mercoledì 12 giugno 2013

NIENTE E' PIU' VERO DI UNA BUGIA Lucy Robinson Recensione in anteprima

State preparando la Summerbooklist?
Siete stanche di seguire serie da tre o più libri, e volete mettere in lista letture leggere da un romanzo e via? Questo titolo potrebbe fare al caso vostro, da portare sotto l' ombrellone per trascorrere qualche piacevole ora d' evasione. Amore cibernetico, per una coppia anticonformista che, dispensa mail d'amore a pagamento, senza rendersi conto che a volte il lavoro ti si può ritorcere contro. Una commedia romantica dove l'amore, l'amicizia, la famiglia, sono intrecciate in una simpatica "sceneggiatura", dove i registi diventano inconsapevolmente attori.... e viceversa...
 
 
Dal 13 Giugno in libreria
 
NIENTE E' PIU' VERO DI UNA BUGIA
Lucy Robinson
 

Traduzione di Federica ressi
Pagine:  340
Prezzo: 9,90
ebook: 4,99
 
 
 
 
 
Trama
 
Trentadue anni, iperattiva, "drogata" di lavoro e con una passione segreta per il suo capo: è questo il ritratto di Charlotte Lambert. Per una donna come lei, è quindi un'autentica tragedia dover restare a casa per alcune settimane con una gamba ingessata. L'unico passatempo è Internet, ed è navigando in rete che lei si rende conto quanti milioni di cuori impacciati siano alla ricerca del vero amore - o anche solo di un appuntamento - e, soprattutto, di qualcuno che dia voce ai loro sentimenti. Ed è così che Charlotte, dotata di un talento naturale per fa scrittura, inizia a comporre romantiche e-mail su commissione ed entra in contatto con William, un uomo dolce e rassicurante, che sa sempre trovare le parole giuste per esprimere le proprie emozioni. Siccome al cuore non si comanda. Charlotte decide di "rubare" la preda alla sua cliente e fissa un appuntamento con lui. Solo per scoprire che pure William si fa scrivere le e-mail da qualcun altro, qualcuno molto - troppo - vicino a lei: il suo coinquilino, Sam, che dice di fare l'attore ma che in realtà passa le giornate sul divano a guardare la televisione. Superato l'imbarazzo iniziale, i due uniscono gli sforzi per aiutare gli amanti in difficoltà e, giorno dopo giorno, Charlotte capisce che il grande amore può nascondersi ovunque e che magari è sempre stato lì, accanto a lei. Almeno fino a quando il suo capo non torna dal viaggio di nozze e le confessa di essere innamorato di lei!
 
 
 
Opinione
 
Questo è uno di quei romanzi per chi non crede
nell' amicizia incondiazionata tra un uomo e una donna.
 
Un romantico e tiepido chick-lit da portare sotto l'ombrellone, proprio ora che sembra finalmente arrivata l' estate. Ogni tanto mi piace leggere commedie romantiche dove intorno ai protagonisti ruota uno stuolo di altri personaggi che rendono più variopinta la narrazione. L'essenza della trama, ruota intorno a internet e all' uso che se ne può fare, come per esempio inventarsi un' attività remunerativa, vendendo amore... si avete capito bene, vendendo amore tramite mail, che molti innamorati non sono capaci di scrivere in autonomia. Ma se questa romantica attività, si ritorcesse contro i suoi creatori? Se all'improvviso ti innamorassi di un uomo virtuale, attraverso ciò che riesce a farti provare tra le righe... e realizzassi all'improvviso che ti sei innamorata di un uomo che non avresti mai pensato fosse capace di scrivere e allo stesso tempo "guardare" dentro di te come solo il tuo migliore amico sa fare dai tempi della scuola?
Se l'uomo dei tuoi sogni, quello che hai aspettato per sette lunghi anni, si dichiarasse e dopo notti d'amore ti rendessi conto che era tutto un castello di bugie, cosa faresti? Ti affideresti all'unica persona che ti conosce veramente, l'unica persona che ti accetta per quello che sei e, apprezza anche i tuoi più fastidiosi difetti.
Ma l'amore e l'amicizia possono coesistere senza respingersi?
Charlotte Lambert è una donna in carriera, che oltre il lavoro lascia poco spazio ad altro. Attende da sette anni l'uomo che le fa battere forte il cuore, ma anche per l'amore, lei è l'ultima della lista. Così usa il lavoro come scudo contro le delusioni, lasciando passare il tempo senza un' idea precisa di quello che vuole. Ha idealizzato a tal punto l' uomo dei suoi sogni, che non sa più riconoscere ciò che veramente è importante in una coppia. Fino a quando una attività extralavorativa, non le farà aprire a poco a poco gli occhi, su quello che vuole da un uomo, e quello che lei è pronta a dare. Le donne spesso sono complicate, cercano l'amore a tutti i costi senza rendersi conto che era proprio lì, ad un passo, pronto ad essere vissuto. Mai negarsi una possibilità solo perchè è troppo ovvia e non funzionerebbe; nella vita il treno giusto passa una sola volta, e riconoscerlo in extremis può rivelarsi una corsa impegnativa. Ma spesso non è mai troppo tardi per riconoscere i propri errori e la cecità davanti all'amore, quello che non tiene conto dei difetti e delle abitudini ma, si alimenta della spontaneità e della sincerità. Charlotte e Samuel, due personaggi ben tratteggiati, a volte irritanti (in senso buono) a volte esilaranti... perchè non c'è cosa più bella di ridere e scherzare tra le braccia del nostro migliore amico...
 
Forse in questo tiepido romanzo, ho visto molto dell' amore nato tra me e mio marito, vittime dell' universo cibernetico, e sono consapevole che innamorarsi di come un uomo scrive i suoi sentimenti, è molto più reale di quanto si possa immaginare, perchè tra le righe si può "scorgere" molto più di quanto non si possa vedere fisicamente.
 
Non è un romance, ma un tiepido romanzo d'amore. Dove il messaggio principale è che le righe hanno molto più da raccontare di quanto non facciano le parole...
 
 
 
 
L' autrice
 
 
 
 
Quando era ragazzina, sognava di fare l' attrice, ma poi si è resa conto che non aveva abbastanza talento per diventarlo. Così dopo una breve carriera nella produzione teatrale e documentaristica, ha aperto un blog, che nel giro di brevissimo tempo è stato premiato da Marie Claire come "Blog più spassoso", diventando così un punto di riferimento per molte lettrici, che  le chiedevano di scrivere un romanzo.  Durante un lungo viaggio in America latina, l'autrice ha cominciato a scrivere il suo primo romanzo, al quale dopo poco tempo è seguito il secondo. Vive a sud di Londra col suo compagno, e sta scrivendo il suo terzo romanzo.
 
 
Ringrazio come sempre Elena ( e la TRE60 )
per la sua gentilezza, simpatia e illimitata disponibilità!!!

4 commenti:

lilia63 ha detto...

Mi hai incuriosita, magari in formato ebook sotto l'ombrellone, tra un gelato e una chiacchiera.....

foschia75 ha detto...

Cara Lilia, non è farina per fare il pane che piace a te... a buon intenditor...

Elena ha detto...

Hai incuriosito anche me, lo metto in lista che un chick-lit non guasta mai ;)

Anonima ha detto...

Sembra carino... Un classico libro da ombrellone, e con questo caldo direi che ci sta tutto :) lo leggerò! Un bacio