venerdì 1 marzo 2013

RIFLESSI DI TE di Sylvia Day

Dopo il primo libro - A nudo per te - che mi era parso abbastanza piatto, volgarotto e deludente,  non avrei mai immaginato che Riflessi di te prendesse tutto un'altro tipo di piega, surclassando il primo volume in maniera netta. Questo secondo volume mi ha totalmente presa...
La storia si fa proprio interessante - e molto più autonoma rispetto ad un eventuale confronto con la trilogia della James - e cresce anche il rapporto d'amore tra Gideon ed Eva che, nonostante sia basato prevalentemente su un'insopprimibile, ossessiva e infiammata attrazione fisica, diventa molto più profondo, intenso e "cerebrale". Ma può sopravvivere una storia d'amore all'ossessione e al controllo? Può crearsi un rapporto duraturo basato sulla fiducia reciproca se i segreti sono tanto numerosi e tanto ingombranti?
Lo scopriremo solo leggendo...

RIFLESSI DI TE
di Sylvia Dey


editore: Mondadori
pagine: 310
prezzo: 14.90 euro
Brossura
eBook: 6.99 euro
( 2° libro Trilogia "Crossfire" )

Trama

Nonostante le difficoltà del loro rapporto, Gideon Cross, bello e perfetto fuori ma tormentato dentro, ed Eva Tramell, come lui con un passato doloroso alle spalle, sono ancora insieme. Lei è sempre più innamorata, non riesce a stargli lontano e anche lui pare contraccambiare, anche se l'ombra di una sua ex amante continua a suscitare la gelosia di Eva e numerose incomprensioni tra i due. Eva è convinta che tra loro non potrà mai funzionare, ma non riesce a sottrarsi al desiderio incontrollabile e all'amore disperato che li legano. Il comportamento di Gideon si fa però sempre più distaccato e misterioso. Che cosa nasconde davvero? È possibile per due persone come loro, legate da un'incandescente alchimia erotica, superare i traumi del passato e costruire una relazione duratura e profonda?

La mia Opinione

Ve lo confesso: avevo cominciato questo secondo libro della Crossfire Trilogy con molto scetticismo e una buona dose di perplessità. La storia di Eva e Gideon non mi aveva entusiasmata... anzi! Complice un linguaggio a volte gratuitamente scurrile, la forzatura di molte situazioni e descrizioni, una profonda antipatia per il migliore amico di lei (Carey) e una trama debole, in molti punti poco chiara e fin troppo simile a qualcosa di già letto non avevano fatto scaturire un giudizio idilliaco.
Quello che in un certo senso mi era sembrato un incontro abbastanza banale fra Eva e Gideon, ad esempio, sulla falsariga delle Cinquanta sfumature di grigio, in questo secondo volume assume una connotazione molto più intrigante perchè scopriamo che da parte del Sig. Cross era una cosa premeditata e metodicamente controllata fin dall'inizio. E, come per magia, non so dirvi perchè, da quel momento in poi (per me) la storia decolla. Comincia a prendere una piega tutta sua, originale ed avvincente che non mi ha permesso di allontanarmi un attimo dalle pagine, in un escalation di avvenimenti, rivelazioni, colpi di scena, impreviste e bollenti sessioni erotiche, stavolta, davvero eccitanti! (Vi dico solo che ho portato il Kindle perfino in palestra e ho fatto ben trenta minuti in più di cyclette solo per poter continuare a leggere!!! ^_^)

Ma andiamo per ordine.
Riflessi di te comincia con Eva e Gideon insieme... inseparabili e fisicamente e psicologicamente impossibilitati a separarsi per più di poche ore... Passano insieme ogni momento libero. Entrambi hanno fissazioni, insicurezze e una dipendenza reciproca che richiede contatti regolari pr far sì che tutto fra loro funzioni. Entrambi hanno un ingombrante e traumatico passato con cui devono costantemente fare i conti, ma hanno deciso (o capito) che solo insieme hanno la possibilità di superare. Ma riuscire a stare insieme, ad essere una vera coppia, non è affatto una cosa semplice...
Gideon è sempre il solito uomo complicato, frustrante, problematico e peccaminosamente sexy. Pieno di segreti e così restio ad aprirsi e a confidarsi con Eva da rischiare più volte di mettere in pericolo la sua relazione con lei che, a sua volta, ci mette del suo a complicare le cose con un "fatto" che poche di voi si aspetteranno e che contribuisce a dare un'impennata positiva alla trama! (...Anche se muoio dalla voglia..purtroppo non posso dirvi niente! Sigh!!!)
E poi c'è una vena "gialla" che farà definitivamente scordare colori come il "grigio", il "nero" o il "rosso" e che donano al romanzo un po' di carattere e un' interessante piega anche per il futuro, che troveremo nel prossimo e conclusivo volume.

Plot più elaborato, avvincente e di conseguenza convincente questo di Riflessi di te. Ma non è solo questo il punto di forza del secondo libro della Day. Secondo me il vero goal è il sentimento che si sviluppa e cresce fra i due protagonisti. Non è più solo sesso sfrenato o "amore" superficiale come mi era apparso la scorsa volta. Diventa pagina dopo pagina sempre più concreto, profondo, vibrante, disperato, ineluttabile.
E questo non può che avermi fatto piacere.
Finalmente si percepisce quanto entrambi tengano l'uno all'altra! Ognuno di loro, nonostante momenti di incertezza, paura, tensione, disperazione lavorano su se stessi e sulla loro storia per cercare con tutte le loro forze di farla funzionare, proteggendosi a vicenda.
Ci saranno molti bei momenti, intensi e significativi,
Così come delle belle scene ad alto tasso erotico! (peccato per quelle parole (ca***/ fi**) che a me proprio mi urtano il sistema nervoso e mi spengono la "libido"; ma anche sotto questo punto di vista sono contenta di poter dire di aver riscontrato un certo miglioramento. 
Perfino Cary mi è stato molto meno antipatico! Il che è tutto dire! 

Tirando le somme è un romance-erotico più che gradevole per chi piace il genere.
Certo è che se si spera di trovare "profondità", spessore, lessico aulico o contenuti culturali in un romanzo del genere si è totalmente fuori strada. O semplicemente... "fuori"!
Bisogna essere pienamente consapevoli di andare a leggere un puro romanzo di intrattenimento che non ha alcuna pretesa se non quella di far trascorrere qualche ora piacevole e spensierata, sognando con una storia d'amore un po' piccante.  Se vi piace il genere allora, molto probabilmente, non vi deluderà!

 +

The Crossfire Trilogy

1 - A nudo per te - Bared to you  (recensione QUI)
2 - Riflessi di te - Reflected in you
3 - Ossessionato da te - Entwined with you (IN USCITA MAGGIO 2013)

L' autrice



Sylvia Day in testa alle classifiche del "New York Times" e "USA Today" e autrice di bestseller internazionali, ha scritto più di dodici romanzi.

Ha svolto i lavori più diversi, dall'impiego in un parco divertimenti a quello di traduttrice e interprete dal russo per l'Intelligence dell'Esercito americano. Ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. I suoi romanzi sono stati definiti "un'avventura esaltante" ("Publishers Weekly") e "maliziosamente divertenti" (Booklist) e sono tradotti in più di trenta paesi. Sylvia Day è stata insignita dell'RT Book Reviews Reviewers' Choice Award, dell'EPPIE Award, del National Readers' Choice Award, del Readers' Crown, ed è stata più volte finalista del RITA Award of Excellence assegnato dal prestigioso Romance Writers of America.

8 commenti:

valeria filomena ha detto...

quanto entusiasmo -_- stavolta non mi trovi d'accordo. attendevo con ansia questo secondo volume. non dico di esserne delusa, sono ancora a metà però non mi prende tanto come immaginavo. saranno tutte quelle elucubrazioni mentali(direi pippe ma è volgare, anche se la Day apprezzerebbe ^_^) di eva tra sè e sè, e gli inconcludenti dialoghi tra loro 2, ripetitivi. ecco: se dovessi dargli un aggettivo sarebbe RIDONDANTE. continuo a leggerlo solo per le parti bollenti ben descritte. e ringrazio il cielo che non sia caduta nel Bondage come avevo creduto alla fine del primo. più delle parolacce, odio corde, altalene e biglie di ferro -.-
sperando di ricredermi vi saluto e buone letture.
Valeria

sangueblu ha detto...

Ciao Valeria! Effettivamente forse traspare un eccessivo entusiasmo ma credimi,ero partita talmente prevenuta e sfiduciata che trovarmi davanti a qualcosa di migliore rispetto alle aspettative mi ha dato una bella dose di ottimismo, positività e di conseguenza entusiasmo! Hai ragione... Certe cose sono un po' ridondanti, ma... Sempre rispetto al primo o ad altri non mi hanno infastidita! Dalla metà in poi secondo me è sempre meglio! Nei colpi di scena e soprattutto vengono tolti fastidiosissimi sassolini dalle scarpe di Eva!!! Una bella soddisfazione! Torna a dirmi che ne pensi quando lo finisci!!! Baci :-)

Anonimo ha detto...

Divorato in quattro giorrni!!Anch'io credevo fosse (almeno inizialmente) la versione di "50 sfumature" ,ma mi sono ricreduta...Eva e Gideon con le loro storie,i loro passati dolorosi sono riusciti ad aprirsi con il loro amore...adesso bisogna attendere maggio per l'ultimo libro della trilogia :(

francy ha detto...

Ciao tesoro! Se perfino Cary ha iniziato a starti meno antipatico allora forse qualche chance potrei darla a questo secondo romanzo. Mi hai fatta incuriosire e mi hai fatto venire voglia di leggerlo, chissà che non mi ricreda anche io! Un bacio stella!! Bellissima recensione come sempre!

valeria filomena ha detto...

bhe che dire. in effetti ha preso una piega inaspettata. piacevole. si è fatto perdonare, via!
eva mi rimane urticante, come dice cary "piove sempre sul bagnato" e questo è imperdonabile in un'eroina di romanzi rosa. deve essere una sciacquetta più simile a noi per farsi benvolere almeno a mio modesto parere u_u

ora però mi rituffo nella confraternita che sbirciavo con bramosia tra una pagina e l'altra della day. devo rimettermi in pari prima del 12 marzo *o*
alla prossima recensione
baci

mielelucegrace miele ha detto...

questa serie della Day continua a convincermi poco, ho letto invece "l'uragano di un batter d'ali" di Sara Tessa in vendita su amazon ... merita davvero!!!un'erotico diverso dai soliti.

foschia75 ha detto...

@mielelucegrace: ma lo sai che il libro della Tessa l'ho adocchiato anch'io??? E ho visto che ha preso un bel pò di 5 stelle!!! Ci farò un pensierino... grazie della segnalazione...domani recensione di IL COLORE DELLA PASSIONE...

giusy giusy ha detto...

ciao a tutteee...io ho avuto in cuore in gola tantissime volte in questo libro...tormentato....!!sarà che nei libri d'amore le righe di gelosia sono le parti che adoro di più......!piatto se non piattissimo il terzo libro!