giovedì 20 aprile 2017

ENDORA #3. IL TEMPO DEGLI INGANNI Fernanda Romani Recensione


Non una sola parola era andata sprecata. Ognuna di esse era un piccolo seme lasciato cadere in un terreno fertile, affamato di gesti, sguardi, anche solo di suoni. Qualunque cosa emanasse calore, conforto, presenza.

Torna Fernanda Romani con la sua inquietante  distopia,  raccontata nel romanzo più avvincente, concitato e passionale della serie Endora.

Self publishing 
IL TEMPO DEGLI INGANNI ( Endora #3) 
FERNANDA ROMANI 



Genere: fantasy distopico 
Pagine: 287
Prezzo ( solo ebook: ) : € 2.99 
QUI il link Amazon all' acquisto
La Trama
Tre scenari e tre campi di battaglia in questo nuovo terzo episodio.
Sul confine ovest del regno di Endora gli attacchi dei selvaggi Qanaki si fanno sempre più audaci. Naydeia si trova a fronteggiare un nemico molto pericoloso con un reggimento stremato e pieno di reclute, mentre il suo matrimonio con Killiar continua ad essere un’incognita, colma di troppi silenzi e incomprensioni.
Tra Daigo e l’ex libero-amante è nata un’amicizia ambigua, basata sull’inganno e sulla solitudine, perché l’Aldair vuole avvicinarsi sempre di più al marito di Naydeia, in cerca della propria vendetta.
A sua volta, Killiar è molto vulnerabile; troppo solo e tenuto a distanza anche da sua moglie che, pur amandolo profondamente, non riesce a credere al suo interesse verso di lei.
Ma il destino è in agguato, pronto a sconvolgere il gioco astuto di Daigo e a mettere alla prova amori e amicizie. La ferocia dei barbari porterà sangue e morte, e i disegni del fato metteranno allo scoperto verità dolorose e segreti antichi.
Nella capitale, Omira, spie e sicarie si muovono in una guerra d’intrighi altrettanto pericolosa, portando avanti la congiura per schiacciare gli aneliti di libertà dei maschi del regno. Yadosh e Rainna devono difendere non solo se stessi e le loro alleate, ma anche la famiglia. Gylia, la figlia maggiore, milita nelle Jamirie, ignara della loro corruzione, ma decisa a difenderne l’onore. Invece Nhavi, la figlia minore, si prepara a combattere al fianco della madre e dell’uomo che considera un padre.
Com’è possibile fare ciò che è giusto quando questo divide la tua famiglia?
Infine, la lotta tra le Sacerdotesse di Katra e le Sciamane di Alcheria si fa sempre più violenta, la magia dello Spirito Guerriero acquista energia e si prepara a reclamare il proprio posto nella società di Endora. Solo un tributo di sangue può fermare la sua corsa verso la verità, e chi è disposta a pagarlo va incontro a un destino di morte.
Rimane ancora una speranza per mutare il destino degli uomini di Endora: l’Ultimo Erede di Innho, anche se di lui si sono perse le tracce. Come e dove trovarlo?

Opinione di Charlotte 
Poiché  i fili principali della trama e le singolari dinamiche sociali  di  Endora  sono già noti grazie ai romanzi precedenti , ne Il tempo degli inganni  l’ autrice si concentra, insistendo fin quasi ad esasperarla,   sulla componente istintiva ed empatica: tradotta in indagini sempre più  intime degli stati d’ animo spesso ambivalenti  dei protagonisti ,  e in intrecci che si arricchiscono a sorpresa  grazie a colpi di scena, sabotaggi  e rovesciamenti di fronte. Partendo da  questi presupposti, il lettore si ritrova sospinto verso  pulsioni contrastanti,   situazioni di coppia irrisolte, congiure , incantesimi, lotte intestine  contro nemici temibili.
Se finora   l' inquietudine era dovuta in primis  all' asservimento,  al sesso punitivo, all' anaffettività  e alla    mancanza di reciprocità tra marito e moglie, tra amanti,   persino tra genitori e figli, in questo capitolo della storia si intravedono delle sensibilità: un anelito all' essenza,  a qualcosa di profondo  che renda i personaggi meno  isolati nel  mare minaccioso di corruzione, durezza, spadroneggiamenti .
Ne Il tempo degli inganni sono fondamentali   l’ attenzione al rapporto tra donne, il cameratismo, i legami familiari , la voglia di riscatto e la sete di vendetta: e  anche l’ amore si fa  componente essenziale  e imprescindibile delle vicende narrate.
Ma in un mondo in cui la donna prevarica e sottomette l’ uomo sottraendogli qualsiasi autonomia , in cui le gerarchie sono  rigidissime e vigono costrizioni di ogni tipo , non può esserci amore:  che  viene distorto  trovando strade impervie  e confuse, per  esprimersi attraverso pulsioni ambigue,  trattenute,  considerate  pericoloso sinonimo di fragilità.
Anime che potrebbero incontrarsi non sanno come farlo, sguardi e parole sono pesi ai quali non si è in grado di lasciarsi andare: e così l’ inflessibile Naydeia non sa godere del suo matrimonio e costruisce muri di silenzio, e il fiero Daigo si trova  a scendere a patti con i suoi edonistici propositi di vendetta,  mettendo  a dura prova il sottomesso Killiar con  un’ amicizia più autentica di quel che sembrerebbe,  nella quale  si insinua l' attrazione fisica . E poi ancora, sorelle e madri guerriere si trovano  divise da una scelta di campo , liberi amanti e strateghi ora cospirano ora proteggono   ,   giovani innamorati  cercano  un consolatorio seppur fuggevole completamento.  
Tra piacere e potere – o assenza di esso -   , tra carisma e debolezza,  ognuno è ingabbiato nel suo ruolo e,  solo in mezzo agli altri,   è costretto a guardarsi le spalle, in precario  equilibrio fra ferocia e rassegnazione, fra affetto e orgoglio: la sincerità dei sentimenti  che talora scaturiscono  tra l' asprezza, è tanto  più tenera e partecipata   quanto più rara e sospirata, emergente tra secondi fini e passioni trattenute.
Lo stile di Fernanda Romani , ne Il tempo degli inganni  più vicina ai suoi personaggi e alle loro emozioni di quanto abbia mai fatto, è davvero sorprendente : graffiante,  lirico, elegantissimo ,  contraddistinto da  estrema  naturalezza ed efficacia nel restituire sentimenti , ansie, dolori, speranze recondite. E spesso questo risultato è dovuto  al contrappunto tra  note stridenti:  rozzezza  compensata da musicalità , indugio sul particolare scabroso opposto a sequenze di pura poesia, amalgama di odio e tentazione, dolore e pace interiore.  
Tutti gli stati d' animo  concorrono a sottolineare con delicatezza l' evoluzione individuale e collettiva dei protagonisti: la consapevolezza di ciascuno sta crescendo,  le corazze stanno mostrando punti deboli,   la relatività del concetto di giusto e  di sbagliato è elemento sempre più presente,  e la resa dei conti sempre più vicina.
Con Il tempo degli inganni Fernanda Romani sta trasportando i suoi lettori verso il compimento del destino  di Endora,  all’ apice della curiosità e della confusione emotiva, nell' attesa che i  nodi vengano al pettine:  come su un ottovolante , dopo avere compiuto la ripida salita, la discesa rovinosa e imminente crea trepidazione, inquietudine e desiderio di sapere come andrà a finire una vicenda che,  per originalità dell' intreccio narrativo e forma espressiva, personalmente considero  entusiasmante.   


La serie Endora:
0.5  Indegno ( spin-off/ prequel gratuito scaricabile QUI
1-Uomini sottomessi ( recensione QUI )
2. Donne dì ombra e di spada  - Recensione QUI
3. Il tempo degli inganni  


L' Autrice



Nata nel 1962, abita a Lendinara, in provincia di Rovigo. Si dedica alla scrittura da circa sei anni, con una predilezione per il genere fantasy. Collabora come recensore con il blog “ Babette Brown legge per voi”. É membro di EWWA, un'associazione di autrici e professioniste del mondo della comunicazione ( stampa, grafica e audiovisivo ), che ha come obiettivo primario la solidarietà professionale e creativa tra donne che lavorano in questo settore in Europa.

Pubblicazioni:
AntologiaI mondi del fantasy III- Limana Umanìta EdizioniRaccontoL'alternativa
Antologia365 racconti di Natale- Delos BooksRaccontoLo straniero
AntologiaNatale e dintorni- Alcheringa EdizioniRaccontoIl varco
Antologia365 racconti per l'estate- Delos BooksRaccontoLa spiaggia
AntologiaL'amore è un'erba spontanea- Alcheringa EdizioniRaccontoIl Legame
RaccontoSoltanto un uomo, pubblicato in appendice aScrivere Fantasy 6di Andrea FrancoEd. DelosDigital
AntologiaI mondi del fantasy IV”− Limana Umanìta EdizioniRaccontoIl nemico
Antologia “Racconti per sognare, cuori per donare”- racconto “Killiar e Izrhad-Il primo incontro” - pubblicata dal blog “Babette Brown legge per voi” a favore dei territori colpiti dal sisma. 
Racconto “Veniva dal mare”, segnalato al concorso “Salento in love”- Inserito nell'antologia omonima.
Antologia “Altrisogni Vol. 3 “ −ebook - Racconto “Mordred” - Dbooks
Il talismano” − racconto- ebook  Ed. Lettere animate
Endora” − Primo episodio − ebook - “Uomini sottomessi” − StreetLib.
Indegno” − racconto gratuitospinoff prequel diEndora” -ebook -Youcanprint
Endora” − Secondo episodio − ebook - “Donne dombra e di spada” − StreetLib
“Endora” − Cartaceo − Primo e secondo episodio − Youcanprint
“Endora” - Terzo episodio - “Il tempo degli inganni” - ebook - StreetLib


Profilo Facebook

Pagina Facebook di Endora

Booktrailer di Endora

Gruppo Facebook “Endora e altri regni”

Profilo Pinterest

Profilo Google +

 

1 commento:

Fernanda Romani ha detto...

Grazie, Charlotte! Ogni tua recensione è piena di sensibilità verso la storia e i suoi personaggi. Sono felice che anche questo terzo episodio ti sia piaciuto.