martedì 3 aprile 2018

UNTOLD Moloko Blaze Doppia Recensione

Forse mi stavo illudendo, ma volevo vivere ancora una volta nel sogno visto che nella veglia mi ritrovavo troppo spesso circondata dal deserto, perennemente assetata. Meritavo anch'io un'oasi d'acqua, anche se fosse stata solo un miraggio. Mi abbandonai alla sua foga, alle sue mani che si insinuavano in luoghi proibiti, alla sua bocca che mi prendeva la vita solo per ridarmela, eccitandolo, accendendolo di lussuria e desiderio. 
Questo era il suo modo di possedermi e di darmi potere, rendendoci dipendenti l'uno dall'altro, entrambi sottomessi ed entrambi padroni. 

Il primo romanzo della serie Undressed ci ha conquistate con naturalezza e avvinte a un'ambientazione suggestiva e una vicenda  stuzzicante dal fortissimo impatto emotivo e sensuale. 
Con Untold, Moloko Blaze prosegue la narrazione offrendo al lettore nuovi spunti e suggestioni.



Self publishing

UNTOLD 
Undressed #2
MOLOKO BLAZE


Genere:novella erotic romance
Pagine:  123
Prezzo ( solo ebook): € 1.4 -
 In abbonamento con Kindle Unlimited
QUI il link Amazon per l' acquisto


La Trama
Avrei voluto dirgli tante cose. Avrei voluto confessargli quanto poco di me avesse lasciato al suo passaggio. Era stato un uragano che aveva fatto piazza pulita di ciò che ero e che mi aveva ricostruita a suo piacimento. Ma l’unica cosa che mi uscì dalle labbra fu: «Io ti amo, James.» Patetica, piccola, inutile Charlotte.
Il suo petto oscillò come un’onda. Lo sentii sospirare sotto il mio orecchio, come a suggerirmi che se lo fosse aspettato. Mi strinse più forte, forse per prepararmi alle terribili parole che stava per scagliarmi addosso: «Oh Charlotte, tu mi ami soltanto perché io ti ho distrutta e ricostruita perché ti fidassi di me, perché mi obbedissi, perché ti lasciassi andare solo con me, perché dipendessi da me. Tu mi ami come un cucciolo che aspetta una ciotola di cibo dal suo padrone. Tu credi di amarmi Charlotte, ma non sai nemmeno di che parli.»

James La Salle, l’artista che è riuscito a immortalarmi senza veli, il vampiro dei miei sentimenti, il custode del mio corpo, il giocoliere dei miei desideri più reconditi. Quanto potere ho riposto in un solo nome? Il mio, Charlotte, non vale certo come il suo. Eppure, dopo aver posato per lui ed essere diventata il soggetto più famoso e scioccante del mondo artistico della Louisiana, mi sento come se avessi un mirino puntato sulla schiena.
Le giornate con i miei due affascinanti artisti, James e Robin, si districano tra le bellezze dell’arte, il fumo dei locali notturni e il piacere dei giochi proibiti, fino a comporre una strana coppia formata da tre persone. Che succede però se la sottoscritta si innamora perdutamente di uno di loro senza essere ricambiata?
Come se non bastasse, qualcuno sembra essere intenzionato a mettere a repentaglio la carriera di James e la nostra vita insieme.
Nei bassifondi della peccaminosa New Orleans, un'atipica storia di amore, arte e perversione.

“Untold” è la seconda novella della serie “Undressed”, avventure che hanno come protagonisti la giovanissima e irriverente Charlotte, il suo capo e padrone James La Salle, il loro sensuale amante dalla pelle scura Robin Delacroix.

- ATTENZIONE -
Questa novella contiene scene di sesso esplicite. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.


Opinione di Charlotte

Se avete già visitato il club di proprietà del talentuoso ed enigmatico James La Salle ,e avete già familiarizzato con le maniere sconvenienti e le ombre insanabili palesate dai suoi occhi metallici e dal suo pennello lacerante, probabilmente avete già un’ idea di cosa aspettarvi dal vertice dell’ Audace Trio che ha infiammato Undressed: abbattendosi come un tornado devastante su un’ intraprendente Charlotte in perenne conflitto con le proprie pulsioni . In realtà, se il primo romanzo della serie creata dalla misteriosa Moloko Blaze aveva avuto l’ arduo compito di immergere il lettore in una realtà bohémien lasciva e tormentata, stuzzicando curiosità introducendo evocativo sia l’ingrediente artistico sia quello BDSM , Untold è un’ evoluzione a passo spedito di questo percorso: in chiave più intraprendente, coriacea e oggettivamente estrema. La conclusione sospesa di Undressed  si rivela fin da subito trampolino di lancio per sviluppi suspense e relazionali a dir poco inaspettati riguardanti la torbida e intrigante vicenda dei due pittori e della loro modella New Orleanians, portando ad una brusca virata di ritmo e tonalità . Seducente e subdolo come il controverso protagonista maschile, Untold si focalizza maggiormente sui toni erotici, talora sfociando in componenti marcatamente dark; eppure, coerentemente con l’ alone di incertezza e di confusione che permea l’ intera vicenda, di pari passo con la dipendenza di Charlotte dagli sbalzi umorali di James inizia a prendere forma una crescente reciprocità, che al di là di interazioni morbose e impari , suggerisce dinamiche assai più complesse , ancora tutte da sviscerare. Untold quindi a modo suo è un  romanzo con una forte componente rosa: fragile e multiforme come Charlotte, spregiudicata e contraddittoria come James, determinante eppur aleatoria come il ruolo di Robin in un triangolo basato su sensazioni ed emozioni  estremamente potenti.
Il sintonia con questa alternanza di suggestioni, lo stile della narrazione è graffiante, deciso, spesso impudico: al contempo talora affiora una nota intima, che suggerisce pulsioni, segreti, brame inespressi. E non è tutto: il rapporto tra i tre personaggi chiave della storia si interseca ben presto con disegni di tutt’altro genere, e con reazioni e comportamenti che, ribaltando le premesse di Undressed  in virtù dell’ inserimento di incisive , pericolose e inquietanti comparse, fanno sembrare sicuro e solido in confronto il legame “insalubre” tra i protagonisti. Rendendo tutto sempre più intrigante e intricato, lasciando il lettore con la sensazione di non conoscere ancora le problematiche di fondo, di non sapere di chi fidarsi , di non avere ancora  chiaro  chi sia vittima , chi sia carnefice, e chi sia il giocatore che muove le pedine su una scacchiera disegnata su corruzione e lussuria .
Partendo dal presupposto che ogni lettore ha i propri limiti e il proprio metro di giudizio, Untold  dal mio punto di vista è un libro decisamente forte:  trovo che il suo accentuare il lato violento e pericoloso non sia fine a se stesso, bensì  consono agli spunti disseminati dall’ autrice, e precursore di un finale col botto . Personalmente, apprezzo molto l’ opera di Moloko Blaze, che sta esplorando la sua creatività a 360 gradi, creando situazioni ansiogene e al contempo coinvolgenti ,basate su eccessi e personaggi controversi ma indubbiamente carismatici.


Opinione di Foschia 



Dopo aver chiuso a malincuore il primo capitolo, non ci è sembrato vero di avere per le mani il secondo in tempi così brevi! Untold è il capitolo di mezzo, quello che ha il compito di raccontarci cosa succederà a Charlotte e i suoi due amanti, dopo la sua fuga da emozioni e sensazioni dirompenti e inacettabili. 
Inutile ribadire che questa serie mi ha riconciliato con l'erotico italiano, scritto bene e ragionato. Rendere affascinante e ipnotica una storia così scabrosa non è da tutti: Moloko Blaze dimostra davvero attenzione nella costruzione della trama e coraggio nella scelta della sceneggiatura. 
Avevamo lasciato Charlotte in un turbinio di emozioni difficili da accettare. Confusa e amareggiata, era fuggita dalla casa dell'artista per riprendere l'insulsa vita precedente. I mesi son trascorsi, ma la sua amarezza e il senso di perdita si sono acuiti, fino a quando verrà invitata a tornare dalle persone che l'hanno iniziata al piacere e alla sottile arte dell'erotismo. 
Tornare sui propri passi e ammettere le proprie debolezze non è mai facile per nessuno, tanto meno per una personalità come quella di Charlotte, sempre in balia del tempestoso quanto lunatico umore di James; a fare da contrappeso emotivo per fortuna c'è Robin, animo gentile e all'apparenza placido, sempre pronto ad accogliere e schermare il dolore e la rabbia di Charlotte. James e Robin sono due forze contrastanti, due poli di una stessa calamita che, ora attira, ora respinge i sentimenti della giovane e inesperta musa. 
Quello che conquista nella scrittura di questa autrice, sono le emozioni destabilizzanti e in continua repentina evoluzione e l'erotismo che inchioda il lettore o meglio lo spettatore, davanti a scene davvero ben scritte e perciò rese "visivamente" al meglio per arrivare all'immaginario voyeristico. 
Personalmente sono rimasta  sospesa, immersa totalmente nella narrazione, spettatrice di una storia davvero intensa seppur breve, coinvolta profondamente nei disequilibri emotivi dei personaggi che bucano le pagine, fino quasi a provare nauseante antipatia per quelli secondari ma fastidiosamente "onnipresenti" (adoro i personaggi marginali che cercano prepotentemente spazio nella storia!). 





La Serie Undressed
#1 Undresses ( recensione QUI)
#2 Untold 



L' Autrice 


Moloko Blaze vive in una piccola città dello Utah con il suo compagno e il suo Golden Retriver Palaniuk. Di giorno si occupa di un ranch, ma durante la notte scrive racconti erotici per passione e divertimento. Ama la sua privacy e la difende con ogni mezzo.
Moloko Blaze su Facebook https://www.facebook.com/moloko.blaze.39

3 commenti:

Moloko Blaze ha detto...

Due recensioni coi fiocchi! vorrei stamparmele e farci un quadretto, grazie di cuore a entrambe! :) moloko

Moloko Blaze ha detto...

Due magnifiche recensioni! vorrei stamparmele e farci un quadretto :) grazie di cuore, moloko

foschia settantacinque ha detto...

Tutto merito della tua scrittura e del tuo pregevole modo di trsformare le parole in conturbanti immagini. Attendiamo il seguito!