lunedì 22 aprile 2013

HIDDEN di P.C. e Kristin Cast

RECENSIONE IN ANTEPRIMA

Tutti i nodi cominciano a venire al pettine e soprattutto a sciogliersi. Ci stiamo avvicinando alla conclusione di una delle saghe YA più apprezzate e più "lunghe" dedicate ai vampiri che, nonostante un andamento altalenante è sempre riuscita a tenere legati a se numerosissimi appassionati, che si sono affezionati a Zoey, Steve Rae, Afrodite, Stark, Heath e tutti gli altri studenti della Casa della Notte. Mamma e figlia Cast, coautrici di questa elaborata Saga, sono sempre riuscite a tirar fuori dal cilindro delle trovate geniali e dei notevoli colpi di scena che hanno ovviato ai possibili ed inevitabili difetti di storie che, come questa, peccano di eccessiva longevità. Sorrisi e lacrime, tradimento e riscatto, coraggio e fede sono gli ingredienti di Hidden decimo, imprescindibile romanzo della House of Night!


HIDDEN
di P.C. e Kristen Cast


IN USCITA IL 24 APRILE

editore: Nord
pagine: 394
prezzo: 16.50 euro
Rilegato
( 10° libro Serie "La Casa della Notte" )

Trama


La Casa della Notte è salva! Dopo mesi durissimi, finalmente io e miei amici siamo riusciti a scacciare Neferet dalla nostra scuola. Tuttavia la città è ancora in grave pericolo. Accecata dalla rabbia, Neferet è determinata a scatenare il caos tra umani e vampiri: prima ha spinto gli abitanti di Tulsa a incendiare le stalle di Lenobia, la nostra insegnante di equitazione, e ora ha convinto i novizi rossi a seminare il panico tra la popolazione inerme. Per fortuna, il Consiglio Supremo dei vampiri ha capito quanto lei sia malvagia e ha promesso di aiutarci. Ma nemmeno i loro valorosi Guerrieri possono competere con Aurox, il nuovo servo di Neferet, una creatura tanto bella quanto letale, nata dal Male personificato. E anch'io, Zoey Redbird, prima Somma Sacerdotessa novizia della storia, ho ben poche speranze di sopravvivere a uno scontro con lui. Ecco perché non ho scelta. Devo tornare nell'Aldilà e convincere Nyx ad aiutarci. Anche a costo di restare intrappolata laggiù per sempre...


La mia Opinione

Sono tanti probabilmente i motivi per "odiare" questa serie. Ma lo sono almeno altrettanti, anzi di più, i motivi per amarla. Nel bene e nel male infatti "La Casa della Notte", arrivata con questo al decimo libro, ha saputo ogni volta coinvolgere e fidelizzare uno stuolo di lettori in tutto il mondo. 
Ed io, nonostante i miei trentacinque anni, (non quindi in target con la sua destinazione d'uso!) sono una di quelle. Non me ne sono mai perso uno; anno dopo anno; libro dopo libro e ho imparato a conoscere e ad affezionarmi a ciascun personaggio che non ha mai smesso di regalarmi emozioni e inaspettate sorprese.

Il comun denominatore di ogni volume, e della Serie in generale, è infatti secondo me proprio quello che NIENTE E' MAI COME SEMBRA. Ed è probabilmente questo, insieme ad uno stile scorrevole, disinvolto e molto diretto, la carta vincente per il successo di questa elaborata Saga, intricata cone i marchi dei suoi novizi rossi e blu.
Ciascun personaggio infatti subisce delle svolte che lo portano su sentieri inaspettati e rivelano, il più delle volte, il meglio di loro. Anche se non sempre, visto che molto spesso alcuni personaggi apparentemente "positivi", si sono rivelati tutt'altro.
E' vero... certe cose si intuiscono man mano che ci si inoltra nella storia, ma altre svolte sono del tutto imprevedibili e contribuiscono a tenere alto l'interesse e mantenere viva l'attenzione.

Tante le svolte di questo decimo libro. Naturalmente non starò qui a dirvi niente di più di quello che si poteva già intuire dalle premesse gettate nei libri precedenti... o da quello che si evince dalla sinossi. Sapete che non siamo avvezze a spoiler per non rovinare la lettura a nessuno. 
Kalona, dopo il finale di Destined, in cui si vota a Thanatos, nuova Somma Sacerdotessa di Tulsa,  diventa il successore del Signore delle Spade ma soprattutto prosegue nel suo cammino di redenzione, verso la Luce, che lo porterà (mi viene da pensare e da sperare) sempre più vicino a Nyx. Kalona, nonostante i brutti tiri che ha causato qua e là nel corso degli eventi e nonostante la sua crudeltà (non è mai sembrato poi realmente così cattivo..) mi ha sempre suscitato una certa simpatia e quindi faccio apertamente il tifo per lui!

Bellissima l'evoluzione del personaggio di Aurox - che noi tutti sappiamo essere la reincarnazione di Heath - perchè anche se il finale non è stato certo una sorpresa, è stato molto bello tutto il percorso che lo ha riportato alla luce (in tutti i sensi) e lo ha manifestato agli altri. Ancora una volta Stark si dimostra un grande "uomo".... Molto bello ed intenso il legame che si instaura con Nonna Redbird, ancora una volta personaggio chiave dell'intera Serie. 

Zoe forse, per assurdo è sempre il personaggio un po' più "insipido" fra quelli femminili, oscurata da Stevie Rae (un po' più in ombra del solito, per la verità in questo decimo libro ) e naturalmente da Afrodite che per me rimane la vera star. La adoro... nonostante il suo perpetuo turpiloquio e il suo tagliente e spesso inopportuno sarcasmo. Nuovo spazio trova Shaunee che scorporata dalla gemella "cattiva" Erin non ha più un cervello e una personalità in multiproprietà, ma si rivela un personaggio umano e sensibile; un tassello importante per la coesione del gruppo. 
E poi c'è Shaunee... la new entry vampira rossa che con il suo potere di vedere ed interpretare le auree si rivelerà molto utile e preziosa.

Fortunatamente ci sono state risparmiate le scene fin troppo sopra le righe - specialmente considerando la fascia Young Adult a cui appartiene questa serie - di perversi accoppiamenti zoofili di cui era stata protagonista la disgustosa ed odiosa Neferet che, finalmente stavolta ha il fatto suo... (ache se i due libri a venire mi fanno temere che le cose con lei non siano finite qui...)
Mi spiace solo perchè avrei voluto vedere suonargliele di santa ragione... e fargliela pagare cara. Spero che il buonismo di mamma e figlia Cast non abbia il sopravvento e che alla fine dei giochi le riservino una fine degna!

La lettura scorre rapida... ci si ritrova alla fine nel consueto baleno. Non esalta ma nemmeno delude e ci regala piacevoli ore in compagnia di personaggi e luoghi che ormai ci sono familiari se non addirittura amici.

Resto però sempre più convinta di una cosa: la Casa della Notte non è semplicemente il risultato di libri scritti a quattro mani da mamma e figlia Cast. Sono dell'idea che loro siano più una sorta di revisori e di collanti a tutta una serie di micro racconti proposti ed elaborati dai giovanissimi studenti di scrittura creativa della professoressa P:C: Cast, che a Tulsa fa proprio l'insegnante. Questa secondo me è la spiegazione più plausibile alle tante micro-storie e ai tanti personaggi che vanno ad inserirsi continuamente nel corso della narrazione. Ma probabilmente a questo non avrò mai una risposta certa. Quello che conta è il risultato finale, che nel complesso si aggiudica quattro dignitosissime stelline. Piene piene!

...Al prossimo episodio!


Ringrazio tantissimo Barbara e la Nord
per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima!

La serie la Casa della Notte:
1. Marked
2. Betrayed
3. Chosen
4. Untamed 5. Hunted6. Tempted
7. Burned
8. Awakened
9. Destined
10. Hidden
11. Revealed, previsto per autunno 2013
12. Redeemed, previsto per il 2014

Storie Extra :

1. La Casa della Notte. Il Manuale del Novizio (raccolta di saggi su mitologia, folclore e religione nella serie)
2. Dragon’s Oath, inedito in Italia
3. Lenobia’s Vow, inedito in Italia
4. Neferet’s Curse, inedito in Italia
5. Kalona's Fall, inedita si in America che in Italia





Le Autrici



P.C. Cast è nata a Watseka, Illinois, ma ha trascorso parte della sua giovinezza in Oklahoma, imparando ad amare i cavalli da corsa e la mitologia. Dopo il liceo, si è arruolata nell’Aeronautica ma, nel frattempo, ha continuato a nutrire la sua passione per la narrativa, alla quale adesso si dedica quasi interamente, alternandola al lavoro di insegnante. 

Kristin Cast è sua figlia. La parola scritta l’ha sempre affascinata: al liceo, era direttore del giornale della scuola e adesso è un’autrice a tutti gli effetti. I romanzi con protagonisti Zoey e i vampiri della Casa della Notte hanno ottenuto un enorme successo in tutto il mondo e la serie è diventata un fenomeno di culto.

Dal 24 aprile
potete trovare in libreria,
in edizione economica TEA
i primi tre libri della Serie!

3 commenti:

Elena ha detto...

Siamo quasi alla fine! Io invece sono rimasta a Burned...la storia andando avanti con i libri secondo me ha perso un po' del suo fascino.
Con la recensione però mi hai fatto tornare la voglia di leggerla, spero di riprenderla presto ;)

sangueblu ha detto...

Ciao Elena! Effettivamente il calo rispetto ai primi tre-quattro libri è drastico... purtuttavia questa serie ha sempre trovato il modo per catturare l'interesse e mantenere l'affetto di noi lettori. Speriamo solo che si decidano a concluderla e la smettano di allungare il brodo! ;-) Buone letture!

MickyWave99 ha detto...

Sinceramente a me questa saga è sempre piaciuta, e il calo l'ho sentito solo nell'ultimo DESTINED in cui praticamente non è successo niente. Comunque non vedo l'ora di avere HIDDEN!!!