mercoledì 19 febbraio 2014

STRIGES LA VOCE DELL'OMBRA di Barbara Baraldi - anteprima

Era praticamente da un anno, ossia da quando ho chiuso il meraviglioso Striges la promessa immortale che aspettavo questo momento, ossia l'uscita del secondo volume. Finalmente ci siamo: il 3 marzo  11 marzo potremo leggere La voce dell'ombra e deliziarci della scrittura preziosa e suggestiva della regina del noir gotico italiano Barbara Baraldi. Non è un mistero per nessuno dei lettori che mi seguono quanto sia grande la stima e l'affetto che nutro per questa bravissima scrittrice che in tutto quello che fa riesce sempre a instillare una tale passione ed una tale eleganza da rapire il lettore e portarlo esattamente dove vuole lei...
E il mondo in cui mi ha portato con Striges, la sua strega Zoe e Sebastian l'inquisitore, è ancora estremamente vivido e tangibile nella mia memoria, ma allo stesso tempo è anche forte la nostalgia che provo di quelle atmosfere gotiche e fiabesche intrise di poesia, oscurità, magia, modernità e al contempo disincantato realismo e di quei personaggi a cui finalmente sto per ricongiungermi e la cosa non può che riempirmi di gioia! Soprattutto perchè ciò che mi - e ci - aspetta in Striges la voce dell'ombra si prospetta persino più appassionante e rocambolesco: i colpi di scena saranno davvero sconvolgenti e ci saranno parecchie novità. Innanzitutto l'ambientazione: non più Milano ma un luogo sconosciuto in cui Zoe si troverà prigioniera e dove la magia è stata bandita. Le sono stati rubati i ricordi della sua storia d’amore con Sebastian e dovrà frequentare l’Accademia delle streghe e scoprire quale segreto si cela tra le torri del Santuario delle Streghe, un vero e proprio Rifugio costruito sul finire del dodicesimo secolo, in cui le Streghe della Sorellanza potessero trovare protezione e solidarietà e in cui potessero divulgare e tramandare le loro conoscenze. Ci saranno nuove creature: semidei e mutaforma, mezzi demoni e fate; nuovi poteri con cui confrontarsi e nuovi personaggi, tra i quali una malvagia strega dai poteri quasi illimitati che ha attraversato i secoli alla ricerca di Zoe per convertirla al lato oscuro della magia. Conosceremo il misterioso Adam e l’enigmatica Ligea, ma rincontreremo anche alcuni dei personaggi comprimari del primo volume, in particolare Misha, col quale Zoe instaurerà un rapporto sempre più profondo e più complicato. Inoltre c'è un'ottima notizia per tutti i lettori e i fan della sua precedente serie Scarlett perchè in questo romanzo potranno sperimentare una sorta di crossover letterario proprio con la mitologia della saga “sorella” (di cui a breve sapremo le sorti riguardo al terzo e conclusivo volume!). Sono davvero ansiosa di leggere il proseguimento della storia e vi confesso che, sebbene le difficoltà fortifichino l'amore, faccio il tifo con tutta me stessa perchè Zoe e Sebastian abbiano il loro lieto fine! Ma lo scopriremo solo leggendo...


STRIGES LA VOCE DELL'OMBRA
di Barbara Baraldi


in libreria dal 3 Marzo 11 Marzo

editore: Mondadori
pagine: 468
prezzo: 17.00 euro
Rilegato
( 2° volume Serie "Striges" )

"Solo l'amore più grande
può bruciare oltre le fiamme del rogo"

Trama

Zoe sognava di ribellarsi al suo destino di strega e inseguire la libertà insieme a Sebastian, l'inquisitore di cui è innamorata, il suo carnefice. Ma la moto su cui stanno fuggendo finisce fuori strada, e Zoe si risveglia dopo un lungo coma in un luogo sconosciuto. Non ricorda nulla dell'incidente né di Sebastian, ma un nome compare nei deliri della febbre: Adam. Chi è lo sconosciuto emerso dal suo inconscio? E chi sono le creature che popolano i corridoi del santuario, l'istituto in cui le streghe della Sorellanza la stanno curando affinché compia il suo apprendistato? Semidei, vampiri, fate, mutaforma e le più varie creature vittime di persecuzioni trovano asilo tra le mura dell'accademia. Ma Zoe non avrà pace finché non realizzerà il solo incantesimo che le stia a cuore: ricostruire il proprio passato e ritrovare il suo grande, impossibile amore.

Avrete senz'altro notato la splendida copertina - che vira completamente rispetto a quella del primo volume. E' della immaginifica disegnatrice Nicoletta Ceccoli. E' indubbiamente affascinante e ben esprime la figura delicata ed eterea di Zoe, dai capelli color del fuoco. Sono davvero curiosa di sapere il perchè di questa scelta grafica così diversa... che sicuramente cala ancor di più Striges in una dimensione fiabesca, in continuo bilico tra luce ed ombra perchè se ad un primo sguardo può sembrare dolce e rassicurante, la sensazione che rimane è di una vaga inquietudine... Risultato? Sono ancora più curiosa di leggere il libro!
E voi?!?


La Serie "Striges"

1 - Striges L'amore immortale  recensione QUI
2 - Striges  La voce dell'ombra
3 -  ? 

L'Autrice


E' da molti considerata l'autrice più significativa del nuovo racconto gotico italiano. I suoi libri sono accolti con favore dalla critica e dal pubblico, e sono pubblicati in nove paesi, tra cui Germania, Inghilterra e Stati Uniti. Tra il 2006 e il 2009 vince premi letterari, tra cui il prestigioso Gran Giallo città di Cattolica. Tra le sue pubblicazioni, le fiabe oscure La collezionista di sogni infranti e La casa di Amelia (PerdisaPop) e il romanzo Lullaby - La ninna nanna della morte (Castelvecchi). Con Mondadori ha pubblicato La bambola di cristallo e Bambole pericolose, nella collana Il Giallo, e la saga dark fantasy "Scarlett" per il pubblico young adult. Insieme a Camilleri, Lucarelli, Carlotto e De Cataldo è protagonista di "Italian noir", il documentario prodotto dalla BBC sul thriller italiano.

Tempo fa noi Books'Angels l'abbiamo intervistata e Barbara è stata molto carina a rispondere alle nostre domande. Se volete saperne di più potete leggerla QUIE restate con noi perchè le sorprese non sono finite... Presto vi attenderà qualcosa di davvero speciale!

3 commenti:

Mr Ink ha detto...

La aspettavo, questa cover. Molto diversa da quella del primo, che mi era piaciuta immediatamente, a primo impatto. Delicata, "timida", un volto diverso. Ricorda moltissimo quella Di me diranno che hai ucciso un angelo.
Oggi ho messo in ordine la libreria e, dopo Utopia, Striges sarà uno dei prossimi libri da leggere. La cosa buona è che non dovrò aspettare per il sequel, no? :)

Starlight ha detto...

Ho aspettato questo libro così tanto che non posso credere che manchino meno di due settimane!! La cover poi è assolutamente magnifica, sublime!! Solo a leggere la trama mi sono venuti i brividi, c'è il rischio che quando finirò il libro mi verrà un infarto! xD Almeno morirò felice xD
Scherzi a parte, io adoro Barbara e sono sicura che anche questo sequel non mi deluderà =)
Bravissima SangueBlu per la splendida anteprima! Un bacio, cara =)

sangueblu ha detto...

Ciao Michele! Sono convinta che al tuo sensibile cuore e al tuo acuto intelletto Striges piacerà moltissimo! Nicoletta Ceccoli, la disegnatrice della copertina ha un autentico talento: il potere di rapire lo sguardo e l'immaginazione di chi guarda i suoi lavori. Credo che questa cover sia perfetta oltre che meravigliosa. non mi dispiaceva neanche quella de L'amore immortale, ma a questo punto c'era da auspicare una tavola disegnata altrettanto sublime anzichè una fotografia!!...

Starlight grazie mille, sei un vero tesoro! Finalmente la voce dell'Ombra sarà tra le nostre mani e ci riempirà gli occhi e il cuore! Sarà un viaggio fantastico! Un bacio gigante :-)