venerdì 19 maggio 2017

SOLO LA TUA CAREZZA Six Senses #3 A.I. Cudil Recensione

Questa è la mia "prima volta" con la serie di romanzi autoconclusivi Six Senses ,  ma l' esperienza è stata così entusiasmante che ce la metterò tutta per recuperare i titoli precedenti. La penna delicata ed empatica di A.I. Cudil infatti mi ha coinvolta come poche volte mi succede in un romance, e ancor meno in un romance m/m: e mi ha fatto soffrire e gioire  insieme ai due protagonisti della storia e al loro gruppo di amici e familiari affiatati e ben plasmati.


Giunti Editore
SOLO LA TUA CAREZZA 
(Six Senses #3)
A.I. CUDIL



Genere; Romance m/m
Pagine: 214
Prezzo( solo ebook) : € 4.99
Da Luglio il formato cartaceo
QUI il link al' acquisto 

La Trama
Dopo Solo il tuo sapore e Solo la tua voce la Six Senses SPA apre di nuovo le sue porte per salutare il più bello dei suoi garçon.
Cedric si è sempre goduto la vita fino in fondo, lanciandosi a capofitto in tutte le esperienze che gli sono capitate. Ha amato uomini, donne e ha assaporato ogni piacere dell’esistenza. Dietro il sorriso scanzonato e le battute fulminanti però si nasconde un cuore romantico pronto a donarsi a qualcuno che lo ami e che lo faccia sentire davvero vivo.
Ora che la sua permanenza a Parigi e il suo impegno come gigolò sono giunti al termine può tornare nella sua adorata Provenza. A Cavaillon, però, non lo aspettano solo gli amici della sua sfrenata gioventù ma anche i fantasmi di un passato doloroso. Assieme ai tessuti pregiati della ditta di famiglia, Cedric dovrà prendere in mano le redini della propria vita, capire davvero chi ama e chi vuole essere.
Lasciatevi accarezzare dalla provocante spensieratezza di Cedric e scoprite quale sarà il destino del personaggio più controverso della Six Senses SPA.


Opinione di Charlotte 
Dalla sofisticata  e torbida Parigi alla provincia francese profumata di lavanda , la serie Six Senses  giunta al  terzo volume pone l' attenzione su un personaggio affascinante e contraddittorio,  già conosciuto dai lettori e dai frequentatori dell' esclusivo centro benessere che dà il nome alla serie,  come  prestante gigolò di orientamento bisessuale. Cedric portà con sé costantemente   un bagaglio gravoso di infelicità e di situazioni  difficili da affrontare , e  un equilibrio precario più volte messo a dura prova da tradimenti e azioni egoistiche  altrui . Una crisalide che deve trasformarsi in farfalla insomma, e che fin dalle prime pagine del romanzo  viene mostrata al lettore  a tuttotondo: tenendo conto delle  scelte scomode, della promoscuità a pagamento, della vergogna e del senso di colpa, ma anche della grande generosità d' animo  ,  dello spirito di sacrificio,  e del  modo di fare  cameratesco che si esprime in manifestazioni di affetto e solidarietà  nei confronti degli amici di una vita . Le  luci e le  ombre di Cedric sono  trattati in modo accurato e lieve , e stimolano grande  empatia, sia  nei confronti suoi, sia  di coloro che gli danno e chiedono conforto. Un protagonista di tale carisma  necessita di un contraltare degno di egual ammirazione e coinvolgimento: e la Cudil non fa mancare nulla nemmeno a David in quanto a fascino, mistero e tormento.  L'  incontro di Cedric con il bel direttore di banca, a sua volta reduce da esperienze dolorose  che hanno minato le sue sicurezze e la sua  autostima,    è determinante perchè anche nella  vita dell' ex gigolò  irrompa il sentimento d' amore. E qui viene il bello.
Sdoganarsi dalla  prostituzione e dalla nomea di ragazzo facile comporta  sforzo e coraggio per  Cedric da una parte,  fiducia e salto nel buio per David dall' altra, in  un crescendo di emozioni e di fragilità  che spingono il lettore a divorare le pagine;    ma quel che ho apprezzato di più dell' intreccio della storia, è che pur non andando fiero del suo passato  Cedric non rinnega mai le persone che gli sono state vicine e che , pur non essendo irreprensibili secondo la morale comune,   lo hanno consolato, accompagnato e  amato in qualsivoglia situazione .  Il messaggio che si evince  è che il calore dell' affetto  sincero  riesce a dare  conforto anche nell' ambiente più equivoco  e nella situazione più drammatica, e che dal passato ingombrante ci si può sempre riscattare .  In quest' ottica,   il dramma amoroso non viene tratteggiato con solennità e gravità  dalla Cudil,  che preferisce accompagnarlo a battibecchi e battute mordaci, a tenerezza contrapposta a grettezza ed edonismo; le sequenze divertenti e complici poi,  restituiscono al lettore un  clima  familiare nel quale l' amicizia di sempre è porto sicuro ,  trampolino di lancio  per osare , eventuale rifugio in caso di errore  . Risate tra giovani e interludi intimi mostrano forza e  punti deboli  di ciascun primattore:  la sensualità  sfrontata e passionale, l' attrazione fatta di tensione erotica e di slancio emotivo, l' esibizione di    insicurezze e reazioni istintive, rendono impossibile non amare due personaggi che meritano  un happy end pirotecnico.
Bravissima A.I. Cudil, nel  dosare con sapienza le componenti di una relazione sentimentale  complicata e intrisa di passione, rendendo avvincente la storia di Cedric e David ,  dal prologo all'ultima riga del romanzo.


L' Autrice

A.I. Cudil vive a Venezia e fa parte dell’European Writing Women Association. Ha esordito come selfpublisher nel gennaio del 2012 con il romanzo erotico “La sindrome di Rubens”. Nell'agosto dello stesso anno ha pubblicato “Rouge Club”, un erotico dalle tinte noir e nel novembre 2012 il romance contemporaneo “Imperfetta”. Nell’arco del 2013 pubblica il romanzo a puntate “Tattoo and Spirit”. La raccolta di racconti d'amore ambientati a Venezia dal titolo “Stagioni d'Amore” è uscito nel 2014. Rue de Castiglione è il romanzo che narra le vicende del Six Senses Spa ed era stato messo on line nel settembre 2013. I suoi diritti sono stati acquisisti da Giunti Editore che lo pubblica nel settembre 2014 completamente rivisto e con il nuovo titolo “Solo il tuo sapore”. La serie prosegue nel 2015 con il racconto gratuito “Solo un assaggio”(Six Senses Series #1.5) e il romanzo “Solo la tua voce” (Six Senses Series #2) edito di nuovo da Giunti Editore. Nel gennaio 2016 è uscito il romanzo breve “Solo un sussurro” (spin off Six Senses Series #2,5) e nel luglio del 2016 ha partecipato con il racconto Dungeon, prequel della serie Dame Blanche, al bundle Dreams Collection.




5 commenti:

Iolanda ha detto...

Grazie infinite per questa bellissima recensione!

Bruny D. Rizzo ha detto...

Bellissima recensione Charlotte e per me che amo il genere mm non mi resta che leggerlo e conoscere il personaggio di Cedric.

Bruny D. Rizzo ha detto...

Buongiorno volevo condividere il mio pensiero riguardo a questo terzo libro della serie. È la prima volta che leggo questa scrittrice spinta anche dalla recensione di Charlotte, fino dalle prime righe mi è piaciuto molto il modo di scrivere scorrevole di A.I Cudil. Ero talmente coinvolta da questa storia che lo divorato letteralmente. Una trama ben costruita con dei personaggi che ti fanno sospirare. Mi sono innamorata di Cedric per il suo senso di sacrificio e dovere verso la sua famiglia. E ho amato David per le sue paure. Questo libro da molta importanza anche all'amicizia e il punto fondamentale della storia. Devo fare i complimenti alla scrittrice per aver saputo regalarci una bellissima storia d'amore e amicizia. Adesso non mi resta che leggere anche degli altri protagonisti che ho conosciuto in questo terzo libro della serie Six Senses.

Charlotte Sognandotralerighe ha detto...

Bruny, è una bellissima recensione, che farà sicuramente contenta l' autrice;a maggior ragione in virtù del fatto che sei un' esperta e appassionta lettrice di romanzi m/m ! ora dobbiamo assolutamente rimetterci in pari con gli altri libri di A.I. Cudil! :-)

Bruny D. Rizzo ha detto...

Si ho già iniziato il primo libro che parla di Matteo. Non vedo l'ora di scoprire anche la sua storia e quella degli altri protagonisti.