giovedì 3 gennaio 2013

SUGAR DADDY di Lisa Kleypas

Dopo anni che ne sento parlare e che leggo pareri positivi, anch'io mi sono decisa a leggere uno dei lavori di Lisa Kleypas.
Ebbene, non posso che essere d'accordo con chi definisce questa autrice "la regina del romance" davvero troppo brava per rimanere confinata nel genere rosa, che con perfetta semplicità è riuscita a raccontare la storia di una ragazzina e della sua crescita in maniera toccante.
Una mamma dai sentimenti difficili, una sorellina piccola da crescere, un amore intenso e unico che le lascia l'amaro in bocca ma che continua a popolare i suoi sogni ad occhi aperti..
Gli anni passano e la sua fanciullezza esplode in una vera e particolare bellezza dalle sfumature messicane: determinazione, coraggio, passione e fragilità porteranno Liberty, la protagonista, via dalla roulotte dove ha sempre vissuto, catapultandola in una vita tutta sua fatta di lavoro e amore per la sorella.
Non rivedrà più Hardy, non sa nemmeno dov'è e se è sempre vivo, sa solo che in tutti gli uomini che incontra cerca sempre quella scintilla azzurra dei suoi occhi, che se ne sono andati lontano da lei per cercare fortuna.
Ma un bel giorno incontra il pluri milionario signor Trevis, che le sue amiche considerano uno dei più ambiti "sugar daddy", ovvero sesso in cambio di agiatezza, regali costosi e soldi.
Lui rimane subito colpito da Liberty e lei trova piacevole la sua compagnia ma non si sfiorano mai con un dito: allora perché tutti quei pranzi e cene costose? Perché da quando l'ha conosciuto tante porte le si sono aperte più facilmente? Perché le propone di andare a vivere nella sua splendida villa insieme alla sorellina?

Vi assicuro che questo libro è tutto da scoprire!!
Leggetelo!!!!!!!! 



pagine: 389
prezzo: 9,50 euro
editore: Mondadori collana Oscar Bestsellers Emozioni



Trama
Liberty Jones, quattordici anni, vive a Welcome, piccolo villaggio del Texas; il suo giovane e intraprendente cuore scalpita. Ai suoi occhi, solo l'amore per Hardy Cates da gioia a quel luogo privo di attrattiva. Per Hardy, invece, la ragazza rappresenta un ostacolo sulla strada verso la realizzazione dei suoi progetti, che vanno ben oltre il ristretto orizzonte di Welcome. E quando Hardy se ne va, anche Liberty lascia Welcome per la grande città, decisa a conquistare un futuro migliore per sé e la sorellina a cui deve fare da madre. Gli anni passano e le cose cominciano ad andare per il verso giusto: Liberty conquista l'amore di un milionario, che sembra farle dimenticare quella disperata passione di gioventù. Ma un giorno Hardy ritorna..



La mia opinione
Ci sono dei libri che ospitano la libreria non riuscendo mai a trovare la giusta collocazione temporale.
Un bel giorno lo sguardo casca proprio lí e l'attrazione è immediata; scatta la scintilla, cominci la prima pagina e poi via un'altra, la voglia e la curiosità attanagliano lo stomaco e le terminazioni nervose in un'unica morsa.. e allora ancora un pochino e un pochino ancora tanto che gli occhi cominciano a lacrimare per la stanchezza arrivando pure ad incepparsi ma niente, niente ferma la potenza di un bel libro; nemmeno quel tiranno di tempo che manca sempre, riesce a scalfire questo filo conduttore perché se anche si è costretti ad interrompere la lettura, vi si rimane sempre connessi dal richiamo provocatorio delle pagine lasciate con sofferenza sul comodino perché un bel libro, una bella storia, è come un mondo vissuto parallelamente al nostro, ed è un mondo che sa essere BELLISSIMO.

Sugar Daddy ha oltrepassato con una falcata bionica ogni mia aspettativa; mi sono legata alla protagonista Liberty in maniera viscerale vivendo i suoi anni come se fossero i miei.
Ha sofferto molto e io l'ho capita, si è messa sempre in discussione e io l'ho ascoltata, ha amato profondamente un amore irraggiungibile e io l'ho compresa.
Mi sono sintonizzata sulla sua frequenza perché certi dolori impressi nero su bianco li ho provati rimanendo colpita per come sono rappresentati rispecchiando fedelmente la realtà.
Eppure questo libro narra di una storia semplice, senza particolari esaltanti, ma racchiusa dentro questa bolla di linearità vi è un nucleo esplosivo di amore, passione e umanità sopra ogni riga.
Tutto brilla di intensità, che sia dolorosa o gioiosa, ogni sentimento è rappresentato da un taglio perfetto come il più prezioso e puro dei diamanti: ha mille sfaccettature che incantano e comunque lo si voglia guardare brilla di una luce tutta sua.

Una caratterizzazione dei personaggi esemplare che raramente ho incontrato tra le pagine mi ha aperto un mondo che negli ultimi tempi ho snobbato perché lo so, ormai mi conosco bene, sebbene a volte evito di proposito tutto ciò che potrebbe essere un potenziale "squotitore emotivo", la mia anima malconcia ha voglia e bisogno di subbuglio; lacrime, sofferenza, risate e passione mi servono, mi aiutano a far tremare una corazza dura come un muro e a far sentire che sotto c'è qualcosa di tenero e vivo.

Questo libro non è niente di speciale ma so di per certo che l'ho letto nel momento giusto: se in teoria gli scaffali pullulano di storie simili, in pratica però questa ha toccato certe corde sensibili dando anche un sonoro calcio al gruppetto di barriere che spesso fanno bisboccia irrigidendomi contro la vita.
Quando ho chiuso l'ultima pagina e mi sono soffiata il naso senza ritegno, mi sono sentita più leggera come quando, non so se capita anche a voi oppure sono poco normale io, se sono giù di corda infierisco girando il coltello nella piaga ascoltando musica malinconica o sorbendomi film strappalacrime: ecco, dopo aver dato sfogo alla sofferenza mi sento meglio..
In realtà, quello che ho scritto finora sa poco di recensione, ma ogni tanto invece di ripetere la trama che tanto trovate sopra, ho voluto spiegarvi quanto si sia piacevolmente insinuato dentro me questo libro; non era mia intenzione annoiarvi con le mie manie masochiste, volevo solo rendere bene l'idea di quanto mi sia piaciuto questo spaccato sulla vita di una bambina sfortunata che nonostante le mille difficoltà niente le impedirà di sbocciare in una bellissima donna alla ricerca dell'amore tanto sognato..

Talvolta è davvero inutile inventare mille peripezie con riccioli e girigogoli, basta raccontare la realtà che spesso ha più fantasia.
Anche se ormai sono passati diversi anni dalla sua uscita Sugar Daddy è un libro da non perdersi..




La serie
1) Sugar Daddy - Sugar Daddy
2) Blue-Eyed Devil - Il Diavolo ha gli Occhi Azzurri
3) Smooth-Talking Stranger


L'autrice

Lisa Kleypas, laureata in scienze politiche, ha pubblicato il suo primo romanzo a soli ventuno anni. Eletta Miss Massachusetts, si è dedicata alla carriera letteraria: i suoi romanzi d'amore sono pubblicati in quattordici lingue e le sono valsi numerosi premi.


8 commenti:

francy ha detto...

Ho letto anche io da poco questo romanzo e l' ho trovato, come te, semplicemente bellissimo..perfetto! E' una storia di vita e la parte romance è incantevole, non riesci a staccarti perchè vuoi sapere esattamente come andrà a finire. Pochi ci riescono e Lisa è una tra queste.Ad essere sincera non la conoscevo, ma piano piano sto recuperando con tutti i suoi romanzi. Ti consiglio se non l' hai letto anche Sognando Te, molto bello! Il Diavolo con gli occhi azzurri non vedo l' ora di leggerlo..devo sapere come sarà la storia di Hardy! ^_^
Baci

sangueblu ha detto...

Ilaria (nippi) con questa tua meravigliosa recensione mi hai fatta commuovere! E' stato tutt'altro che "noioso" leggere le tue intense, pure e vive emozioni. Anzi ti ringrazio per averle condivise con noi... Ancora una volta e ancora di più mi rendo conto di che persona straordinaria sei e di quanto io sia fortunata ad averti accanto, nella mia vita! Ti voglio bene...
e grazie a te aggiungerò questo piccolo gioiello alla mia libreria!

mielelucegrace miele ha detto...

MI PIACE LA KLEYPAS ..... ANCHE QUESTO LIBRO E' DA TENERE IN CONSIDERAZIONE....CIAO CIAO SILVIA

Nippi ha detto...

Franci, io ho acquistato i due libri della serie Trevis della Kleypas perché avevo visto parecchi pareri positivi.. Beh, dopo questo libro mi si è aperto un mondo!!! Devo assolutumnete recuperare il tempo perso!! Ho già anche Sognando te e presto lo inserirò tra un libro e l'altro!!

Sangueblu, mio dolce angelo, che dire.. anch'io ti voglio bene e grazie per la pazienza che tu e Anna mettete nel leggere le mie parodie-recensioni-sfogo!!! Siete DAVVERO due angeli!!!

Mieleluce, se ti piace la Kleypas DEVI leggere assolutamente Sugar Daddy.. mi sento di dire che quest'autrice è una garanzia!!

foschia75 ha detto...

Cara, che dire, io e te siamo sulla stessa lunghezza d'onda.... purtroppo..... ma per fortuna abbiamo tanti bei motivi per vedere ancora a colori!!! E' proprio vero che a volte i libri ti scelgono..... ti voglio un bene immenso

SilviaLeggiamo ha detto...

Ma quant'è brava la Kleypas?
Adesso non sei curiosa di leggere Il Diavolo ha gli Occhi Azzurri (il seguito)?

Nippi ha detto...

@SilviaLeggiamo, sono moooooolto curiosa, non so quando ma di sicuro lo leggerò!!!!!!! E... sì, direi che la Kleypas è proprio brava!!!!!

Anonimo ha detto...

appena finito anche il diavoletto :) mi sento una di quelle vecchie zitelle di una volta, ma non posso fare a meno di leggere questa nuova generazione di romanzetti rosa XD

voi che sapete tutto, ma l'uscita del 3o in italiano era prevista ancora per questo gennaio o sbaglio? perchè io non trovo notizie.

n.b. si dice sia in programma il quarto (su Joe Travis) e poi la smette, per la buona pace dei miei occhietti :D