martedì 21 novembre 2017

BUONANOTTE A CHI NON C'È Angela White Recensione

Buongiorno Lettori!
Oggi abbiamo il grandissimo onore di parlarvi di un romanzo imperdibile, magistrale, emozionante oltre ogni aspettativa. I miei più sinceri ringraziamenti vanno ad Amazon Publishing per questa nuova scelta, all'autrice per aver riposto fiducia in noi (e per le emozioni che riesce a trasmettere!) e a una cara amica in comune che ci ha fatto incontrare.  In questa tappa, emozione alle stelle, vi parlerò di questo prezioso carillon le cui note arrivano dritte al cuore con struggente intensità... fino alla lacrima. 





BLOG TOUR
BUONANOTTE A CHI NON C'È

Due ali d’angelo tatuate sulla schiena e un inseparabile violino. 
Nicholas e le sue passioni contrastanti troveranno pace tra le braccia di Alice?



QUINTA TAPPA: RECENSIONE

Prima di entrare nel vivo della tappa, vorrei portare la vostra attenzione sul romanzo in uscita oggi su Amazon e sul suo prezzo lancio!

#1 Angeli caduti
Editore: Amazon Publishing
Genere: Narrativa
Pagine:  300
Prezzo: 6,99!!!
Ebook: 3,99
Trama: Nicholas Payne è uno dei più grandi violinisti di sempre quando, all’apice del successo, qualcosa nella sua vita va storto. Le sue grandi ali d’angelo, tatuate sulla schiena, sembrano non riuscire a sostenerlo nel suo volo. A ventisei anni, Nicholas decide quindi di cambiare vita, suonando Rumpelstiltskin, il suo Stradivari, per le strade di Londra.
Ed è nella capitale inglese che Alice lo ritrova, attratta da un’incantevole melodia alla fermata della metro. È proprio lui: il ragazzo che anni prima aveva conosciuto a New York, in occasione delle seconde nozze dei rispettivi genitori e del quale si era innamorata in maniera tanto maldestra quanto indimenticabile.
Alice, che ora è diventata una chineur, un’esperta collezionista di oggetti di valore, sa riconoscere le virtù nascoste nelle persone, soprattutto in quel giovane bellissimo e dannato per il quale il suo cuore batte ancora.
Chissà se la sua tenacia basterà a risollevare l’angelo caduto, affinché torni a volare in alto sulle note del suo Rumpelstiltskin...



Ringrazio di cuore Angela White per averci invitato in questo bellissimo tour alla scoperta di uno dei più bei romanzi dell'anno. 


Qui trovate le tappe precedenti: 

Harem's book   Booktrailer
Esmeralda viaggi e libri Città e luoghi speciali
BooksAngels Playlist


E infine...
La recensione

opinione di foschia75

Sarò sincera, quando mi è stato chiesto se volevo partecipare al blog tour con la recensione, ho accettato perché non ho mai letto un romanzo di Angela White e volevo capire come scrive. Ciò che è successo dopo va oltre ogni mia aspettativa...
Le recensioni più difficili sono quelle dei romanzi che più mi hanno scosso. Non è mai facile riuscire ad arginare emozioni che arrivano intense e struggenti al cuore, ma in fondo è quello che cerchiamo noi lettori, e per questo credo che non dobbiate assolutamente perdere questo raro e prezioso gioiello!



Il primo plauso che faccio all'autrice è per l'intreccio della trama, un ordito impeccabile impreziosito da vividi ricami emotivi. Dal prologo fino all'epilogo non avrete un attimo di tregua, verrete risucchiati in una spirale di sensazioni ed emozioni crescenti grazie a una magistrale caratterizzazione di personaggi davvero difficili da dimenticare. Questo è uno di quei romanzi che ti entrano così a fondo sottopelle da ricordarli per lungo tempo.
Ma non pensate che tutto inizi e finisca con la storia d'amore, qui c'è molto, molto di più! C'è il complicato e fragile equilibrio dei rapporti familiari, c'è il ricordo e il rimpianto, c'è il faticoso viaggio per ritrovare se stessi dopo essersi persi, il desiderio innato di vedere felici le persone che amiamo. Non è proprio facile imbrigliare le emozioni trasmesse da Angela, sono davvero tante e tutte struggenti, è stata una lettura quasi fisica.
Il tema portante del romanzo è l'amore per la musica, viscerale e salvifico. Le descrizioni dell'autrice sono così magistrali da percepire il potere delle note che si rendono quasi palpabili, come un vello emotivo che avvolge il lettore tenendolo avvinto alle pagine ostaggio della magia e della passione. Nicolas è l'angelo della musica, il demone della passione, l'uomo attraverso il quale la musica si fa donna e insinua il debole. Attraverso la sua figura la musica si fa dannazione, tormento e infine espiazione. Un personaggio impossibile da dimenticare e sicuramente da leggere e rileggere. Me ne sono innamorata perdutamente come poche volte mi accade: una figura così graffiante e incisiva da lasciare senza fiato, in apnea fino alla fine. Nicolas è il personaggio maschile più bello e completo che ho letto negli ultimi anni, quello che vorrei leggere più spesso, che artiglia l'anima e commuove.
Alice dal canto suo è una donna che porta nel cuore e nell'anima i segni della delusione e della perdita, la donna che è diventata è frutto di quello che ha vissuto sin da bambina e che oggi la rende la bella persona che leggerete. Un personaggio che ha tanto da raccontare, una donna forte e caparbia ma con un tallone d'Achille: la famiglia, i delicati equilibri con la madre, le emozioni forti e struggenti che ha dovuto relegare nella parte più profonda del suo cuore... e un Amore segreto.
Nicolas è il buio dell'anima, Alice la luce dello specchio che lui non può e non deve attraversare. Due anime tormentate dal passato e dal desiderio struggente di possedere il cuore dell'altro. Buonanotte a chi non c'è è una sinfonia di emozioni che avvolge il cuore del lettore, una tormentata e struggente danza di due anime che si sfiorano e si allontanano travolti dalla forza di gravità della vita.
Non è facilmente quantificabile la forza e l'introspezione che Angela infonde ai suoi personaggi: in Nicolas ha infuso il nero tormento del senso di colpa che lotta contro la luce della speranza in un amore forse corrisposto, in Alice la luce nonostante le ombre che spesso vediamo guardando attraverso lo specchio dell'anima che nulla nasconde alla nostra coscienza. Un uomo e una donna all'apparenza molto diversi, ma che in verità lottano per la stessa cosa: vedere felice chi si ama.
Vorrei raccontarvi di più, perché oltre le emozioni in questo romanzo ci sono altre bellezze più materiali; c'è Verona e la sua magica atmosfera, c'è l'amore per quelle sensazioni che un oggetto antico può trasmettere, ci sono tanti "brillanti" particolari che danno valore aggiunto alla trama. Ma non voglio raccontarvi di più, perché sarebbe scorretto.
Quando un romanzo ha il potere di far cadere una lacrima, allora ha raggiunto lo scopo per cui è stato scritto...
Buonanotte a chi non c'è è uno dei più bei romanzi letti negli ultimi anni, vi consiglio vivamente di leggerlo e soprattutto viverlo affidandovi ai personaggi e alle loro emozioni, avrete modo di essere avvolti dalla melodia dell'amore, dal potere della musica che è assolutamente Amore in una delle forme più pure.


Ringrazio di cuore Angela per le emozioni che è riuscita a regalarmi, ringrazio Amazon Publishing per questa nuova conferma e vado a ordinare il cartaceo a un prezzo lancio incredibile!



L'autrice



Angela White è nata e vive in una città che si affaccia sul mare.
Ama il sole, la luna, la pioggia, i profumi, gli scogli, la sabbia, le luci di Natale, i cristalli, i fiori e il teatro. Vive di numeri e scrive di emozioni.
Per lei iniziare un nuovo romanzo è come innamorarsi.
Come Lorena Bianchi ha pubblicato Il profumo dell’oro (Rizzoli, 2016).
Come Angela White ha pubblicato, per I Romanzi Mondadori, i cinque romance medievali che compongono la serie “Le profezie della strega scalza” (Il castello dei sogni; Di ghiaccio e d’oro; La rosa del drago; La luna dei desideri; Cuore di ghiaccio) e il paranormale Qualcosa di stregato, tutti reperibili su Amazon.
Sui social si possono trovare le ultime notizie sulle sue pubblicazioni.



venerdì 17 novembre 2017

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #161

Eccoci alla nuova puntata settimanale dedicata al made in Italy.
Questi sono i titoli in parte scelti da me e in parte segnalati dagli stessi autori. 
Buon weekend e rilassanti letture... Noi andiamo al Book City!!!
Se siete da quelle parti, ci troverete Domenica 19 alle ore 17, allo 
Starhotels Anderson vicino alla stazione Centrale di Milano (qui i dettagli). 




RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE






Titolo: La custode dei bambini morti
Autore: Maria Ielo
Editore: Go-Ware
Genere: Narrativa noir
Pagine: 135
Prezzo: 10,99    Ebook: 4,99
Trama:   Beatrice muore a tredici anni in un incidente nella campagna umbra. Trent’anni dopo Alessio, suo padre, offre a Cristiana uno strano lavoro: fare da custode alla figlia, rimasta sola nel casale di famiglia. Cristiana accetta, e si ritrova immersa in un mondo favoloso e inquietante, in cui si affollano misteri, protagonisti e “fantasmi” del passato.
Myrsine, una “governante” con poteri oscuri, aiuterà la donna a sciogliere le sue domande.
Si può custodire e far rivivere ciò che è andato perduto per sempre?






 Titolo: La casa del Priore 
Autore: Lilli Luini e Maurizio Lanteri
Editore: Edizioni Il Vento Antico
Genere: Mistery, noir
Pagine: 211
Prezzo: 7,99    Ebook: 2,49
Trama:  Vaccini, sanità e medioevo. Quando la superstizione supera la scienza. Un romanzo che tratta di una storia attuale, una vicenda spinosa nella quale la sanità è vista come un drago sputa fuoco. Vaccini, ma non solo. La vicenda ha le sfumature di un mistery, dove un oscuro passato risorge dalle tenebre fino a che realtà e fantasia si fondono e il lettore non sa più dove finisce l'una e inizia l'altra.










Titolo: L'ultimo Paleologo
Autore: Emanuele Rizzardi
Editore:  Cavinato
Genere:   Narrativa storica
Pagine: 423
Prezzo: 25,00    Ebook: 3,99
Trama:   1453, Ancona. Quattro galee italiche prendono il mare per soccorrere Costantinopoli, assediata dal geniale e terribile sultano Maometto II. Chi le comanda è Alessio, bastardo della casata dei Paleologi, di ritorno a casa dopo un lungo esilio a causa di un turpe delitto. Dopo aver umiliato le navi dell'ammiraglio turco Baltoglu, Alessio sperimenta la durezza dell'assedio e gli attriti fra occidentali e bizantini in una città agonizzante e prossima alla capitolazione. Nella disperata ricerca di alleati, il basileus Costantino XI lo invierà nel Caucaso, presso il regno di Georgia, per portare a compimento una promessa matrimoniale rimandata troppo a lungo. Inseguito da vecchi nemici in cerca di vendetta, giungerà alla corte del duca di Kutaisi dove prenderà parte alla lunga e intricata guerra civile per conquistare il trono di "Re dei Re", signore di tutta la Georgia.





Titolo: Berserkr
Autore: Alessio Del Debbio
Editore: Dark Zone
Genere: Urban fantasy
Pagine: n.d. 
Prezzo: 14,90
Trama:   Berlino, inizio del terzo millennio. La Guerra Calda è finita, gli Accordi dell'89 sono stati firmati e la città è stata divisa in sette zone, ciascuna assegnata a una delle antiche stirpi. All'interno della Ringbahn vivono gli uomini, protetti dalla Divisione, incaricata di mantenere la pace e impedire sconfinamenti e scontri tra le stirpi. Misteriosi omicidi, provocati da sconosciute creature sovrannaturali, iniziano però a verificarsi in tutta la città, rischiando di frantumare il delicato equilibrio raggiunto. La Divisione incarica Ulrik Von Schreiber di indagare, aiutato dal pavido collega Fabian, ben sapendo quanto abbia a cuore il mantenimento della pace. Ma Ulrik non è soltanto un cacciatore, incarna lo spirito protettore della città, l'Orso di Berlino, che non attende altro che liberare la propria furia.




 Titolo: Alice Kyteler. La strega di Kilkenny
Autore: Lorena Marcelli
Editore: Le Mezzelane
Genere: Narrativa storica
Pagine: 253
Ebook: 5,49
Trama:   Richard de Ledrede, vescovo di Kilkenny, accusa la prima nobildonna della storia, Dame Alice Kyteler, di essere a capo di una setta eretica dedita alla stregoneria e alla magia nera. Dame Alice Kyteler, doveva essere una donna bella e avvenente, e questa supposizione è avvalorata dal fatto che si sposò per ben quattro volte e, ogni volta, con uomini ricchissimi e importanti, oltre che nobili. All’inizio del 1300 Alice decide di trasformare l’ostello di famiglia, il Kyteler’s Inn, in un punto di ritrovo per uomini e donne dediti all’Antica Religione. Presto si comincia vociferare che nella locanda si svolgessero riti satanici e che all’interno della stessa fossero nascosti oggetti “molto importanti e pericolosi”. Quando l’anziano quarto marito della nobildonna inizia a perdere peli e unghie, una serva lo convince a denunciarla al vescovo, che già dal suo arrivo in Irlanda sta raccogliendo prove contro di lei, e, soprattutto, sta cercando di entrare in possesso di un importante segreto che la donna conserva. Una storia mozzafiato, tratta dagli atti originali del processo redatti personalmente dal vescovo de Ledrede.



 Titolo:  Classe 1970
Autore: Mattia Mazzali
Editore: Edizioni Il Vento Antico
Genere:  Narrativa
Pagine:  n.d. 
Prezzo: 0,99
Trama:   25 anni dopo la maturità. Una riunione di compagni di liceo. Una coppia disillusa, un inconcludente con un figlio, un'amante inviperita, una moglie sospettosa, un marito al guinzaglio, una donna che ora è uomo e decine di sogni sgretolati dagli anni.Un racconto esilarante, un spaccato di vita che fa ridere e riflettere sull'inesorabile trascorrere del tempo.











 Titolo: Giochi, giocattoli e giorni lontani
Autore: A.A.V.V.
Editore: AmicoLibro
Genere: Antologia
Pagine: 114
Prezzo: 10,00  Ebook: 1,49
Trama:  “Giochi, giocattoli e giorni lontani”, un titolo che invita a guardarci dentro, a risvegliare ricordi, esperienze, emozioni sopite. Riemergono avvenimenti che pensavamo d’aver chiuso in un archivio, alcuni belli, altri meno. Farci i conti significa ammettere che del tempo è trascorso, che siamo cambiati, cresciuti, maturati. Può farci piacere, ma da qui a condividerli… Il gioco più grande, contenuto in queste pagine, è quello della verità che s’intreccia con la fantasia, in maniera così naturale che è difficile, alla fine di ogni racconto, giurare che quello che abbiamo letto sia accaduto realmente, oppure no. Il merito è degli autori, che riescono a confonderci ad arte, lasciandoci con l’unica certezza che le emozioni che hanno saputo evocare sono vere, sperimentate o sperimentabili. Del resto, la bravura dello scrittore è appunto quella di rendere credibile ciò che inventa, e di rendere misterioso ciò che appartiene realmente ai suoi giorni. Gli autori di quest’antologia hanno raccolto la sfida, ora tocca a voi lettori giocare con giochi, giocattoli e giorni lontani. disegno di copertina: Carola Atzori (carola.atzori@gmail.com)




Titolo: Cuore zingaro. Amore a prima vista
Autore: Francesca Ghiribelli
Editore:  Il Seme Bianco
Genere: Narrativa 
Pagine: 120
Prezzo: 11,90
Trama:  Stana, una zingara russa dagli occhi color ghiaccio e i capelli color dell'ebano. Una ragazza da sempre ripudiata e tormentata a causa delle sue origini. Un uomo si innamora di lei a prima vista e decide di salvarla prendendola in sposa. Lei non lo ama, ma la gratitudine è forte. Un racconto femminile a cuore aperto. Una vicenda intrigata, un amore complesso. Una storia di emancipazione femminile dalle tinte moderne pervase di realistica speranza.









 Titolo: Il destino a portata di App
Autore: Eleonora Mandese 
Editore:  Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine:  287
Prezzo: 8,99   Ebook: 0.99
In abbonamento con KU
Trama:  Jessica Bonomi è una studentessa fuorisede a Milano.
Ossessionata dallo shopping compulsivo e costantemente alla ricerca di soldi che non ha, studia ogni giorno un metodo nuovo per contrarre debiti e allontanare il più possibile l’idea del futuro.
Ad un passo dalla laurea non supera il suo ultimo esame e, piuttosto che ammettere di essere un fallimento, progetta di architettare una falsa festa di laurea mentre prova a cercare lavoro.
Dopo migliaia di curricula inviati a vuoto e nessun tipo di riscontro, un uomo con dei buffi mocassini color noce si accorge di lei e le lascia il suo biglietto da visita.
Adriano Quercetti è il fondatore di Foodster, un’applicazione che promette di partire dallo schermo per far ritornare la gente alla vita reale.
Jessica non rappresenta soltanto una novità, ma è qualcosa di diverso che è pronto a scontrarsi con i fantasmi del suo passato riaccendendo in lui ciò che pensava di aver definitivamente perso...
Cosa potrebbe succedere se ambizioni e sentimenti si mescolassero, minacciando di cambiare ciò in cui si è sempre creduto? 






Titolo: Il moderno Scrooge
Autore:  Chiara Tremolanti
Editore:  Self publishing
Genere: Novella natalizia
Pagine: 70
Prezzo: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Alexis, giovane bibliotecaria, odia profondamente il Natale e le sue sfaccettature zuccherose. Ma non è mai troppo tardi per ricredersi e farsi avvolgere dalle speranze dello spirito natalizio.
Il moderno Scrooge è una novella breve nata dalla magia del Natale e dai sentimenti di cambiamento.







 Titolo: Un soffio di vento
Autore: Helena Roys
Editore:  Self publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 507
Prezzo: 1,99
Trama:  “ Ilaria è una diciottenne ribelle. Vive un amore ostacolato dalla sua famiglia, per Jason: un giostraio poco più grande di lei. Qualcosa però, nella vita della ragazza sta per cambiare. Inaspettatamente, si ritroverà suo malgrado, fuggitiva insieme alla famiglia di lui. Quello che le attende sarà duro da sopportare, ma è niente in confronto al mistero che si cela nella vita dei giostrai. Sarà proprio Ilaria, a far emergere la verità, stravolgendo tutte le sue certezze e non solo... “








 Titolo: Colpita dall'amore
Autore: Sara Bezzecchi
Editore: Delos Digital
Genere:  Novella d'amore
Pagine: 95
Prezzo: 2,99
Trama:   Quanto si è disposti a perdere, per amore? Il lavoro, la serenità, le prospettive per il futuro, e poi? O forse tutto questo vale poco, di fronte al valore infinito di un amore sincero?
Greta è l'assistente di un ricco imprenditore milanese. Ha una vita sociale pari a zero e non ha un fidanzato da tempo. Le uniche persone con le quali ha ancora rapporti sono le due amiche di sempre, Alice e Samantha. La sua vita viene stravolta quando il suo capo, il dottor Manfredi, le chiede di andare nella villa sul lago di Como per una settimana, per organizzare, seguire e tenere sotto controllo una trattativa importante che Manfredi stesso condurrà con un suo amico, l'avvocato Dal Mas. Greta, bisognosa di un'entrata extra, accetta, seppur non troppo entusiasta, di dover lavorare sette giorni su sette, non stop. Il suo soggiorno, però, viene dolcemente scombussolato da una serie di divertenti eventi che l'avvicineranno pericolosamente a Luca Dal Mas, figlio dell'avvocato, con il quale lei avrebbe dovuto rapportarsi con estrema professionalità, visto che entrambe le famiglie, essendo di alto rango e piuttosto snob, tengono molto ai propri ruoli sociali. Ma nulla può contro un amore appena sbocciato, a parte le malelingue di una domestica che porteranno i due giovani a doversi separare bruscamente e che costeranno a Greta il posto di lavoro. Dopo diversi mesi, i due di incontreranno di nuovo. Alle prese con le loro nuove vite e nuove consapevolezze, sapranno passare sopra ogni convenzione sociale per tornare ad amarsi?



Titolo: Un Angelo per Natale
Autore:  Irene Pistolato
Editore: Self publishing
Genere: Novella rosa
Pagine:   103
Prezzo: 5,00   Ebook: 0.99
In abbonamento con KU
Trama:  Costretta dai suoi capi a consegnare a mano una lettera destinata a uno dei tanti dipendenti della grossa azienda per la quale lavora, Gloria, a tre giorni da Natale, sfida una forte nevicata per raggiungere quell’indirizzo tra i monti. Il suo viaggio rischia però di finire in tragedia dopo una brusca frenata sulla strada ghiacciata. Gloria si sveglia in ospedale, dove conosce Gabriele, l’uomo che l’ha trovata e che ha chiamato i soccorsi. Deve ritenersi fortunata, ne è uscita con pochi punti di sutura sulla fronte e qualche osso ammaccato. La sua auto ha avuto la peggio e Gabriele, meccanico del paese, le propone di ripararla. Le offre anche un tetto per la notte: le apre le porte di casa sua e trova ad accoglierla il calore della famiglia Moretti. Viene così sopraffatta dallo spirito natalizio dell’intero paese, proprio lei che ha sempre odiato questo periodo dell’anno. Riuscirà Gabriele a farle cambiare idea e a farglielo amare almeno un po’?





 Titolo:  Tutta colpa di Natale
Autore: Adele Ross
Editore: Independently published
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 273
Prezzo: 8,99   Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Chrissy è una interior designer che ha lasciato la sua infanzia in un piccolo paese di provincia sconosciuto ai più, nonché i suoi amati genitori e la libreria del padre, dove è cresciuta, per vivere a Londra e dedicarsi all'arredamento d'interni. Chrissy è soddisfatta della sua vita a maggior ragione ora che sta per sposarsi con l'uomo dei suoi sogni; Bruce. Bruce Lee Wilson è bello, ricco, potente e innamorato ma prima di poter convolare a giuste nozze ci sono due ostacoli da superare: la snob, storica e aristocratica famiglia di lui e il Natale alle porte. E Chrissy si vedrà costretta ad affrontare entrambi per poter raggiungere il suo traguardo. Così quando Bruce le propone di trascorrere le festività natalizie insieme a lui e alla sua famiglia nella loro dimora di campagna, la ragazza, seppur di malavoglia, accetta e parte per Sunflowers' Hill dove i Lee Wilson possiedono Wilson Court, dimora simile a un castello fiabesco e affacciata sul lago Wilson Lake. Il viaggio in treno da Londra a Sunflowers' Hill, però, riserva a Chrissy una sorpresa nonché un incontro inaspettato, quello con il misterioso Joseph. Un affascinante e provocante fotografo che, complice un guasto che costringe il treno a una sosta imprevista e prolungata, sembra seriamente intenzionato a farla capitolare, impedendole di arrivare al sospirato altare insieme a Bruce. Una volta giunti a destinazione Joseph scompare nel nulla lasciando in Chrissy la convinzione di non vederlo mai più. Il cuore, però, fa scherzi imprevedibili e le cose spesso non sono come appaiono, soprattutto quando si parla di sentimenti e di magia natalizia. E frequentemente un cuore irrequieto ha bisogno di trovarsi al centro di una tempesta improvvisa perché possa capire esattamente ciò che desidera e ciò che è giusto per essere felice. Tra equivoci, colpi di scena, baci, battibecchi e batticuori Chrissy si ritroverà a dover fare una scelta tra il posato, sicuro e prevedibile Bruce e il determinato e istintivo Joseph, entrambi intenzionati a occupare il suo cuore strapazzato dalla confusione. Il romanzo contiene anche il racconto inedito del primo incontro, nonché del primo Natale, di Tricia e Nathan, protagonisti di Tutta colpa del matrimonio. 




Titolo: Nessuno, se non te
Autore: Katia Anelli
Editore:   Independently published
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 321
Prezzo: 10,39   Ebook: 0.99
In abbonamento con KU
Trama: Alessandro Palmi è un tenente dei Gis, preciso e controllato, con una forte dedizione al lavoro, sua vera passione. Durante una missione in Iraq, la sua squadra, quella che considera la sua unica famiglia, muore a causa di un’esplosione. Unico sopravvissuto al disastro, in una condizione di equilibrio instabile, oscilla tra un opprimente senso di colpa ed un affamato bisogno di verità. Cosa è realmente accaduto quel 20 ottobre 2016? Giulia Fainardi, divertente ma testarda, sta per concludere il suo tirocinio ed affermarsi come psicoterapeuta, quando il caso del tenente arriva sulla sua scrivania. Alessandro non è un paziente come tutti gli altri: il suo atteggiamento di chiusura e di ostilità non le facilita il compito. Giulia gli insegnerà che quando si tocca il fondo si può solo risalire. O sarà lui ad insegnarlo a lei? Due personalità diverse, eppure così profondamente simili, destinate ad incontrarsi. Al di là di ogni ostacolo. Al di là di ogni distanza. «Per gli uomini come me, che fanno questa vita, l’amore è un compromesso. Credo che alla base ci debbano essere fiducia, rispetto e volontà, ma sono anche convinto che siano tre ingredienti alla base di ogni tipo di relazione, solo che quella con un militare trasforma la fiducia quasi in un atto di fede… Devi pensare che dall’altra parte c’è una persona che ti ama, anche se non te lo dice spesso; bisogna cercare ed essere bravi a spiegare tutto, senza mai dare nulla per scontato, avere pazienza e non sbottare alla prima difficoltà. La distanza non è facile, si veste da nemica, ma in realtà il segreto è imparare a farsela amica: continuare a desiderarsi, sostenersi, trovare una parola che dia sicurezza e conforto. Tutti i lavori presentano delle difficoltà e tutte le relazioni vivono dei momenti di tensione. Sono i soggetti che fanno la differenza, quello che vogliono e quanto sono disposti a fare o a rinunciare per ottenerlo».



LA PICCOLA LIBRERIA DI VENEZIA Cinzia Giorgio Recensione

Erano sempre più le persone che le chiedevano aiuto attraverso i libri, ora che si era diffusa la voce che le medicine che consigliava erano fatte di pagine e di storie. 

Devo ancora elaborare le emozioni, tanto intense e dirompenti: impossibile arginarle in una personale opinione. I libri si fanno trovare quando più ne abbiamo bisogno, forse più delle persone. I romanzi di Cinzia Giorgio mi fanno quasi paura, perché specchiarcisi è inevitabile. Quello che cerco in una lettura sono emozioni, non importa se belle o brutte, devono farmi sentire piccola, e questa autrice ha davvero il potere di disarmarmi. 




Newton Compton



LA PICCOLA LIBRERIA DI VENEZIA
Cinzia Giorgio

Collana: Anagramma
Genere: Narrativa
Pagine: 286
Prezzo: 10,00
Ebook: 0,99




Trama

Margherita ha un dono: sa consigliare a ogni persona il libro giusto. È per questo che, delusa dalla fine della sua storia d'amore, lascia Parigi e torna a Venezia, con l'intenzione di aprire una libreria nella bottega d'antiquariato appartenuta al padre. Poco prima dell'inizio dei lavori di ristrutturazione, rovistando tra vecchie carte, Margherita trova, incastrata in fondo a un cassetto, una foto che ritrae una giovane donna. "Per Anselmo, il mio grande amore", recita la dedica sul retro, che riporta anche data e luogo: aprile 1945, Borgo degli Albizi, Firenze. Margherita nota con stupore che la ragazza ha al collo un ciondolo identico a quello che le ha lasciato suo zio Anselmo. Com'è possibile? Quel ciondolo è un pezzo unico, non può trattarsi di una copia. Incuriosita dalla scoperta, decide di indagare e parte per Firenze. La sua piccola ricerca la conduce in una libreria, la cui proprietaria è la figlia di Emma, proprio la donna della foto. Ma in quel luogo Margherita conosce anche qualcun altro: Fulvio, uno scrittore un tempo famoso, che non pubblica da anni e che nasconde un mistero nel suo passato...



opinione di foschia75

Non conosco libro che non mi abbia aiutato in un momento critico della mia vita, né conosco libro che non mi abbia fatto compagnia. Anche il più brutto, mi ha lasciato qualcosa. Di fronte a un libro non si resta mai indifferenti, almeno se ben scritto, s'intende.



Quanta Cinzia Giorgio c'è nella protagonista di questo romanzo? Io trovo che sia stata magistrale nel trasmettere in Margherita molto della sua meravigliosa essenza. Margherita ama i libri e attraverso il loro messaggio cura le emozioni delle persone che incontra, ma quale sarà il libro che riuscirà a curare le sue ferite?
In questo romanzo come nel precedente, i messaggi che arrivano dritti al cuore sono tantissimi, ma ognuno di noi coglierà quello più personale: la magia dei romanzi di Cinzia Giorgio sta proprio in questo, essere letti nel momento del bisogno.
La piccola libreria di Venezia è un vivido manifesto del femminismo rosa che l'autrice ha voluto "srotolare" pagina dopo pagina per noi lettrici. Partendo dalla figura storica di Olympe de Gouges (QUI), l'autrice ci invita a riflettere sull'indipendenza della donna e sulle piccole o grandi "battaglie" che ogni giorno combattiamo per difendere i nostri diritti e la nostra libertà di pensiero. La figura di questa donna sarà il filo invisibile ma tangibile che porterà all'incontro della protagonista con altre donne legate al passato della sua famiglia e, che come lei, hanno lottato e sofferto tanto per affermare la loro indipendenza, pagando un caro prezzo.
I personaggi femminili plasmati da questa magistrale autrice, sono sempre figure forti e coraggiose, che prendono spesso decisioni sofferte ma ben ponderate, che pur di far valere le loro idee e preservare la loro dignità, rinunciano se necessario all'amore.
Cinzia Giorgio scrive romanzi intrisi di Storia, femminismo e amore in tutte le sue declinazioni; i sentimenti che ferma sulla carta sono sempre intensi e dirompenti, arrivando al cuore del lettore come una potente deflagrazione in grado di scuotere l'animo.
Margherita per molti è considerata la dottoressa dei libri, perché aiuta le persone consigliando loro letture capaci di aprire gli occhi e il cuore. Ecco, Cinzia Giorgio fa lo stesso con i suoi lettori (sono testimone di questo!), attraverso la sua sincera passione per la Storia, le donne e i libri, lanciando forti messaggi di incoraggiamento che ognuna di noi saprà cogliere e utilizzare al meglio. Non la ringrazierò mai abbastanza per aver pubblicato questo libro in un momento delicato della mia vita; attraverso le sue potenti righe ho potuto riflettere su qualcosa che non ho voluto vedere. Leggere i suoi romanzi un po' mi spaventa perché mi rendo conto che il compito che l'autrice ha affidato alla sua protagonista è qualcosa che succede veramente: i libri curano le ferite dell'anima e spesso ci aprono gli occhi su quello che fino a quel momento non abbiamo voluto ammettere.
Un solo consiglio: entrate ne La piccola libreria di Venezia e troverete qualcosa di così potente, che quando chiuderete l'ultima pagina non sarete più le persone di prima.
Cinzia Giorgio scrive romanzi potenti come armi, in grado di renderci più forti davanti alla quotidianità, ci insegna che leggere cura l'anima e aiuta a migliorare la nostra vita, e qualche volta ci fa incontrare persone davvero speciali, come succede nei suoi romanzi.
La piccola libreria di Venezia entra assolutamente di diritto nella mia classifica dei libri più belli di quest'anno.


L'autrice





Cinzia Giorgio è nata a Venosa nel 1975. È laureata in Lettere Moderne e in Lingue, si è specializzata in Women’s Studies e Storia, compiendo studi anche all’estero. Nel 2002 ha vinto una borsa di studio con la Fondazione Bellonci per il progetto di ricerca: “Narrare la storia: dal documento al racconto”. Vive a Roma, è dottore di ricerca in Culture e Letterature Comparate. Pubblica regolarmente articoli di storia e arte su riviste specializzate. Scrive saggi, romanzi, pièce teatrali e recensioni, organizza i salotti letterari dell’Associazione Leussô di Roma (www.salottiletterari.it). Dal giugno del 2015 è Art Director della rivista Pink Magazine Italia (www.pinkmagitalia.com) e dall’autunno del 2015 è direttore editoriale della collana LOVE – la prima collana digital interamente dedicata all’amore – per la Compagnia editoriale Aliberti (www.cealiberti.it). I suoi libri sono pubblicati da prestigiose case editrici come la Newton Compton (www.newtoncompton.com) e la Rizzoli (www.rcs.it). Viene spesso chiamata in Italia e all’estero per tenere lezioni e seminari su svariati argomenti e corsi di scrittura creativa.


Recensione del blog

mercoledì 15 novembre 2017

WEDDING GIRL Raffaella V. Poggi Recensione

Il Risolutore cede il potere alla Divina Stronza e ne è ben lieto: come sfatare il mito del bello e dannato rendendo irresistibile un uomo sexy ma maldestro, tormentato ma scanzonato, profondamente innamorato ancor prima di rendersene conto e incapace di dimostrarlo .

Newton Compton Editori
WEDDING GIRL 
RAFFAELLA V. POGGI



Genere: romance contemporaneo
Pagine: 378
Prezzo: € 5.90
ebook: € 3.99
QUI il link Amazon per l' acquisto



La Sinossi
Una storia piena di ironia e passione: corpo, mente e cuore possono mettersi d’accordo?
Eric Nolan è un uomo molto sicuro di sé, convinto di avere tutti in pugno: dalle ceneri delle attività di famiglia ha creato la NETline, la nuova realtà nel mondo dell’intrattenimento digitale. Ora si trova in un momento delicato e non può permettere a nessuno di intromettersi nei suoi affari. L’imprevisto, tuttavia, è dietro l’angolo: si chiama Charlotte McGraw, bionda e bellissima tentazione peccaminosa, pronta a mandare a monte il matrimonio di suo fratello Noah con Jade Kanakis, figlia di un ricco finanziatore della NETline. Ma quando Eric cerca di togliere di mezzo Charlotte, ecco che i guai entrano nella sua vita…


Opinione di Charlotte
Non è la prosecuzione di Uptown Girl, né un romance contemporaneo dallo storyboard scontato e dallo stereotipo facile.
Piuttosto, per quanto mi riguarda questo godibilissimo romanzo di Raffaella V. Poggi, spesso sfumato nel dramma ma di fondo tenero e spigliato, in parte è una sorta di risposta italiana ad Emma Chase. Eric Nolan, come i sempreverdi miliardari americani, è un uomo magnetico, ricchissimo, stalker e decisionista. Come Drew Evans è sempre eccitato, megalomane, segretamente autoironico: e capace di reazioni così istintive che spesso anziché renderlo irraggiungibile gli fanno fare una figura barbina, rendendo meno ansiogeno agli occhi del lettore anche il quadro più fosco  . Completa il disegno della personalità di Eric un aspetto profondamente generoso e devoto che nonostante – anzi proprio in virtù- delle imperfezioni , lo rende un “protagonista maschile da innamoramento virtuale ” fatto e finito: perfetto per un’ antagonista femminile cristallina, testarda, sporcata da mani altrui , da riabilitare e riportare alla vita quale Charlie, donna dalla lingua tagliente e dalla sensualità disarmante.
Niente sindrome da crocerossina, né agnelli sacrificali sull' altare del bello e dannato: in Wedding Girl i cliché del romance vengono distribuiti equamente all’ uno e all’ altro dei due innamorati, per essere completamente reinventati dall' autrice dando forma e sostanza ad uno svolgimento avvincente e originale.
Eric è un uomo abituato a comandare,  che non sa gestire il no, che non si capacita di quel che prova, costretto ad imparare a proprie spese che la felicità dipende spesso e volentieri dalla decisione dell’ altro e non dal proprio volere: ha il fascino di un uomo prestante abbinato a  scarsa maturità relazionale, e in Charlie trova un universo sconosciuto da scoprire, proteggere, valorizzare proprio come lo esplorerebbe un bambino per la prima volta. Charlie invece è tratteggiata in modo  volutamente più enigmatico, poiché il fulcro degli sviluppi giallo rosa di Wedding Girl, immancabili nei lavori di Raffaella V. Poggi, è proprio la sua storia, il suo legame con la famiglia di Eric, il motivo del suo essere sfuggente e incapace di autoassolversi.
Il registro principale del romanzo appare disinvolto e sfacciato,  forte di una narrazione al maschile in prima persona e quindi a tu per tu con il lettore . Né filtri né preziosismi, bensì toni sinceri e spontanei: ne consegue che apparentemente il “velo nero” di Raffaella è assai meno coprente che in Uptown Girl. In realtà anche in Wedding Girl ci si immege ben presto nel tormento e nel mistero : trascorsi pesanti rendono sbiadito, sterile, inerte il presente ;condizionamenti interiori frutto di errori, omissioni, fraintendimenti e scelte altrui minacciano l' esistenza quotidiana e impediscono serenità e abbandono. Tutta questa angoscia non fa che esaltare per contrasto una relazione d' amore  ineluttabile, empatica e rovente, che si fa via via sempre più irrinunciabile, indissolubile, inattaccabile: con somma delizia della lettrice, che stremata dalle peripezie , confortata dalla battuta di spirito e  deliziata da passaggi delicati, passionali e accorati, giunge appagata ai titoli di coda.


Di Raffaella V. Poggi Sognando tra le Righe ha recensito anche
Un lungo fatale ultimo addio recensione QUI 
Uptown Girl recensione QUI 

L' Autrice 

Raffaella V. Poggi vive in Liguria, in un appartamento sui tetti davanti al mare, con il marito, due figlie, cinque computer e due gatte part-time della vicina. Con la Newton Compton ha pubblicato Uptown girl e Wedding girl.

Il suo sito: 


venerdì 10 novembre 2017

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #160

Buon Venerdì Lettori!!!
Ecco le proposte del blog per questo weekend dalle incerte sorti metereologiche...
Buon meritato relax a tutti, ma soprattutto buone letture che aiutano a stare meglio. 





RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE





Titolo:  La scrittura è difficile
Autore: Marco Freccero
Editore: Self publishing 
Genere: Scrittura creativa
Pagine: 87 
Prezzo: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Questo ebook non contiene i segreti per vendere libri e raggiungere il successo. Né svela trucchi o strategie "testate sul campo" per emulare le vendite della trilogia di Stieg Larsson, o di Harry Potter.
È un libro un poco bizzarro perché tenta di ricordare che scrivere, raccontare storie insomma, non è affatto così semplice come molti pensano e proclamano ai quattro venti. Se un po' tutti concordano sul fatto più importante (prima di scrivere, leggere tanto, leggere sino a farsi cadere gli occhi sul tavolo), è sul resto che c'è confusione e approssimazione. È un ebook dove il lettore troverà solo buonsenso, ma quando questo scarseggia, occorre ripartire dalle basi, dall'ovvio, per riaffermare la forza della scrittura, il valore della parola.
Ecco il sommario:
Libri sulla scrittura
Scrittura e Web
Di che cosa NON ti devi preoccupare
Di che cosa, invece ti devi preoccupare
Romanzo o racconto?
Scrivere: ma che significa?
Perché scrivere?




Titolo: Come un dio immortale
Autore: Maria Teresa Steri
Editore: Self publishing
Genere: Thriller soprannaturale
Pagine: 552
Prezzo: 14,98   Ebook: 2,99ù
In abbonamento con KU
Trama:    Aggredito in un parco cittadino, Flavio si risveglia nella baracca di una giovane senzatetto, Lyra. Dopo essersi presa cura di lui per tre giorni, la donna lo manda via in modo brusco.
Tornato a casa, per Flavio nulla è più come prima. Il rapporto con la fidanzata va a rotoli, mentre crescono la passione e l'ossessione per la misteriosa Lyra. Indagando, Flavio apprende che a sei anni è scomparsa da casa senza lasciare tracce. Il suo caso però non è l’unico in città. Negli ultimi vent’anni, altre sei persone sono sparite nel nulla, e tutte erano collegate a un noto scrittore dell’occulto.
Convinto che Lyra sia scappata da una setta, Flavio è deciso a liberarla dal suo oscuro passato. Ma quando scopre che dietro la sua storia si cela una verità del tutto diversa, comincia a capire di essere anche lui una pedina di un gioco più grande, iniziato cinquant’anni prima. Un gioco che si fa sempre più pericoloso e che lo costringerà a mettere in dubbio tutto ciò che sa della sua vita e della realtà che lo circonda.
«Si fanno chiamare “Olimpo”», spiegò lei. «Ed è proprio ciò che sperano di diventare un giorno, un piccolo circolo di esseri superiori ai comuni esseri umani».



Titolo:  Nati due volte. L'età del bronzo e del miele
Autore: Laura MacLem
Editore: Self publishing
Genere: Fantasy
Pagine: 400
Prezzo: 12,47   Ebook:  3,99
In abbonamento con KU
Trama:  È vero che l'ho amato. 
Ed è vero che ho dato a Teseo il filo che l'avrebbe guidato nel Labirinto, in nome di quell'amore per il quale avrei – ho – sacrificato tutto il resto. Infine, è vero che, dopo averlo perso, ho legato per sempre la mia vita a quella di un dio, quando venne sulle rive di Nasso per fare di me la sua immortale consorte. Tutto questo è vero. 
Ma non c’è solo questo.
Sembra che la mia vita sia cominciata davanti a quelle porte chiuse, con un gomitolo di filo da donare all'eroe perché compisse la sua missione. Quel momento fu una parte della storia. Non tutta. Quello che venne prima, pur non essendo segreto, dorme in fondo al Labirinto, ed è un mistero. 
Si dice che i cretesi siano tutti bugiardi, e forse è così: il mio è un popolo che tiene in gran conto la capacità di capire ciò che gli altri ignorano. L'astuta Arianna, figlia di re Minosse e della regina Pasifae, l'onnisplente, non poteva essere una sciocca. Non lo sono mai stata, se non quando ho amato. 
Per questo, immagino, Dioniso mi volle nell'istante stesso in cui posò lo sguardo su di me. Dioniso aveva capito tutto di me, molto prima di quanto lo capissi io stessa. Ma non me ne lamento: io compresi tutti di lui quando lui non conosceva nulla di sé, neppure il nome. Fui io a svelarglielo, così come svelai i segreti del Labirinto all'eroe, per porre fine alla guerra di dèi e mortali.
Perché, se nel Labirinto l’eroe combatté il mostro, fuori dal Labirinto io combattei gli dèi. La mia battaglia cominciò molto prima che Teseo giungesse a Creta.
L'ho amato più di tutti. Lo amerò sempre più di tutti.
Lui è l'eroe del Labirinto. Salvò Creta, l'Attica, l'Ellade e il mondo intero. Per lui danzai e raggiunsi il centro, dove nessuno arriva. Per lui ho dipanato il filo in quei corridoi, quei vicoli, quei passaggi tortuosi, sfidando buio e caos e morte. 
Lui, il mio eroe. 
Il toro di Minosse. Mio fratello.
Il Minotauro. 




 Titolo: Scontro d'amore
Autore: Antonietta Agostini
Editore: Self publishing
Genere: Dark romance
Pagine: 277
Prezzo: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  ROMANZO AUTOCONCLUSIVO.
Garret si ritrova senza più radici, senza più un futuro ma con un passato doloroso che lo getta nel baratro dello sconforto. Reagire al dolore non è facile e l'unico modo possibile è il tunnel del male e della perdizione. La casa di Satana gli pare l'unico modo per mettere a tacere le urla della disperazione che gli si agitano dentro. La setta lo accoglie tra le sue braccia malefiche promettendo sollievo ma non hanno messo in conto l'arrivo di Ellie, una vergine scelta come sacrificio all'altare del male. Ma quando l'innocenza e la dolcezza di Ellie si scontra con il buio dell'anima di Garret qualcosa cambia inesorabilmente. Può la luce spazzare via tutto il marcio che si cela nel cuore di Garret e farlo tornare a essere l'uomo di un tempo? I patti stretti con Satana hanno sempre un costo e Garret non sa più se vuole pagare un tributo così alto. Quando i ghiacci che stringono il cuore si sciolgono lentamente forse neanche il male più oscuro può ostruire il passo alla salvezza.
Dall’autrice della serie Non posso amarti e Sepolti vivi, Scontro d’amore un romanzo dark come solo le porte dell'inferno sanno essere e rosso come la passione di un amore al limite del concesso sa essere.




#1 The orphanage series
Titolo: Adesso apri gli occhi
Autore: Ornella De Luca
Editore:  Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 372
Prezzo: 11,70 Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Diana ha ventitré anni e una valigia piena di sogni con sé. È partita dal sole della sua adorata Sicilia verso il freddo del Massachussetts per seguire un master di Scrittura Creativa alla Boston University e coltivare così il sogno di diventare una vera scrittrice.
Homer ha alle spalle un passato di solitudine e abbandono e la musica è l'unico strumento che possiede per connettersi col mondo. Nato cieco e dato in adozione alla nascita, prova a sbarcare il lunario suonando per le strade di Boston e le sue canzoni riescono a catturare il cuore di Diana.
Ogni mattina, seduta ai tavoli di uno Starbucks, la ragazza si lascia ispirare per la scrittura del suo romanzo dalla musica del giovane e affascinante artista di strada, pur non sapendo nulla di lui.
Chi è quel ragazzo? Perché non ha mai incrociato il suo sguardo, nascosto sempre dietro un paio di occhiali scuri?
Un romanzo da scrivere ad ogni costo, un'imprevista attrazione e una vecchia casa coloniale dal passato misterioso uniranno Homer e Diana, ma una grande bugia minaccia il loro rapporto.
Adesso apri gli occhi è un Romance New Adult in bilico fra verità e bugie, fra passato e presente. Una storia d'amore tra note musicali e pagine d'inchiostro, che parla con delicatezza e inaspettata ironia di disabilità, isolamento ed emarginazione, in tutte le sue forme.
Adesso apri gli occhi è il primo volume della serie The orphanage, che segue le vicende di cinque amici, rimasti orfani e cresciuti insieme nella spettrale "Villa Sullivan".






#1 Amore proibito
Titolo: Filo spinato
Autore: Irene Catocci
Editore:  Self publishing
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 325
Prezzo: 13,52   Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Non è una storia semplice.
Non è una storia accettabile.
È una storia cruda, indecente.
Ma dolce come lo è l'amore.
Cosa faresti se, di punto in bianco, ogni tua convinzione venisse stravolta?
Cosa penseresti se, la vita che conoscevi, fosse solo un imbroglio?
Anita, suo malgrado, si ritrova a porsi queste domande, lacerandosi l’anima nella discesa repentina verso la verità.
Una verità scomoda, dannata e proibita.
PS. L’ARGOMENTO TRATTATO PUÒ URTARE LA SENSIBILITÀ MORALE DEL LETTORE.
È CONSIGLIATA LA LETTURA DI QUESTO ROMANZO AD UN PUBBLICO DI SOLI ADULTI +18





#1 Star Wounds Series
Titolo: In ogni tuo segno
Autore: Veronica Pigozzo
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 249
Prezzo: 3,99
Trama:    Faccia da schiaffi, corpo tatuato da cima a fondo, il più grande talento musicale che l'Alabama abbia mai partorito.
Red Jackal, all'anagrafe Jackson Caleb Myers, ha un unico obiettivo nella vita: far sì che la sua demo venga notata da una grossa etichetta discografica e sfondare nel mondo del Rap.
Per questo affida la realizzazione della copertina allo studio del suo migliore amico, chiedendo che venga creata dal miglior grafico del team. Di sicuro Jax non immagina che dietro quella figura si nasconda Alyssa Jones, un sogno dai lunghi capelli biondi intrecciati come quelli di una guerriera del ring e dallo sguardo tagliente, incastonato su un viso da bambola. Sebbene la fama di Jackson gli abbia sempre garantito libero accesso alle donne, questa sfida pare essere molto più dura del previsto. Che cosa cela lo sguardo fiero e determinato della ragazza più bella che abbia mai conosciuto? È un segreto che nessuno conosce ma che lui ha tutta l'intenzione di scoprire. E quando Jackson avrà ottenuto quello che vuole, saprà preservare con tutte le sue forze l'inaspettato e raro sentimento che ha travolto lui e Lys o manderà tutto all'aria non appena i fantasmi del passato torneranno a mettergli i bastoni fra le ruote?




Titolo: Come rette parallele
Autore: Alessia D'Ambrosio
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 108
Prezzo: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:   Quando la vita che stai vivendo non ti offre più nulla, hai un’unica possibilità: cambiare.
Isabella sogna un lavoro migliore, un riscatto in campo sentimentale, una vita sociale più dinamica. È con questi propositi che vola alla volta di Londra, città che le è sempre rimasta nel cuore. Durante la prima uscita con i suoi nuovi amici, Isabella si imbatte in Christopher, giovane avvocato in cerca di indipendenza. Complice un drink di troppo, i due ragazzi vivranno una notte di passione che li segnerà profondamente.
Sebbene Isabella e Christopher decidano di dimenticare quell’episodio e continuare i propri percorsi su binari differenti, il destino si metterà in mezzo per farli incontrare di nuovo. Ma quanto vale una passione? E se in gioco ci fosse il vero amore? Christopher sarebbe disposto a rinunciare alla stabilità tanto agognata per una sconosciuta? E Isabella si precluderebbe davvero la possibilità di vivere una vera favola, con tanto di principe azzurro, per una storia che forse non ha futuro?
Due rette parallele non possono incrociarsi, ma è davvero così semplice smettere di provarci?




Titolo: The last dance
Autore: Chiara Molinaro
Editore: PubMe
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 180
Prezzo: 13,00    Ebook: 5,00
Trama:    Drew James è un ballerino di strada cresciuto in una famiglia ricca insieme alla sorella, anche se entrambi non si sono mai sentiti parte di essa.    Jane Martine è una ballerina di danza classica, cresciuta con sua madre medico, che vuole scoprire nuovi stili e reinventarsi, sentendosi troppo prevedibile.
Un incontro non del tutto casuale, un patto nato dal nulla e delle condizioni da rispettare. L’amore farà il suo gioco ma nessuno dei due saprà batterlo.








 Titolo: Small Town Boys
Autore: Runny Magma
Editore: Self publishing
Genere: Gay romance
Pagine: 224
Prezzo: 9,90  Ebook:  2,99
Trama:  Un vecchio diario. Un ragazzo cocciuto. E un mistero da risolvere...
Niccolò sta vivendo l’estate fra la maturità e l’università. Ha una cotta per l’ex Professore di Filosofia, una zia single un po’ sfigata e le idee poco chiare sul suo futuro. Questa monotonia viene interrotta dalla scoperta di una tragedia avvenuta trent’anni addietro a un coetaneo dell’epoca, gettatosi sotto un treno per sfuggire al bullismo e all’omofobia. Niccolò si convince che non si sia trattato di suicidio ed è intenzionato a fare giustizia. Correrà il rischio di mettersi nei guai o quello di trovare la sua strada?









Titolo: Twins obsession. Il diario di una gemella ossessione
Autore: Francesca Ghiribelli
Editore: Arduino Sacco Editore
Genere: Narrativa
Pagine: 156
Prezzo: 13,90
Trama:   Il diario di una donna dalle sfumature ossessive, dove in ogni riga albergano le sue più profonde paure e i suoi famelici dubbi. Un’ossessione, come una specie di apnea dalla quale a tratti sembra fuoriuscire e in altri momenti ricadere come un peso morto, ma sarà proprio il dialogo con il suo diario a mostrarle faccia a faccia i suoi più profondi tormenti, fino ad arrivare a scoprire la verità su una inquietante storia. La storia di se stessa e dell’indimenticabile legame con la persona più importante della sua vita.
Maggiori informazioni http://www.arduinosaccoeditore.eu/products/twins-obsession/







 Titolo: Buon Natale 2.0
Autore: Silvia Devitofrancesco
Editore: Self publishing
Genere: Humor
Pagine: 112
Prezzo: 1,49
In abbonamento con KU
Trama:   “Il Natale non è solo un periodo dell’anno ma un modo di essere.”
Natale, tempo di addobbi, cenoni, regali e… immancabili smartphone, social network e trilli a destra e sinistra. In questa tempesta tecnologica che sembra avvicinare persone lontane e allontanare chi è vicino, viene spontaneo chiedersi dove sia finito il fascino della tradizione, del calore familiare, degli abbracci, degli sguardi. Con uno stile leggero e ironico l’autrice pone a confronto il Natale di ieri e di oggi, quello della tradizione con le immancabili tombolate tutti assieme e quello moderno con le tante immagini postate, messaggi inviati in stile “copia e incolla” e video in diretta. Una simpatica sfida per unire generazioni, aprire confronti senza mai perdere il sorriso. E tu, lettore, sei legato al Natale tradizionale o ami quello 2.0?
Dopo la commedia romantica "Un secondo, primo Natale", l'autrice torna a regalare ai suoi lettori lo scintillio della festa più magica dell'anno.