lunedì 17 giugno 2013

NON LASCIARMI ANDARE di Jessica Sorensen

Se cercate un romanzo che sappia unire una bellissima storia d'amore, una sana e coinvolgente tensione sessuale, tematiche "forti" ed emozioni a tutto tondo, e che si faccia leggere con semplicità e disinvoltura, questo è proprio il libro - e il genere aggiungerei - che fa per voi! Non lasciarmi andare è un ben riuscito esempio di quanto possa essere intenso ed appassionante il filone della New-Adult fiction che, ormai molti di voi saranno stanche di sentirselo ripetere, fa da ponte fra i romanzi fruibili dai giovani (Young Adult) e gli adulti; apprezzabile da entrambi i fronti perchè tratta tematiche e realtà a cavallo fra la giovinezza e la vita adulta e mette in luce le problematiche, ma anche i punti di forza, di questa bellissima, ma al tempo stesso difficile, fascia d'età in cui ci si affaccia alla vita "vera" con più consapevolezza e maturità.
Questo romanzo mi è piaciuto tantissimo. Anche più di Uno splendido disastro che mi aveva fatto innamorare, perchè rispetto a questo è più realistico e "verosimile". Ho amato ogni passaggio, ogni frase, ogni gesto, ogni sfumatura. L'ho iniziato e tutto ad un tratto ero già alla fine... che è arrivata troppo presto e portatrice di uno strano ed ingombrante senso di appagamento e malinconia.
Lasciatevi coinvolgere dai sentimenti e dalle vite di Ella e Micha: saranno proprio loro due, con le loro voci alternate, a raccontarvi di come si siano riconosciuti, aspettati, salvati; in sei parole... la loro meravigliosa storia d'amore!


NON LASCIARMI ANDARE
di Jessica Sorensen


editore: Newton Compton
pagine: 273
prezzo: 9.90 euro
Rilegato
( 1° libro Trilogia "Secret" ) 

Trama

Elia e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l'uno dell'altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all'università e lasciarsi tutto alle spalle. E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza perbene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l'unico posto dove tornare è casa sua. Ella trema all'idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l'eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare...

La mia Opinione

Credo che a questo punto sia diventata una certezza. La New Adult fiction è un genere che mi calza a pennello. Mi regala evasione, felicità ed emozione. Una lettura assai gratificante perchè non è pesante o cervellotica, nonostante spesso tocchi e/o sfiori anche tematiche importanti e serie, ma non è neanche "leggera", inconsistente e di mero intrattenimento come sono la maggior parte dei romanzi della fiction "per adulti". Prima di lanciarmi nell'eogio di questo piccolo-grande romanzo, permettetemi infatti di togliermi un sassolino dalla scarpa, nei confronti delle case editrici e di tutti quelli che si occupano (nello specifico) di stilare le sinossi e le quarte di copertine dei libri che ci propinano, ritenendoci e trattandoci a tutti gli effetti come delle minorate mentali.Ignari del fatto che invece noi non siamo assolutamente delle allocche e non ci facciamo imbambolare! Mi ha irritato molto rileggere la trama, prima di cominciare a scrivere questa recensione.
E questo non perchè non fosse del tutto corrispondente al vero... ma perchè sono state amplificate tutte una serie di "cose" scegliendo dei vocaboli che rimandano essenzialmente ad un altro tipo di lettura che non è affatto quella che ci offrono le sue pagine all'interno e che di fatto travisano il contenuto in maniera subdola per chi ancora non ha letto il libro e tendenziosa per chi invece sa come stanno realmente le cose una volta conclusa la lettura.
Ho messo in corsivo tutto quello che mi sembra "costruito a tavolino" tanto per darvi l'idea e vi porto un paio di esempi: eseguire gli ordini (ma quali e di chi?)  seppellire gli impulsi ( impulsi? l'unica cosa che Ella cerca costantemente di soffocare è il senso di colpa!) bollenti spiriti ( vero..ma solo per quanto riguarda il suo spirito ribelle ed impulsivo) o descrivere Ella come una ragazza ingenua ed inesperta sono dichiarazioni false e tendenziose appunto, che vorrebbero far credere di trovarsi davanti l'ennesima Anastasia Steele e ad una storia bollente in cui sia la componente fisica a farla da padrona. Mi dispiace deludervi, se è quello che vi aspettavate o vi hanno voluto far credere.
Le cose non stanno affatto così.
Non lasciarmi andare è si un romanzo piccante, sensuale e travolgente ma la bellezza del suo essere sexy sta, secondo me, proprio nel fatto che tutto è tanto intenso quanto "inespresso". Non è un romanzo "esplicito" in cui la sensualità è forte per le descrizioni.
Qui la sensualità è forte per la forza e l'intensità dell'attrazione e dell'emozione profonda e conflittuale che lega i due protagonisti.
Non c'è sesso acrobatico.
Le uniche cose che faranno le capriole saranno i vostri cuori durante la lettura per la forte e palpabile tensione sessuale che c'è fra loro...
In un continuo crescendo...
Fino ad arrivare al contatto vero e proprio.
Sospirato... Agognato... Bramato...
Inevitabile...
Ed indimenticabile!
Una bomba atomica di emozioni questo amore e questo romanzo che, vi confesso, mi ha rubato anche calde lacrime.

Non è infatti solo la storia di un grande amore ma è anche una storia di vita; di riscatto; di crescita. Una storia che ha la sua profondità che sprizza qua e la tra le tante scene eccessive e superficiali di ragazzi giovani che pensano solo a divertirsi e più  meno consciamente a mettere a rischio la propria vita...

Micha è uno di quei personaggi maschili di carta e inchiostro che rimangono indelebili nel cuore e nell'immaginazioni delle lettrici. Non solo per il suo aspetto, ma soprattutto per i suoi modi; per la sua tenacia, la sua dolcezza, la sua forza, la sua tenerezza e la sua determinazione nel conquistare e nel possedere la donna dei suoi sogni. E' l'amico e l'amante, il complice e il consigliere, il faro verso la felicità e il sostegno nelle difficoltà. Chi non sognerebbe un amore così?
Anche Ella infatti n è consapevole, nonostante faccia di tutto per non ammetterlo  per evitare il concretizzarsi di questo amore presente da sempre ma che le avrebbe fatto fare i conti con un passato da dimenticare... perchè faceva troppa paura e troppo male.
E spesso anche l'Amore fa paura.

"E' il mio migliore amico, la mia anima gemella. In un mondo perfetto, pieno di rose e di sole, staremmo insieme, ma questo mondo è pieno di famiglie disastrate, padri ubriachi e madri che si arrendono facilmente."

La vita di Ella non è facile. Non lo è mai stata.
Così come, apparentemente, non è facile il suo carattere.
Lei, giovane, ribelle e scapestrata ora vuole il controllo della sua vita... perchè le dà sicurezza... Quella sicurezza che ha perso nella tragedia e che la fa divorare dal senso di colpa, e che l'ha allontanata anche da un fratello (apparentemente) tanto diverso ed egoista.
Quella tragedia che l'ha frantumata in milione di pezzi, che il vento ha soffiato via come foglie sbriciolate. Ma non si può controllare l'incontrollabile!

Fantastico il POV alternato... e quando arrivava il momento di Micha... mi faceva sciogliere il suo pensiero al maschile. Il suo immaginare le cose, il suo esprimere i desideri più reconditi e più naturali che può avere un maschio innamorato... La sua incertezza, i suoi dubbi... La sua "spontanea strategia" per portarla vicino a sè, dalla sua parte... Per riportare indietro la vecchia Ella. Farle aprire gli occhi e conquistarne la fiducia. Non solo l'amore.

"La zittisco quando le mie dita sfiorano l'orlo della gonna. Non riesco a fermarmi... Mi porto dentro questo turbamento sessuale da una vita. Ho cominciato a provar qualcosa per lei quando avevamo circa sedici anni. Ho ignorato quei sentimenti il più a lungo possibile, perchè sapevo ch avrebbe dato di matto se l'avesse scoperto. C'è stato qualche bacio rubato di cui io ho approfittato, ma quella notte sul ponte, quando le ho finalmente rivelato tutto, ha cambiato ogni cosa. Lei è andata fuori di testa, come avevo supposto.
Subito dopo che è partita sono stato a letto con un sacco di ragazze, cercando di liberarmi da quella fame che sentivo dentro di me, ma dopo un po' ho capito che non c'era verso. Ella si era presa qualcosa di me e non ci sarebbe stato modo di riappropriarsene finchè non avessi avuto lei".

Non so enumerarvi le scene da pelle d'oca e da respiro mozzato.
Questo è un libro che va scoperto; assaporato; gustato.

E poi ci sono Grady, Ethan, Lila...
personaggi che "condiranno" la storia dandogli quel gusto salto che ne arricchisce il sapore.

Davvero un libro stupendo... per chi ama le storie d'amore intense e complicate nella loro semplicità. Il libro perfetto per consoscere un genere - il New Adult - che vi farà innamorare!

IMPERDIBILE!!!!

 +

La Serie "The Secret"

1 - Non lasciarmi andare - The Secret of Ella and Micha
2 - The Forever of Ella and Micha



L'Autrice


Vive con il marito e i tre figli tra le montagne innevate del Wyoming.
Non lasciarmi andare, autopubblicato dalla stessa autrice, è arrivato ai primi posti dei libri più venduti su Amazon e sulla classifica del «New York Times», è stato venduto per cifre astronomiche in poche settimane in tutto il mondo.

11 commenti:

serena ha detto...

Questo libro non fa che raccogliere pareri positivi... Non vedo l'ora di poterlo leggere ^^

CHIARA ROPOLO ha detto...

Perfettamente d'accordo, questo libro è ricco e stupendo!!!

Patty Mar ha detto...

E la mia lista di attesa si allunga :D Fantastica recensione

Franci ha detto...

E' stata la mia ultima lettura e molto positiva, anch'io l'ho adorato... La storia d'amore di Ella e Micha è davvero speciale, sono proprio curiosa di leggere cosa succederà nei seguiti!!!

Nippi Ilaria ha detto...

Bellissima recensione!!!! Troppo brava!!! Messo nella lista delle letture sotto l'ombrellone!!!

Anonima ha detto...

Non vedo l'ora di leggerlo :) rispecchia proprio il tipo di libro che stavo cercando per questo perodo :) un bacio e grazie come sempre per le tue bellissime recensioni

Anonimo ha detto...

Bellissimo libro!! Letto in un giorno!!ma quando esce ik continuo??

Lorenza Marabelli ha detto...

Ciao bella! Te lo devo proprio dire... Sei un danno per me :-D
Avevo finora ignorato questo romanzo proprio tratta in inganno dalla trama che mi faceva pensare al solito erotico tritolo e ritrito... Ora che ho letto la tua recensione mi rendo conto che sì tratta di tutt'altro e non mi tocca che metterlo al volo in cima alla WL. Un po' mi spiace che non sia autoconclusivo, ma chiudero' un occhio :-P

Anonimo ha detto...

Ho appena finito di leggere questo libro... e l'ho iniziato ieri.. bè, tutto dire! Mi è piaciuto, da leggere assolutamente! Direi che il new adult è proprio il mio genere.. travolgente, non troppo impegnato e a volte piccante al punto giusto! A quando il seguito di questa trilogia?

sangueblu ha detto...

Ciao Lorenza, tesoro! Sono felice di sentirmi in colpa...perchè a volte ne vale davvero la pena! Questo è uno di quei casi...!!!! Sono sicura che lo adorerai!! Ma credimi... anche the Vincent Boys, anche se in un certo senso è su un altro piano, è molto bello! Sono curiosa di sapere la tua opinione su entrambi... perchè - sicuramente più l'uno che l'altro hanno dietro dei bei messaggi, al di là della semplice trama che appare in superficie, più o meno hot.

@anonima purtroppo io ancora nom so molto sull'uscita italiana del secondo ma garantisco che appena si annuserà profumo di news...la condivideremo con voi!!! :-)

sangueblu ha detto...

@tutte: Un bacio enorme e un Grazie ancora più grande! <3