legami familiari che si sfilacciano dopo un big bang emotivo, dopo una perdita che sposta gli equilibri in modo imprevedibile. 
Il rapporto tra genitori e figli, mai facile, controverso. La pretesa di poter sempre tenere i figli al sicuro, salvarli dal dolore e l'oggettivo fallimento davanti alla volontà di questi ultimi di voler muovere i propri passi nel mondo, cadere e rialzarsi. 
Enrico Galiano dimostra di essere un grande osservatore, creando personaggi che potrebbero benissimo sedere tra i banchi della sua classe, credibili e così pieni di voglia di vivere. 
Più forte di ogni addio è la storia di come si entra in scivolata nella crudele realtà adulta, di come affrontare un dolore senza bagaglio, trovando dentro se stessi la forza di perdonare e ricominciare. 


L'autore



Enrico Galiano è nato a Pordenone nel 1977. Insegnante in una scuola di periferia, ha creato la webserie Cose da prof, che ha superato i dieci milioni di visualizzazioni su Facebook. Ha dato il via al movimento dei #poeteppisti, flashmob di studenti che imbrattano le città di poesie. Nel 2015 è stato inserito nella lista dei 100 migliori insegnanti d’Italia dal sito Masterprof.it. Il segreto di un buon insegnante per lui è: «Non ti ascoltano, se tu per primo non li ascolti». Ogni tanto prende la sua bicicletta e se ne va in giro per l’Europa con uno zaino, una penna e tanta voglia di stupore. Il suo romanzo d’esordio, Eppure cadiamo felici, in corso di traduzione in tutt’Europa, è stato il libro rivelazione del 2017 e ha vinto il Premio internazionale Città di Como come miglior opera prima e il Premio cultura mediterranea. Con Garzanti ha pubblicato anche Tutta la vita che vuoi (2018).




IL REVIEW PARTY CONTINUA SUI BLOG: 




mercoledì 17 aprile 2019

CAMBIA IL VENTO Rebecca Quasi Recensione

Mai iscrizione a newsletter fu più allettante di quella attualmente  proposta ai suoi lettori da Dri Editore: facendosi inserire nella mailing list della CE che ci sta viziando una sorpresa dopo l' altra, si riceve in regalo un romanzo regency di Rebecca Quasi! E chi ha avuto il piacere di leggere Dita come farfalle e La governante, sa perfettamente quanto sia prezioso , accattivante e imperdibile  questo dono...

Dri Editore 
CAMBIA IL VENTO 
REBECCA QUASI 


genere: romance regency 
ebook GRATIS SU WWW.DRIEDITORE.IT/ 
cartaceo € 12.99


La Sinossi 
 “Vestito quasi completamente di nero, in uno stile sobrio ma raffinatissimo, era entrato nella sala da ballo della residenza londinese dei conti di Norfolk con lo stesso incedere di una pantera e suscitando più o meno lo stesso effetto.
La sala era ammutolita.
Lui aveva sorriso. Il suo viso diventava leggermente asimmetrico quando lo faceva e gli occhi chiarissimi emanavano scariche elettriche che, nel caso di Costance, avevano colpito dritto alla spina dorsale.
Era abbronzato, naturalmente, alto e ben piantato, una versione civilizzata e ringiovanita di Poseidone, il che lo poneva in netto contrasto con tutti gli uomini presenti in sala. Con loro aveva in comune solo le maniere impeccabili le quali, su di lui, risultavano ironiche e irriverenti. Irresistibili.”
Exeter. 1886.
Mr. Devon Holmes è partito dal basso. Ha iniziato a lavorare come mozzo a sedici anni e nel volgere di un decennio è diventato prima capitano e poi armatore. Grazie alla sua abilità negli affari è riuscito a sposare lady Costance COGNOME, figlia del conte di Norfolk, nobile ma in dissesto finanziario.
L'unione tra i due non è mai stata né intima né felice e il disastro economico in cui Holmes sarà coinvolto, non potrà che peggiorare la situazione, ma il destino ha in serbo per lui qualcosa di inaspettato; del resto, un vento che cambia può far succedere di tutto, anche stanare una passione sopita...
Dopo le affascinanti e torturate vicende di “Dita come Farfalle” e le simpatiche ed intriganti frecciatine amorose de “La Governante”, Rebecca ci regala un’altra coppia veramente ben assortita.

In questo romanzo breve, nel quale come al suo solito va a mettere in discussione i canoni sociali del periodo, in questo caso Vittoriano, ci raffigura non solo una bella storia d’amore e di seconde possibilità, ma anche una intera famiglia composta da cinque elementi, quattro umani ed un…. Irresistibile felino!

Opinione di Charlotte 

Una supercoccola, un vassoio di mignon da stuzzicare , una lettura gratificante  all' insegna dell' esternazione graduale e appagante di un' emotività repressa e pesantemente condizionata dalle  sciocche e crudeli convenzioni sociali, dal pregiudizio, dal censo.  La visione  - che trovo molto verosimile - del ton  che Rebecca Quasi offre  al lettore,  è il suo  "marchio di fabbrica": un modo di vivere e di pensare stolto e radicato in ogni comportamento,  a sondare e reprimere qualsiasi tipo di spontaneità,   venefico tanto da fabbricare matrimoni aridi fondati sull' interesse economico  e l' indifferenza emotiva, quanto da inquinare a priori  quel che potrebbe essere naturalmente vissuto come  sano e piacevole.
Trovarsi in disgrazia per la società e scoprire qualcosa di irrinunciabile che si aveva accanto da lustri e che per l' incapacità di  comunicazione  dovuta all'  educazione ricevuta non ci si era mai accorti di avere, si rivela essere una fortuna  e un' opportunità per una coppia sposata da molto tempo, che ha in comune  due figli e altrettanti amplessi, e che non si è mai davvero incontrata. Fa specie - e rende oltremodo appassionante la vicenda - constatare  l' ipocrisia di un matrimonio che avrebbe potuto essere vissuto  con  entusiasmo giovanile,   che è stato subito represso da più fronti ,  portato avanti " come si deve"   con  inerzia  tra agio , popolarità e promesse mancate - ma solo tra le mura domestiche!-  , e che germoglia solamente quando il ton rifiuta la famiglia Holmes. Solo una volta boicottati e costretti ad una sorta di esilio,  i due coniugi scoprono lentamente e con soddisfazione crescente  di essere ancora i giovanissimi promessi sposi che si erano ibernati dopo il  primo sguardo di trasporto e ammirazione reciproci,  e di sentirsi pronti finalmente a sciogliersi e a scoprirsi vicendevolmente.
Il lettore si bea di dialoghi, di riflessioni , di confronti talora irriverenti e trasudanti ironia, di siparietti che coinvolgono  figli , parenti e animali domestici: sembra di trovarsi di fronte ad un quadro d' epoca dipinto in modo efficace e seducente, da rimirare con soddisfazione immergendovisi totalmente con  inevitabile conseguente trasporto emozionale.

Di Rebecca Quasi Sognando tra le Righe ha recensito



L' Autrice


"Sono Rebecca Quasi, leggo tanto e scrivo un po'. La scrittura è il mio hobby da molti anni, ma solo recentemente ho deciso di pubblicare. Come lettrice sono onnivora, come autrice prediligo il romance."







martedì 16 aprile 2019

IL SUSSURRO DEL MONDO Richard Powers Premio Pulitzer 2019

Richard Powers ha vinto il Premio Pulitzer 2019! 
Questa è stata la motivazione della giuria:
«Un racconto strutturato con ingegno, capace di ramificarsi e creare chiaroscuri come le chiome degli alberi al centro della storia. La meraviglia e la sinergia di questi alberi fa da eco alle persone che vivono tra loro.»


Così commenta l'editore: 


Elisabetta Sgarbi: «Per il secondo anno consecutivo La Nave di Teseo pubblica il Premio Pulitzer per la Fiction: dopo Less di Andrew Sean Greer, The Overstory di Richard Powers, che uscirà in maggio. Un libro straordinario, di cui, dall’Italia, ho visto montare il successo. Una gioia per me e per La nave di Teseo da condividere con i suoi straordinari agenti letterari, Melanie Jackson e Roberto Santachiara.»





La Nave di Teseo 


Premio Pulitzer 2019 

DAL 16 MAGGIO IN LIBRERIA 


Finalista al 2019/ PEN Award, Grand Prix de Litterature americain 2018, 
Finalista al Man Booker Prize 2018. 
Vincitore del National Book Award.
Libro dell'anno per New York Times, Washington Post, Time, 
Newsweek, Chicago Tribune, Kirkus Reviews.


IL SUSSURRO DEL MONDO
Richard Powers

 
Collana: Oceani
Genere: Narrativa
Pagine: 320
Prezzo:  24,00



Trama 

Con questo libro Richard Powers tocca un tema vasto quanto l’universo: la natura e il nostro rapporto con lei. Dopo anni trascorsi in solitudine nella foresta a studiare gli alberi e la botanica, Pat Westerford fa una scoperta che potrebbe essere l’alfa e l’omega della natura, la scoperta del mistero del mondo: gli alberi tra loro comunicano. Intorno a Pat si intrecciano i destini di nove personaggi che a poco a poco convergono in California dove una sequoia è seriamente minacciata di essere distrutta. Il sussurro del mondo è un romanzo per tutti coloro che non accettano la separazione tra l’uomo e la natura, e il presunto dominio dell’uomo sulla natura e che anzi sperano che l’uomo possa fare ritorno “a casa”.

L'autore


RICHARD POWERS è autore di 12 romanzi, ha ricevuto numerosi premi tra cui il MacArthur Fellowship e il National Book Award, è stato finalista al premio Pulitzer e per ben 4 volte al National Book Critics Circle Award. Vive ai piedi della Great Smoky Mountains.

PER OGNI TUO BACIO Paola de Pizzol

Paola De Pizzol feat. Dri Editore: un connubio ben riuscito tra Notthing Hill e la Scozia degli Highlanders, per un "romance che non ti aspetti " nel quale i cliché del rosa vengono scombinati dall' inquietudine, resi più verosimili dall' inserimento di accadimenti inusualmente nefasti, e per contrasto esaltati nella loro perfezione pur non duratura. 

Dri Editore 
PER OGNI TUO BACIO 
PAOLA DE PIZZOL 



Genere: romance contemporaneo 
Pagine: 296
Prezzo: € 14.99
ebook: € 2.99  
compreso nell' abbonamento KU 
QUI il link Amazon per l' acquisto


La Sinossi 
PER OGNI TUO BACIO, VENDEREI L’ANIMA AL DIAVOLO.
“Buon compleanno, amore mio.” Mi risvegliai di soprassalto, con le labbra calde e morbide di Sam sulle mie. La sua lingua si insinuò con prepotenza nella mia bocca e io lo lasciai fare, avvolgendogli le braccia attorno al collo, per avvicinarlo di più a me. Eravamo ancora nudi, dopo una notte di passione cocente che ci aveva tolto sonno e forze.
Londra. Notting Hill.
Cora Hamilton cerca da sempre la scintilla del “vero amore”. Dopo una serie di relazioni passeggere, si innamora di Samuel, un uomo d’affari ricco e famoso ma, soprattutto, tremendamente sexy. Con Sam Cora ha sin da subito una profonda intesa sia a livello emotivo che sessuale. Finché lui, un giorno, non decide di tradirla. Cora, ferita e soprattutto incapace di perdonare Sam, accetta l’invito di zia Gertrude a trascorrere un mese da lei ad Inverness, in Scozia. Ha deciso che non vuole più saperne degli uomini. Ma il destino le riserverà una sorpresa inaspettata. L’incontro con l’affascinante storiografo William manderà all’aria ogni sua resistenza. Con la convinzione che la storia con Bill sarà passeggera, e che si baserà solo su del buono e sano sesso, alla fine Cora dovrà ricredersi e cedere di nuovo all’amore.
Dopo la fortunata saga Regency “Deathless” (scritta con lo pseudonimo di M.P. Black e giunta tra le primissime posizioni in classifica generale Amazon l’anno scorso), Paola De Pizzol scrive per noi questa volta un romance contemporaneo. Tra i verdi paesaggi della Scozia e i suoi antichi castelli, ci regala un romanzo carico di buoni sentimenti, di eros e di grandi emozioni, dove l’amore è il filo conduttore che lega i protagonisti e le loro storie. Pensiamo che questa sia la cifra nella quale meglio si colloca la brava scrittrice veneta. La parola ai lettori!

Opinione di Charlotte 
Scritto in un momento particolare della vita dell' autrice, che fin dalla prefazione non fa mistero di aver voluto  raccontare una storia romantica ma al contempo di essersi sentita fin da subito propensa ad affrontare con questo libro stati d' animo e dinamiche non propriamente edulcorati e confortanti , Per ogni tuo bacio è una storia d' amore , d' intesa, di conforto estremamente intensa eppur intrisa  di perdite dolorose. Queste però, in virtù del modo  empatico e spontaneamente  leggero di scrivere dell' autrice,   anziché avvilire il lettore incitano alla speranza, alla rinascita:  al non fare domani quel che si potrebbe fare oggi, a non condannare e giudicare in toto ,  a non lesinare  seconde opportunità agli altri e a se stessi. Il segreto della serenità per Cora, i suoi due avvenenti pretendenti, i pochi ma affezionati  amici e la zia burbera dal cuore d' oro  , risiede nel vivere il momento presente prima che tutto possa cambiare da un momento all' altro,  e  nel caso accada qualcosa di irreparabile,  nell'  affrontare il mutamento con atteggiamento propositivo e fiducioso. 
Dolce e terrificante,  ora malinconico e ora struggente in virtù dell' intensità delle emozioni che trasudano dalle descrizioni paesaggistiche e dagli interludi appassionati,  Per ogni tuo bacio racconta la morte e  la rinascita che stravolgono più volte nel corso degli anni l' esistenza di Cora: costringendola spesso a fermarsi, a rattoppare la propria persona, a trovare nuovi sostegni e nuove motivazioni e a vivere l' avventura della vita  all' insegna dell' amore per ciò che fa e per chi le sta accanto. 
Se siete alla ricerca di un rosa non scontato,  siete predisposte a lasciarvi trascinare in atmosfere romantiche  senza tempo,  ma vi sentite  anche adeguatamente corazzate contro qualche gancio ben assestato, divorerete  con entusiasmo questa storia coraggiosa e intensa : e probabilmente  quando la terminerete, tirando le somme , come è successo a me  penserete che questa avventura tra le righe non poteva che svolgersi esattamente come è stata scritta . 

L'Autrice 

#fornitodallace