martedì 23 ottobre 2018

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #201

Buon martedì Lettori! 
Puntata di recupero dello scorso fine settimana, mai limitarsi a un solo giorno per promuovere il made in Italy! 
Ecco quello che ho selezionato per voi oggi, una lunga lista di romanzi di vari generi tra cui scegliere. Io ho già scaricato diverse anteprime. Buona consultazione! 



RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE






Titolo:  Tutto questo o nulla
Autore: Mari Thorn e Anne Went
Editore: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 160
Prezzo:  8,90    Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama: “Chi lo dice che l'amore è per forza gioia, serenità, leggerezza?
L'amore è bisogno, necessità, presenza.”
Noah è un vigile del fuoco. Un lavoro aspro che lo costringe a non lasciarsi sopraffare dalle emozioni, ma dentro è segnato dalla guerra che gli ha lasciato più cicatrici di quante non ne abbia sulla pelle. Noah conosce solo un modo per vivere, il suo. Non pretende che la sua filosofia vada bene a tutti, pretende di essere lasciato libero di decidere per se stesso. 
Carrie è la sua donna, o almeno lei si considera tale anche se lui non le ha mai promesso nulla più di quello che le ha dato fin'ora. Però Carrie non è come immagina lui, Carrie è esattamente come tutte le altre donne e vuole di più. Lo implora di accompagnarla da una consulente di coppia e Noah non riesce a trattenere il suo fastidio. Come è possibile che la donna con cui divide quei pochi momenti di vita fuori dalla tensione, non abbia capito che per lui tra uomo e donna deve esserci esclusivamente un dare e avere, onesto e senza alibi, fatto sì di rispetto ma limitato ad un sesso soddisfacente e appagante? Eppure la segue in quello studio così accogliente e formale dove li attende Lillian. 
Lillian sa tutto sull'amore, sulle sue crisi, le sue debolezze, sa come riconoscere i segnali di allarme di un rapporto ormai logoro e sa cosa dire e far dire per provare a ricostruire.
Lillian. Noah. Lillian e Noah, e Carrie, che vuole costruire qualcosa che abbia un futuro. Ma quale futuro visto che Noah non crede nel futuro? Quale futuro se Noah tenta da sempre di dimenticare il passato? Per Noah esiste solo il presente. 
Ma allora perché un uomo che nega ogni legame, che rifiuta ogni coinvolgimento, si ritrova a preoccuparsi per un ragazzino che ha perso tutto nell'incendio della sua casa? E perchè quella donna affascinante quanto insopportabile diventa la sua ossessione?
Lillian e Noah. Noah e le sue contraddizioni, Lillian e le sue paure.
Tra di loro si accenderà qualcosa a cui entrambi faticheranno a dare un nome. Qualcosa di tanto forte da non poter essere ignorato. La vita li metterà davanti a scelte spesso sbagliate, ma la passione li unirà nonostante le distanze, anche se il cuore faticherà a capire cosa li tiene vicini. Uniti e divisi fino al giorno in cui dovranno decidere se per tutto questo vale la pena di buttarsi nelle acque scure del futuro. 
Un tuffo nell’ignoto, in un amore mai provato prima da entrambi, tanto spaventoso quanto inevitabile.
-------------------------------------------------------------------
Questa edizione presenta solo una veste grafica rinnovata. 
Non ci sono nuove parti né sono state fatte modifiche sostanziali al testo. 






Titolo:  Broken star: You Only Live Once
Autore: Alessandra Angelini
Editore: Self publishing
Genere:  Romance contemporaneo
Pagine: 294
Ebook:  1,99
In abbonamento con KU
Trama:  “Perché a volte devi arrivare alla fine del mondo per trovare la persona che cercavi da tutta la vita.”
Aurora Murray ha deciso di chiudere con gli uomini. Non le serve che qualcuno le dica cosa fare ed è stanca di non essere mai all’altezza. Un lavoro inaspettato sull’isola di Skye è l’occasione perfetta per ricominciare. 

Aiden Walker ha tutto ma non sa più chi è.
 Quando la pressione dei produttori e dei media si fa insopportabile, abbandona la sua gabbia dorata e cerca rifugio nell’unico posto che ancora rappresenta un porto sicuro.

Le apparenze spesso ingannano e anche un uomo arrogante e pieno di sé, ma tremendamente sexy, può nascondere qualcosa di buono. Complice la magia del paesaggio scozzese, Aurora e Aiden si perderanno in una realtà dove le loro vite e i problemi non esistono. Perché a volte devi arrivare alla fine del mondo per trovare la persona che cercavi da tutta la vita. E una parola, che non pensavi fatta per te, ti libera dal senso di colpa che ti opprime. Una parola che fa paura anche solo a pensarla. 

Eppure, a volte, perdersi è l’unico modo per ritrovarsi, ma se nel processo di guarigione aggiungessi una nuova cicatrice?






Titolo:  Il silenzio di un cuore graffiato
Autore: Arianna Di Giorgio
Editore: Butterfly edizioni
Genere:  Romanzo d'amore
Pagine: 142
Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Ilaria ha 24 anni, è una ragazza semplice, solare, altruista e sognatrice ma c’è sempre un velo di tristezza nascosto dietro ai suoi occhi. Toccata da un male che ha cambiato il suo modo di vedere le cose, è diventata così sensibile da mettere la felicità altrui al di sopra di tutto. Fabio, 26 anni, ha un animo gentile e tormentato, un’aria tenera e un broncio perenne. Quando in una giornata di pioggia si imbatte nella dolcissima Ilaria, capisce che non potrà starle più lontano. Ma lei non è pronta per aprirsi all’amore, teme di non essere compresa, vuole vivere da sola il suo inferno e non vuole raccontare a nessuno della sua malattia rara. L’unico modo per sentirsi normale è ignorare il suo problema e tenere a distanza le persone. Ha imparato a non abbassare mai la guardia, erigendo tante difese, ma Fabio non è disposto a rinunciare a lei tanto facilmente e combatterà per ottenere la sua fiducia e abbattere tutti i suoi muri. Perché tutti ci meritiamo un amore grande capace di farci sentire accettati per quello che siamo




Titolo:  Nemici per scelta, amanti per caso
Autore: Asia Rebecca Casalboni
Editore: PubMe (Bright Love)
Genere: Romance Young Adult
Pagine: 333
Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  “Questa non è altro che pura e semplice attrazione ”
E SE TI INNAMORASSI DEL TUO PEGGIOR NEMICO?
Una nuova città, una nuova scuola e una nuova casa. È tutto nuovo per Lexie Nelson quando si trasferisce con sua madre dall’amata Inghilterra all’afosa San Diego, in seguito alla morte di suo padre. Ricominciare e ambientarsi non sarà affatto un gioco da ragazzi, specialmente, se per vicino di casa, ti ritrovi un arrogante tatuato, incline alle risse e piuttosto misterioso. Scontrarsi con Adrian James diventerà il passatempo preferito di Lexie, ma quando i loro occhi si incontreranno per davvero, tutte le difese crolleranno e tra loro nascerà un’attrazione intensa e travolgente. Più cercheranno di restare lontani, più qualcosa li spingerà, inspiegabilmente, l’uno verso l’altra. Ma se il passato ingombrante di Adrian finisse per oscurare il suo presente con Lexie e se lei non riuscisse a dimenticare tutte le bugie, i tradimenti e i continui litigi? Nemici per scelta o amanti per caso, come finirà tra di loro?
«Io voglio te!»
«È questo il punto, Lexie. Non puoi avermi, nessuno può.»

**Questo romanzo è il primo di due libri e in anteprima su Wattpad ha raggiunto 4.400.000 visualizzazioni**




 Titolo:  Aiuto, Babbo Natale mi ha rapito
Autore: Adele Ross
Editore: Self publishing
Genere: Rosa Humor
Pagine: 275
Prezzo:  8,99    Ebook:  1,99
In abbonamento con KU
Trama:  E se Babbo Natale esistesse davvero? e se non fosse il dolce vecchietto che tutti pensano, ma un sexy schianto? magari pronto a farvi vivere un Natale decisamente piccante?
Babbo Natale esiste. Questa è l'unica certezza che ha Faith Snow, giornalista di New York che, finalmente, dopo anni di stupidi e poco importanti articoletti per la testata per cui lavora, si ritrova per le mani una notizia bomba: non solo Babbo Natale esiste e lei ha scoperto il suo laboratorio al Polo Nord, ma anche il segreto che nessuno è mai riuscito a svelare: come riesce Babbo Natale a consegnare regali in tutto il mondo in una sola notte. 
E come può una giornalista che punta alla prima pagina farsi scappare una simile opportunità? non può assolutamente perdere l'occasione. 
Così, nonostante il fermo divieto del suo capo, decide di intraprendere le sue personali ricerche per raccogliere prove e scrivere la sua storia. Ma il piano che ha studiato non va per il verso giusto e lei si ritrova, senza volerlo, in viaggio per una destinazione sconosciuta in Polo Nord dove scoprirà un'inaspettata verità su una delle figure più amate da grandi e piccini, sul dolce vecchietto dalla barba bianca che ogni notte della vigilia vola per l'intero globo a portare doni ai bimbi che lo attendono pieni di speranza e di fiducia anche se, in realtà, nessuno di loro lo ha mai visto veramente.
Faith si ritroverà prigioniera di un mondo incantato, popolato da elfi e magia, dove scoprirà che Babbo Natale non ha decisamente l'aspetto che la pubblicità ci ha sempre propinato e, come se non bastasse, che Babbo Natale è molto, ma molto più umano di quanto si possa immaginare.




 Titolo:  Il nostro mondo a parte
Autore: Lisa Arsani
Editore:  Les Flâneurs Edizioni
Genere: Romanzo d'amore
Pagine: 270
Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  Zaccaria vive una vita a metà. 
Un incidente gli ha portato via le sue sicurezze.
Leni, invece, vive per due. Una grave malattia le ha strappato la gemella e un pezzo di anima. 
Entrambi conoscono il dolore della perdita e hanno blindato i loro cuori: Leni ha il terrore di lasciarsi andare e di ritrovarsi da sola un'altra volta, mentre Zac è convinto che nessuna donna potrà mai più desiderarlo. 
Ma l'amore sceglie vie traverse e, come il destino, non può essere fermato.
E ciò che sembrava perduto per sempre tra le macerie dei loro mondi distrutti forse ne costruirà uno nuovo. Solo per loro.






 Titolo:  Lovesong
Autore: Paola Garbarino
Editore: Self publishing
Genere:  Romanzo d'amore
Pagine:  299
Prezzo:  14,99    Ebook:  2,99
In abbonamento con KU
Trama: "Ogni cosa che ho fatto, ogni persona o luogo da cui sono scappata, tutti gli errori che ho commesso e le ingiustizie che ho subito, mi hanno condotta qui. E dall’altra parte del muro c’eri tu."
Maya Parisi, scrittrice fantasy salita alla ribalta usando uno pseudonimo, è appena scappata da Londra e dalla storia sbagliata con un uomo sposato. In effetti, la fuga è ciò che le riesce meglio. L’ultima cosa che si aspetta, nel sonnacchioso paesino ligure in cui si è rifugiata per scrivere il suo nuovo romanzo, è innamorarsi dell’affascinante vicino di casa. Gay. È solo un altro dei suoi sbagli, un modo per non mettere davvero in gioco il proprio cuore, oppure è proprio quello stesso cuore ad avere ragione?
Un romanzo autoconclusivo, romantico e sensuale, dalla stessa autrice dei bestseller Amazon “Baby Don’t Cry”, “Strange Love - Per una sola notte” e “My bitter sweet symphony”, di “Non ricordo ma ti amo”, dell’intensa serie “Stars Saga” e dei fanta-romance “Il popolo dei Sogni” e “Il sangue degli Angeli”.
Playlist del romanzo: 
https://www.youtube.com/playlist?list=PL-QTADLvKqxDNYwk5ILkryQm8odQaTlc2





The Dangerous Series vol. 1 
Titolo:  Temptation
Autore: Manuela Ricci 
Editore: Self publishing
Genere: Dark romance
Pagine: 133
Prezzo: 8,00     Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama:   LUI È LETALE COME UN VELENO… MA LEI SARÀ IL SUO CASTIGO PIÙ GRANDE…
Ella Davis è una ragazza di successo già a capo di una parte dell’impero che ha costruito suo padre. Si trasferisce a Miami per l’apertura di un nuovo salone di auto che solo in pochi privilegiati possono permettersi. Amante del brivido e della follia allo stato puro, non ha la minima idea di cosa sta per succederle. La fortuna che calpesta è fondata su qualcosa che cambierà per sempre il corso del suo destino. Il padre le ha sempre mentito, camuffando i suoi affari con troppa facilità, fino ad andare a imbattersi contro la persona sbagliata in un territorio che non gli appartiene. Non immagina che per certi errori non esistono prezzi da pagare
Ryley Diaz, dallo sguardo schivo e privo di emozioni diventerà il suo incubo peggiore, quando Ella si troverà legata nel bagagliaio della sua auto senza sapere dove la stia portando. Una villa nascosta da occhi indiscreti diventerà la sua prigione, trenta giorni a stretto contatto con il suo rapitore. Dovrebbe avere paura di quegli occhi neri come la pece, di quella voce che le penetra nelle ossa, di quelle mani che la stringono con forza, con possesso, con una brama che le cola sulla pelle come cera, ma non è così. La tentazione rovente, letale si impossessa di entrambi in modo inaspettato, ma cosa succederà quando le loro strade saranno costrette a dividersi? Chi è alla fine Ryley Diaz e cosa nasconde quello sguardo che tormenta Ella ogni notte?




#1 Partner in crime 
Titolo:  Sfida letale
Autore: Alessandra Terranova e Valentina Alessandrella
Editore: Butterlfy edizioni
Genere:  Romantic suspense
Pagine: 401
Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama:   Il ritrovamento dell’ennesima vittima di uno spietato serial killer sta mettendo a dura prova Lauren Trent, detective dell’Unità Crimini Sessuali della polizia di Baltimora.
Tenace e caparbia sul lavoro, ma molto insicura nel privato, Lauren si lascia spesso trasportare dalle emozioni, finendo così per doverne gestire le conseguenze. Ad affiancarla nelle indagini, l’uomo che anni prima l'ha ferita profondamente.
Adesso lei è più forte e determinata a non lasciarsi nuovamente coinvolgere dall'astuto e attraente Andrew Allen, ma ha bisogno di lui per porre fine all'inarrestabile scia di sangue.
Più riflessivo e meno impulsivo di Lauren, Drew cercherà di farle aprire gli occhi su alcuni punti dell’indagine rimasti oscuri e sul passato ancora sospeso tra loro. E mentre la passione tra i due sembra non essere mai svanita, l'assassino ha designato la sua prossima vittima.
Questa volta, però, ha intenzione di spingersi oltre.






 Titolo:  Come la marea
Autore: Manuela Dicati 
Editore: Self publishing
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 263
Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama: Viola fa la correttrice di bozze per una casa editrice ed è poco stimata nel suo lavoro. Un giorno la sua odiosa e arrogante capa le affida un compito importante: intervistare il campione di nuoto Andrea Liorni, tanto affascinante quanto scontroso con i giornalisti. Nonostante l’incarico abbia il sapore di una trappola, fallire non è un’opzione e Viola è decisa a ottenere quell’intervista a ogni costo.
Andrea è a un passo dal ritiro. Favorito alle prossime Olimpiadi, rischia di dover dire addio al sogno di conquistare la medaglia d’oro a causa di ciò che ha sconvolto la sua vita due mesi prima. Ha quindi bisogno di tutto fuorché di un giornalista impiccione che gli ronza intorno. Peccato che il suo manager non voglia sentire ragioni. Non gli resta quindi che accettare e studiare un piano per liberarsi dell’intruso.
Ma cosa accadrà quando il giorno dell’incontro si troverà davanti qualcuno di molto diverso da ciò che si era aspettato? E Viola fino a dove sarà disposta a spingersi per avvicinare quell’uomo in fuga dal mondo e dal proprio futuro?
Tra le onde di un luminoso mare estivo, spiagge di sassi bianchi e qualche tuffo in piscina, Viola e Andrea scopriranno che abbassare la guardia è spaventoso e molto pericoloso, ma del tutto inevitabile se il cuore comincia a battere forte nel petto.



 #1 Le Cronache della Congrega
Titolo:  Il tempo perduto
Autore: Giulia Letizia
Editore:  Self publishing
Genere: Fantasy Young Adult
Pagine: 502
Prezzo:14,56    Ebook:  1,99
In abbonamento con KU
Trama: È dal 1661 che cinque ragazzi sono legati indissolubilmente tra loro dal fatto di essere una Congrega di Streghe, una vita che altre persone hanno scelto per loro, costringendoli a un’esistenza immutabile ed eterna. 
È dal 1799 che, questi, vivono la loro immortalità con il peso di una condanna che per diciotto anni li fa dimenticare della loro vera identità ogni volta che vanno incontro alla morte momentanea. Un lungo tempo di oblio e poi, improvvisamente, la verità ritorna nelle loro menti, ogni volta più insopportabile e pesante. 
È ormai da due secoli che sono in balìa di una maledizione di cui non sembra esistere soluzione, almeno fino a quando, nel 1982, Alais contatta i suoi quattro compagni affermando di aver trovato il modo per spezzarla e chiede loro di raggiungerla a Los Angeles. Ma i ragazzi non fanno in tempo ad arrivarci, perché qualcosa accade a uno di loro e quando si risvegliano dal nuovo ciclo di oblio si rendono conto di essere ormai negli anni 2000. 
Si affrettano a tornare a casa, ma Alais non è lì. La aspettano, ma Alais non arriva. La cercano per mesi, ansiosi di spezzare finalmente la maledizione, desiderosi di riprendere il controllo delle proprie vite per non essere più nelle grinfie del Principe dell'Inferno che le ha sconvolte. Ma quando finalmente riescono a rintracciarla, si rendono conto che Alais non può aiutarli, perché non è più colei che un tempo conoscevano...




 Titolo: Come il sole a mezzanotte
Autore: Liliana Onori
Editore: Self publishing
Genere: Romance storico 
Pagine: 277
Prezzo:  15,00    Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Nell’Irlanda di fine ottocento la contessina Anna Delarey torna a casa dopo aver concluso il college. Non conosce l’amore, ma sa cosa vuole: non permetterà a nessuno, nemmeno a sua madre, di farle accettare un matrimonio combinato. Sogna un uomo da amare, al di là delle convenzioni sociali e, quando incontra Julian, il bel marinaio, è amore assoluto in grado di illuminare ogni cosa, come il sole di mezzanotte. Anna e Julian sono certi che il loro sentimento potrà superare qualsiasi pregiudizio, ma il destino è in agguato e Anna si troverà di fronte ad una scelta: rimanere ancorata a un passato che non può più tornare oppure faticosamente, coraggiosamente, lottare per il proprio futuro.
Liliana Onori, l’autrice, è al suo secondo romanzo. “La prima volta che ho preso la penna in mano - confessa - ho capito che da quel momento l'unica cosa che avrei voluto fare era scrivere.





 Titolo:  Gli  angeli non hanno memoria
Autore: Giovanni Pennati
Editore:  Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 275
Prezzo: 7,84     Ebook:  GRATIS 
Trama:  Le storie d'amore hanno ostacoli e questa non fa eccezioni. Lui si chiama Ascanio e lei Gloria. Lontani, eppure legati. In un piccolo paese e una piccola provincia, Ascanio e Gloria conosceranno il dono prezioso dell'amore.














 Titolo: Inconciliabili
Autore: Mariella Mogni
Editore: Self publishing
Genere: Romanzo d'amore
Pagine: 257
Ebook:  0,99
In abbonamento con KU
Trama:  «Avevo un sogno, ricordi? Sono venuto a realizzarlo. Ne avevo molti altri cui ho dovuto rinunciare, progetti che riguardavano anche te. Non ti permetterò di distruggere anche questo. Sono tornato per rimanere, dovrai fartene una ragione, affari tuoi se la mia presenza ti disturba.»
Che cosa accade quando la persona che non hai mai smesso di amare torna di prepotenza nella tua vita? 
L’amore tra Beatrice e Davide è stato importante, sarebbero ancora insieme se un evento grave e imprevisto non li avesse allontanati. 
Davide l’ha tradita, imbrogliata, le ha nascosto un terribile segreto ma Beatrice non è mai riuscita a liberarsi dai sentimenti che la legano al suo antico ragazzo. Delusa e amareggiata, ha messo da parte i propri sogni per occuparsi del negozio di famiglia, talmente chiusa in se stessa da avere rinunciato all’amore e perfino alle amicizie di un tempo. Beatrice sopravvive coltivando progetti di fuga che non realizzerà mai, oppressa da una madre nevrotica ed egoista.
Davide, invece, è andato avanti: ha girato il mondo perfezionandosi nella sua professione di chef ed è tornato nella città di origine per aprire un ristorante. È cambiato, più bello di prima, determinato e carismatico, molto diverso dal ragazzo tenero che Beatrice ha conosciuto.
Stretti in un groviglio di amore e odio, invasi dal rancore e pronti a rinfacciarsi reciprocamente l’epilogo della loro storia, Davide e Beatrice ingaggiano una sfida fatta di provocazioni e dispetti infantili. Inconciliabili, distanti, capaci di ferirsi con gli insulti più duri. Ma l’amore è un fuoco che cova sotto la cenere, e perfino due persone che il tempo ha trasformato in nemici sono costrette ad arrendersi alla forza dei sentimenti. Riprendere la loro storia da dove si era interrotta li obbligherà a portare a galla il passato e a rivivere quel brutto episodio che li ha segnati nel profondo. Un compito difficile per Beatrice che si è obbligata a cancellare tutto. 
Ne sarà capace, riuscirà a tenere testa alla ferrea opposizione di sua madre che vuole allontanarla da Davide? Non resta che affidarsi alla potenza dell’amore.





lunedì 22 ottobre 2018

LE OMBRE DEL CUORE Alessia Lo Bianco

Non credo assolutamente  sia un caso il fatto  che Emma Books abbia puntato sulla collana Vintage, la più distante dalla mentalità e dai riferimenti correnti,  per parlare in modo per lei inusualmente approfondito di intesa fisica, di desiderio al femminile, di tentazione irresistibile.   Una scelta coraggiosa, quella di Alessia Lo Bianco e della casa editrice digitale femminile,  che sfidando  consapevolmente i puristi  del romance storico di indubbio fascino accompagnato da altrettanta raffinata rigidezza formale e contenutistica,   scelgono di sdoganarlo  con esiti dall' impatto disorientante e senz' altro nuovo : anche questo è #rosachenontiaspetti. 


Emma Books 
LE OMBRE DEL CUORE
ALESSIA LO BIANCO 

Collana: Vintage
Taglia: L
Prezzo ( solo ebook): €3,99
QUI il link Amazon per l' acquisto 


La Trama 
Inghilterra, 1818. Per salvare l’onore della famiglia, Lady Isabel Langley non ha scelta: deve incontrare il diavolo in persona. Così, nel bel mezzo di una tempesta, giunge alle porte di Thornswood Hall dove propone al marchese di Killerney, Aiden Danvers, dissoluto e privo di scrupoli, uno scellerato patto: se lui le concederà due settimane per ripagare il debito contratto dal fratello, lei si concederà a lui.
Incuriosito da quella fanciulla dalle forme sensuali nascoste da un abbigliamento ordinario, Killerney decide di capovolgere l’offerta: se entro sette giorni e sette notti non sarà la stessa Isabel a implorarlo di farla sua, lui la lascerà andare cancellando l’intera somma. Convinta di vincerla a occhi chiusi, Isabel accetta quasi senza esitazione la sfida. Che, tuttavia, si rivelerà molto più difficile da affrontare...

Opinione di Charlotte 
Nell' accingermi a raccontare le mie emozioni e la mia deliziosa avventura tra le righe di Alessia Lo  Bianco, ritengo doveroso fare una premessa , utile a mio avviso ad approcciarsi correttamente alla storia e ad entrare in sintonia con la cifra narrativa originale e moderna dell' autrice. 
Le ombre del cuore è un titolo che stonerebbe , e non poco, fra le uscite Mondadori, e che non ha né la pretesa né l' intento di competere con i capisaldi del romance regency inquadrato giocoforza  in rigidi  paletti socioculturali e in  conseguenti dinamiche imprescindibili: piuttosto, è una favola Emma Books incentrata sull' emancipazione della figura femminile, sospesa in un contesto d' altri tempi  che ibrida   storia e fantasia. Fin dalle prime pagine, Le ombre del cuore  si  libera da qualsiasi condizionamento che non sia quello del trasporto emozionale  e fisico,  intriso com' è di pulsioni  e passioni, di bisogno  di autostima incentrato sulla scoperta dell' amore - e in Isabel della sessualità - in due persone disilluse e ferite emotivamente in modo tanto radicato da non comprendere la reale portata del colpo di fulmine che le sconquassa fin dal primo irriguardoso, sfrontato  battibecco. Che poi  la salvaguardia della rispettabilità, il terrore del pettegolezzo, l'  inviolabilità della virtù costituiscano i presupposti e gli ostacoli nella relazione tra il dissoluto e provocatorio  Aidan e l' intraprendente e coraggiosa Isabel, non può che arricchire di spunti un' avventura sensuale , nella quale  si potrebbe ravvisare una rivisitazione  della fiaba de La Bella e la Bestia in chiave passionale. 
Aidan non ha nulla da perdere, Isabel tutto da scoprire : entrambi sfidano se stessi ancor prima dell' altro, nel tentativo di dare un nome alle sensazioni che provano vicendevolmente,  che li spiazzano e sembrano voler instillare in loro un' illusione sempre negata  della quale hanno terrore puro poiché li rende fragili : ne scaturisce  una storia d' amore e di scoperta reciproca impetuosa nella sua sfacciataggine , disarmante nella sua tenerezza, che potrebbe benissimo essere vissuta da due giovani d' oggi. 
A farle da contraltare, una vicenda secondaria molto più classica nelle dinamiche e negli atteggiamenti dei suoi protagonisti,  ma dalle potenzialità esplosive,  a riprova del fatto che Alessia Lo Bianco ama giocare  e sognare attraverso  lo storico distorcendone i presupposti canonici e verosimili, ma quando vuole   sa anche catapultare il lettore nella rigidità del ton con le sue crinoline ,  gli scandali da salotto e le loro ripercussioni disastrose.
Personalmente  mi diverto e mi incuriosisco   quanto riscontro  contaminazioni, e ho apprezzato molto Le ombre del  cuore e il suo astrarsi dal dato storico in favore di emozioni più primitive e di un linguaggio informale : sia per la contemporaneità delle suggestioni che ne scaturiscono, sottolineando la curiosità al femminile nell' esplorare desideri inconfessabili ma assolutamente legittimi , sia per l' alchimia a suon di contrasti verbali e di contatti fisici che porta Aidan e Isabel a svelarsi reciprocamente quasi loro malgrado,  restituendo un' avventura del cuore che obiettivamente non può essere apprezzata da chi ama la limpidezza e la sobrietà del romance regency, ma che  non lascia  indifferente la lettrice sognatrice più " svincolata" . 

Di Alessia Lo Bianco Sognando tra le Righe ha recensito



L' Autrice

Alessia Lo Bianco è nata a Palermo nel 1989. Studia scienze storiche e, nel tempo libero,
si dedica alla scrittura e all’accoglienza dei turisti nella sua città per un’associazione culturale. Ha partecipato a molti concorsi letterari e ha scritto numerosi racconti e romanzi come Notte di fuoco, D’oro e di velluto, Scia di fuoco e Nel bel mezzo di una notte d’autunno. Con Emma Books ha pubblicato La duchessa di ghiaccio.

giovedì 18 ottobre 2018

IL RESPIRO DEI RICORDI Review Tour Linda Bertasi

Buongiorno Lettori!
Oggi siamo liete di prendere parte al Review Tour dedicato al nuovo romanzo storico di Linda Bertasi, disponibile in ebook su Amazon. Ringrazio Linda per la rinnovata fiducia verso il blog e questa umile lettrice!
Il respiro dei ricordi vi risucchierà in una piovosa quanto struggente Cornovaglia, sferzata dai venti e dagli eventi. Storia e fiction si intrecciano per restituire al lettore una storia al femminile intensa e macchiata di una punta noir. Come sempre l'autrice rapisce il lettore con dettagli storici precisi e curati, da cui traspare la sua grande passione per le donne del tempo e la personale lotta per rivendicare il posto che meritano nella società. 




SELF PUBLISHING 



REVIEW TOUR


IL RESPIRO DEI RICORDI 
Linda Bertasi


Prima di lasciarvi alla mia umile opinione 
vi ricordo che il romanzo è disponibile su Amazon


Editore: Linda Bertasi
Genere: Romance storico in tinte gialle
Cover designer: Pamela Fattorelli
Pagine: 227
Prezzo: 0,99
In abbonamento con Kindle Unlimited
Trama: CORNOVAGLIA 1812 – È l’alba di un giorno di settembre, quando Kirstin salva Elise da una drammatica caduta oltre la scogliera. Preoccupata per le condizioni della ragazza, la donna la conduce nella sua dimora. Poco dopo, bussa alla porta il barone Thomas Percy, accorso per avere notizie della figlia. Il primo incontro con l’aristocratico è intenso e struggente, e innescherà nel cuore di Kirstin un sentimento che non è destinato a smorzarsi.
Quando il barone propone alla donna di seguirlo nel suo castello a Lizard Point, per diventare l’insegnante di Elise, si prospetta una nuova vita per Kirstin, lontana dal cicaleccio del paese e dall’estenuante controllo di sua sorella.
Sembra l’inizio di un sogno: spumeggianti onde che sfidano l’ululato del vento e scogliere ricoperte di erica. Ma il castello nasconde segreti dietro porte sigillate e, durante la notte, un sussurro si propaga nei corridoi deserti.
Cosa si cela nel maniero e dietro la morte della baronessa Percy?
Tra gli affascinanti scenari della Cornovaglia e gli sconvolgimenti politici di un’Inghilterra governata dagli Hannover, una storia misteriosa sul potere di un sentimento più forte del tempo e sulla magia dei dettagli che possono condurre alla soluzione dell’enigma.

All'interno: Prefazione di ALESSANDRA PAOLONI e anteprime degli altri romanzi dell'autrice.



Qui trovate l'evento dedicato al romano 
e le recensioni dei blog aderenti al Review Tour 




opinione di foschia75


La pioggia era stata presente nei momenti più importanti della sua vita, a lavare le bugie, il dolore e le paure. Perché dopo la tempesta, spunta sempre un arcobaleno. 

Parto da questo passaggio per sottolineare quanto l'atmosfera resa da Linda Bertasi in questo romanzo avvolga il lettore in un clima a tratti freddo e difficile, dove il vento della brughiera penetra nelle ossa e sferza il cuore nei momenti più malinconici e nostalgici. L'atmosfera avvolgente e l'ambientazione ben resa, per me sono uno dei primi pregi di un romanzo, soprattutto storico, dove l'autore è chiamato a ricreare ambienti e usanze di un tempo ormai lontano da noi. Ha curato nei dettagli abitudini e costumi, descrivendo anche il semplice atto di prendere un tè che ci porta a conoscenza di quale divario ci fosse tra nobili e meno nobili, quanto un servizio da té potesse raccontare del tenore di vita e blasone di una famiglia in Cornovaglia. 
Il romanzo si snoda tra la fascinosa e semiselvaggia Cornovaglia che tante scrittrici immortali ispirò, e la Londra dei balli di società e facili pettegolezzi. 
La trama del romanzo è impreziosita da una ben tarata pennellata noir, che rende la narrazione avvincente trascinando il lettore in un crescendo di colpi di scena nei quali si troverà ad affiancare la smarrita protagonista ignara di appartenere a un passato che la lega a doppio filo con il barone che l'ha assunta come istitutrice per sua figlia. 
Parlarvi della trama è rischioso perché si incorre facilmente in antipatici spoiler ma ci tengo a sottolineare quanto l'autrice sia riuscita e restituire al lettore una protagonista forte e incisiva, pronta a rischiare la sua vita per gli altri ma soprattutto per l'amore che le scuote il petto. Una giovane donna alla ricerca di risposte che potrebbero metterla in pericolo ma che sono le sole che possano renderle la verità. Tanti personaggi a far parte della narrazione, tutti magistralmente plasmati per comporre una complicata scacchiera e confondere il lettore. 
Il passato e il presente sono intrecciati a doppio filo ma Kirstin ancora non sa quanto la sua vita sia legata a entrambi. L'amore potente e la forza dei ricordi la riporteranno a casa.
Un romanzo dal ritmo serrato che vi trascinerà senza riserve in Cornovaglia, tra le mura di un castello che nasconde non pochi segreti, dove una giovane donna saprà ritrovare il posto che le spetta. 


L'autrice







Ringrazio come sempre Linda per avermi invitato al Review Tour

mercoledì 17 ottobre 2018

LE TRE DEL MATTINO Gianrico Carofiglio Recensione

Le tre del mattino è un romanzo di formazione condensato  nello spazio di poche ore,che pone in essere il confronto tra un padre che sta invecchiando  e un figlio alle soglie dell' età adulta:  mettendo in luce il non detto e il non compreso   covati  dall' uno e dall' altro   per anni, per decenni, per tutta la vita, con risvolti inattesi. 

Einaudi 
LE TRE DEL MATTINO 
GIANRICO CAROFIGLIO 


Collana: Stile Libero 
Genere: narrativa contemporanea 
Pagine: 165
Prezzo: € 16.50
ebook: € 8.99 
QUI il link Amazon per l' acquisto 
Disponibile all' ascolto su Audibile, letto dall' Autore stesso  

La Trama
Antonio è un liceale solitario e risentito, suo padre un matematico dal passato brillante; i rapporti fra i due non sono mai stati facili. Un pomeriggio di giugno dei primi anni Ottanta atterrano a Marsiglia, dove una serie di circostanze inattese li costringerà a trascorrere insieme due giorni e due notti senza sonno. È cosí che il ragazzo e l'uomo si conoscono davvero, per la prima volta; si specchiano l'uno nell'altro e si misurano con la figura della madre ed ex moglie, donna bellissima ed elusiva. La loro sarà una corsa turbinosa, a tratti allucinata a tratti allegra, fra quartieri malfamati, spettacolari paesaggi di mare, luoghi nascosti e popolati da creature notturne. Un viaggio avventuroso e struggente sull'orizzonte della vita. Con una lingua netta, di precisione geometrica eppure capace di cogliere le sfumature piú delicate, Gianrico Carofiglio costruisce un indimenticabile racconto sulle illusioni e sul rimpianto, sul passare del tempo, dell'amore, del talento.

«E papà suonò da solo. Io non lo avrei confessato nemmeno a me stesso, ma ero orgoglioso e fiero di lui, e avrei voluto dire a chi mi stava vicino che il signore alto, magro, dall'aspetto elegante che era seduto al piano e sembrava molto piú giovane dei suoi cinquantun anni, era mio padre. Quando finí, inseguendo il senso di ciò che aveva suonato in due scale conclusive e malinconiche, scoppiò un applauso pieno di simpatia. E anch'io applaudii e continuai a farlo finché non fui sicuro che mi avesse visto, perché cominciavo a capire che esistono gli equivoci e non volevo che ce ne fossero in quel momento».

Opinione di Charlotte 
Due sconosciuti che imparano a conoscersi, una vita di incomprensioni e una  breve vacanza forzata  per appianarle. Le tre del mattino, dopo  un inizio lucidamente drammatico che pone in essere le diversità tra un padre matematico e un  figlio in procinto di  scegliere quale percorso universitario intraprendere, racconta un viaggio sospeso in un tempo dilatato:  nella  Marsiglia nascosta, nottambula  e vivace dei quartieri meno battuti, dei locali tipici, della multietnicità,   e soprattutto nell' anima di due uomini che hanno sempre mantenuto le distanze, ma che confrontandosi a cuore aperto, complici la notte, l' alcool ed esperienze mai condivise prima, si aprono vicendevolmente e cominciano a conoscersi : scoprendo così  di avere molti più tratti comuni di quanto immaginavano , di assomigliarsi, di essersi sempre giudicati erroneamente e superficialmente.  Nessuno dei due  uomini sottovaluterà le confidenze e le esperienze che condividerà, e il viaggio  lascerà in entrambi un' impronta indelebile, rappresentando il loro punto di massimo incontro : il padre ricorderà a se stesso di essere un uomo, racconterà al figlio episodi a lui  ignoti, lo renderà partecipe dei propri gusti, fallimenti ed esaltazioni,  mentre il figlio riconoscerà nel padre il punto di riferimento che pensava di non aver mai avuto , il giovane che pensava non fosse mai stato, fino ad individuarvi persino  un complice spiritualmente  affine.
Da un lato la ricercatezza lessicale, dall' altro la fluidità nella comunicazione, la scrittura  di Gianrico Carofiglio è raffinata ed evocativa, ma anche  affabulatoria ed empatica: indugiando in sequenze liriche ma soprattutto in indagini introspettive, essa consente l' identificazione del lettore nei due personaggi , e favorisce la consapevolezza delle loro  insicurezze nell' approcciarsi ,accentuando  i loro tratti distintivi, il desiderio reciproco  di capire e di imparare l' altro, lo stupore nel riscontrare affinità inaspettate e la curiosità crescente  di approfondirle.  Per tre giorni soltanto, nessun argomento  sarà precluso , e l' esito di queste confessioni  sarà indelebile nella  memoria dei due uomini: nonostante la malinconia per ciò che  è stato ormai perduto, tralasciato, frainteso accompagni via via  sempre più marcata il confronto e la scoperta reciproca, padre e figlio si ritroveranno  reduci da un' esperienza formativa ed affettiva intensa e proficua. 

L' Autore


La biografica di Gianrico Carofiglio su Wikipedia 
La sua Pagina Autore su Amazon QUI 
La Pagina FB dedicata al romanzo QUI 


martedì 16 ottobre 2018

IL POSTO DEL MIO CUORE Emily Pigozzi Recensione

In Alma convivono tante donne diverse e un  unico anelito: diventare qualcosa di nuovo senza rinunciare alla propria autenticità. Saranno l' esperienza e il tempo che scorre, a deformare, lenire, insegnare, chiedere il conto:  facendole capire a chi affidare il proprio futuro, dove e come. 

Self Publishing
IL POSTO DEL MIO CUORE
EMILY PIGOZZI



Genere: women fiction
Pagine: 155
Prezzo ( solo ebbok) € 1.49 compreso nell' abbonamento KU
QUI il link Amazon per l' acquisto

La Trama 
Fulvio era la trasparenza, la dolcezza, il chiarore dell’estate. Era il calore di un sole che tramontava piano sulla campagna, la stessa dove eravamo nati e cresciuti.
Era un bicchiere di primavera eterna.
Invece, in me c’erano anche il grigiore dell’inverno e le notti senza fine dell’autunno. Io avevo bisogno di tutte le stagioni.
Alma Libera Tondelli somiglia al suo nome: uno spirito fatto di vento. Nata in un piccolo paese di campagna, tra leggende contadine e pregiudizi, il suo destino è essere una moglie, magari di un ragazzo dagli occhi buoni che la ama da sempre. Ma in Alma ci sono il fuoco, l’irrequietezza della ribellione e la voglia di scoprire il mondo. Chi può diventare? Cosa arde dentro di lei? Dalle campagne emiliane del dopoguerra alla Roma del Sessantotto, tra passioni sbagliate e palcoscenici di teatri, muovendosi tra personaggi folli e indimenticabili, Alma cercherà se stessa e la sua vera strada, provando a dimenticare il suo difficile passato. Al suo fianco Adriano, sognatore e inquieto, Claudio, geniale e dolcissimo, Amabile e Marcella, ribelli e innamorate. Un amore silenzioso, però, la accompagna, le sue radici sono profonde e vengono da lontano.
Un sentimento più forte di tutto e destinato a non arrendersi.

Avvertenza per i lettori: questa è la seconda edizione rivista e aggiornata del romanzo già pubblicato nel 2015 con casa editrice e con il medesimo titolo. Contiene scene inedite.


Opinione di Charlotte 
Di Emily Pigozzi ho letto tantissime storie, tutte diversissime tra di loro per ambientazione, tratteggio dei protagonisti, dinamiche di coppia, impronta emozionale generale. Alcune costanti le ho riconosciute sempre, quali la  dolcezza e la sensualità soffusi e non esibiti,  la fame d' amore dei  protagonisti e il lavoro interiore richiesto  a ciascuno di essi,  ad ottenere appagamento e serenità nell' autodeterminazione:  spesso emergendo da trascorsi dolorosi  e dopo aver compiuto un percorso ostico costruito tanto su  esaltazione quanto su profonde delusioni  imboccando frequentemente vicoli ciechi.
Il posto del mio cuore è senz' altro la quintessenza di queste tematiche,  forse il romanzo  più complesso e compiuto  dell' autrice da questo punto di vista: non una storia d' amore, anche se l' amore , a cominciare da quello per se stessi   per essere declinato poi in amicizia e in passione che consuma e si consuma, trasuda da ogni pagina. La narrazione in prima persona è incentrata sulla figura in evoluzione di una donna che nasce e cresce in un' epoca e in un contesto socioculturale anch' essi in significativa  trasformazione dopo gli stenti e la paura della guerra:  fedele al nome che porta, Alma Libera si trova stretta e soffocata  dalla realtà paesana limitata  e dalle scelte che altri per lei hanno sempre  ottusamente e aridamente compiuto. Attratta dal diverso, legata al solido ma impaurita dal definitivo, Alma  si dibatte incessantemente fra il tradire  se stessa o rinnegare le  origini, e nel trovare un senso alla propria esistenza si incontra e si scontra con i suoi desideri e le sue disillusioni, passando attraverso esaltazioni e delusioni indotte da uomini. A fronte di un' intesa al femminile durevole, inattaccabile  e salvifica, la figura maschile ora inaffidabile ora prevedibile, spesso aguzzina più o meno conscia di esserlo,    è fondamentale nel determinare i vari stadi di consapevolezza della donna, che attraverso i comportamenti di amanti, amici , parenti, e le loro ripercussioni sulla sua vita , comprende cosa vuole e non vuole diventare giungendo all' essenza  dei propri bisogni, dei propri sentimenti,  della propria pace.    Rispetto ad atri titoli dell' autrice, Il posto del mio cuore  è un libro che sorprende per l' arco temporale che sostiene con la descrizione di usi e costumi che mutano nel tempo: e soprattutto per la profusione di suggestioni e di immagini di impatto assai incisivo e aggressivo- un lato di lei " spietato" che non conoscevo così sviluppato - , quasi che Alma  le appartenga davvero nell' intimo più di altre donne da lei tratteggiate, che soffra di lei e con lei  delle sue contraddizioni e delle sue consapevolezze  rendendola sensibile, fallibile e  resiliente in modo unico.
Il posto del mio cuore è uno sprono  schietto ed empatico a mantenere intatta la propria identità, a viaggiare e tornare dentro di sé e fuori nel mondo,  senza rinnegare la propria appartenenza ad un contesto ;  uno stimolo alla ricerca di se stessi spesso liberandosi da catene e convinzioni imposti, altre volte cercando di fare tabula rasa di preconcetti, meccanismi di autodifesa e  ideali astratti tanto sublimi quanto autodistruttivi,  forse   meno appaganti di un concreto   a misura di emozione genuina e di serenità.

L' Estratto 


«Io lo so» furono le sue parole, e come facessero ad essere assieme tremanti e così certe, ancora non me lo spiego «Lo so cosa hai nel cuore. Hai tanto amore e tanta tenerezza, e tanta voglia di essere amata, più di quanto non sappia tu stessa…ma un vento folle ti porta lontano, perché hai ragione, tu sei più di tutto questo. Ma ricordatelo: se anche credi che io non sappia nulla, perché come te sono nato qui e sono rimasto sempre qui, dove sono le nostre radici, io ti capisco. Vuoi volare, misurarti con il mondo e questo sarà insieme la tua gioia e la tua rovina. Forse ce la farai, senza esserne ferita a morte, perché sei forte e non temi questa vita. Allora mi dimenticherai, dimenticherai questo posto e anche me, che ti amo così tanto che mi scoppia il cuore. E avrai avuto ragione. Ma qui è la tua casa e la tua gente, che in fondo ti accetta e ti appartiene, come forse solo un giorno capirai. E in quel momento saprai cosa siamo, io e te. Veri e perfetti.»
Sparì in un attimo, sul rompersi della sua voce. Credetti di averlo sognato.
Invece quella era la realtà, e le parole più vere che lui mi avesse mai rivolto.



Di Emily Pigozzi Sognando tra le Righe ha letto anche:
L' angelo del risveglio ( Delos Digital, recensione QUI
Aspettami davanti al mare ( Youfeel Rizzoli, recensione QUI
Danza per me ( Youfeel Rizzoli, recensione QUI )
Un piccolo infinito addio ( self publishing, recensione QUI
Il mio vento di primavera ( Emma Books, recensione QUI )
Magnifico assedio (self publishing, recensione QUI
Pesche, amaretti e cioccolato ( recensione QUI )
Una canzone per te ( recensione QUI


L’Autrice:



Emily Pigozzi scrive da sempre. Parla troppo e legge altrettanto, adora i dolci e la quiete della notte. Per diversi anni ha lavorato come attrice, prendendo parte a cortometraggi e film e partecipando a tournée che hanno toccato i maggiori teatri d’Italia. 
Vive a Mantova con il marito e due figli piccoli, un maschio e una femmina. 
Ha esordito nel rosa con “L’angelo del risveglio” (Delos digital) a cui è seguito “Il posto del mio cuore”, un rosa di formazione, uscito a fine 2015 per la 0111 edizioni. 
Nel 2016 ha invece pubblicato “Aspettami davanti al mare” e “Danza per me”, entrambi per la collana Youfeel di Rizzoli. Nel 2017 escono “Un piccolo infinito addio” e “Il mio vento di primavera”, quest’ultimo edito da Emma Books. Nel 2018 il suo romantic suspense “Magnifico assedio” è stato per diverse settimane ai primi posti della classifica bestseller di Amazon. Nel 2018 è uscito “Una canzone per te”, nella collana digitale Harper Collins Elit. 







lunedì 15 ottobre 2018

LA CUCITRICE DI SOGNI Review Tour Giulia Dal Mas

Buon Lunedì Lettori!
Quanto tempo che non vi parlo delle mie emozioni (e dei viaggi) tra le Righe...
Oggi riparto con una nuova marcia e di questo devo ringraziare Giulia Dal Mas e il suo nuovo romanzo che ha saputo sbloccare quella parte di me congelata da mesi. 
Mai sottovalutare questa Autrice col viso d'angelo e la penna appuntita come un ago, capace di pungerti dritta al cuore e farti commuovere fino alle lacrime. Grazie Giulia, per essere sempre presente al momento giusto con la storia giusta. Quando ormai diversi anni fa la tua penna lasciò il segno la prima volta, sapevo che la tua strada sarebbe stata sempre illuminata dal tuo innato talento, domani i lettori ne avranno nuova certezza! Dal 16 Ottobre, Giulia Dal Mas torna "sulle punte" per donarvi rinnovate intense emozioni. 




Amazon Publishing


REVIEW TOUR 

LA CUCITRICE DI SOGNI 
Giulia Dal Mas



Ringrazio l'autrice e la cara Sara di Diario di un sogno per avermi invitato al Review Tour alla scoperta delle diverse emozioni che questo romanzo ha lasciato in ognuna di noi. 


Vi ricordo che LA CUCITRICE DI SOGNI sarà disponibile da domani su Amazon, in ebook e cartaceo.


Editore: Amazon Publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 352
Prezzo: 9,71
Ebook: 3,99
In abbonamento con Kindle Unlimited
Trama: Sulle punte, tra le righe del destino
Celeste è una giovane ballerina classica e sta per affacciarsi a una carriera brillante, è innamorata di Luca e del loro bambino. Ma un terribile incidente la priva dei genitori adottivi: tutto il suo mondo sembra sgretolarsi, si sente smarrita e niente la entusiasma più.
Un misterioso carillon e un pezzetto di tulle sono tutto ciò che la lega alla madre naturale: quando a Siena, di fronte a una sala da tè, l’anziana Margherita la scambia per la defunta Antonia Cateni, abbandona ogni titubanza, determinata a mettere insieme i pezzi del suo passato.
Attraverso il carteggio che Margherita le dona, Celeste ripercorre la vita di Antonia, ballerina classica negli anni Cinquanta che, adorata nei teatri di Parigi e Leningrado, fu l’amante di un coreografo russo, e visse sulla sua pelle grandi successi e profonde delusioni.
A più di sessant’anni di distanza, esplorando il mondo del palcoscenico, fatto di eleganza, perfezione, invidie e gelosie, Celeste si rappacificherà con se stessa e tornerà a danzare?





opinione di foschia75


Se nel primo romanzo di questa serie ci aveva affascinato e commosso attraverso il suono dei ricordi e dei violini, in questa nuova attesa narrazione ci ammalia e colpisce con il leggero tocco del tulle come ali di farfalla e la "scucitura" del cuore attraverso tre generazioni di donne forti e testarde, pronte a perdere tutto pur di trovare se stesse e le loro vere radici. 
Come sempre l'autrice invita magistralmente il lettore in un doppio viaggio, fisico e psicologico attraverso diversi piani temporali che gestisce con un equilibrio invidiabile, non mandando mai in confusione il lettore (cosa da non dare mai per scontata!), ma invitandolo in un affascinante quanto malinconico viaggio attraverso l'Europa anni cinquanta e sessanta nei teatri e sui palcoscenici più famosi della danza classica, vissuti con gli occhi e il cuore di tre donne accomunate dalla autodostruttiva passione per la danza e per uomini che non ne hanno saputo ammirare la forza. 
Celeste, e prima di lei Valentina e Antonia sono il simbolo della continua lotta esistenziale delle donne, dei loro chiari moti di indipendenza, come delle loro fragili emozioni. Donne, madri e figlie alla continua, estenuante ricerca di se stesse prima dell'affermazione nel mondo spietato della danza. 
Giulia Dal Mas ha il grande talento di invitarti con soave leggerezza nelle sue storie, per poi farti accomodare davanti a uno specchio e darti la chiave per leggere te stessa attraverso i suoi personaggi. 
Mi riprometto sempre di non sottovalutare le sue storie e la sua scrittura, perchè presto o tardi mi strappa sempre la lacrima a tradimento nel momento in cui senza rendermi conto sono più vulnerabile alle emozioni affidate ai suoi personaggi e l'intreccio della storia. Così come un pregevole pezzo di legno tenuto tra le mani racconta di amori attraverso gli anni e le perdite, così una carezza e un abbraccio ti disarmano davanti al ritrovarsi dopo venti anni senza essersi mai incontrati. 
Con il filo impalpabile dei ricordi e dell'amore in tutte le sue declinazioni, Giulia intesse un tulle raffinato, leggero ma avvolgente, di un deciso rosa "antico" che colora la lettura di sfumature ora dolci come gli occhi di una madre, ora più intense come il rifiuto di una verità. 
I suoi romanzi sono permeati  dalla forza dirompente delle donne, il rialzarsi anche faticosamente dopo le cadute rovinose del cuore, sempre con la consapevolezza di essere in grado di bastare a se stesse. 
La cucitrice di sogni ci ricorda come si possa cucire e scucire il nostro arazzo, ma quanto sia importante l'imbastitura, quelle radici che ci tengono salde sulle nostre gambe, quei fili invisibili ma reali che ci legano alle nostre origini, e che prima o poi tireranno le trame.


L'autrice 





Qui il calendario del Review Tour che vi aspetta domani su
Diario di un Sogno e The Reading's Love Blog