lunedì 5 settembre 2016

TAKE Silvia Ami Recensione

Questo è un romanzo che ho letto in tempi lunghi, e forse per questo mi rimarrà nel cuore e nell'immaginario a lungo. Per godersi appieno una storia, sarebbe bello leggerla prendendosi il tempo giusto per viverla al meglio, ma spesso questo non mi è possibile, da buona lettrice compulsiva quale sono. Ma Take mi ha tenuto compagnia per mesi, un passo alla volta, sono entrata a far parte di un nucleo di amici che mi hanno raccontato il loro passato e invitato nella luminosa quanto insidiosa giostra di Las Vegas. 
Un romantic suspense scritto dall'italiana Silvia Ami, magistralmente pensato e ambientato "all'americana". Una storia dove la suspense si tinge di rosa, impreziosita da ben pesata ironia, tra una battuta al testosterone e una sensuale danza dell'attrazione. 



Selfpublishing



TAKE
Silvia Ami

Editore: Silvia Ami
Genere: Romantic suspense
Pagine:  494
Prezzo:   14,55
Ebook: 2,99



Trama


Joss Dubois è un'agente dell'FBI indipendente, determinata e con un'abnegazione assoluta per il suo lavoro. Poche persone fanno parte della sua cerchia di amici e a lei va bene così. Quando una di loro, la star di uno dei più famosi spettacoli di Las Vegas, viene minacciata con delle lettere anonime, Joss non esita a trasferirsi all'altro capo del Paese per proteggerla.
Una volta là, anziché trovarsi di fronte all'opera di uno stalker, dovrà affrontare un attentato terroristico, un tentato omicidio e… Ethan Gallagher, ex marine e attuale capo della sicurezza del Desert Casino. 
Mentre il fascino dell'evanescente città del peccato non sortisce alcun effetto su di lei, lo stesso non si può dire dell'uomo con il quale all'improvviso si trova a investigare.
Joss ha bisogno di Ethan e lui in cambio le chiede soltanto di condividere tutti i particolari dell'indagine. Lei però è una maniaca del controllo, e tra contrasti e attrazione voleranno inevitabilmente scintille. 

Messa alle strette dalla minaccia incombente, a Joss non resterà altro da fare che appianare le divergenze e sfruttare la sintonia che si è creata tra loro per poter mettere le mani sul colpevole prima che sia troppo tardi.




opinione di foschia75


Prendete un affascinante quanto "maschio" ex marines...
Poi prendete una caparbia e indipendente agente dell'FBI.
Fateli scontrare sotto le magiche luci di Las Vegas,
e aspettate i fuochi d'artificio.
Silvia Ami ci invita in un romantic suspense ben intrecciato, affascinante e brillante. Sotto le magiche luci di Las Vegas assisteremo all'inseguimento di un nemico che trama nell'ombra, apparentemente irraggiungibile e insospettabile, al punto da dover ricorrere a tutte le forze in campo per sbrogliare la difficile indagine e consegnare il colpevole alla giustizia.  Una corsa contro il tempo, un'indagine che vede impegnato l'FBI e la sicurezza privata del Desert, locale dove si esibisce il corpo di ballo nel mirino dello stalker. 
Il primo incontro tra Joss e Ethan sarà il giusto preludio al futuro rapporto lavorativo, assisterete a un brillante braccio di ferro tra un ex marines troppo zelante e una cocciuta quanto incosciente agente dell'FBI.  Vivrete momenti davvero divertenti, e momenti di magistrale tensione sensuale, fino a quando Joss e Ethan cominceranno a conoscersi meglio tra un appostamento e un intervento d'emergenza. Le indagini spingeranno entrambi ad aprirsi gradualmente e riaprire vecchie ferite mai totalmente rimarginate.
La convivenza per motivi prima lavorativi e poi emotivi, permetterà loro di guardarsi dentro per combattere i fantasmi del passato. Joss ha tanto da raccontare, ma nonostante Ethan faccia di tutto per conquistare la sua fiducia, entrare nel suo cuore sarà veramente difficile.
Una donna coraggiosa e molto brava a nascondere le emozioni, un uomo che ha deciso di cambiare vita e trovare un posto dove mettere radici: questi saranno gli ingredienti per la nascita di una storia d'amore nel bel mezzo di un piano d'emergenza. Parallelamente alla storia tra Ethan e Joss, conosceremo un'altra storia d'amore, quella tra la migliore amica di Joss, e il proprietario del Desert, entrambi legati per motivi diversi alla protagonista.
Ma come tutti i romantic suspense che si rispettino, buona parte della narrazione, vedrà il lettore alle prese con un nemico invisibile, che colpisce più volte lasciando impotenti i personaggi, fino a quando, non farà un passo falso, dando loro la possibilità di unire le tessere del puzzle. Il tempo corre e il nemico diventa sempre più minaccioso, fino a quando sarà proprio Joss a concludere il difficile puzzle, mettendo a repentaglio la sua stessa vita. 
L'autrice invita  il lettore a far parte di una bellissima squadra, dove ogni personaggio ha il suo peculiare carattere che contribuisce a creare una piacevole atmosfera all'insegna dell'amicizia, dello spirito di squadra e di quella sottile ironia che stempera i momenti di apprensione e riflessione.
Gli irresistibili scambi di battute, si alternano con momenti in cui il passato bussa alla porta del cuore dei protagonisti, alleggerendo l'emotività. 
Un romanzo davvero ben scritto e ben intrecciato, dove la suspense crescente spinge il lettore a fare supposizioni su chi minaccia l'incolumità delle ballerine del Desert, avendo pochissimi indizi.
Forse alcuni passaggi non fondamentali,  potevano essere un tantino condensati, ma l'evoluzione del rapporto tra i protagonisti tiene comunque desto l'interesse e l'aspettativa del lettore.




L'autrice





Silvia Ami ha lavorato nel campo della ricerca e dello sviluppo, ha mandato avanti una piccola attività e ultimamente ha progettato razzi spaziali (è uno scherzo!). Ha attraversato l’Europa in treno ai tempi in cui si usava l’Interrail e i voli low-cost ancora non erano stati inventati. Ha vissuto in Germania per cinque anni e ha imparato lo spagnolo da suo marito. Insieme ai loro due figli vivono affacciati sul mare, condividendo un’enorme collezione di macchinine, una cucina piena di gadget e un ufficio che assomiglia al laboratorio di Doc in “Ritorno al futuro”. Silvia ha scritto il suo primo romanzo dopo aver sognato i personaggi in una notte di mezza estate. Non è riuscita più a farli andar via.



Charlotte ha letto e recensito il suo romanzo REAL LOVE edito da Emma Books



3 commenti:

Silvia Ami ha detto...

Grazie, mille volte grazie per le stupende parole che hai dedicato a TAKE <3

foschia settantacinque ha detto...

Grazie a te per la bellissima accoglienza in questa squadra.

foschia settantacinque ha detto...

Grazie a te per la bellissima accoglienza in questa squadra.