martedì 29 maggio 2018

Blog Tour Ogni giorno come il primo giorno Seconda Tappa Identikit Personaggi

Buongiorno Lettori!
Oggi ho il grande piacere di ospitare la seconda tappa del Blog Tour organizzato per conoscere qualche dettaglio del nuovo romanzo di Giorgia Penzo in uscita giovedì con la Nord. Vi parlerò dei personaggi principali e di ciò che li unisce, nel bene e nel male, perchè la storia racchiusa in questo libro è così potente da lasciare il cuore gonfio di emozioni. A diciannove anni la vita è come il vento tra i capelli, come le note che arrivano al cuore capaci di lenire come di alimentare il ricordo e Petra è una grande esperta in questo campo, nonostante la sua giovane età. Un romanzo che vi consiglio vivamente perchè è davvero, davvero colmo di sentimenti in tutte le loro sfaccettature. Uno scrigno che racchiude sogni e speranze, seconde possibilità e timidi batticuori. 




Casa Editrice Nord 


BLOG TOUR  
#ognigiornocomeilprimogiorno



SECONDA TAPPA




IN LIBRERIA DAL 31 MAGGIO

Ogni giorno come il primo giorno
Giorgia Penzo
Casa Editrice NORD
Narrativa
Pagine: 320
Prezzo: 16,90
Ebook: 9,99
Trama: Un diario per ricominciare. E raccontare, giorno dopo giorno, la sua vita senza la sorella. Petra e Cloe erano diversissime – una ribelle, insicura, chiusa in se stessa; l’altra solare e amata da tutti – eppure unite da un legame profondo e sincero. E, adesso che è rimasta da sola, Petra fa una promessa alla sorella: vivrà anche per lei, s’impegnerà a migliorare e a non buttare più la sua esistenza. Niente più feste sfrenate, niente più alcol, niente più brutti voti a scuola. Ma è tutto così maledettamente difficile, con la famiglia che cade a pezzi e tutto il mondo che le urla in faccia che è colpa sua se Cloe è morta in un incidente d’auto. Ma Petra non si arrende e, spinta da una forza di volontà che non sospettava di avere, affronta un percorso di rinascita, aiutata prima da Lore, una compagna di classe scozzese arrivata in Italia per uno scambio culturale, e poi da Dario, uno studente universitario che le fa ripetizioni di matematica in vista dell’esame di maturità. Dario, un ragazzo enigmatico e affascinante, che la sorprende in ogni occasione e che le apre le porte di un futuro nuovo, radioso. Ma che allo stesso tempo nasconde un passato oscuro che presto tornerà a reclamare il suo prezzo, mettendo in discussione tutto ciò che Petra ha costruito fino a quel momento…
I problemi a scuola, il rapporto con i genitori, l’amore, le fughe, i traguardi, le delusioni, il bisogno di trovare il proprio posto nel mondo: per Petra, senza più Cloe ma con Dario al suo fianco, ogni giorno sarà come il primo giorno della sua nuova vita.


La PRIMA TAPPA SUL BLOG: 


PRIMA DI RICORDARVI IL REGOLAMENTO...


I PERSONAGGI 
di
Ogni giorno come il primo giorno 

La vita, però, non è un disegnino in nero da ritoccare ogni tanto. É una seduta interminabile sulla poltrona di un tatuatore sadico che addosso lascia anche cicatrici. 




















Quello che colpisce subito il lettore è l'intensità delle emozioni che l'autrice è riuscita a fermare su carta. Ogni personaggio ha la sua battaglia personale da combattere, il viaggio da intraprendere per ritrovare se stesso, meglio se con un amico accanto che non pretende nulla in cambio che un sorriso. 


















Cloe sorella minore di Petra è una ragazza solare, circondata da quell'aura affascinante che conquista tutti, brava a scuola e in qualsiasi sport si cimenti. I vestiti colorati e la musica che ascolta denotano la sua voglia di vivere, la stessa che cerca di tasmettere alla sorella, incitandola che la vita, nonostante tutto, va vissuta il più intensamente possibile perchè ci viene data solo una volta. La conosciamo attraverso lo sguardo della sorella maggiore. 


Petra è la ragazza del bicchiere "mezzo vuoto" anche sotto un acquazzone, non si fa illusioni perché in questo modo quando arriva il peggio è già preparata. Ha imparato a volare basso per non farsi male quando cadrà, perchè sa che succederà. Le cicatrici che la vita imprime, servono per ricordarci che abbiamo provato, siamo caduti e nonostante tutto ci siamo rialzati. Petra le vede, dentro e fuori, ma il suo bicchiere è ancora mezzo vuoto. Imparerà a riempirlo con la fiducia in se stessa e negli altri?
Il suo volo personale è molto impegnativo, dovrà affrontare non pochi "vuoti d'aria", ma troverà la sua rotta. I suoi punti cardinali saranno gli affetti: quelli persi e ritrovati e quelli che come un salvagente ti sostengono quando stiamo affondando. 

Poi ho alzato lo sguardo e mi sono osservata allo specchio. Ho visto una ragazza con perenni residui di matita nera sotto gli occhi, la ricrescita bionda da coprire, gli occhi troppo vicini e il piercing al labbro, simbolo di una ribellione che non aveva più ragione d'essere. 
















Tra i personaggi che conoscerete nel romanzo ce ne sono due che, entrando nella vita di Petra in punta di piedi, saranno capaci di insegnarle a sorridere nuovamente alla vita e farle vedere finalmente quello che di bello c'è ancora là fuori. 
Lore, l'amica scozzese che la spinge a vedere il meglio di se stessa e a buttarsi qualche volta di più nel vuoto, perché "nonostante tutto ne vale sempre la pena". 

Infine Dario, enigmatico studente che le impartisce lezioni di matematica e cerca di insegnarle il valore del tempo speso bene. Piccoli gesti che spingeranno inconsapevolmente Petra a vedersi attraverso gli occhi degli altri e ritrovare se stessa. Anche lui come la protagonista porta cicatrici che riesce a nascondere molto bene, essendosi costruito una facciata che solo la veracità di Petra riuscirà a sgretolare. 

Desideravo a tutti i costi conoscere la risposta a quella dannata domanda. Adesso la so, so cosa siamo; non c'è più margine di errore. Io e Dario siamo l'impossibile. Ho chiuso gli occhi, ho spezzato le catene. Le lacrime si sono impastate alla polvere dello sterrato. Avanti, mai indietro. Per quanta strada rimanga ancora. 

Penso che Giorgia, attraverso i suoi personaggi, ci voglia ricordare che certi incontri avvengono forse per caso o forse no, che dobbiamo accettare la mano tesa e imparare a vedere il bicchiere "mezzo pieno". 


Avrei potuto raccontarvi ancora tanto di questi ragazzi e dei loro chiaro scuri, ma vorrei farveli conoscere tra le righe del romanzo. Leggetelo perchè è davvero un viaggio bellissimo di crescita personale. 


REGOLAMENTO

Vi ricordo che dovete seguire TUTTE queste semplici regole per partecipare al giveaway, in palio una copia cartacea del romanzo.


1. SEGUI la pagina del romanzo (Mi piace)


2. COMMENTA TUTTE LE TAPPE

3. ISCRIVITI A TUTTI I BLOG i link li trovi al punto due. 

4. CONDIVIDI L'EVENTO in modalità PUBBLICA su Facebook utilizzando l'hastag #ognigiornocomeilprimogiorno (tutto minuscolo)

CHIUDE DOMENICA 3 GIUGNO ALLE ORE 24.00
I commenti e le condivisioni successive a questa data e all'orario indicato non verranno considerati. 
Il nome del vincitore verrà reso pubblico Lunedì 4 GIUGNO



19 commenti:

Lisa C. ha detto...

Buongiorno e complimenti per la tappa! Mi piacciono le descrizioni dei personaggi e le immagini scelte per raffigurarli. Mi sento in parte Petra ed in parte Cloe, non riesco ad inquadrarmi solo in una delle due. Comunque il messaggio più importante rimane quello di riuscire sempre a vedere il bicchiere mezzo pieno :-) Ciao

Maria Grazia Murgia ha detto...

I personaggi sono veramente interessanti, credo che la mia preferita, però, sarà Petra...un pò ci somigliamo dal punto di vista caratteriale. Anch'io non mi faccio mai illusioni e sono sempre pronta al peggio che può arrivare!

luigi ha detto...

Due sorelle così diverse, ma chissà se i loro percorsi e le loro anime si "confronteranno" durante la storia. Sono curioso di leggerla ;)
Luigi Dinardo

Marianna Di Lorenzo ha detto...

sono incuriosita dai personaggi e sopratutto dalle sorelle cosi diverse eppure cosi unite. Interessante sarà scoprire il segreto di Dario chissà cosa ci rivelerà
grazie dell'opportunità

Marianna Di Lorenzo ha detto...

Interessanti i personaggi sopratutto le sorelle : così diverse eppure cosi unite anche quando una muore. Mi incuriosisce il personaggio di Dario con i suoi misteri: chissà cosa ci riserverà.
Grazie dell'opportunità

Chicca ha detto...

Che belli questi personaggi e grazie per l'interessante approfondimento! mi piace particolarmente Dario ;) spero di poter leggere il libro e saperne di più

Rosy Palazzo ha detto...

Accidenti quanto mi ritrovo in Petra!
Abbiamo lo stesso carattere testardo, quando mi metto una cosa in testa è quella e basta!!!

Bellissimi personaggi!
Non vedo l'ora di scoprirli tutti!

Patrizia Gangi ha detto...

Ecco quello che mi incuriosisce di piú è proprio Dario..curiosa di capire cosa nasconde il suo passato e soprattutto di scoprire come potrà aiutare Petra ancor prima di esser lei liberato Delle sue cicatrici.

Peccati di Penna ha detto...

Fantastici, riesco a vederli!

Elysa Pellino ha detto...

Complimenti per questa tua tappa, è davvero molto bella. ❤
Accurata, semplice e ricca di emozioni. . . Si capisce quanto ti sia piaciuto questo libro. ❤
Per prima cosa ho scoperto solo ieri che l'autrice di questo libro è nelle mie amicizie su Facebook da ben due anni, non ho collegato subito che potesse essere lei, ma poi ci sono arrivata. ❤
Non sapevo che stesse scrivendo un libro, gli auguro tantissima fortuna spero che questo suo libro d'esordio arrivi al cuore di molti lettori, è una ragazza dolcissima merita tantissimo successo. ❤
Come hai detto tu questo è uno di quei libri che una volta terminato ti lascia il cuore gonfio di emozioni proprio per le tematiche che ci sono all'interno. ❤
Sin dalla prima volta che ho letto la trama ho capito che questo libro non sarebbe stato facile da "digerire" il turbinio di emozioni che vive nelle pagine di questa storia è incredibile, la storia di Petra e Cloe non è affatto semplice. ❤
Due sorelle unite nella vita, ma che presto verranno separate irrimediabilmente. ❤
La tua descrizione su queste due protagoniste e su Dario mi è piaciuta molto, devo dire che ognuna di loro ha qualcosa che mi "rispecchia" ma se devo dire la verità mi ritrovo di più in Cloe, anch'io come lei amo i cartoni Disney, amo il colore rosso e il mio abbigliamento preferito è uguale al suo, poi anch'io riesco a cimentarmi in qualsiasi attività, ed in più fare volontariato in un reparto pediatrico è sempre stato un mio sogno. ❤
La sua frase preferita è un pò anche la mia, non arrendersi mai e rialzarsi sempre. ❤
Del carattere di Petra invece mi rispecchia la testardaggine, mia madre mi dice sempre che è uno dei miei maggiori difetti. ❤
Anche io e la matematica siamo nemiche giurate, da sempre. ❤
Anch'io ovviamente sono disposta a tutto per le persone che amo, anche la sua frase preferita mi piace. ❤
Il volto che hai dato a queste due protagoniste sembra molto appropriato. ❤
Petra e Cloe sono due anime fragili, tanto diverse tra loro ma allo stesso tempo simili, sono quasi palpabili le loro emozioni, riesco a sentirle da queste tue poche righe, sicuramente ci aspetterà una lettura coinvolgente e ricca di emozioni. ❤
Anch'io come Petra vedo il bicchiere sempre mezzo vuoto, non vivo di illusioni perchè ho imparato a mie spese che non bisogna mai aspettarsi nulla dalle persone, in modo da non restarne delusi. ❤
Invece per quanto riguarda il personaggio di Dario, devo dire che mi ha fatto un ottima impressione, sembra un ragazzo tanto sensibile e buono, la sua frase preferita, (che adoro) ne è la prova. ❤
Sono sicura che lui e Petra insieme si ritroveranno per aiutarsi a vicenda e liberarsi di tutti i sensi di colpa che attanagliano la loro vita. ❤
Spero davvero di regalarmi presto la lettura di questo libro meraviglioso, ho proprio voglia di conoscere ogni singolo protagonista di questa storia, ho voglia di emozionarmi con ognuno di loro. ❤
Stupendi gli estratti che hai scelto per questa tua tappa, li ho segnati nella mia agendina, fanno capire ancora di più cosa aspettarsi da questo libro. . . UNA LETTURA COMMOVENTE E RIFLESSIVA. ❤

Elysa Pellino ha detto...

Partecipo con gioia a questo vostro BlogTour e al Giveaway. ❤
Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form. ❤
. Sono lettrice fissa di tutti i blog partecipanti a questo vostro BlogTour con il nome: Elysa Pellino. ❤
- IL CONFINE DEI LIBRI.
- Sognando tra le Righe.
- LIBRIAMO.
- diario di un sogno.
- VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI.
. La mia e-mail: mora_1993_@hotmail.it
. Seguo la pagina Facebook di questo romanzo "Ogni giorno come il primo giorno" con il nome: Elysa Pellino. ❤
. Ho condiviso il vostro evento sulla mia bacheca Facebook in modalità (Pubblica) usando l'hashtag #ognigiornocomeilprimogiorno (Tutto minuscolo) e taggando le pagine Facebook di tutti i blog partecipanti a questo vostro BlogTour. ❤
- Il confine dei libri.
- Sognando tra le Righe.
- #Libriamo.
- Diario di un Sogno.
- #VoglioEssereSommersaDaiLibri.
. Link Condivisione: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10212897565007659
(Non sono riuscita a trovare la pagina Facebook del blog "LIBRIAMO" per questo ho usato l'hashtag, mentre ho usato l'hashtag anche per la pagina "Voglio essere sommersa dai libri" perchè è da tantissimo tempo che non mi permette di taggarla, ma non so il perchè) ❤
(Ho commentato la tappa precedente, vado a recuperare le altre) ❤
- Ho completato il form in tutti i suoi campi.
Grazie per la partecipazione!!
Buona Fortuna a Tutti. ❤

Elysa Pellino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Elysa Pellino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Laura Colucci ha detto...

Tutti bei personaggi. Petra è una ragazza forte ancor più perché deve riuscire ad andare avanti dopo la morte della sorella. Sono curiosa di scoprire il segreto di Dario.

Michela Martorelli ha detto...

Petra!!!! La sua descrizione mi ha toccata,la sento vicina,la comprendo. La frase preferita di Dario ultimamente è la mia filosofia di vita
mila.mali@hotmail
LF Michela Martorelli

Miriam Rizzo ha detto...

Ciaoooo, bellissima tappa! Mi sta venendo sempre più voglia di far mio questo romanzo!!!

isabella mantovani ha detto...

Proprio belli questi personaggi, giovani ma con tanti dramma nel loro passato

Simona Dumont ha detto...

Sembra proprio bello, che voglia di leggerlo subito!

Lara Milano ha detto...

Ciao Foschiasettantacinque, hai dato davvero un'idea più completa dei personaggi, chie ora riesco a delinearmi più chiaramente: in effetti le due sorelle sono totalmente opposte!! O forse... Petra è diventata così dopo? Mmh sono troppo curiosa!
E scommetto che Dario e Lore daranno una grandissima mano a Petra... grazie per questa tappa!! ;-)