lunedì 18 aprile 2016

DOMANI IN LIBRERIA #290


Buon Lunedì Lettori!!!
Questo è uno dei martedì più ricchi di uscite degli ultimi mesi.
Vi lascio alla lunga lista di titoli, quelli più attesi e quelli meno conosciuti. Buona consultazione e proficui acquisti!!!




DOMANI IN LIBRERIA





 Titolo:   Come se l'amore potesse bastare
Autore: Patrizia Emilitri
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Narrativa
Pagine:   280
Prezzo: 16,90       Ebook:  5,99
Trama:    Quando torna a vivere in paese insieme al marito e ai due figli, Barbara ha più di una verità da nascondere. È dura ammettere che hanno dovuto chiudere il negozio, che sono in un mare di debiti e non possono più permettersi di mantenere l'appartamento in città, che sono diventate una delle tante famiglie colpite dalla crisi. Solo con sua madre non può far finta di niente; del resto, per una madre, la più lieve increspatura del viso è una finestra aperta sul cuore di un figlio. Ma c'è qualcos'altro che nemmeno lei deve scoprire: un segreto che Barbara custodisce in grembo e che sta per costarle la decisione più difficile della vita. Una sera, mentre i pensieri le tolgono il sonno e l'unico conforto sembra essere un documentario alla tv, un piccolo dettaglio la scuote all'improvviso. Nello studio di un famoso architetto, lì sullo schermo, c'è qualcosa che Barbara conosce molto bene: la statuina intagliata nel legno che sua nonna ha sempre custodito gelosamente. Nonna Gentile: una roccia per tutta la famiglia, una donna coraggiosa capace di crescere da sola quattro figli al tempo della guerra, con il marito disperso al fronte. Perché nessuno sa - o vuole - spiegarle come mai quel piccolo oggetto sia finito là? Perché sua madre sembra infastidita dall'argomento? C'è un punto oscuro nella vita della nonna ed è lì che Barbara vuole scavare...





 Titolo:  Il mio migliore sbaglio
Autore: R.S. Grey
Editore: Mondadori
Genere:   New adult
Pagine: 334
Prezzo:   19,00      Ebook: 9,99
Trama:   Le selezioni per le Olimpiadi sono alle porte e l'ultima cosa che la diciannovenne Kinsley Bryant deve fare è distrarsi con Liam Wilder. Lui è un calciatore professionista, un bad boy adorato in America e ha tutte le caratteristiche del seduttore di talento: un viso che fa piangere le ragazze, degli addominali su cui si potrebbe grattugiare il parmigiano (quello buono), abbastanza fiducia in se stesso da sfuggire alla forza di gravità... Per non parlare del fatto che Liam è assolutamente off limits. Proibito. Gli allenatori lo hanno detto chiaramente a Kinsley e alle sue compagne: "concedetevi qualsiasi forma di fraternizzazione extra-allenamento con lui e verrete sbattute fuori da questa squadra più in fretta di quanto voi possiate contare i suoi tatuaggi". Ma ciò non ha fatto che renderlo ancora più attraente. E poi Kinsley ha già contato i tatuaggi visibili e non è certo il tipo di persona che lascia le cose in sospeso... La chimica tra lei e Liam è innegabile e presto si trovano costretti a combattere per tenere segreta la loro storia - tra paparazzi invadenti, compagne di squadra invidiose, dubbi e fraintendimenti. Ma entrambi sono determinati a vivere il sogno sportivo quanto il loro amore e nulla riuscirà a dividerli o scoraggiarli...





 Titolo:  Un nastro color lavanda
Autore: Heather Burch
Editore: Amazon
Genere:  Narrativa
Pagine: 368
Prezzo:  9,99       Ebook: 3,99
GRATIS con KU
Trama:   Come può una pila di lettere d’amore scritte da un eroe della Seconda Guerra Mondiale, e rimaste nascoste per tanto tempo, ispirare una donna dal cuore spezzato a ricominciare ad amare?
Sconvolta da un brutto divorzio, Adrienne Carter lascia Chicago e si rifugia nel sole, nella sabbia e nella bellezza della Florida meridionale, buttandosi a capofitto nella ristrutturazione di una vecchia casa sulla spiaggia in stile vittoriano, ormai fatiscente. Subito dopo avere iniziato i lavori, scopre una scatola di latta nascosta in soffitta, che racchiude le commoventi lettere scritte da un paracadutista della Seconda Guerra Mondiale a una giovane donna, che aveva vissuto nella casa oltre mezzo secolo prima.
Le vecchie lettere, incredibilmente poetiche e romantiche, trascendono il tempo e suscitano in Adrienne una curiosità che la porta a ricercare il loro autore. William “Pops” Bryant è oggi un uomo anziano che abita in un paese vicino insieme a Will, il suo affascinante ma iperprotettivo nipote. Man mano che Adrienne comincia a svelare i segreti delle lettere, e dei Bryant, scopre di non essere ancora disposta a rinunciare del tutto all'amore.





 Titolo:  Prima il cuore
Autore: Jessi Kirby
Editore: Mondadori Chrysalide
Genere:   Romance YA
Pagine:  244
Prezzo:  17,50       Ebook: 6,99
Trama:   La notte in cui il fidanzato Trent, a soli diciassette anni, muore in un incidente stradale, il mondo di Quinn Sullivan si frantuma in mille pezzi. Niente può avere senso se hai perso l'amore della tua vita. Forse, però, se riuscisse a mettersi in contatto con le persone che hanno ricevuto i suoi organi potrebbe superare quel dolore che pare inconsolabile. Così le hanno spiegato al gruppo di sostegno che frequenta da quando Trent se ne è andato. E allora Quinn si fa coraggio e le contatta tutte quelle persone, una dopo l'altra. Tutte tranne una, quella più importante, il ragazzo che ha ricevuto il cuore di Trent, e che ha scelto di restare anonimo. Ora che finalmente ha recuperato le forze, infatti, Colton Thomas è determinato ad andare avanti per la sua strada lasciandosi il passato alle spalle. Anche se questo significa non sapere nulla della persona che gli ha permesso di tornare a vivere. Contravvenendo a ogni regola, Quinn decide di incontrarlo ugualmente. E subito avverte una connessione particolare con lui, un legame speciale che, di giorno in giorno, diventa sempre più profondo. Trascinata dalla straordinaria voglia di vivere di Colton, Quinn torna a sorridere, anche se un terribile senso di colpa la tormenta: è giusto nascondergli la sua vera identità per paura di perderlo? E, soprattutto, come può abbandonarsi ai sentimenti che prova per lui se ogni battito del suo cuore non fa che ricordarle ciò che ha perso per sempre?





  Titolo:  The dressmaker. Il diavolo è tornato
Autore: Rosalie Ham
Editore:  Mondadori
Genere: Narrativa
Pagine: 260
Prezzo:  18,00       Ebook:  9,99
Trama:   Dungatar è una cittadina di provincia come tante altre, tranne che per un dettaglio: le donne di Dungatar si vestono come modelle di Parigi. Un giorno in città arriva la bella ed esotica Tilly, ritornata a casa dall'Europa per assistere la madre malata. Da vent'anni Tilly se n'è andata e sulla sua repentina partenza è calato un velo di disapprovazione e silenzio. Ora ha fatto ritorno, guardata con malizia e sospetto dagli abitanti molto perbene che vedono nella sua eccentricità estrosa una minaccia. Ma Tilly possiede un talento: è una stilista sorprendente. Con cautela nelle case iniziano a circolare voci sui meravigliosi abiti che confeziona e tra gli ammiratori c'è perfino il capo della polizia, lui stesso sarto provetto. Tilly inizia così a guadagnarsi vestito dopo vestito la fiducia della città e tutto sembra mettersi al meglio. Ma dal passato un segreto è pronto a riaffiorare, e proprio quando Tilly si innamora le cose cominciano ad andare terribilmente male...




Capitolo finale della CROSSFIRE series
Titolo:   Insieme a te
Autore: Sylvia Day
Editore: Mondadori
Genere: Romance erotico
Pagine:   402
Prezzo: 14,90        Ebook:  7,99
Trama:    Gideon Cross. Innamorarmi di lui è stata la cosa più semplice che mi sia mai capitata. È successo istantaneamente. Completamente. Irrevocabilmente. Sposarlo è stato un sogno. Rimanere con lui sarà la sfida della mia vita. L'amore è trasformazione: il nostro è sia un rifugio sia la più violenta delle tempeste. Siamo due anime ferite legate insieme. Abbiamo condiviso i più profondi e inconfessabili segreti. Gideon è lo specchio che riflette le mie debolezze e tutta la bellezza che non riesco a vedere. Lui mi ha dato tutto. Ora devo essere io quella forte, voglio dimostrare che anch'io posso essere per lui un sostegno come lui lo è stato per me. Insieme possiamo affrontare chi sta cercando di intromettersi così crudelmente tra di noi. Ma la battaglia più dura sarà quella che intraprenderemo per mantener fede alle nostre promesse. Giurarsi amore è stato solo l'inizio. Lottare per il nostro amore ci renderà liberi... o ci dividerà per sempre. "Insieme a te" è il capitolo finale della serie "Crossfire".





 Titolo:  Storia di un postino solitario
Autore:   Denis Thériault
Editore: Frassinelli
Genere: Narrativa
Pagine:  170
Prezzo:  16,90       Ebook: 9,99
Trama:   Il "postino solitario" è Bilodo, 27 anni, un ragazzo schivo, con pochi amici, appassionato e dedito al suo lavoro, lavoro che gli permette di trovare nelle vite degli altri quello che manca nella sua. Bilodo infatti è un postino indiscreto, per quanto assolutamente innocuo: apre, di notte, le lettere che dovrà distribuire il mattino successivo, e si immedesima nelle esistenze dei corrispondenti. Immagina, fantastica, sogna; si appassiona, si commuove, si arrabbia. Tra tutte, le lettere che più è ansioso di "ricevere", sono quelle di Ségolène, una donna misteriosa che vive in Guadalupa, e che manda degli "haiku"- i caratteristici componimenti poetici giapponesi - a Gaston Grandpré, una delle persone servite da Bilodo, che di Ségolène, in qualche modo, si è innamorato. Quando, a causa di un incidente, Gaston morirà, proprio sotto gli occhi di Bilodo, il giovane postino non riuscirà a rassegnarsi alla perdita di quei componimenti che ormai sente in qualche modo come "suoi", e si sostituirà a Grandpré nella corrispondenza con Ségolène. E non soltanto in quella.




Titolo:    La schiava bambina dell'Isis
Autore:  Farida Khalaf, Andrea C. Hoffmann
Editore:  Piemme
Genere:   Biografie
Pagine:  234
Prezzo:  17,50       Ebook:  9,99
Trama:   Farida vive in un villaggio sulle montagne irachene. C'è una bella casa con un giardino ricco di alberi da frutto, ha una famiglia amorevole e a scuola la chiamano la "calcolatrice" perché è brava in matematica. È yazida, non musulmana, ma questo per molto tempo non sembra creare problemi. Il suo mondo crolla un giorno di agosto, quando il villaggio viene attaccato dai guerriglieri dell'Isis. Tutti gli uomini, tra cui il padre e i fratelli di Farida, vengono uccisi e le donne fatte prigioniere e portate via. Per loro inizia un lungo incubo senza fine. I rapitori le considerano come capi di bestiame da vendere al mercato delle schiave. Non c'è limite alle atrocità a cui Farida assiste e alle violenze che le vengono inflitte, tanto da indurla a pensare al suicidio. Ma poi decide di reagire e di combattere. Di non lasciarsi sopraffare, e di rendere la vita difficile ai suoi rapitori. Morde, scalcia, si dibatte, li accusa di andare contro la loro religione, si fa la fama di osso duro. Sempre coi sensi allerta, mese dopo mese, in attesa del momento giusto per mettersi in salvo. La storia di una ragazza coraggiosa che squarcia il velo sulla barbarie, sull'ignoranza e sulla depravazione di cui è fatto l'esercito che minaccia il mondo intero usurpando il nome di una religione.





Titolo:  Jihad e terrorismo.  Da Al-Qa'ida all'Isis: storia di un nemico che cambia
Autore:   A. A.V.V
Editore: Mondadori
Genere: Scienze politiche
Pagine:  186
Prezzo: 13,00        Ebook: 6,99
Trama:   L'11 settembre 2001 ha segnato l'avvio di un nuovo capitolo della storia mondiale. Da quel momento il terrorismo di "matrice islamica" è diventato uno dei fenomeni che più hanno segnato lo scenario internazionale, lasciando lungo il suo corso una scia di sangue che pare esulare da ogni logica e ragione. Ma quali sono le radici storiche che hanno alimentato la nascita delle diverse formazioni jihadiste e quali percorsi ne hanno segnato l'evoluzione in questi anni? Cosa si intende per jihadismo e quali rapporti esso intrattiene con il concetto di jihad? Cosa distingue al-Qaida dal sedicente "Stato lslamico" e come ha fatto quest'ultimo a divenire un attore di primo piano all'interno del contesto mediorientale e globale? Chi sono i foreign fighters partiti per andare a combattere in Siria e Iraq? Quali sono le sfide portate dai gruppi jihadisti a Tunisia, Libia ed Egitto? Come viene letta dalle nostre agenzie di sicurezza la minaccia posta dai mujaheddin e come possono affrontarla in teatri distanti e complessi? Sono queste alcune delle domande a cui il volume intende dare risposta, avvalendosi del sostegno di un gruppo di sette ricercatori riuniti dall'ISPI, uno dei più antichi e importanti istituti di ricerca con sede a Milano.




 Titolo:  Carlo, il principe dimenticato
Autore: Vittorio Sabadin
Editore:  UTET
Genere:  Biografie
Pagine: 256
Prezzo:  16,00       Ebook:  7,99
Trama:   C’è un momento fondamentale nella vita del principe Carlo: è il 1° luglio del 1969 e sta per ricevere pubblicamente da sua madre, la regina Elisabetta ii, l’investitura ufficiale a “Prince of Wales” nel Castello di Caernarvon, luogo emblematico dell’occupazione inglese del Galles. Carlo ha solo ventun anni, è un giovane timido che è dovuto rapidamente passare dalle amorose cure delle nannies di Buckingham Palace al bullismo e alle vessazioni dei compagni di liceo a Gordonstoun, e che ora dovrà dimostrare, di fronte a milioni di britannici collegati in diretta tv, di avere la stoffa per indossare i panni di “futuro re del Regno Unito”. L’anziano duca di Norfolk lo vede, teso e agitato, in piedi dalle 6 del mattino a ripassare il testo che dovrà pronunciare. Per rassicurarlo gli dice: «So che sai recitare, vero? Bene. Non devi far altro che continuare». Nulla sarà più lo stesso per lui da quel momento. Vittorio Sabadin racconta le sfide, le difficoltà e i successi della vita del principe Carlo d’Inghilterra: dai problematici anni di scuola alle avventure galanti al Dartmouth Royal College, dalla scomparsa dell’amato mentore, lo zio Lord Louis Mountbatten, sino alle forti prese di posizione sulle tematiche di interesse globale. Ma soprattutto, l’incontro con le due donne della sua vita: Camilla Shand, il grande amore, amica, confidente e “anima gemella”, e Diana, la “principessa del popolo” madre dei suoi figli, tragica protagonista di uno dei momenti più difficili per la monarchia. Una biografia appassionante, che fa scoprire al lettore il grande fascino e stile di un personaggio spesso frainteso: il rapporto con l’Italia, gli scontri con alcuni celebri architetti, le battaglie politiche; ma anche il legame affettivo con i suoi valletti, le difficoltà avute da bambino con il padre e le operazioni mediatiche per “reinventare” la propria immagine pubblica. Carlo il principe dimenticato è il ritratto inedito di colui che, a sessantadue anni di età, è diventato l’erede che ha atteso più a lungo il trono nella storia del Regno Unito. Un uomo introverso e sensibile, che ha dimostrato però di saper reagire con grande capacità nelle situazioni più difficili, compresa la morte di Diana. Un suo amico stretto sostiene che Carlo «sa che non avrà tempo di diventare un grande re. Ma vuole essere ricordato come un grande Principe del Galles». Fino a quel giorno continuerà a dire quello che pensa e a occuparsi degli affari dello Stato con energia e dedizione. Come ha detto in un’intervista, «non c’è niente di strano. Si chiama dovere».





 Titolo:  Ai morti non dire addio
Autore: Brian Freeman
Editore: Piemme
Genere: Thriller
Pagine:  440
Prezzo:   18,50      Ebook: 9,99
Trama:   Dopo la morte di sua moglie Cindy, portata via da una malattia terribile, l'esistenza del detective Jonathan Stride è andata in mille pezzi. E anche se oggi, nove anni dopo, accanto a lui c'è una nuova donna, Serena, il fantasma di Cindy non ha abbandonato la sua casa, e la sua testa. Non è il solo: perché il passato è in agguato in modi ancor più tortuosi e imprevedibili per Stride. Serena, infatti, per caso ritrova una pistola che viene poi identificata come l'arma di un vecchio delitto, avvenuto tempo prima, in una strada della cittadina di Duluth. Ciò che Serena non sa è che quel crimine è strettamente connesso con gli eventi che segnarono l'ultimo anno della vita di Cindy: un omicidio di cui fu incolpata la sua migliore amica, Janine. Fu proprio Stride a condurre l'indagine e incastrare Janine, anche senza l'arma del delitto. Ora, Serena ha in mano l'oggetto che potrebbe ribaltare la sentenza di nove anni prima. E mentre Stride è alle prese con una serie di rapimenti di donne avvenuti al porto di Duluth, si trova costretto a fare i conti di nuovo con quel caso che ritorna dal passato - e con la possibilità di un terribile errore: e se avesse mandato in prigione la donna sbagliata?






  Titolo:  Putinfobia
Autore: Giulietto Chiesa
Editore: Piemme
Genere: Processi politici
Pagine:   187
Prezzo:  17,50        Ebook: 5,99
Trama:  Ormai è chiaro: la crisi in cui l'Occidente si sta dibattendo non assomiglia a nulla di conosciuto. È una crisi di valori, di democrazia, economica, finanziaria, ambientale, politica senza precedenti. Tutti i riferimenti stanno crollando, la leadership USA non è più invincibile, e anzi mostra la guardia. E quando il potere si sente debole, cerca un nemico da additare. Qualcuno su cui scaricare responsabilità e colpe, qualcuno di cui avere paura. Tutto pur di non ammettere la verità, cioè che le risorse stanno finendo e il sistema sta viaggiando a marce forzate verso il collasso. La Russia è quel nemico. Lo è stato in passato, e oggi quell'ossessione ritorna in versione aggiornata. La Russia e il suo uomo forte Vladimir Putin sono il nuovo "nemico numero 1". Rispolverando gli slogan della Guerra Fredda, sono tornati a essere l'Impero del Male e Putin è un mostro da dare in pasto alle masse, opportunamente dipinto come tiranno psicopatico, responsabile di stragi o cinico tessitore di trame imperialiste. La guerra in Ucraina, le sanzioni economiche, persino la negazione del ruolo russo nella sconfitta del nazismo, tutto spinge in quella direzione. Ma è davvero così, o la "Putinfobia" spacciata da molti media è solo un grande specchio su cui l'Occidente riflette le proprie mancanze e i propri guai?





 Titolo:  La dieta super salute. Il metodo cronobiodetox per essere più magri, più forti, più sani
Autore: Massimo Gualerzi
Editore: Sperling & kupfer
Genere: Diete, salute
Pagine:    228
Prezzo:  17,00       Ebook: 4,99
Trama:   Volete sentirvi in forma, pieni di energia, senza fame nervosa e con la mente libera ed efficiente? Con la dieta SuperSalute è possibile raggiungere questo stato di grazia in poche settimane senza drastiche riduzioni di calorie e di porzioni o digiuni. II dottor Gualerzi propone infatti - sulla base di recentissime ricerche scientifiche - un metodo all'avanguardia che unisce quattro fattori superefficaci per ottenere una perdita di peso definitiva e un pieno di energia e salute: cronobiologia, disintossicazione, cibi SuperSalute e la possibilità di personalizzare la dieta in funzione dei propri obiettivi e del proprio assetto ormonale. La cronobiologia ci svela quando è il momento migliore per riposare, fare attività fisica, affrontare un impegno mentale, ma soprattutto quando mangiare il cibo giusto al momento giusto. La fase detox, da seguire ogni tre mesi, libera il corpo dalle tossine e sblocca il metabolismo. Ci sono poi alcuni alimenti preziosi, ricchi di sostanze nutrienti e antiossidanti, che si possono inserire con facilità e piacere nei pasti di tutti i giorni, e che garantiscono salute ed effetto antiage. Infine, la consapevolezza delle proprie esigenze e caratteristiche è la marcia in più per ottenere risultati personalizzati senza stress né fatica. I diversi piani alimentari sono arricchiti dalle gustose ricette di Silvia Strozzi, naturopata ed esperta di cucina naturale.




  Titolo:  Un po' di me
Autore: Giuseppe Giacobazzi e Carlo Negri
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Biografie
Pagine:  155
Prezzo:  16,00        Ebook: 8,99
Trama:   E poi un giorno arriva, senza nemmeno avvisare, la maturità, sia quella artistica sia quella umana, e allora il comico decide di raccontare al pubblico un po' di quella vita giù dal palco, fatta di emozioni, paure e risate quotidiane. Come quella sera che aveva deciso di farsi trecento chilometri la notte di San Valentino per tornare a casa ed era finito in panne mentre infuriava la bufera; scampato per miracolo all'assideramento, si era sentito accogliere da un caloroso: "Sei in ritardo e senza fiori!?" O quando ha ricevuto la telefonata del signor Zalando: "Sono tre giorni che sua moglie non compra scarpe... tutto bene?" Qui racconta la sua formazione culturale, avvenuta nella sola alma mater di tutti quelli come lui, il bar, tra tuttologi del nulla sessualmente iperattivi e motorini truccati. Confessa le ansie che divorano gli uomini di spettacolo: "E stasera, dove si mangia?" Perché se fai centinaia di rappresentazioni nei teatri, in giro per l'Italia, la cena deve essere un momento intimo, sublime, così ignorante da doverci lasciare un pezzo di cuore e, a volte, pure di fegato... In questo libro, Giuseppe Giacobazzi si mette a nudo e racconta chi è davvero, sinceramente, con l'umorismo dissacrante di sempre e un pizzico di tenerezza in più. Perché ora c'è anche lei, Arianna, che lo chiama "papà" ed è il nome più bello del mondo.





Titolo: Una vita da libidine
Autore: Jerry Calà
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Biografie
Pagine:  200
Prezzo:  16,90       Ebook: 8,99
Trama:    Il papà lo voleva ingegnere; la mamma sperava che se ne restasse a casa. Invece il cuore di Calogero Calà, in arte Jerry, sognava altro: erano bastate le esibizioni con il suo complesso Pick-up (quattordici anni e tanta faccia tosta) e il teatro del liceo (un'ottima scusa per cuccare) per capire che la sua strada era lo spettacolo. E allora via, alla conquista del palco, con un gruppo di amici matti e squattrinati, che passeranno alla storia come I Gatti di Vicolo Miracoli. Arriva il successo (tanto) e i primi soldi (un po' meno) e Jerry già vuole cambiare veste: sono i travolgenti anni Ottanta, pieni di energia e ottimismo, e lui diventa il volto cinematografico di un'intera generazione di ragazzi grintosi che non hanno paura di reinventarsi e riderci sopra. Un po' la sorte che tocca pure a lui quando, all'apice del successo, un terribile incidente stradale quasi gli stronca la carriera. Quasi, perché un vero Gatto sa sempre come rialzarsi. In questo libro, per la prima volta Jerry Calà ci trascina nel suo mondo imprevedibile, dove la realtà supera di gran lunga la fantasia: chi poteva immaginare che Calogero da Catania si sarebbe fatto regalare una commedia da Woody Allen, avrebbe fatto da cane-guida a Bud Spencer, avrebbe recitato con Marco Ferreri (alla facciaccia dei critici) e baciato con passione Stefania Sandrelli, e tutto questo in una vita sola? Vissuta, sempre, con la passione di un ragazzo che non ha mai smesso di divertirsi. Prefazione di Gabriele Parpiglia.






Titolo:  Quando il respiro si fa aria. Un medico, la sua malattia e il vero significato della vita
Autore: Paul Kalanithi
Editore: Mondadori
Genere:   Biografie
Pagine:  150
Prezzo: 18,00        Ebook: 9,99
Trama:   Qual è il significato della vita umana? O meglio, che cosa la rende significativa e degna di essere vissuta? A farsi queste domande non è un filosofo o un teologo, ma il neurochirurgo americano di origine indiana Paul Kalanithi, che a soli 37 anni, al culmine del successo professionale, deve affrontare la disperata battaglia contro un cancro in fase terminale e guardare negli occhi l'avversario che ha già sfidato tante volte in sala operatoria: la morte. Animato fin dall'infanzia da passioni apparentemente inconciliabili (letteratura, psichiatria, filosofia, ricerca scientifica), che lo avevano portato a scegliere la neurochirurgia come facoltà chiave per conoscere l'"intreccio di cervello e coscienza", Paul vive l'esperienza soggettiva della malattia come l'occasione per cominciare a vedere le cose con quello sguardo da paziente che aveva a lungo cercato e per riflettere sul destino che ci accomuna a ogni organismo vivente che nasce, cresce e muore. E mentre racconta il rapido decorso del tumore, accompagnato da un continuo alternarsi di consapevolezza, accettazione, paura e determinazione, ci invita a entrare nel suo universo di affetti, desideri, sogni e speranze. Nel ripercorrere le ultime tracce di un'esistenza vissuta con quel coraggio che gli ha permesso di affrontare la malattia con "grazia e autenticità", come dice la moglie Lucy nell'epilogo, Kalanithi non cede mai all'autocommiserazione, ma ci parla del nostro essere mortali facendoci appassionare alla vita.





Titolo:  Oltre la soglia
Autore:  Evi spedicato
Editore: Mondadori
Genere:  Spirito, vite passate
Pagine: 168
Prezzo: 12,00        Ebook: 6,99
Trama:   Esiste un'altra dimensione? Com'è fatta? Possiamo conoscerla? Cosa c'è, se c'è qualcosa, oltre tutto ciò che possiamo vedere, toccare, sentire? Dal 1979 Evi Spedicato, di professione avvocato, ha potuto conoscere questa dimensione "oltre" e sperimentarla, grazie alla comunicazione assidua con il suo spirito guida, Enrico. E in queste pagine racconta la sua esperienza, con naturalezza e razionalità, consegnando ai lettori la testimonianza di un percorso di crescita spirituale cui ciascuno può avvicinarsi.






Titolo:  Cordoba. Combattere da uomo
Autore:   Iván R. Córdoba
Editore:  Mondadori
Genere: Biografie
Pagine:  180
Prezzo: 17,90        Ebook: 6,99
Trama:  Ivan Ramiro Cordoba non ha bisogno di presentazioni, Gli appassionati di calcio non possono dimenticare la grinta con cui presidiava l'area di rigore, la sua velocità, la fisicità esplosiva, la tenacia con la quale marcava gli avversari più insidiosi, la passione che animava ogni sua giocata e la sua straordinaria dedizione alla maglia, che è rimasta sempre la stessa per tredici stagioni (dal 1999 al 2012): la casacca a strisce nere e azzurre dell'Inter. In questo libro l'ex campione interista ci racconta l'infanzia trascorsa in Colombia, a Rionegro, i primi calci al pallone nei campetti sterrati del quartiere, gli esordi da professionista. E poi il suo rapporto con la fede e con il dolore, con la rabbia, la rivalità e la paura. Rievoca duelli epocali vissuti in prima persona, i momenti trascorsi negli spogliatoi insieme ai suoi compagni; i retroscena e gli aneddoti di tanti anni passati da protagonista del calcio mondiale; le amicizie, le gioie e i dissapori di un uomo che ha sempre cercato di rimanere fedele ai suoi ideali e ai suoi valori come lo spirito di appartenenza, la lealtà, quella sana cattiveria agonistica che non esclude mai il rispetto per i rivali in campo. In queste pagine c'è il difensore arcigno e irruento che si avventava su ogni pallone; ma c'è anche l'uomo pacato e riflessivo, l'amico, il marito, il padre di famiglia tranquillo e apprensivo che ha fatto della semplicità il suo stile di vita. Prefazione di Massimo Moratti. Introduzione di Edoardo Caldara.





 Titolo:  Da questa parte del mare
Autore: Gianmaria Testa
Editore: Einaudi
Genere:     Saggi
Pagine: 102
Prezzo:   12,00       Ebook:  6,99
Trama:   Babasunde, che ha perso il suo nome. E quella ragazza intirizzita che cammina verso la stazione. Rrock Jakaj, violinista di Scutari. Jean-Claude Izzo, commosso dall'ascolto di una canzone di Murolo. E poi Tinochika detto Tino, che si è aggrappato con tutto se stesso allo sguardo di una donna. Gianmaria Testa ritorna - questa volta non nelle vesti di cantautore ma di scrittore sul tema delle migrazioni contemporanee. E lo fa senza retorica e con il solo sguardo sensato: raccontando storie di uomini con una lingua poetica e tagliente, insieme burbera ed emozionata. A dieci anni dall'uscita del disco "Da questa parte del mare", che ha ricevuto la Targa Tenco nel 2007 come migliore album dell'anno, quelle canzoni così vive e attuali generano qualcosa di nuovo: un altro tipo di scrittura e di voce. "Ho l'impressione che nei confronti del fenomeno delle migrazioni abbiamo avuto uno sguardo povero e impaurito che ha fatto emergere la parte meno nobile di noi tutti, - scrive. Bisogna avere occhi, cervello e coraggio da spendere". Prefazione di Erri De Luca





 Titolo:   Enjoy
Autore:  Gianluca Vacchi
Editore: Mondadori
Genere: Biografie
Pagine: 144
Prezzo:  16,90        Ebook: 6,99
Trama:    Una vita privata tra la sua Bologna e Milano, Cortina, la Costa Smeralda e Miami e per buona parte passata al fianco di donne bellissime, Gianluca Vacchi è il perfetto esempio dell'uomo di successo nel senso più tradizionale del termine, se non fosse per il suo personalissimo ed eccentrico stile che ne ha fatto in poco tempo una star del web. Da poco più di tre anni ha aperto un profilo Instagram, una fan page di Facebook e un sito privato, GVLifestyle. I numeri di visualizzazione che ha raggiunto in pochi mesi, mettendo a frutto quello che chiama il suo "capitale di visibilità", lo ha decretato ufficialmente il "re dei social". In questa biografia "concettuale" Mr. Enjoy, come è conosciuto nel mondo della rete, ci parla non solo delle sue origini ma anche di seduzione e tatuaggi, di lifestyle e di attività fisica, di eleganza, educazione e ironi a edi qualche episodio di follia che hanno contribuito a farlo divetnare quello che è.





 Titolo:   Il carattere del ciclista
Autore:  Giacomo Pellizzari
Editore: UTET
Genere:   Sprto, ciclismo, biografie
Pagine: 208
Prezzo:   14,00      Ebook: 7,99
Trama:    Il “Cannibale” Eddie Merckx, il più forte di tutti, e il “Pirata” Marco Pantani, un magnifico testardo che ci ha lasciato troppo presto. Beppe Saronni e la perfetta strategia della fucilata di Goodwood, Claudio Chiappucci e l’impresa tutta istinto del Sestrière. L’indisciplinato Peter Sagan e Laurent Fignon, il “Professore”. E poi l’irrequietezza dell’enigmatico Gianni Bugno, l’impetuosa forza tranquilla di Miguel Indurain, il fascino di Fabian Cancellara e la spavalderia di Lance Armstrong, al centro dello scandalo più grande della storia del ciclismo. Il pistard dal passato difficile Bradley Wiggins, icona pop che sembra uscita dagli anni settanta, e l’ipertecnologico record dell’ora di Francesco Moser, uomo che al futuro si è sempre affidato. Un campione nato nel periodo sbagliato come Felice Gimondi e un campione, Bernard Hinault, che nel proprio tempo ha dettato legge. 
Che cosa hanno in comune questi assi delle due ruote? Ce lo svela Giacomo Pellizzari: ognuno, a suo modo, ha saputo rappresentare più di chiunque altro un aspetto peculiare dell’essere ciclista, ognuno ha incarnato, appunto, un carattere e lo ha portato ai suoi massimi livelli, accettandone tutte le conseguenze.
Nelle vittorie straordinarie quanto nelle sconfitte più brucianti; sulle terribili salite alpine e pirenaiche dei grandi giri come nei rettilinei finali della Milano-Sanremo o del Mondiale. Nel fango e nella polvere degli infernali settori della Parigi-Roubaix, nel vento delle côte della Liegi-Bastogne-Liegi; sull’asfalto appiccicoso per il caldo o sulle strade scivolose per la pioggia. E anche nelle cadute, quelle evitate per un soffio e quelle rovinose, che lasciano il segno nel corpo e nella mente. Emozioni autentiche che ne hanno forgiato il carattere, permettendo loro di distinguersi fra centinaia di grandi atleti. Emozioni che hanno saputo trasmettere a tutti noi che li abbiamo seguiti, ammirati e amati. Perché in fondo, ricorda Pellizzari, anche noi siamo stati come loro, almeno una volta.





Titolo:  Il decalogo di Vasco
Autore: Fabio Masi
Editore: RaiEri
Genere:  Biografie
Pagine:  160
Prezzo:  16,00       Ebook:   9,99
Trama:   L'origine di una canzone e il suo destino nel cuore del pubblico. Il successo e ciò che significa essere una rockstar. Le insidie della vita quotidiana. dalle trappole della pubblicità ai problemi dei rapporti umani. Cosa dobbiamo al nostro corpo. e cosa dobbiamo alla nostra anima. Questo libro è un viaggio insieme a Vasco Rossi e dentro le sue parole, in cui il grande musicista si confessa in dieci intensi capitoli "on the road" e "in the sour". Un decalogo che rivela lati inediti di un artista sensibile, ispirato e fuori dagli schemi, tra momenti privati e performance pubbliche, tra luci e ombre di una lunga carriera, alla ricerca di una vera e propria filosofia della resistenza e della fedeltà a se stessi e alle proprie scelte. Perché come dice Vasco: "Sto cercando la verità. Prima o poi la troverò, perché da qualche parte dovrà pure essere. Forse qui sotto... Forse qui sotto





 Titolo:  Impara a vincere
Autore: Patrick   Mouratoglou
Editore:  Piemme
Genere:  Fiducia in se stessi
Pagine: 185
Prezzo:    17,00      Ebook:  9,99
Trama:    È la mente, non la racchetta, lo strumento principale del tennis. E il talento da solo non basta a fare un giocatore. Senza determinazione, volontà, sacrificio, impegno e concentrazione anche il miglior tennista soccombe. Lo sa bene Serena Williams, che nel 2012, a trent'anni suonati, sembra finita, senza più futuro. È allora che si affida a lui, Mouratoglou, soprannominato il "Mentalista" sia per la sua capacità di concentrazione sia per l'attenzione alla psiche del suo atleta. E con la sua guida non torna solo a vincere. Entra nella leggenda del tennis, arrivando al n° 1 del ranking WTA. 
"La volontà è un muscolo che va tenuto in allenamento perché non ci abbandoni quando dobbiamo prendere le decisioni importanti. Io ero destinato a essere un mediocre, ma mi sono battuto per cambiare il mio destino. Ero malato e ho ritrovato la salute. Ero indeciso e ho imparato a condurre la mia vita come volevo. Ero pauroso e sono diventato temerario. Tutto è possibile, niente è fissato per sempre." Questo è il suo credo, quello che trasmette ai suoi atleti. Chi si affida a lui, vince. 
Raccontando i suoi successi, e i suoi sbagli, Mouratoglou svela le basi del suo metodo per consentire a tutti di sfruttare al massimo il proprio potenziale e vincere la guerra del tennis. Prefazione di Serena Williams.





  
Titolo:   Innovazioni americane
Autore: Rivka Galchen
Editore: Einaudi
Genere: Narrativa (Racconti)
Pagine: 162
Prezzo:   16,50      Ebook: 9,99
Trama:   Ci sono universi prevedibili, dominati da leggi conosciute e rassicuranti. Poi ci sono universi in cui può succedere di tutto. Quello abitato da Rivka Galchen, evidentemente, è uno di questi: nei suoi racconti può capitare che i mobili di una donna decidano di separarsi da lei e rifarsi una vita da un'altra parte. Oppure che una moglie in crisi si senta in obbligo di soddisfare l'ordinazione di una cena da asporto fatta da uno sconosciuto che aveva sbagliato numero. O che a una ragazza spunti un terzo seno sulla schiena. O che facendo colazione al bar una giovane ingegnere conosca il suo futuro figlio. O che i dettagli di una transazione immobiliare raccontino un'intera esistenza più di mille parole. Sono dieci racconti che hanno la compiutezza di dieci piccoli romanzi in cui la Galchen sperimenta le sue "innovazioni americane", guardando con occhi nuovi (e femminili) alla tradizione letteraria (maschile): tutti i racconti in qualche modo rimandano, giocano, dialogano con grandi e meno grandi del passato, da Gogol' a Borges, da Cechov a Wells. Sono racconti, questi di "Innovazioni americane", pieni di spunti imprevedibili che esplodono in storie surreali e toccanti, eppure hanno sempre quella capacità rara di illuminare la vita. David Foster Wallace aveva questa capacità. Murakami ce l'ha. Le opere di Kafka ce l'hanno.





 Titolo:   L'ultima occasione: Alla ricerca di specie animali in via d'estinzione
Autore:   Mark Carwardine, Douglas Adams
Editore: Mondadori
Genere: Diario di viaggio
Pagine: 226
Prezzo:  18,50       Ebook:  9,99
Trama:   L'estinzione di piante e animali ha seguito il suo corso per milioni di anni, al ritmo di una specie ogni secolo. La maggior parte, però, si è estinta negli ultimi cinquant'anni, e l'accelerazione è terrificante: ogni anno oltre un migliaio di specie diverse scompare. Per tutti noi presto potrebbe essere l'"ultima occasione" non solo per scongiurare la scomparsa di piante e animali sempre più rari, ma anche, semplicemente, per poterli osservare in tutta la loro struggente o maestosa bellezza. E "L'ultima occasione", appunto, è il libro che Douglas Adams, autore della Guida galattica per gli autostoppisti, e Mark Carwardine, zoologo, hanno dedicato agli animali in via d'estinzione: dal terribile varano di Komodo in Indonesia all'indifeso kakapo della Nuova Zelanda, dagli imponenti rinoceronti africani ai delfini baiji del Fiume Azzurro. Un diario di viaggio intorno al mondo alla ricerca di creature esotiche minacciate da un imminente pericolo; un libro divertente nel tratteggiare personaggi, circostanze e incontri paradossali e assurdi, e al tempo stesso venato di una pacata tristezza per la superficialità, la stupidità e la cupidigia con cui gli uomini guardano al regno animale e, più in generale, alla natura. Nato come serie radiofonica per la BBC, "L'ultima occasione" ci restituisce uno sguardo appassionato sulla bellezza e la fragilità del mondo naturale. Con un'introduzione di Richard Dawkins.





Titolo:  Le due vite di Benedetto XVI
Autore: A.A.V.V.
Editore:   Chorabooks
Genere:   Biografie
Pagine:  90
Ebook:  8,77
Trama:    Molti pensano che l'insegnamento di Benedetto XVI risplenderà mano a mano che i decenni trascorreranno dal suo (a volte turbolento) papato. Certamente si è trattato di un pontefice di grande statura intellettuale, un pontefice che ha saputo lasciarci un insegnamento chiaro, limpido, ancorato alla sana tradizione cattolica. Dall'altra parte è stato anche un Papa che ha sofferto il governo, il governare per cui probabilmente non era propriamente adatto. Benedetto XVI è uno studioso, non ha mai preteso di essere un leader nel senso amministrativo e con capacità di comando. 
In questo libro sette studiosi hanno voluto investigare alcuni aspetti del essere Papa di Joseph Ratzinger (anche toccando punti che si riferiscono alla sua attività prima dell'elezione), un essere Papa che per motivi storici si è dipanato nell'arco di due vite, una da Papa regnante e una attualmente in corso da Papa emerito. Il fatto che il Papa sia ancora, per fortuna, vivente, proietta il suo insegnamento in una dimensione ancora tutta da scoprire. 
In questo libro qui ci danno una mano il benedettino Massimo Lapponi che si occupa del Summorum Pontificum; don Mauro Gagliardi che invece si focalizza sul problema della musica liturgica; Monsignor Antonio Livi che si soffermerà sul tema della razionalità della fede; il dottor Marcello Veneziani con un breve scritto a commento delle dimissioni di Papa Ratzinger; il domenicano Giovanni Cavalcoli che si occuperà della critica di Ratzinger a Karl Rahner; padre Serafino Tognetti che toccherà ancora sul tema della liturgia con una meditazione di tipo spirituale; Aurelio Porfiri con una breve rassegna su ciò che la stampa riportò il giorno dopo l'elezione di Papa Benedetto XVI. 
Un testo per pensare ad alcuni aspetti importanti del pontificato di Papa Benedetto, un pontificato che farà parlare per ancora molto, molto tempo a venire. 





 Titolo:  Tutto o niente
Autore: Marco Tardelli e Sara Tardelli
Editore: Mondadori
Genere: Biografie
Pagine:    168
Prezzo:  18,00       Ebook: 9,99
Trama:   A più di trent'anni dall'urlo di Madrid, Marco Tardelli racconta senza reticenze alla figlia Sara la sua storia, nata da una passione assoluta e totalizzante come il primo amore, che nessun ostacolo, nessun rifiuto, è mai riuscito a spegnere: il calcio. L'infanzia passata tra i monti della Garfagnana e la periferia di Pisa, le prime partite all'oratorio di padre Bianchi, che alimenta il suo sogno, contrastato invece dai genitori; i soldi guadagnati durante le vacanze estive come cameriere e i deludenti provini per club di serie A. Poi, a soli 20 anni, dopo aver indossato le maglie di Pisa e Como, Marco approda alla Juventus di Gianni Agnelli e Giampiero Boniperti, con la quale in dieci anni conquista un'impressionante serie di vittorie. Nel mezzo, la gloriosa carriera azzurra con la Nazionale di Enzo Bearzot nell'entusiasmante spedizione in Argentina (1978), in quella trionfale in Spagna (1982) e in quella sfortunata in Messico (1986). E quando l'avventura con il calcio "giocato" sembrava finita, un'inattesa carriera da allenatore condotta con alterne fortune. "Tutto o niente" è anche e soprattutto la storia dell'uomo Tardelli, "nato alla buona", di natura ribelle e con un "cromosoma contadino", e dei turbolenti ma inossidabili rapporti con i figli, Sara e Nicola, e le donne della sua vita. Una vita vissuta sempre di corsa, in campo e fuori, ma senza sbandamenti...





Titolo:   Zazì, i maschi si vestono di rosa?
Autore: Thierry Lanain
Editore: Il Battello a vapore
Genere: Narrativa per bambini
Pagine:   31
Ebook:  2,99
Trama:   Si dice sempre che i maschi amano il calcio e le femmine i nastri e i lustrini… Ma sarà vero? Zazì per esempio vorrebbe un pallone da calcio e quando le regalano un vestito rosa pieno di fiocchi, non vuole saperne di indossarlo. Il suo amico Max prova a convincerla in ogni modo, ma Zazì ha un'altra idea in testa…








1 commento:

Cuore Zingaro ha detto...

Come se l'amore potesse bastare e un nastro color lavanda :-)