lunedì 15 aprile 2013

GABRIEL'S INFERNO Intervista a Sylvain Reynard

Cari lettori,
di questa bella sorpresa e opportunità dobbiamo ringraziare di cuore Barbara e la casa editrice NORD, perchè ci hanno reso partecipi fin dal primo momento del fenomeno editoriale di Gabriel's inferno. Così sono felice di condividere con i lettori che hanno apprezzato questo "romantico-letterato", l'intervista che avevo preparato e che, gentilmente Barbara aveva girato all' editor di Sylvain Reynard. Oggi è arrivata la mail con le risposte!!! Buona lettura a tutte la appassionate di Gabriel e del suo tormento.








B.A.  (Book's Angels)  S.R. (Sylvain Reynard)


Buongiorno, Blog Sognandotralerighe. E' un piacere essere con voi e con i vostri lettori.


B.A.: E’ vero che la prima stesura di Gabriel’s inferno nacque come Twilight fan fiction?
S.R.: Quando ho cominciato a scrivere sul Professore e Julia, ho scritto come una fan fiction, ma non esattamente una fan fiction di Twilight, la storia è più un omaggio a La Vita Nuova di Dante.

B.A.:  Il personaggio Paul. Incarna sia Virgilio, che Paolo l’amante di Francesca da Rimini?
S.R.:  Questo è un confronto interessante. Grazie.
Quando penso a Paolo, penso a lui come Virgilio, ma per certi versi è anche il Paolo che hai menzionato tu, e per altri aspetti  lui è anche Dante.
B.A.: Perchè Julia è considerateacome un coniglietto da Paul?
S.R.:  Quando Paolo si riferisce a Julia come "coniglietto", egli crede di darle un nomignolo affettuoso. Ma la sta anche identificando per quello che pensa del suo personaggio - la sua timidezza e la paura. L’identificazione precisa la lascio al lettore.

B.A.: La figura di Maia, è il simbolo della redenzione di Gabriel?

S.R.: Maia è il simbolo di molte cose per Gabriel, inclusa la redenzione e la perdita.

B.A.:  Come è nata l’idea del primo romanzo? Cosa stavi facendo quando si è accesa la scintilla?
S.R.:  L'idea di Gabriel’s inferno  è venuta un giorno, apparentemente dal nulla. Avevo in mente un professore maleducato e arrogante e una timida, dolce studentessa che condividessero un legame misterioso. Nella storia, ho voluto raccontare il rapporto di amore cortese di Dante e Beatrice, ma in un ambiente universitario contemporaneo.


B.A.:  C’è un motivo se uno dei personaggi si chiama Paulina?
S.R.:  A causa della sua origine etnica, aveva bisogno di un nome russo e mi piace il modo in cui suona “Paulina” in russo. E 'il contrario del personaggio di  Paul, sotto molti aspetti, anche se i loro nomi corrispondono.
B.A.: La scena nel frutteto… ha qualche analogia con il peccato originale?
S.R.:  Credo che l'analogia con il Giardino dell'Eden ci sia, ma non con il peccato originale, anche se una mela è figurata nella scena. Gabriel e Julia sembrano resistere alla tentazione in quella scena, anche se suppongo che la scena potrebbe rimanere aperta per  l'interpretazione.
Ma la scena nel frutteto fa  riferimento anche ad altre storie -. come il primo incontro di Dante e Beatrice quando erano bambini, e una scena nel bosco da CS Lewis  “Il leone, la strega e l’armadio”.
B.A.:   Nel secondo romanzo saremo intrattenuti ancora dalla cultura?
S.R.:  Sì, lo spero. La letteratura è un'arte che permette allo scrittore e al lettore di sperimentare altre forme d'arte come la musica, la scultura, la pittura, l'architettura, anche cibo e bevande. Tendo a incorporare questi elementi nella mia scrittura, perché mi piacciono  e perché penso di poter migliorare il mio modo di raccontare una storia.
S.R.:  La casa editrice Nord, il mio editore italiano, mi dice che il secondo romanzo sarà pubblicato in italiano alla fine di Maggio.
S.R.:  I lettori italiani possono  sapere di più,  attraverso l’account Twitter @SRFansItaly  e la pagina Facebook.

Grazie a tutti per la lettura, S.R.

8 commenti:

valeria filomena ha detto...

avevo letto anche l'altra intervista che avete pubblicato, mi sembra una persona molto umile e carina. è vero che è gay? si spiegherebbero tante cose ^_^

sangueblu ha detto...

Meravigliosa intervista! Acuta,intelligente,interessante! Grazie Anna!!! È grazie anche a Sylvain Reynard! Molto gentile e disponibile!! Che onore averlo qui con noi! :-)

foschia75 ha detto...

@Valeria: l'altra intervista era della Nord e noi che collaboriamo attivamente abbiamo messo il link... queste invece erano delle domande che avevo preparato io. Si sembra una persona alla mano e molto disponibile. Speriamo di intervistarlo ancora dopo il secondo...
per il fatto che sia gay, non ti so rispondere perchè non ho mai letto niente al riguardo... di lui non si sa quasi niente...

@Sangueblu: ieri sera ho avuto questa sorpresina da Barbara....e siccome oggi dobbiamo postare altro, ho preferito pubblicarla ieri sera...

Elena ha detto...

Che bella intervista! Già lo volevo leggere prima, figuriamoci adesso >.<

lilia63 ha detto...

Brava Anna! Domande interessanti!
Che fosse una persona carina e disponibile l'avevo già capito da altre interviste....
Non vedo l'ora di leggere il secondo!
Ieri poi ho letto una piccola anticipazione del terzo dal sito dell'autore e che dire? il 2014, e quando arriva!!!
@VALERIA : GAY??? Ma dove l'hai letto? Non si sa neanche chi è!

foschia75 ha detto...

Cara Lilia, anche io come te faccio il conto alla rovescia perchè sono più che mai convinta che sospireremo non poco nel secondo.... :-)
Peccato che Reynard sia una persona schiva....

Alix8406 ha detto...

Ciao Anna,
Grazie per l'intervista molto bella!!!
Non è che per caso sai la data precisa in cui sarà pubblicato il secondo libro? Non sto più nella pelle!!!! Non vedo l'ora di sapere come continua la storia!!!
Comunque volevo dire a tutte le Book's Angels che avete creato un bellissimo blog... L'ho appena scoperto e vi assicuro che continuerò a seguirvi

foschia75 ha detto...

Ciao Alix, benvenuta tra noi!!!
Innanzitutto grazie per il tuo entusiasmo che alimenta la nostra passione... e poi ci piace leggere le vostre sensazioni e i vostri punti di vista!! Purtroppo non ho buone notizie per quanto riguarda l'uscita di Gabriel's 2.... che è stata posticipata alla prima quindicina di giugno... mi spiace...ma rimani nei paraggi, perchè io sono una grande fan di Gabriel e ricomincerò con gli speciali sul secondo appena avrò per le mani la copia per il blog (che di solito entra in mio possesso una ventina di giorni prima dell'uscita in libreria).
Appena avrò una data, la troverai nel blog (di solito in alto a sx, in evidenza). Ciao a presto!!!