giovedì 26 marzo 2015

CHIEDIMI SE TI AMO ANCORA Mila Orlando Recensione

Se avete voglia di assaporare un mix di emozioni “take away” da prendere al volo e portare a casa, al lavoro, nella pausa pranzo, mentre siete in fila alla posta o aspettate vostro figlio fuori dalla palestra dove prende lezioni di judo, credo di avere quello che fa per  voi. Sto parlando del brillante ed emozionante libro di Mila Orlando “ Chiedimi se ti amo ancora”, il cui titolo già ci spinge ad immaginare una storia non priva di sospiri e batticuore… Un viaggio dolce, profondo, che mostrerà le mille sfaccettature dell’amore, partendo dall'istintivo bisogno di sentirsi un tutt'uno con la persona amata e arrivando al doloroso momento in cui ogni cosa finisce e le parti chiamate in causa non fanno altro che ferirsi a vicenda. Il cosiddetto capolinea o più semplicemente l’ultimo giro della giostra, dove ci si dice addio e ognuno va per la sua strada.

Ma può il vero amore finire per sempre?

Si può veramente dire basta ad un qualcosa che ci appartiene nel profondo?



CHIEDIMI SE TI AMO ANCORA 
Mila Orlando


Casa editrice: Rizzoli
Collana: Youfeel
Mood: Emozionante
Pagine: 90
Ebook: 2.49€



Trama

Alla soglia dei trent’anni, ad Alice crolla il mondo addosso. La storia d’amore su cui aveva imperniato la sua vita non c’è più, e lei deve ricominciare tutto da capo. Trova il coraggio di lasciare il lavoro che non la soddisfa e di concentrarsi su una nuova avventura, la scrittura. E in viaggio da Napoli a Milano, verso un orizzonte diverso e con nuovi compagni con cui costruire il futuro, Alice ripercorre i mesi in cui la sua vita è cambiata: l’incontro con Gabriele, l’innamoramento, una convivenza iniziata forse troppo presto, e poi la notte in cui tutto è finito. È possibile cancellare un amore che sembrava per sempre? E ritrovare la fiducia per amare di nuovo? Dall’autrice di “Quando l'amore chiama”, un romanzo intenso e delicato, che commuove e coinvolge.


Opinione di Sybil



“Se ami veramente qualcuno, il cordone ombelicale che ti lega all’altra persona non si spezza mai. È come un elastico che, arrivato al massimo della tensione, cede e ti fa riavvicinare. A me e Gabriele era capitata più o meno la stessa cosa, eravamo arrivati ala massimo della nostra mancanza ed eravamo ritornati indietro unendoci più che mai”

Alice e Gabriele si sono conosciuti ad una festa, lei avvocato, lui architetto, entrambi alle prese con una vita scelta più per compiacere gli altri che se stessi. Si guardano e si scoprono uniti, tenuti insieme da un legame etereo ma profondo. Semplicemente si trovano. La loro sembra l’unione perfetta, nella casa perfetta, in un mondo perfetto. Poi, un giorno,tutto cambia. Un solo gesto e tutto il complesso universo che si sono costruiti insieme crolla, lasciando solo i brandelli di un’esistenza stupenda ma distrutta dagli errori. È così che Alice si ritrova sola, ferita, intimidita dall’amore, ma soprattutto scoraggiata da qualsiasi nuova pulsione. Gabriele è stato tutto per lei e nonostante il dolore che le ha causato sia insopportabile, vorrebbe con ogni più piccola parte del suo cuore chiudere gli occhi, stringerli forte fino a vedere le stelle e riaprirli in una nuova dimensione, dove il passato è stato cancellato e riscritto e dove le sue mani si intrecciano di nuovo con quelle di Gabriele, senza rancore e dolore. Ma tutto ciò sappiamo bene che non è possibile. Le azioni non possono essere cancellate, ne tanto meno messe da parte. Vanno affrontate e superate. Anche se fa male, anche se la ferita brucia. 
Con il cuore spezzato Alice si ritrova di nuovo al punto di partenza, ma sarà proprio il tremendo crollo della sua esistenza a rimettere in sesto la sua ambizione, il suo desiderio di realizzare ogni sogno, mettendola nella condizione di creare il suo spazio, un nuovo mondo.
Con abile maestria Mila Orlando scava un sentiero che arriva dritto al cuore del lettore, parlando di emozioni forti, potenti, incontrollabili. L’amore che ci descrive non è banale e scontato, ma semplice e concreto, nato con l’impeto di un fiume in piena. Ci descrive un sentimento puro e intramontabile, un prezioso legame che prende vita grazie a quell'alchimia segreta chiamata amore, di cui nessuno conosce la formula ma che quando si innesca niente riesce a fermarla.
Nel far ciò non ci illude che tutto sia semplice e roseo. Il rapporto di Gabriele e Alice inizia come una favola ma ad un tratto si spezza e tutto il dolore e il rancore che si riversa fuori dalla ferita rallenta la guarigione della stessa. Purtroppo ci sono cose che non si possono più riaggiustare, tagli che lasciano il segno, inguaribili. Ma a volte quella potente alchimia chiamata amore di cui parlavamo prima, riesce a fare miracoli, ricucendo gli squarci che noi esseri umani causiamo con i nostri sbagli. Comunque sia, il percorso da seguire dopo aver visto il mondo crollare è lento e complicato e l’autrice ce lo descrive alla perfezione, disegnandone tutte le difficoltà con un realismo ed una delicatezza travolgente.

Un libro dolce ed emozionante, ottimo per chi vuole sentire battere forte il cuore anche durante la pausa caffè o più semplicemente per chi ama coccolarsi con dei sentimenti travolgenti, insieme ad una bella tazza fumante di thè  e con le gambe comodamente allungate sul divano di casa.
“Chiedimi se ti amo ancora” ci parla di un amore vero, intenso, spezzato dagli errori, nel quale perdono e voglia di andare avanti si scontrano con il razionale desiderio di proteggersi dal dolore e dalla paura di tornare ad amare. 
Per noi lettrici compulsive che non finiamo mai una giornata senza un bel libro sul comodino, ecco una nuova via di fuga dalla quotidianità, un luogo dove nasconderci in compagnia di una tenera storia d’amore!!!



L'autrice



MILA ORLANDO, 31 anni, vive a Napoli, ma prima di tornare nella sua amata città ha vissuto tra Roma e Milano per lavoro. Dopo la laurea e il master in Pubbliche relazioni, il marketing e i social network sono il suo pane quotidiano, le parole il suo rifugio notturno. Collabora con econote.it e scrive sul suo blog personale, miawords.wordpress.com. Per la collana Youfeel ha pubblicato “Quando l'amore chiama” e “Chiedimi se ti amo ancora”.

“Quando l’amore chiama “ –Recensione QUI

3 commenti:

Starlight ha detto...

Lo ribadisco: sei pericolosa per il mio povero portafogli!! Adesso il poverino si nasconde nell'armadio in mezzo ai vestiti per non farsi trovare appena vede che leggo una tua recensione!! xD
Scherzi a parte, una recensione stupenda, come sempre! Sai davvero mettere curiosità al lettore, trasmettendogli le sensazioni che hai provato perfettamente! Messo in lista! E il mio portafogli ti saluta e ti lancia riti voodoo dall'armadio! xD é un tipo strano xD
Un bacione enorme, ti adoro <3

Sybil Sognandotralerighe ha detto...

Cara Starlight, sei sempre adorabile!!!! Sono sicura che questa dolce storia saprà saziare il tuo cuore romantico...
Un abbraccio!!!!:-))

mary smith author ha detto...

Ero incuriosita da questo YouFeel... a questo punto... credo proprio che lo metto in lista di lettura!!!
Grazie della dritta!