lunedì 7 novembre 2016

SWEET HORSE Maddalena Cafaro Recensione

Da quando ho Kindle Unlimited non mi ferma nessuno, leggo self publishing come se non ci fosse un domani. Questa è la volta del nuovo romanzo di Maddalena Cafaro, primo di una trilogia romance ambientata nell'affascinante mondo dei cavalli.
Lo ammetto, mi piacciono le cose semplici ma declinate in modo impeccabile, come mi piace quando un romanzo è ambientato in Italia e i personaggi si discostano dai soliti canovacci che questo genere ci offre ultimamente.
In Sweet Horse, la protagonista è una giovane donna che sa il fatto suo, ama i cavalli e il suo lavoro e ha un conto in sospeso col passato e con l'amore. Il personaggio maschile? Inutile parlarne, buca le pagine.


SELF PUBLISHING

Quando sono stati creati i fratelli Trevisan,
qualcuno deve aver fatto loro un bagno
in una pozza di carisma: ognuno,
a modo suo, è un conquistatore nato. 


SWEET HORSE
Maddalena Cafaro

#1 Sweet Trilogy
Editore: Maddalena Cafaro
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 140
Prezzo: 1,99
GRATIS con KU


Trama


E se il destino ti desse una seconda possibilità?

Juliette Renghi, giovane veterinaria americana, coglie al volo l'occasione di trasferirsi in Italia quando le viene proposto di seguire un allevamento di cavalli, che è il sogno della sua vita. Fare ciò che ama nei luoghi che hanno dato i natali a suo padre è l'incentivo che la spinge ad attraversare l'oceano e mettersi alla prova, rincorrendo soltanto la realizzazione dei suoi sogni senza cercare altro. Ex amazzone, ora i cavalli sono la sua sola ragione di vita... Finché non mette piede allo Sweet Horse e incontra Alan Trevisan. Vecchia conoscenza, ora un uomo in carriera, Alan è profondamente diverso dal cavaliere che partecipava ai concorsi di salto a ostacoli quando entrambi erano solo ragazzi, eppure... Eppure la scintilla di un tempo che Juliette riesce a scorgere nel suo sguardo non si è estinta e anzi arde ancora, forte e viva come un purosangue in corsa.
Una storia di cavalli, amicizia, amore e seconde occasioni, Sweet Horse vi rapirà il cuore prendendolo al lazo. Perché quando il destino bussa alla tua porta, puoi solo afferrarlo.




opinione di foschia75


La semplicità ripaga sempre


Lo ammetto, ultimamente quando leggo una trama, mi soffermo sull'ambientazione. Perchè personalmente preferisco i romanzi rosa inseriti nelle luminose atmosfere nel nostro Bel Paese. Sarà anche per questo che ho scelto Sweet Horse come lettura. Un plauso all'autrice perchè è riuscita a "importare" la figura del cowboy e inserirla magistralmente nella nostra cultura e atmosfera. Con accorti escamotage si possono mescolare abitudini e atmosfere appartenenti a Paesi diversi. Nel caso di Sweet Horse, Maddalena Cafaro ha trasferito la sua protagonista dall'America all'Italia settentrionale, in una cornice bellissima e che ben si presta ad accogliere un resort con maneggio, allevamento e addestramento di cavalli. Non basta, Juliette oltre che amare i cavalli sin da piccola, è anche un veterinario specializzato ed ex campionessa di equitazione. Insomma ci sono tutti gli ingredienti per leggere di una donna che sa il fatto suo, che decide di cambiare radicalmente casa e vita e ritrovare le radici italiane della sua famiglia. Il suo nuovo lavoro sarà in un allevamento di cavalli e non importa se a gestirlo è l'uomo di cui è segretamente infatuata da quando era poco più che ragazzina. Il lavoro e la passione per i cavalli prima di tutto. Sarà davvero così?
In questa bellissima, semplice ma intensa storia, conoscerete personaggi che non hanno bisogno di atteggiamenti sopra le righe per attirare tutta la vostra attenzione e aspettativa. Juliette e Alan, ma anche i fratelli di Alan e lo staff dell'allevamento, sapranno tenervi avvinti alle pagine, in un crescendo che dal rosa si tinge di un leggero giallo pastello.
Juliette è una donna con un carattere forte, sa quello che vuole e sa come ottenerlo. Alan è un uomo molto attraente ed elegante, ha un sex appeal prorompente e sa come conquistare una donna pur restando una persona umile e gentile, insomma un uomo d'altri tempi. A differenza della maggior parte dei romance, qui la protagonista femminile "riempie la scena" per la sua caratterizzazione, senza mai essere scostante o piangersi addosso. Davvero una figura a cui ci si affeziona dalla prima pagina. 
Oltre i due protagonisti avrete modo di conoscere anche gli altri bellissimi e interessanti fratelli Trevisan: April ragazza molto solare e altruista;  Adrian che affascina le donne prendendole per la gola, e gestendo come chef il ristorante del resort; uomo affascinante e ironico, che adora i suoi fratelli e ha un grande intuito in fatto di donne e sentimenti. 
I fratelli Trevisan saranno dei fantastici "padroni di casa" e vi metteranno assolutamente a vostro agio, al punto da non voler lasciare questo angolo di paradiso in riva al lago.
Ma come in tutte le storie d'amore che si rispettino, c'è sempre un pericolo o un ostacolo che "interviene" sui protagonisti che hanno appena capito di amarsi, e qui un altro plauso all'autrice perché è riuscita a creare non poca suspense attingendo dal passato della protagonista. Un colpo di scena che mi ha preso alla sprovvista (questa volta non ho "mangiato la foglia").
Non vedo l'ora di leggere il seguito, adoro le serie a "conduzione familiare" e questa promette davvero bene.
Brava Maddalena Cafaro, non solo scrive bene, ma sa come intrecciare magistralmente situazioni e atmosfere, restituendoci un Romance impeccabile ed elegante senza lesinare sensualità.
Lettura consigliatissima. 



L'autrice



IL SUO SITO
http://terryirenicus.wixsite.com/mysite


Sono un'aspirante scrittrice che si divide tra il romance e il dark fantasy, sono nata e cresciuta a Battipaglia, ma per amore mi sono trasferita in Lombardia.
Sono sposata e ho due bambini meravigliosi, il mio tempo libero lo dedico a loro e alle storie che nascono nella mia fantasia.
Collaboro con il blog Babette Brown Legge per Voi nel quale recensisco libri, e intervisto autori italiani e qualche volta stranieri.

2 commenti:

Maddalena Cafaro ha detto...

Grazie mille sei stata fantastica :D

foschia settantacinque ha detto...

Non vedo l'ora di leggere il prossimo romanzo della trilogia!!!