domenica 10 giugno 2012

GENESI DELLA SAGA VANIR di Lena Valenti



Cari lettori, vista la curiosità suscitata dal post di anteprima di questa attesissima saga spagnola, che uscirà fra pochissimo (il 28 Giugno) in Italia edita dalla FANUCCI , voglio darvi qualche notizia sulla sua nascita e su quello che ne pensa la sua creatrice. 


A proposito della Saga Vanir la sua autrice, Lena Valenti dice:

Se vi dico come è nata l'idea della saga, voi non mi credereste.
Ho sognato una foresta, un totem e qualcuno che somigliava a Caleb e Aileen. Sono apparsi davanti a me, hanno spiegato chi erano e che cosa stava accadendo tra di loro. Niente di tutto questo è un parallelismo con l'origine di Twilight, non fraintendetemi (so che Stephenie Meyer ha sognato di Edward e Bella ed è nata la saga immortale), in questa saga i personaggi sono adulti e non adolescenti. Aileen e Caleb sono stati i primi, ma poi mi sono venuti in testa tutti gli altri. La saga comincia a Barcellona e termina a Londra (passando per altri luoghi). I personaggi provengono da antiche mitologie come quella celtica e scandinava.
Personalmente non mi sono mai piaciute le saghe troppo lunghe; come lettrice ho poca pazienza, ma come scrittrice ancora meno. Questa saga dei Vanir, avrà più di cinque libri ma meno di dieci....
Cosa è la Saga Vanir per me? E' come una liberazione.
Chi legge il genere romance per adulti, si renderà conto che questa saga, ha delle somiglianze con altre saghe di autori americani giunte in Spagna con un marketing vincente.  Questo è il genere che leggo anche io ed è normale che io ne sia influenzata. Sono una fan di tutti quegli scrittori che hanno osato scrivere queste storie, li ammiro per averci dato questi mondi affascinanti e hanno contribuito a far evolvere il genere. Molti potrebbero confrontare la mia saga con quella di scrittrici quali Sherrilyn Kenyon, C. Feehan, C. Harris, L. Adrian, K. Cole, G. Showalter, e così via. Nel bene e nel male, voglio dire che qualcosa è rimasto di tutto ciò che ho letto e tante ore a leggere libri sono state d'aiuto.
Tuttavia, molti vedranno al di là, e si renderanno conto che volevo fare qualcosa di diverso, il mio mondo personale, senza regole, dove tutto è permesso e in cui ciò che dicono e ciò che è politically correct non ha alcuna importanza.
Le personalità dei personaggi di questa saga sono molto particolari e non facili. Per intenderci, non ho mai creduto negli esseri immortali simpatici, non potrò mai credere in loro. L'immortalità è per molti una grande croce, come la punizione dell'anima, per cui la gentilezza tipica dell'animo umano non può essere una loro caratteristica. Un essere immortale, ha sofferto così tanto che il bene e il male sono la faccia della stessa medaglia, in loro convivono luce e buio. Un essere immortale potrebbe non essere contento di dover proteggere la razza umana (perché dovrebbero farlo quando siamo egoisti e distruttivi?).

Il libro di Jade ha creato polemiche per le sue scene e la sua tenacità. Mi piace che si sia creato un dibattito e che si siano rotti degli schemi e dei tabù. Non c'é niente di più corroborante che una bella sfida, e la Saga vanir è questo, una sfida.
Abbiamo tutti paura di essere feriti, i guerrieri Vaniri si difenderanno e ameranno come possono, perchè questo è quello che li rende vulnerabili e allo stesso tempo invincibili.
Il libro di Jade è il primo volume di questa emozionante serie che vi lascerà senza fiato. Abbiate il coraggio di entrare.


Quando scrivo faccio il tentativo di offrire un indimenticabile viaggio di andata e ritorno, un biglietto per salire su un ottovolante, o la possibilità di trasformarlo in un'avventura. Il lettore merita libri che risveglino in lui qualcosa, che non li lasci indifferenti. Questo è il mio obiettivo, toccarli pagina dopo pagina.  

                                                                                                                             Lena Valenti


P.S.:  Non so voi ma questi tormentati immortali mi attirano moltissimo!!!

10 commenti:

Nippi ha detto...

Grande Anna, grazie a te questo libro è già MIO!! Ho l'impressione che sarà un successone!

foschia75 ha detto...

Ciao Illy, my angel-sister! Io sono in fremente attesa di averlo tra le mani....so la data di uscita e non la posso dire....speriamo di poterla dire nei prossimi giorni....

Gilly ha detto...

Bellissimo articolo!!! *_*
Anche io non vedo l'ora che esca questo libro!!! :-D
Tutto ciò che riguarda Dei e quant'altro mi affascina e questo romanzo non fa certo eccezione!!!
Appena sarà in libreria mi ci fiondo!!! :-D

foschia75 ha detto...

Cara Gilly, ti farà piacere sapere (a breve un post su questo argomento) che questa saga è legata alle figure dei Vanir e degli Aesir che sarebbero gli dèi di Asgard....ti dice niente? Odino...Thor...Loki...

Gilly ha detto...

Siiiiii foschia mi fa moooolto piacere sapere questa cosa!!!! :D
Mi piace un casino la mitologia nordica poi vabbè dopo il film su Thor, che è anche un gran bel vedere, anche di più!!! XD
Vabbè ora la smetto con questo excursus sul film! ;-)
Mamma quante belle uscite!!!! :-D

manu ha detto...

Wow e wow e ancora wow!! anche io mi fionderò su questo libro!! Mi piace quello che dice la scrittrice, 'non credo negli essere immortali simpatici'.... uhm tutto un programma!!

foschia75 ha detto...

Da qui all'uscita (imminente) farò qualche altro post spezza-curiosità sulla mitologia a cui si rifà la Valenti.

Anonimo ha detto...

QUANDO ESCE IL TERZO LIBRO IN ITALIANO UFFA????
CIAO

andreina ha detto...

Quando esce il terzo libro in italiano?

Anonimo ha detto...

volevo sapere quando esce il terzo libro!!!! ma hanno blokkato la serie x caso???? è più di un anno ke nn esce niente e nn si sa niente!!!