venerdì 31 marzo 2017

Blog Tour LUNA PER ARIA Quinta tappa Ambientazioni del romanzo

Buongiorno Lettori, 
oggi siamo liete di ospitare la quinta tappa del blog tour Luna per aria, il romanzo di Virginia Scarfili edito da Libromania. In questa tappa ci occuperemo delle ambientazioni che l'autrice ha saputo creare con fervida immaginazione cominciando da Lunaria, l'isola nell'isola, dove le protagoniste sono cresciute. 
Poche semplici regole da seguire per vincere la copia cartacea del romanzo.


Libromania


LUNA PER ARIA
Blog Tour


QUINTA TAPPA
Le ambientazioni

Il romanzo di Virginia Scarfili è ambientato in uno scenario piccolo ma dalle atmosfere molto particolari, sospese nel tempo. Le due protagoniste sono cresciute su un'isola dominata da un vulcano che avrà un ruolo chiave nella narrazione. 

In Sicilia c'è un'isola nell'isola che si chiama Lunaria. 


Non si è mai saputo se il nome dell'isola derivi dalla pianta che, in modo straordinario, cresce ai piedi del vulcano situato sul territorio. Lunaria sembra un paese in miniatura, composto da casine di legno tinte di azzurro, giallo, viola e di tanti altri colori. 

L'autrice è riuscita a creare una scenografia "incantata" dentro il mondo reale eppur fuori dal progresso che avanza. Questo microcosmo accoglie la storia che si sviluppa tra presente e passato, raccontandoci di personaggi femminili molto, molto affascinanti. 


Prime fra tutti Teodora e Camilla, nate e cresciute in questa graziosa isola, vissute in una casa di legno bianca con un enorme giardino nel quale coltivano erbe e fiori. Veterane dell'isola, chiunque abbia bisogno di un consiglio si rivolge a loro. 

Possiedono da sempre un negozio di erbe e spezie che coltivano personalmente nel giardino della loro casa. Preparano ogni genere di rimedi e forse anche qualcos'altro (ma questo lo scoprirete leggendo il romanzo). Il negozio è molto vecchio e passa di generazione in generazione, perciò anche le ricette per la preparazione dei rimedi, sono molto antiche, tramandate di madre in figlia...  


Le faccio strada all'interno del negozietto. La sensazione che si prova entrando nella "stanza delle essenze" è quella di essere investiti da zaffate di effluvi talmente intensi che bruciano perfino gli occhi. 
All'interno del calderone vengono miscelate le spezie e le erbe per farne i decotti che diventeranno unguenti e pomate. 


Anche la casa di Teodora e Camilla è un luogo dove il tempo sembra sospeso, si respira un'atmosfera particolare, cominciando dalla cucina, dove preparano squisiti manicaretti e chiacchierano fitto fitto dalla mattina molto presto. E' la stanza che accoglie, trattiene le persone in un abbraccio caldo e consolatorio, dove si spargono profumi e fragranze... Dove si torna indietro nel tempo attraverso i racconti delle antenate (se non è magia questa...)

Anche i pranzi e le cene sono sempre stati diversi. Tutto viene cucinato con le erbe e le spezie, e in casa aleggia costantemente un odore di lavanda e cannella;  




La casa dove Luna è cresciuta è piena di fascino e energia, la sua camera da letto si trova nella piccola mansarda, c'è un letto grande con un comodino per lato, una scrivania con una sedia, un enorme tappeto di velluto in colori arcobaleno; alle pareti vari quadri coloratissimi e, alle spalle del letto, un arazzo di velluto turchese che fa da testata. Il tutto in uno stile vagamente retrò.  


Come avrete capito in questo romanzo le ambientazioni sono tante, nonostante sia un'isola nell'isola.
Oltre la casa e il bellissimo giardino dove è cresciuta Luna con le zie, c'è la villa della famiglia Firvis Glicini dove è cresciuta Aria. Una dimora che ha accolto tante generazioni di uomini e donne dal triste destino...


La Villa è in pietra, con enormi travi di legno all'interno. È costruita su vari piani, con grandi e comode stanze, ciascuna con caminetto e terrazzo. Il soggiorno e la sala da pranzo hanno enormi vetrate dalle quali si può scorgere il panorama dell'isola. 
Aria mi porta  subito al secondo piano, dove, per mezzo di una stretta scaletta, si arriva alla torre. Sotto un tetto spiovente di tegole c'è la stanza segreta di cui ogni tanto il padre di Aria si serve come studio personale. 

Le pareti sono ricoperte di scaffali di libri e di mappe, quasi tutti riguardanti l'impero dei Firvis Glicini. 
Spalanca antrambe le ante della libreria e rimaniamo qualche istante a contemplare quella magnifica visione. Ordinatamente sistemati vi sono un centinaio di libri disposti per gradazioni cromatiche. 

Ci sono ancora diversi luoghi affascinanti nei quali vi porterà Virginia Scarfili. Tra questi il bosco alla base del vulcano e la radura in mezzo al bosco dove in una notte magica vedrete un tappeto di lucciole pronte ad alzarsi in volo al vostro passaggio.

E poi c'è il Mondo di mezzo...

Il Mondo di mezzo non è altri che il luogo mentale più vicino alla dimensione fisica, quello in cui si svolgono la maggior parte dei sogni notturni e diurni. Dobbiamo inoltrarci nelle viscere del vulcano perché solo grazie agli effluvi che esso emana riusciremo ad annullare il nostro corpo solido e raggiungere il mondo di mezzo con la mente. 

Il mondo di mezzo cambia di continuo perché di continuo cambiano i desideri degli esseri che vi abitano. 

Questo mondo è nella nostra mente e solo la nostra mente è in grado di governarlo.


Le ambientazioni e atmosfere non sono finite qui, ma non voglio raccontarvi tutto ciò che visiterete con l'immaginazione in questo romanzo, vi toglierei la curiosità e di conseguenza la voglia di provare a vincere una copia cartacea di questo intenso romanzo fantasy. 


Nella speranza di avervi incuriosito vi lascio la scheda del romanzo e soprattutto il semplice e immediato regolamento per partecipare. 


Titolo: Luna per Aria: Un'avventura fantastica in un mondo magico e oscuro
Autore: Virginia Scarfili
Editore: Libromania
Genere: Fantasy
Pagine: 336
Prezzo:  13,00   Ebook: 0.99
In abbonamento con KU
Trama: Durante un pomeriggio dell'estate dei loro diciotto anni, Luna e la sua inseparabile amica Aria leggono il diario proibito di Magnolia Fiamma. Quello strano libro, da sempre gelosamente custodito in una teca di vetro nella meravigliosa villa di Aria, racconta la storia dell'arcana dinastia dei Firvis Glicini. Sin dall'incipit, un terrificante velo di mistero traspare dietro quelle pagine stropicciate, pagine che presto rivelano la vera identità di Magnolia. Così le due ragazze, giovani abitanti di un'isola immaginaria nel mezzo del Mediterraneo, scoprono di far parte di una famiglia di streghe che, di generazione in generazione, custodisce un segreto destinato a cambiare per sempre le loro vite. Luna e Aria saranno le inconsapevoli prescelte da cui dipenderà la salvezza dell'oscuro mondo di mezzo, una terra fantastica, parallela alla nostra, a loro completamente sconosciuta... 




Qui le tappe e gli argomenti trattati




Di seguito le tappe precedenti

Prima tappa: L'universo dei libri
Seconda tappa: LeggendoRomance
Terza tappa: Leggere in silenzio
Quarta tappa:  The imbranation girl


Mi raccomando, per poter vincere 
la copia cartacea di Luna per Aria 
dovete seguire quattro semplici regolette:



  1. condividere e commentare tutte le tappe
  2. mettere “mi piace” alla pagina Facebook di “Luna per Aria”
  3. mettere “mi piace” alla pagina Facebook della casa editrice Libro/mania
  4. Iscriversi a tutti i blog partecipanti al blogtour


La prossima tappa domani sul blog di Sara

9 commenti:

luigi ha detto...

che carina la casa di Teodora e Camilla!
mi ispira molto questo libro ;)
Luigi Dinardo
luigi8421@yahoo.it

Rosy Palazzo ha detto...

Wow 😍
Che posti magnifici!
Voglio assolutamente visitare Lunaria!
La Sicilia è una terra incantevole!

Lettori fissi: Rosy Palazzo
Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
Facebook: Rosy Palazzo

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=855419107943155&id=100004252210765

Salvatore Illiano ha detto...

WOW sono luoghi da sogno *_* Partiamo subito per l'isola? Sarebbe meraviglioso fare una gita tra gli odori e i luoghi dei libri che leggiamo *_*
Lettori fissi: Salvatore Illiano
Mail: salvatoreilliano95@hotmail.it
Facebook :Salvatore illiano
Condivisione: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10207353031337825&id=1647340484

Venera Lowe ha detto...

We weee io sto in Sicilia! Luoghi da sognoooo :)
venera.lowe@gmail.com

Lara Milano ha detto...

Oooh quanto vorrei andare a Lunaria e a Mondo di mezzo...
Per fortuna grazie a questo post ci sono stata (almeno con l'immaginazione), quindi grazie per questa tappa!! ^_^
Seguo il BlogTour con molto piacere, e seguo tutti i blog e le relative pagine facebook come Lara Milano.
Ah, la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

Laura Colucci ha detto...

Che posti incantevoli! Non conoscevo l'isola di Lunaria ma mi piacerebbe andare a visitarla..sembra bellissima!
lauradomy@hotmail.it

Marianna Di Lorenzo ha detto...

fatemi capire da buon siciliana non conoscevo l'esistenza di questa isola?
adoro le ambientazioni ti fanno catapultare già nella storia

Dory A. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dory A. ha detto...

Delle ambientazioni magiche per un libro che si prospetta davvero magico!
Sarebbe davvero meraviglioso visitare un posto come Lunaria 😍
Molto intrigante il Mondo di Mezzo, spero venga approfondito nel libro!
(Condivisione: https://www.facebook.com/doohummersonklaine/posts/10207073955126019)