giovedì 15 giugno 2017

Blog Tour IL COLORE DEI SOGNI Quinta tappa Recensione

Buongiorno Lettori!
Oggi ospitiamo l'ultima tappa del Blog Tour dedicato al romanzo di Anna Visconti, già disponibile su Amazon sia digitale che cartaceo. Se volete provare a vincere una copia autografata non dovete far altro che seguire tutte le tappe e commentarle. Avete tempo fino a mezzogiorno di domenica 18 Giugno. Sarà l'autrice a scegliere il vincitore. 



BLOG TOUR IL COLORE DEI SOGNI


Quinta tappa 
RECENSIONE



Prima di darvi la mia umile ma sentita opinione su questa intensa e tormentata storia d'amore dal lieto fine, vi lascio la scheda del romanzo, e vi ricordo che sarà disponibile al "prezzo di un caffé" fino al 18 Giugno. 






IL COLORE DEI SOGNI
Anna Visconti

Editore: Self publishing 
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 208
Prezzo: 7,90
Ebook:  0.99 fino al 18 Giugno
Trama      Una donna…
Emma non ha più nulla. Un divorzio devastante la lascia priva persino del necessario e della voglia di tornare a vivere e a esprimere nella pittura la sua anima d’artista. Al di là della disperazione, s’incammina lungo il fiume, avvolta dalla nebbia gelida che s’illumina all’improvviso dell’insegna di un “cyber café”. Bastano pochi spiccioli per lanciare nell’etere un messaggio d’addio.
Un uomo…
Lucas vive in un cottage arroccato sulle scogliere. È il suo nido d’aquila, che abbandona di rado, quando la necessità lo costringe a scendere nel piccolo paese della costa. Il grido di Emma lo colpisce al cuore, memoria di un passato che gli ha lasciato profonde cicatrici. Vorrebbe aiutarla, ma è così difficile raggiungere qualcuno solo attraverso le parole di un computer. Eppure, è l’unica possibilità. Forse, anche la migliore.
Un quadro…

Una Tempesta perfetta. Dipinta da Emma con l’anima, prima ancora che con le dita. Perché l’Arte conosce le vie più segrete del cuore e, talvolta, può operare un miracolo.



opinione di foschia75


Non è facile parlare di questo romanzo senza fare odiosi spoiler.

L'autrice tesse una trama davvero molto bella, dove protagonisti sono i colori delle emozioni, i chiaro scuri della vita, la luce dopo il buio che si crea quando smettiamo di sognare e sperare.
Emma è una donna molto amareggiata, che ha affidato la sua felicità all'uomo sbagliato. La sua vita è incolore, le sue emozioni sono state imprigionate nella parte più profonda del suo cuore dove non vuole più far entrare nessuno. Ha smesso di dipingere perché fa male, perché ogni pennellata rende evidenti le sue emozioni, e lei non vuole più esporsi. L'autrice è stata davvero magistrale nel trasmettere il dolore e il malessere della protagonista, le sue emozioni sono così vivide da riverberarsi sul lettore in un crescendo di inquietudine e tormento. 
I colori dell'anima attraverso le pennellate, le emozioni che esplodono come una ridda di sfumature, dal cupo blu del dolore fino al rosso pulsante dell'amore.
Emma ci ricorda che amare vuol dire soffrire, sbagliare, spegnersi  e toccare il fondo. Ma noi donne siamo nate per combattere, per rialzarci anche davanti al dolore più grande: la perdita della fiducia in noi stesse. Quando tutto sembra incolore a volte basta guardare un'alba, il mare da una scogliera, per far scattare qualcosa, la scintilla per ricominciare.   




















Anche Emma, ormai sfiduciata, dovrà imparare che per poter essere felici bisogna ripartire da se stessi. 
Sarà un quadro a rimescolare i colori del cuore di Emma. Un quadro che l'aiuterà a guardare dentro se stessa e un uomo che l'aiuterà a guardare oltre il dolore e l'amarezza.
Lucas è un uomo a cui piace dare consigli ma è il primo a non seguirli. Forgiato anche lui dalle delusioni e dalla perdita, è sempre pronto ad aiutare gli altri a vedere le proprie emozioni, ma non vuole più vivere le sue.
Due anime ferite, due persone convinte di non poter più affidare il proprio cuore ad altri, perché fa troppo male.
Eppure a volte il destino sa essere davvero beffardo, e lo fa in modi che non immaginiamo. Anime affini che si incontrano quando sembra ormai tutto perduto, soprattutto la capacità di provare emozioni.  
Ancora non sanno che saranno l'uno per l'altra, la miglior medicina contro la delusione. 
Emma e Lucas sono due pennelli induriti dalla vita, che hanno bisogno di essere ammorbiditi tuffandosi nei colori delle emozioni. Prima nei più cupi e scuri, poi in quelli più vivi e brillanti.




Anche le tempeste più violente, come i dispiaceri della vita, prima o poi si placano e torna il sereno.
Emma e Lucas dovranno affrontare il mare agitato della vita, trovare un motivo per restare a galla e ricominciare a nuotare in un mare pieno di rinnovati colori.
Un romanzo emotivamente intenso, una storia di rinascita e seconde occasioni, l'idea che anche il destino giochi con le nostre vite in modi che non avremmo mai immaginato di vivere. 
Il colore dei sogni è un romanzo nel quale mi sono immedesimata parecchio, perché ho vissuto un'esperienza molto simile a quella della protagonista, e posso assolutamente dire che il destino a volte è davvero dalla nostra parte, proprio quando ne abbiamo più bisogno. 

Affidatevi senza riserve al pennello di Anna Visconti, avrete modo di guardare i colori e le emozioni in modo diverso.


L'autrice 




Anna Visconti è il nome scelto da Kathleen McGregor per presentare “Il Colore dei Sogni”, la sua nuova opera di narrativa contemporanea.
L’autrice, già nota al pubblico per i suoi romanzi storici e avventurosi che compongono la Saga del Mar dei Caraibi, vive nell’entroterra del lago di Garda, tra uliveti e vigneti, a contatto di una natura meravigliosa.


Vi ricordo che per poter vincere la copia autografata dall'autrice, dovete seguire due semplici regolette:

1. Mettere Mi piace alla pagina dell'autrice: 
2. Commentare ogni tappa

AVETE TEMPO FINO A DOMENICA 18 GIUGNO A MEZZOGIORNO



Di seguito le tappe precedenti


Prima tappa: Presentazione del romanzo

Seconda tappa: Il colore delle emozioni

Terza tappa: Estratti dal romanzo

Quarta tappa: Intervista all'autrice



Mi raccomando commentate tutte le tappe!!!











3 commenti:

Linda Kent ha detto...

Una recensione magnifica per un libro che mi ha emozionato profondamente <3 Grazie, Anna e Anna
Linda

Angela Pia ha detto...

Penso che la recensione calza a pennello: mi emoziona così come gli estratti del libro! Mi piacerà senz'altro!

Bruny D. Rizzo ha detto...

Bellissima recensione Anna 💜 ne ho sentito parlare molto bene di questa scrittrice ma non ho avuto ancora modo di leggerla.Quindi inizierò proprio da questo libro 📖. Grazie mille per i vostri consigli , scopro sempre delle bellissime letture con voi.