venerdì 27 novembre 2015

TRAVOLGENTE INGANNO Steffy Galan Recensione

Il romance storico è una delle mie passioni, posso dire che nei suoi vari sottogeneri  ho cominciato proprio da qui, e ogni tanto fa bene tornare alle origini, soprattutto se è un self a tenerti incollata alle pagine, come un'assetato nel deserto. Steffy Galan riprende in mano il suo romanzo e lo impreziosisce. La maggior parte delle volte non mi faccio influenzare dalla cover, ma la precedente non rendeva assolutamente giustizia al contenuto. Sono davvero contenta di averlo letto, ho vissuto una conturbante parentesi romance, grazie alle vicende di due personaggi ben tratteggiati, e l'ambientazione accattivante. Brava Steffy Galan, aspetto un nuovo romanzo per saggiare ancora la tua potenzialità.


SELF-PUBLISHING


TRAVOLGENTE INGANNO
Steffy Galan


Editore: Self-publishing
Genere: Romance storico
Pagine: 181
Prezzo: 1,99



Trama


Roger Black, proprietario del Ladies, la più famigerata e discussa casa di malaffare di Londra, rimane sconcertato da Cassy che, una sera, si presenta alla sua porta offrendosi come meretrice.
Pur capendo all’istante di essere vittima di un inganno, Black le regge il gioco.
Inconsapevole di ciò che l'attende, Cassandra entra in un mondo a lei sconosciuto in cui depravazione, tradimenti e ricatti sono all’ordine del giorno e dove la sua serenità ed innocenza contrastano nettamente con il tormento e la corruzione di Black.
Tra un susseguirsi di complotti, tradimenti e bugie potranno i due protagonisti conciliare i loro mondi e trovare la strada che porta alla felicità?




opinione di foschia75

Si stenta a credere che sia un romanzo d'esordio. Adoro quando trovo un self scritto bene, che rispetta la grammatica, che usa in modo ottimale i verbi e i loro tempi, che scorre e dimostra un buon intreccio, nonostante la brevità. Si, probabilmente centottanta pagine vanno bene per un romance contemporaneo, ma questa storia, per come è scritta e pensata, meritava assolutamente  almeno altre cento pagine. Ma per essere il primo, penso che sia assolutamente impeccabile, anche se le più esperte potrebbero trovare qualche impercettibile neo (che poi al giorno d'oggi se ne trovano di più macroscopici in più blasonati romanzi).
Quando una storia mi prende (e divoro l'intero romanzo in una sera!), vorrei finisse il più tardi possibile, e Steffy Galan mi ha regalato una piacevolissima lettura, una danza sensuale tra due personaggi ben caratterizzati, privi di atteggiamenti indisponenti (o estremizzati) che leggo spesso nei romanzi self. 
Si percepisce la cura con la quale l'autrice ha ri-editato il romanzo, rendendolo assolutamente perfetto per chi voglia leggere un prodotto di qualità narrativa.
Non vi farò il riassunto della storia, ma vorrei soffermarmi sui personaggi e sull'ambientazione, partendo dalla protagonista Cassy, giovane donna, orfana e tutrice della sorella minore. Si sa, che in qualsiasi epoca sia ambientata una storia, le donne spesso sono costrette a scendere a compromessi più o meno spiacevoli per mantenere una promessa o un impegno come quello di salvaguardare la famiglia o ciò che ne resta. E così la sprovveduta quanto ingenua Cassy, non avendo idea migliore, presa dalla fretta e dall'impulsività, si lancia nella tana del lupo... Roger Black (e qui potrei scrivere fiumi di parole!).  Lui, il padrone della casa più malfamata di Londra, accortosi di avere davanti una fresca ninfa che non ha la minima idea di come si seduca un uomo, comincia una lenta quanto sensuale danza del lupo con l'agnello. E qui mi viene da sorridere, perchè spesso il lupo non si rende subito conto di essere caduto in una trappola ben più pericolosa di qualsiasi mano di poker: l'amore. Quel sentimento che ti arriva come un proiettile e che non sei assolutamente preparato a schivare.
Cassy è una fanciulla che non conosce il mondo e tanto meno gli uomini e le loro pulsioni, ma in questo romanzo deve guardarsi non da quell'uomo dissoluto e dalla nera fama, ma da qualcuno molto più vicino alla famiglia. 
Roger Black è l'uomo romance, prestante, indisponente, furbo, ma anche leale  e mostruosamente sexy negli atteggiamenti. E' un uomo che quando cadrà vittima di cupido, sarà capace di sacrificare la vita per la donna che ama, e macchiarsi del sangue di chi la minaccia. Il suo passato piuttosto triste e crudo, l'ha forgiato, l'ha reso più rispettoso verso le donne nonostante la sua professione possa indicarci il contrario... mai soffermarsi alle apparenze!
L'autrice non ha lesinato neanche sugli atteggiamenti maschilisti e sordidi che un romanzo del genere richiede, l'etichetta e le descrizioni dell'ambiente londinese rendono ancora più accattivante la narrazione.
Adoro le sensazioni carezzevoli e sensuali che lascia un romanzo ben scritto e ben intrecciato.
Brava la Galan! Questa è una di quelle letture che ti spinge a sostenere il buon self!



L'autrice


Steffy Galan, scrive sotto pseudonimo. Vive a Catania con il marito e il figlio. 
Dottoressa in Logopedia, lavora in un centro di riabilitazione, dove segue ragazzi diversamente abili con problemi di linguaggio. 
La sua più grande passione è la lettura, ma il suo sogno nel cassetto è sempre stato scrivere. 
Travolgente inganno, primo romanzo di una trilogia, è la sua opera di esordio. 








3 commenti:

Steffy Galan ha detto...

Grazie Foschia. Le tue parole mi riempiono di gioia e mi fanno capire che il lavoro e il tempo dedicati alla revisione dell`ebook sono stati spesi al meglio. Grazie, grazie di cuore!

foschia settantacinque ha detto...

Grazie a te, Steffy per questa piacevolissima, quanto intensa storia, hai tratteggiato dei gran bei personaggi, aspetto trepidante, il seguito!!!

Steffy Galan ha detto...

Sono già a buon punto Foschia, spero di riuscire a finirlo al più presto. Almeno quella è la mia intenzione!