venerdì 22 giugno 2012

IL SUONO DEL SILENZIO di Joe Simpson Anteprima

Cari lettori, insieme alle tante uscite già citate per il 21 Giugno, volevo segnalarvi questo libro che ha attirato il mio sesto senso, pubblicato dalla casa editrice CORBACCIO un romanzo di un'intensità commovente:


IL SUONO DEL SILENZIO 
di Joe Simpson


Traduzione di Paola Mazzarelli
Pagine: 272
Prezzo: € 18.60
Collana: Narratori Corbaccio
In libreria dal: 21 Giugno 2012

Trama
Quando la mano di lei sfuggì alla sua presa, Patrick capì che niente sarebbe stato più come prima. Intrappolato in parete durante una bufera di neve, era stato costretto a combattere per la sua vita, ma aveva perso il suo amore. Da allora vive in un rifugio, cerca quella solitudine che gli consente di non distaccarsi dai suoi ricordi. Occasionalmente aiuta le guide del luogo, ma rifugge da ogni rapporto umano. Fino a quando non gli capita di ospitare una giovane alpinista in difficoltà: una bufera le impedisce di tentare la cima o di scendere a valle e i giorni di convivenza forzata incrinano quella corazza di ghiaccio che Patrick ha costruito intorno al proprio cuore. E insieme al dolore che riemerge prepotentemente, si fa strada piano piano anche un sentimento diverso, ma solo quando la montagna svelerà infine, in modo del tutto inatteso, il segreto che lo ha oppresso per anni, Patrick potrà ricominciare a sognare l’amore e la felicità.
La mia recensione  QUI

4 commenti:

Lorenza Marabelli ha detto...

Sembra davvero un bel libro... mi sa che lo infilo in lista d'acquisto!

foschia75 ha detto...

Cara Lorenza, dopo aver letto "Il linguaggio nascosto della vita" di Evans, (libro davvero profondo)questo libro mi ha incuriosito e ho chiesto di poterlo leggere e recensire alla casa editrice....

Penelope ha detto...

La narrazione dal punto vista maschile non mi capita tanto spesso...vale la pena di leggerlo solo per quello.
In piu'io AMO la montagna.

foschia75 ha detto...

Infatti, anche a me questo romanzo ispira per questo! Sia per l'ambientazione molto "energetica" sia per il protagonista...vedremo!