domenica 12 maggio 2013

POISON PRINCESS di Kresley Cole

"S... sappiamo entrambi che la tua vita sarebbe molto più semplice senza di me! Sono solo una spina nella tua mano."
Annuì con disinvoltura. "Che mi ricorda te. Ogni movimento che faccio, penso a te."

Quante "cose" si nascondono dietro queste parole... solo chi ha letto questo libro sa di cosa parlo.
E per chi ancora non l'avesse fatto vi consiglio vivamente di farlo.
Scoprirete Kresley Cole vestita di nuovo, leggerete con i vostri occhi quanto talento ha messo in questo romanzo per renderlo così stupefacente.
Con un nuovo stile ma con grande maestria ha saputo regalarci una storia difficile da collocare ma di sicuro impatto per l'originalità e per l'intensità con la quale è rappresentata.
Bellissima la caratterizzazione dei personaggi e incredibili le ambientazioni; originalissima e enigmatica la mitologia dei Tarocchi e indimenticabile la passione tra la bella Evangeline e il tenebroso Jackson, ragazzo cajun che scalda noi, povere lettrici, con il suo francese che casca sempre a puntino... 

"T'chauffes mon sang comme personne d'autre."
  

POISON PRINCESS
di KRESLEY COLE
Leggereditore


editore: Leggereditore
pagine: 464
prezzo: 10,00 euro
traduzione a cura di Sara Brambilla
brossura

( 1° libro Serie "Arcana Chronicles" )



Trama
Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l'Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. Evie e Jack scoprono che si sta avverando un'antica profezia e che Evie non è l'unica dotata di poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...

La mia opinione

Meraviglioso.
Inizio così la recensione di questo sorprendente libro che mi ha tenuta col fiato sospeso e con la smania incalzante di trovare cinque minuti per poter leggere qualche pagina in più.
Merito della camaleontica autrice Kresley Cole, potente incantatrice che annienta con le sue storie ogni mio vano tentativo di uscirne indenne, senza smettere di pensare spesso e volentieri ai protagonisti e a quello che succederà loro.
Con questa sua nuova serie, devo dire che ha superato se stessa, lei che vagabondeggia  con incredibile destrezza tra la sottile strada che unisce storie piccanti e sensuali per un pubblico adulto per catapultarsi nei sentieri, spesso più difficili e tortuosi, dello YA. Non dovrei stupirmi, perché conosco bene la sua bravura, eppure mi sono sorpresa nel leggere un nuovo stile, una nuova Cole che ha rafforzato ancor più la mia totale stima nei confronti dei suoi lavori.

Uno dei punti di forza della storia è l'originalità che spazia dall'ambientazione pre e post-apocalittica perché credo che sia stata una vera e propria genialata ambientare una parte, seppur ridotta, del romanzo proprio tra la vita quotidiana di ragazzi e adulti ignari dell'imminente Lampo, ovvero l'Apocalisse.
Evie Green, la protagonista, è la classica cheerleader sedicenne bella, ricca, con splendide amiche e con altrettanto fidanzato; la sua sembra una vita perfetta, eppure nei meandri della sua mente urlano voci che rischiano di farla impazzire, fino a quando sua mamma decide di farla curare in una clinica psichiatrica.
Evie trascorre così la sua ultima estate prima che le porte della scuola riaprano, prima di festeggiare il suo sedicesimo compleanno, prima che un sexy, arrogante e enigmatico ragazzo cajun faccia irruzione nella sua vita.

Evie è stata rappresentata fin dall'inizio in maniera esemplare, resa reale da ogni suo pensiero e sofferenza raccontata al lettore con il chiaro intento di istigare una forte empatia nei suoi confronti.
E' impossibile non spalleggiare per lei, impossibile criticare le sue scelte e soprattutto impossibile non essere orgogliose di lei quando "il gioco si fa duro" e le cose si mettono davvero male.
Evie è una ragazza che si adora nel bene e nel male perché non è un personaggio scontato e in particolar modo perché in alcuni momenti la sua forza e il suo guardare oltre le apparenze mi ha fatto una tenerezza incredibile.

Altro personaggio indimenticabile è Jackson Deveaux, colui che è nato dal lato sbagliato del ponte che divide con una linea netta, i ricchi dai poveri..
Teppista, mezzo delinquente, rude, sfrontato ma, come si suol dire in questi casi, DANNATAMENTE affascinante, Jack (per gli amici) è tutto ciò al quale una mente sana tenta di stare alla larga ma che inevitabilmente fallisce nel suo intento.
Tra Evie e Jackson l'attrazione è palpabile e ogni volta che i loro sguardi s'incontrano dalle pagine escono pericolose scintille: inizia tra di loro una danza sensuale, un girare attorno a quel fuoco dal quale godranno per pochi attimi il suo calore ma che è talmente intenso che rischiano di bruciarsi..
Il loro è una rapporto difficile e a complicare la situazione, oltre ad una ODIOSA Selene, è la tormentata comunicazione tra i due: lei ha dei principi che vuole rispettare anche in mezzo alla desolazione assoluta e lui pare che, ogni volta le voglia dire che tiene a lei, dalla sua bocca esca qualcosa dal significato totalmente opposto.
Sarà che quella bellona di Selene semina il dubbio, sarà che Evie ha le sue giustificate paranoie, l'amore tra questi ragazzi sembra destinato a rimanere soffocato..

Ma, Poison Princess è altro, ed è sopra ogni modo un'originalissima storia che ruota attorno alla mitologia dei Tarocchi e dei suoi 22 Arcani; sono proprio loro che popolano con le enigmatiche frasi la mente di Evie, e che seppure sembrano non avere senso, presto scoprirà a sue spese, il loro significato.
Attraverso terre distrutte, cadaveri sparsi ovunque, carnivori, mostri simili a zombie e guerrieri spietati,  inizia il viaggio dei due protagonisti alla ricerca della verità, dove spesso verranno messi a dura prova.
Un panorama popolato da devastazione che fa da sfondo ad un'avventura splendida e cruda dove la morte li può sorprendere anche mentre cercano di accaparrarsi qualcosa da mangiare..

E come ho già detto in occasione della serie "Gli immortali", la Cole è una prestigiatrice senza eguali quando si tratta di intrecciare eventi tra passato, presente e futuro. Con nonchalance getta lì le basi di un'articolata promessa, che se già dal primo capitolo ha suscitato in me questo effetto, non oso pensare quello che mi aspetterà con il prossimo.

Cercate di togliervi dalla testa tutto ciò che finora avete letto, mettete da parte ogni pregiudizio sugli YA (come ho fatto io)  e sulle storie d'amore: ogni parola vi sussurra la potenza di questo romanzo, la forza e la crescita dei suoi protagonisti che vi si incolleranno addosso come una seconda pelle.
Un libro che va letto e basta perché nonostante possa pensarci un giorno intero, non riesco a trovagli un difetto.
Bellissimo e inaspettato.


  e mezzo



The Arcana Chronicles

1. Poison Princess
2. Endless Night, 2013


L'autrice
Kresley Cole attualmente vive in Florida con la sua famiglia e "fin troppi animali". Spende il suo tempo libero viaggiando e ama tutto ciò che è in relazione con barche e l'acqua. Ha recentemente annunciato che nel 2012 inizierà una nuova serie, The Dacian: Realm of Blood and Mist, che alcuni considerano una serie spin-off di Immortals After Dark. Per Leggereditore sono già usciti i primi nove romanzi della serie Gli Immortali.











9 commenti:

foschia75 ha detto...

Cara Illy, si era letto ancora poco di questo romanzo... ma la tua appassionata recensione mi ha convinta della sua potenzialità!!! Uno YA degno d'attenzione, e l'intensità che sei riuscita a trasmettermi, mi porta a pensare che possa essere non solo originale, ma anche per età più "mature" ( e tu sai che io non amo questo genere)!!! Mi hai convinto!

Nippi Ilaria ha detto...

Anna cara, sono convinta che questo libro, catalogato come uno YA troverebbe la sua giusta collocazione in un New Adult, non perché ci siano chiare ed esplicite scene sessuali, ma l'elettricità sensuale che passa tra i protagonisti è adatta ad un'età leggermente più matura, come hai detto te.
Poi ci sono anche altri ( tanti tanti) particolari e scene crude che forse sono più digeribili da un pubblico più adulto, ma questo è un'impressione strettamente personale.
Guarda, lo so che è pressoché impossibile, ma se trovi un posticino, leggilo, sono convinta che ti piacerebbe.

Violet Flower ha detto...

Che bella recensione, Nippi. Ho comprato il libro proprio ieri...non vedo l'ora di leggerlo...La Cole poi è bravissima...

mielelucegrace miele ha detto...

cavoli, con una recensione così non posso che mettere questo libro in lista delle mie letture, complimenti per la recensione e l'entusiasmo che trasmetti!
baci
silvia

Nippi Ilaria ha detto...

Grazie Violet! Ammetto d'essere un tantino di parte perché adoro la Cole ma credimi, questo libro è stupendo!! Aspetto un tuo commento appena hai finito di leggerlo!!!

Nippi Ilaria ha detto...

Grazie Mieleluce, è talmente intrigante questo romanzo che non si può non entusiasmarsi!! Devi leggerlo, ne vale la pena!!!

Anonimo ha detto...

Oh mio Dio! Oh mio Dio! Trooooppo bello!!! Stupendo! E il sequel esce solo a ottobre in America?! Non si niente del secondo qui da noi???? L’ho finito 5 minuti fa, e l’ho cominciato oggi pomeriggio, non riuscivo a fermarmi!
Lost
P.S. qualcuno sa dirmi qualcosa su Obsidian per convincermi a comprarlo quando esce??

sangueblu ha detto...

Ciao Lost! L'anteprima su Obsidian arriva oggi pomeriggio.... Mentre Poison Princess ora grazie anche a te, mi attira sempre di più..... *__*

Anonimo ha detto...

Siii devi ASSOLUTAMENTE leggerlo!!! Io nn so se ce la faccio fino all’uscita del secondo (che intuisco esca l’anno prossimo nello stesso periodo del primo. In madrepatria esce a ottobre SOLO!!)
Lost
P.S. RIPETO:LO ADOOOROOO! é assolutamente tra i miei libri/saghe preferite, tra i primissimi! E nn sopporto come ci abbia lasciati in sospeso la cole grrr