lunedì 25 giugno 2012

ANGEL di L.A. Weatherly

Angel è il primo volume di una interessantissima saga angelica che mi ha colpito molto per la mitologia e i presupposti su cui si fonda. Ormai la letteratura di genere, urban fantasy e paranormal romance, sia per adulti che non, ci ha abituato a una vasta gamma di tipologie angeliche... Angeli tormentati, angeli caduti, angeli sexy... Ma gli angeli della Weatherly sono una vera "razza" a parte. Quasi creature "aliene" più che ultraterrene e molto, molto, molto cattive.
Il romanzo, sebbene pecchi di un eccessivo romanticismo, e in alcuni punti possa risultare un po' lento, proprio per via di questo indugiare in sdolcinate "moine", dall'altra parte è molto avvincente e si lascia leggere velocemente e volentieri, per l'idea di fondo, originale ed inquietante e anche per la rocambolesca ed epica avventura "on the road" attraverso gli Stati Uniti che intraprendono i due protagonisti.
Ecco a voi la mia opinione:


editore: Giunti
pagine: 556
prezzo: 16.50 euro
Rilegato
( 1° volume "Angels Trilogy" )

Recensione

INTERESSANTE - INQUIETANTE - MELENSO

1° INTERESSANTE: Ho trovato la trama molto intrigante e soprattutto abbastanza innovativa nell'attuale panorama Urban Fantasy YA - specialmente per quanto riguarda il discorso Angeli che va tanto di "moda" in quest'ultimo periodo! . L'innovazione non sta tanto nel fatto che gli ANGELI siano "CATTIVI" - avevo già letto libri in cui ho dovuto modificare la mia accezione di Angelo,come ad esempio è accaduto nel libro "Il profumo del Sangue" - L'innovazione e il vero oggetto di interesse, a mio parere, sta NEI MODI e NEGLI SCOPI con cui queste creature angeliche - quasi ALIENE - si relazionano con gli esseri umani nel nostro mondo.

Interessante è anche il MODO DI RACCONTARE la storia: c'è infatti il POV della protagonista WILLOW , in prima persona, che ci fa conoscere tutte le cose direttamente e ci fa immedesimare nei fatti;ma c'è anche un POV ONNISCIENTE che si sposta via via fra i vari personaggi e le varie situazioni dandoci una visione globale che ben ci aiuta a capire i fatti e ad apprezzare il romanzo ancora di più. Il tutto in una scorrevolezza, in una fluidità ed in una naturalezza tali che ci troviamo totalmente immersi nella storia e la riusciamo a divorare alla velocità della luce. AMMIREVOLE quindi lo STILE che mi fa dare complessivamente un BUON GIUDIZIO AL ROMANZO nonostante ci siano forse delle PAGINE DI TROPPO e tante cose potevano essere "alleggerite" e "sintetizzate".
In alcune cose l'autrice è sembrata dilungarsi troppo e perdersi in descrizioni eccessive e in ripetizioni di concetti già espressi... Diciamo che potevano bastare 400-450 pagine di contro alle 552 utilizzate! ^_^

Interessanti i PROTAGONISTI, Willow e Alex, NON così STEREOTIPATI rispetto ai tanti che ben conosciamo ... ^_^

Interessante infine il taglio di "AZIONE ON THE ROAD" su cui si fonda il romanzo: UN VIAGGIO EPICO ATTRAVERSO GLI STATI UNITI! E questa credo che sia stata in assoluto UNA DELLE COSE CHE HO PREFERITO. Panorami mozzafiato, motel, stazioni di servizio sperdute nel nulla, Kenyon, deserti, macchine sgangherate.... Insomma mi è sembrato di essere lì e il libro si è quasi trasformato in un film!

2° INQUIETANTE: Questi angeli cattivi SI NUTRONO DI NOI, della nostra energia vitale, della nostra aura!!! E la cosa è ancora più angosciante se si pensa, secondo la visione della Wheatherly, che sia proprio questo fatto a CAUSARE IL FUOCO SACRO, OVVERO TUTTE LE PIU' BRUTTE MALATTIE CHE CONOSCIAMO COME IL CANCRO, LA SCLEROSI MULTIPLA, IL MORBO DI PARKINSON, L'AIDS, LA SCHIZOFRENIA...
Il tocco degli Angeli infetta le cellule irrimediabilmente e la cosa più inquietante è che LE PERSONE NON SAREBBERO MAI STATE CAPACI DI RISALIRE ALLA CAUSA DEL PROPRIO STATO DI SALUTE: ovvero l'attacco di un Angelo.Anzi, accade invece che pensino che l'angelo stesse cercando di aiutarle nel momento di maggior pericolo... cadono come in una specie di TRANS ESTATICA e diventano dei FEDELI DEVOTI al culto degli Angeli.
...Una visione davvero agghiacciante!! ^_^

3° MELENSO: Ebbene sì!!! E detto dalla "Regina delle romanticone" è tutto un programma!!! ^_^
Effettivamente la storia d'amore tra Willow ed Alex è bella, appassionante, parte col piede giusto... Ma poi quando finalmente si "concretizza", ovvero entrambi rovano il coraggio di dichiararsi i propri sentimenti ( dopo mille paranoie ), non fanno altro che sbaciucchiarsi e ripeterseli all'infinito... anche nei momenti più impensati!!! E soprattutto.... VOGLIAMO ANDARE AL SODO??!!??
Va bene bacini e bacetti a profusione....
Ma siamo realisti!!! Due innamorati pazzi l'uno dell'altra, nel pieno della tempesta ormonale tipica della loro età, stanno chiusi due settimane in una casetta di montagna super romantica tipo "Laguna Blu" versione Heydi e RIUSCITE A NON SALTARVI ADDOSSO!!!???!!!???!!!
... Speriamo che almeno nel prossimo libro si sfoghino!!! :-D

Comunque, scherzi a parte, un bel libro! Leggerò sicuramente, e con una certa curiosità il seguito!

Peccato per il finale di questo, in cui speravo in un colpo di scena più grosso. ... In fondo in fondo è successo davvero poco!!!


Trama

Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine una missione: stanno preparando l'invasione di massa sulla Terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere. Dimentica tutto quello che hai sentito dire sugli angeli fino a ora. Gli angeli non sono benigne creature celesti, ma esseri feroci, la cui forza irresistibile permette loro di nutrirsi degli umani, succhiandone la linfa vitale fino a distruggerli. Per difendersi, gli uomini hanno creato un corpo speciale, gli Angel Killer, reclutati dalla CIA. Uno dei loro obbiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana e mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dagli sterminatori.

La Serie

Angels
1) Angel
2) Angels Fire - Angeli Tentatori  (anteprima QUI )
3) Angel Fever ( in uscita USA Ottobre 2012 )




2 commenti:

Sara.G ha detto...

un altro libro che mi è piaciuto molto. Sarà che in genere, mi piacciono i libri che trattano di angeli, se poi sono raccontati e descritti in modo particolare, ancora meglio!
Concordo con la tua recensione, e ancora mi chiedo con quale forza i due piccioncini siano riusciti a non "saltarsi addosso" come dici tu :P
vedremo se nel secondo libro ci saranno risvolti anche in questo senso!

sangueblu ha detto...

Ciao Sara!!! Angel è davvero un libro che "colpisce". Sono contenta di poter leggere a breve il secondo, dove spero che l'autrice snellisca un po' lo stile e dia un "taglio" un po' più "maturo" alla relazione fra Willow e Alex... Insomma ... un po' meno chiacchiere!!!
Ma ho l'impressione che con l'introduzione degli "elementi di disturbo", forse, finalmente, si daranno una "svegliata"!!!! ;-)