lunedì 28 dicembre 2015

UN UOMO PERICOLOSO Gwendolen Hope Recensione

Lettura estemporanea, ho visto il titolo, mi ha incuriosito, l'ho preso gratuitamente con l'abbonamento Kindle Unlimited (una delle migliori scelte fatta negli ultimi anni). E dopo averlo chiuso, sono contentissima di essermi immersa nella lettura di questo self erotico che ho divorato in un pomeriggio relax. Già dalle prime pagine ho pensato che Gwendolen Hope non poteva essere una pivella del self, perché ha un modo di scrivere deciso e sicuro, soprattutto graffiante e rude come l'erotico richiede. Insomma, non riuscivo a staccarmene, mi ha irretito all'istante, e già questo per me è fondamentale per arrivare in fondo. Apprezzo oltremodo quando uno scrittore usa l'amo in modo corretto, avvicinando e pescando la curiosità del lettore, già nelle prime venti, trenta righe.
Una lettura intensa e godibile, rudemente erotica, innegabilmente affascinante per chi ama il genere. Nel mio caso, complice è stato il mio allontanamento dall'erotico per diverso tempo. 


SELFPUBLISHING

Questo è il mio mondo, Sophie.
 Il mio mondo non è fatto di zucchero e confetti come il tuo. 
E' fatto di gente che vuole fottermi ogni santo giorno.
 E se io glielo permettessi mi mozzerebbero molto più di un dito. 

UN UOMO PERICOLOSO
Gwendolen Hope

Editore: Gwendolen Hope
Genere: Erotico
Pagine: 146
Prezzo:  1.99
GRATIS con KINDLE UNLIMITED


Trama


Un individuo irrompe all'improvviso nella vita di Sophie Santamaria. 
Si tratta di un uomo pericoloso. 
Lui le prenderà tutto ciò che ha. 

Lettura consigliata ad un pubblico di lettori adulti 



opinione di foschia75


AVVERTENZE!!!

Un uomo pericoloso è un ROMANZO EROTICO, e come tale rispetta i canoni del genere (da non confondere assolutamente con il Romance erotico!!!), utilizzando un lessico esplicito e scene di sesso forti (anche se personalmente le ho trovate del tutto "normali" per il genere a cui appartiene). 


La prima cosa che mi ha spinto a leggere questo romanzo, è stato il titolo. Non tanto la cover, quanto la promessa di conoscere un Uomo pericoloso. Promessa ampiamente onorata dall'autrice, che plasma un protagonista maschile rude e vendicativo, ma mostruosamente affascinante. Ok, forse era il mio momento di leggere questo tipo di romanzo, dal quale mi sono tenuta alla larga per molto tempo; forse avevo voglia di staccare un attimo, o forse ero solo curiosa. Qualsiasi motivo mi abbia spinto a leggerlo, sono contenta di averlo fatto, perchè è stata una scoperta interessante, che ha solleticato la mia curiosità fino alla fine. Già dalle prime pagine mi sono resa conto che l'autrice non poteva essere una pivellina, perchè capace di creare "la situazione" giusta dalla primissima scena. Lì mi ha agganciato e non mi ha lasciato andare se non ai ringraziamenti. 
Questo romanzo erotico ha rispettato tutto ciò che il genere richiede, il carattere dei personaggi,  il tenore incalzante dell'erotismo, l'intreccio tra presente e passato, fino all'epilogo inaspettato e forse un tantino breve, ma perfettamente plausibile (mi piacerebbe scoprire se ci sarà un seguito).
Ma veniamo alla caratterizzazione dei personaggi. Ismael, il protagonista maschile, un uomo dal passato parecchio sofferto, con una carica vendicativa di tutto rispetto, e un'aura davvero pericolosa ed eccitante. Lo ammetto uomini così equipaggiati, solleticano la mia attenzione, se poi possiedono tatuaggi da galera, orecchini e un portamento letale in stile confraternita, allora per me non ci può essere scampo! 
Sophie, donna assorbita dal lavoro, è cresciuta nella bambagia, la famiglia non le ha mai fatto mancare niente fin da bambina. Oggi donna imprenditrice, si dedica all'attività di famiglia e coltiva le stesse amicizie dell'adolescenza. Tutto sembra scorrere come sempre, fino al giorno in cui muore suo padre e le cose cominciano a precipitare, sia emotivamente che economicamente.
Nella vita di Sophie e della sua famiglia, irrompe Ismael, il cugino che non vede da vent'anni, e che si fa vivo per salvare la famiglia dalla bancarotta. Sophie suo malgrado, si trova letteralmente schiacciata dagli eventi, senza diritto di replica. Quell'uomo che lei praticamente non conosce, la turba per diversi motivi, ma allo stesso tempo la attira come una calamita, con quello sguardo letale e quel portamento da predatore. Ben presto la timida e riservata Sophie, dovrà confrontarsi con le ombre di Ismael, scoprendo non solo i suoi segreti, ma anche una parte di se stessa che non avrebbe mai creduto esistesse. Inizia così, un gioco erotico perverso e affascinante, dove Ismael dominerà la situazione in modo rude e animalesco, e Sophie si scoprirà emotivamente e fisicamente dipendente da quell'uomo così scostante e rozzo. 
Il rapporto tra Ismael e Sophie avrà inizio come ricatto, e si  evolverà in una erotica quanto tormentata dipendenza, ma al contempo qualcosa di diverso attecchirà nei loro cuori, portandoli a scoprire un sentimento inatteso ma intenso quanto il sesso. 
Quello che mi è piaciuto in questo romanzo, sono stati lo stile dell'autrice, graffiante ed eroticamente corretto, e la figura di Ismael, che ha il suo perchè, se ci si addentra nel suo passato e in quello che è stato il suo nervo scoperto per vent'anni. Ho capito il suo punto di vista, ho giustificato la sua sete di vendetta e ho apprezzato il suo lato più animalesco. trovo che questo erotico, sia equilibrato e rude come richiede il genere. La terminologia colorita, potrebbe dar fastidio a chi non è abituata a questo genere di letture, ma trovo che sia ben utilizzata nel contesto e affidata a un personaggio capace di proferirla nella giusta situazione e con la giusta sete di vendetta e dose di rancore. 
Sarà piacevole scoprire, che spesso, anche l'uomo più spietato e vendicativo, potrebbe accorgersi troppo tardi di avere ancora un cuore... e qui sta il bello del redimere anche l'anima più nera.
Lettura consigliata a chi, come me, apprezza un erotico che rispetta il classico canovaccio domimatore, sottomessa, ma sa coglierne anche il rovescio della medaglia. 




L'autrice


Quarant'anni appena compiuti, si dedica alla scrittura ormai da parecchio tempo con più di in un genere preferito, soprattutto erotic romance. Gwendolen ha ancora tante storie da raccontare che aspettano solo di essere scritte!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Foschia, sono onorata delle tue parole, davvero mi ripaghi del lavoro fatto!
Gwendolen Hope

Charlotte Sognandotralerighe ha detto...

Recensione godibilissima e " dritta al punto". Ora mi hai incuriosita a manetta!!!

Melissa Incorvaia ha detto...

È autoconclusivo?