giovedì 1 novembre 2012

CONTRATTO INDECENTE di Jennifer Probst Recensione

Perché ogni volta che si parla di Romance contemporary più o meno erotici, dobbiamo pensare subito a Mr.Grey? Solo per il fatto che la famosa trilogia ha portato alla ribalta il Romance per adulti? Ma in realtà il genere erotico è sempre esistito, solo che finora aveva fatto perlare poco di sé, fino alla comparsa del fenomeno planetario che ha permesso che se ne straparlasse, e diventasse la normalità. Quante donne storcono il naso nel sentir nominare il vizioso, ricco e sexy ragazzo che ha reso famosa la James? Eppure magari non solo hanno la trilogia nascosta da qualche parte, ma sono in attesa di tutto ciò che può somigliare a quelle pagine che segretamente le hanno fatte sospirare, sognare e tremare. E allora che importa se il protagonista maschile del genere è spesso lo stereotipo di Mr.Grey? Lui non è l'Adamo del genere erotico! Non ha vissuto solo soletto tra le righe del mondo della passione. Ha avuto solo la fortuna di fare il giro del mondo...... ma di sexy icone tra le righe, ricchi e dannati come lui ce ne sono stati in passato e ce ne saranno in futuro. Perché aspettarsi qualcosa di diverso? Se il connubio tra il  giovane rampollo sexy e irritante e, l' attraente ma ingenua donna alle prime armi amatoriali,  fanno schizzare alle stelle le vendite, chi siamo noi per denigrare ciò che in realtà ci attira come le api al miele?  Io non ho conosciuto Mr.Grey, ma se  l'eroe romantico che leggiamo in ogni nuovo titolo gli assomiglia, è solo perché ha la "sfortuna" di essere arrivato in Italia dopo di lui.  MR.GREY è sempre esistito, magari con un completo e una cravatta diversi!!!!
Perché il genere predilige il ricco rampollo dell'alta socità e la borghese libraia o segretaria? Forse perché Cenerentola puliva continuamente il camino della matrigna e il principe passava le giornate ad annoiarsi a corte. Questo è quello che la bambina che è in noi inconsciamente cerca... le favole. I tempi cambiano, i costumi seguono le mode, le autrici si adeguano alle richieste..... e noi ex-bambine continuiamo a ..... Sognare tra le righe!!!


Dopo avervi annoiato con il mio personale pensiero, nato questa mattina insieme a un tiepido raggio di sole, vi voglio parlare di una fresca, che dico, calda trilogia appena sbarcata in Italia e che parla di sexy uomini ricchi, belli e irritanti.... quelli nei quali ci piacerebbe segretamente imbatterci per soddisfare la cenerentola-bambina che è in noi.... sto parlando della

MARRIAGE TO BILLIONAIRE series di Jennifer Probst
edita dalla CORBACCIO e in libreria dal 31 Ottobre




CONTRATTO INDECENTE
di Jennifer Probst

Traduzione di Elisabetta De Medio
Collana: Romance
Pagine: 288
Prezzo: 13.90
ebook: 9.90

Trama

Un contratto matrimoniale... Per salvare la villa di famiglia, l’impulsiva Alexa Maria McKenzie, ventisettenne proprietaria di una piccola libreria, sarebbe disposta addirittura a far bere un filtro d’amore a un rospo, possibilmente ricchissimo. Ma mai avrebbe immaginato di incappare nel fratello maggiore della sua migliore amica, uno degli uomini più ricchi, potenti e... appetibili di cui parlano le cronache mondane e di cui, da teenager, Alexa si era perdutamente innamorata senza speranza alcuna.
Il miliardario Nicholas Ryan da parte sua non crede per nulla nel matrimonio, ma per ereditare l’azienda dai suoi che lui stesso ha convertito in un business di successo nell’ambito delle nuove tecnologie, è costretto da un patto di famiglia a trovare una moglie. E in fretta. Così, quando scopre che quella scocciatrice della migliore amica d’infanzia di sua sorella è in ristrettezze economiche, le offre un contratto di un anno: matrimonio, nessun coinvolgimento emotivo, proibito innamorarsi. Ma almeno il sesso, no quello non è proibito... E come Alexa scopre che Nicholas supera ogni suo ricordo di ragazzina, Nicholas andrà ben oltre l’immagine che aveva di lei e dovrà venire a patti con le sue stesse convinzioni...

Recensione

Prima di parlarvi di questa piacevolissima quanto afrodisiaca lettura, ho voluto chiarirmi le idee per quanto riguarda il termine romanzo erotico. Perciò sono andata su Wikipedia.

Si intende per letteratura erotica uno scritto che abbia come suo argomento principale la trattazione anche esplicita di temi legati alla sessualità e all'amore fisico, attraverso i quali vengono, non di rado, veicolati contenuti filosofici o spirituali.
Estremamente difficoltoso è il distinguo tra erotismo e pornografia, ma una distinzione, in letteratura, può essere azzardata definendo l'erotismo un percorso di conoscenza, e la pornografia la ripetizione stereotipata di una meccanica. Un'altra differenza è che nell'erotismo non è obbligatoria la descrizione dell'atto sessuale in sé, ma ci si può limitare anche alla tensione che può portare all'atto sessuale medesimo.

Bene, dopo aver fugato qualche personale dubbio, posso piacevolmente dichiarare che l'ultima frase della definizione di romanzo erotico, rispecchia pienamente il fulcro di questo primo romanzo della trilogia della Probst, incentrata sul matrimonio e il mondo dei milionari americani.
Ho divorato e gustato questo libro in una sera. Non riesci ad uscire dalla narrazione. Ti affezioni così tanto a Alexa che non riesci a chiuderlo. Ma ciò che rende irresistibile questo romanzo, è la carica erotica inespressa che avvolge i due protagonisti, in una "danza" sensuale che si trasmette al lettore con un'intensità quasi fisica. Ho vissuto l'attrazione di Alexa per Nicholas, fino a sentirla addosso.

 UN GIORNO TI SPOSERO'
La promessa di una ragazzina di quattordici anni.
Che il destino abbia un udito infallibile?

O forse una pozione d'amore alla Madre Terra può mettere sul tuo cammino l'uomo dei tuoi sogni adolescenziali?  No, se quest'ultimo incarna tutto ciò che ti irrita, ma implacabilmente infiamma tutti i desideri di donna che non avresti mai neanche osato dire a voce alta. Così due giovani si trovano l'uno nella vita dell'altra mossi dai fili del destino che attraverso un contratto capestro prematrimoniale, li costringe a rivedere la personale idea dell'amore, della famiglia e della passione.
Nick ha bisogno di una finta moglie per mettere le mani sull'eredità dello zio. Lei ha bisogno di soldi per salvare la casa di famiglia. Cosa c'è di meglio che scendere a compromessi per un anno pur di raggiungere i propri obiettivi? C'è di meglio qualcosa che due giovani nel pieno della loro fresca gioventù non avevano considerato: l'attrazione fisica, quella che ti arde l'anima senza tregua, quella che ti spinge a gesti che due giorni prima non avresti mai giustificato. La passione come la bestia al risveglio dopo l'inverno. Il senso di possesso sul corpo e sull'anima. Nick e Alexa bruceranno di passione, alimentando le fiamme con litigi per stabilire chi ha in mano le carte vincenti per vincere la partita dell'amore, quella dove non si può in alcun modo barare. L'orgoglio e i fantasmi dell'adolescenza, saranno gli ostacoli che renderanno più accidentato il percorso verso la consapevolezza che all'amore non si comanda, quando bussa alla tua porta, non c'è più nulla da fare. Sei già ai suoi piedi. 
Nick non vuole una famiglia perché non ne ha mai veramente avuto una. Alexa sogna di avere una famiglia numerosa perché è cresciuta circondata dagli affetti. Come possono rispettare un contratto matrimoniale, essendo così lontani dalle clausole dell'accordo? Un anno di finzione e ognuno avrà quello per cui ha firmato. Ma ci vorrà molto meno per capire che l'amore e la passione si alimentano alla stessa sorgente.....basta saperli riconoscere quando ci si parano prepotentemente davanti senza darci la possibilità di replicare. Dopo appena cinque mesi Nick sarà un uomo follemente innamorato, e Alexa non potrà più fare a meno di lui e del suo amore.
Una lettura che lascia addosso una piacevole sensazione di leggerezza e appagamento. Ah, l'amore..... terapeutico anche tra le righe!!!


Ora sapeva che lei affrontava il sesso come afffrontava la rabbia: a tutto campo, senza esclusione di colpi. Esigente. Passionale. Una donna che non perdona.
Era fottuto. E non in senso positivo.


 

GRAZIE A ILARIA PER AVERMI INVIATO IL LIBRO.

l' Autrice


Jennifer Probst è autrice di numerosi libri di Romance Fiction Sexy&Erotic. Ha scritto romanzi per Red Sage, celebre casa editrice Americana di romanzi erotici. Contratto indecente è il primo libro di una trilogia. Vive a New York con marito e figli che la mantengono attiva, stressata, felice e triste perché la sua casa non sarà mai veramente in ordine.

Marriage to billionaire series:
1. The marriage bargain (in America a Feb 2012) - Contratto indecente - Corbaccio - Ottobre 2012
2. The marriage trap ( in America a Ott 2012)
3. The marriage mistake (in America a Nov 2012)

23 commenti:

francy ha detto...

Oh mamma giuro che appena riesco mi fiondo a leggerlo!

foschia75 ha detto...

Cara Francy, la chiusura ti lascerà l'acquolina in bocca per il secondo....

francy ha detto...

E speriamo che lo pubblichino presto allora e che non ci facciano aspettare troppo!! Adesso sto finendo Il Signore della Vendetta..bellissimo!!!!

mielelucegrace miele ha detto...

e' vero: tante persone fanno finta di non aver letto le 50 sfumature, io al contrario l'ho letto e mi sono innamorato di Mr grey :)
li ho letti uno dopo l'altro senza riuscire a staccare gli occhi ma a dire la verità mi ha preso più la psicologia del libro (il perchè lui fosse cosi) che l'erotismo che doveva trasmettere! Trovo molto più erotici i libri della saga della "confraternita del pugnale nero" meno conosciuta nel mondo! in ogni caso "contratto indecente", leggendo la reccensione ha quel'erotismo che nella scrittura forse lo si percepisce, lo si immagina!piuttosto che con frasi tropppo dirette!che forse mi piace ancora di più!!!! che dire ......si si lo leggo di sicuro!un 5 stelline non può non attirare la mia attenzione!

Amarilli73 ha detto...

Ciao! Anche a me è piaciuto moltissimo, e non vedo l'ora di leggere il secondo con il Conte!

Anonimo ha detto...

E' semplicemente fantastico nella sua semplicita'. ho amato Christian Grey e l'evolversi della sua personalita' grazie all'amore, ma ho semplicemente adorato Nick e Alexa perche' piu' semplici e veritieri nella loro quotadianita'. Niente sesso quasi irreale ogni due pagine, ma una carica erotica indescrivibile, una passione nata per caso e cresciuta giorno dopo giorno anche tra situazioni banali che vedono partite a carte, battibecchi, serate in cucina.... Che dire: al discorsetto di Nick la mia diga ha ceduto e di questo la scottex ancora mi sta ringraziando! Fa' decisamente sognare ad occhi aperti

foschia75 ha detto...

@anonimo: sono contenta che tu abbia colto le mie stesse sensazioni!!! Non c'è bisogno di trame chissà quanto impegnate per creacre una lettura accattivante...questo ne è un piacevole esmpio!!! Speriamo non ci facciano aspettare troppo per il conte!!!

Anonimo ha detto...

ho letto questo libro in un giorno...mi è piaciuto tantissimo la passione che nasce tra loro è cosi profonda,il bisogna di volere l'altra persona sempre in ogni momento è bellissimo e mi ha fatto sognare ad occhi aperti sperando di provare le stesse cose magari.........spero che il secondo esca al più presto anche se mi dispiace un pò che non ritroveremo Alexa e Nick...ma spero sia bello come il primo...!!!!!

foschia75 ha detto...

Ciao Anonimo/a, mi fa piacere che questo romantico al peperoncino ti abbia lasciato le stesse sensazioni che ha regalato a me!!!! Proprio questa mattina mi hanno risposto dalla Corbaccio che le vendite stanno andando molto bene ma che ancora non si sa nulla del secondo....mi sono raccomandata che appena si saprà qualcosa mi avvertano...perciò se resti "sintonizzata" sul blog appena la notizia sarà disponibile io la posterò!!! Anche io come te non vedo l'ora di leggere del conte... e stai sicura che ci sarà anche un pò di Nicholas e Alexa, visto che diventeranno molto probabilmente parenti... :-))

Anonimo ha detto...

grazie mille per la recensione, è stata molto utile...il libro mi è piaciuto tantissimo!!!ho appena finito di leggerlo, in 2 giorni!!!!
spero che anche il seguito esca a breve in Italia..sapete già la data?!

foschia75 ha detto...

Ciao Anonimo, piacere di esserti stata utile!!! E' una gran soddisfazione per me quando le mie recensioni sono utili ai lettori. Il seguito purtroppo non sarà per queste lune (ma ci sarà a data da definire).... sono in contatto stretto con la Corbaccio, perciò resta "sintonizzata" perché appena avrò notizie posterò sul blog!!! Potremo pensare a una petizione.... :-))


Ciao a grazie ancora a tutti i lettori che hanno apprezzato questo scoppiettante "erotico"

Anonimo ha detto...

ciao sono io invece lo dicco a voce alta che ho letto le 50 sfumature è lo amoooo!! detto ciò voglio fare i complmenti per questo sito. ho appena letto a nudo per te, e 90 giorni di tentazione. quest'ultimo non mi è piaciuto moltissimo ma diciamo che si lasciato leggere!!! ora cerco qualcosa sempre su questo genere un po erotico pero con una storia di amore in fondo. avete qualcosa da consigliarmi ? grazie
ange

naty ha detto...

Bellissimo libro l ho letto ieri.si sa qualcosa del secondo

foschia75 ha detto...

Ciao Naty, ancora non si sa niente... scrivo in continuazione alla Corbaccio ma non ci sono notizie...

Anonimo ha detto...

ciao! ho appena letto la tua recensione e devo comprarlo subito..mi chiedevo una cosa...ma in america il libro è uscito 1 anno fa? com'è possibile che in italia non sia ancora uscito essendo sulla falsa riga simile alle famose "50 sfumature"? grazie :)

foschia75 ha detto...

@Anonimo: i romanzi da noi non arrivano mai in tempo reale. Bada bene, la mia recensione non vuol dire che questo è un romanzo alla 50 sfumature, ma un leggero erotico per via della tensione sessuale che si instaura fin da subito tra i due protagonisti...
Molte di noi l'hanno adorato proprio perchè ti tiene sulla corda fino all'ultima riga...
Se decidi di leggerlo, sappi che non è simile alle 50 sfumature.
Tutte quelle che però l'hanno letto sono in trepidante attesa del secondo.... spero ti piaccia e che tornerai a parlarne qui da noi... :-))

Anonimo ha detto...

Care lettrici/lettori,
di solito sono pienamente concorde con i vostri commenti, infatto dopo averli letti mi fiondo a comprare il libro e rimanendo entusiasta evito di postare il mio parere... ma forse per questo libro sarò una voce fuori dal coro. Sono appassionata di lettura in generale e grazie a molte delle vostre recensioni , mi sto appassionando a questo nuovo genere letterario. Ho da poco finito la lettura di questo romanzo e sinceramente non l'ho trovato strabiliante... come molte di voi l'hanno descritto. Indubbiamente piacevole, ma non di spessore. La trama è simpatica, con un ottimo potenziale, ma a mio parere non è stato sviluppato al meglio. Per esempio, non è stata discussa la malattia del padre di Al, oppure quando i genitori hanno detto a Nick a cosa servivano i soldi, dopo non è seguito un chiarimento. Ho sempre amato i romanzi a 360° e secondo me questo non lo è. So anche che è una serie e che presto ci sarà un continuo, ma se ho ben capito si proseguirà con l'approfondimento della storia di Conte e Megg e non con Nick e Alex... dunque la conclusione della loro storia mi ha lasciato un pò di amaro in bocca. Stupenda la scena della biblioteca (sia iniziale che finale), fantastica la scena del camino (dove lui ha capito di amarla...) ma ho avuto come l'impressione che la scrittice abbia toccato l'argomento in modo eccellente senza dare poi soddisfazione al lettore nell'approfondirlo. Ad ogni modo, sarà anche una mia pecca, non amare i romanzi che lasciano tanto all'immaginazione... ma vedere nero su bianco le emozioni, mi fa stare meglio. Leggerò anche il seguito e spero vivamente che si riprenderanno i discorsi di Al e Nick. Bello o brutto, piacevole o meno è sempre bene crescere con la lettura e confrontarsi su questa passione in comune... Grazie e un saluto a tutti! Enza

foschia75 ha detto...

Cara Enza, sei la prima che mi legge a cui non è piaciuto Contratto indecente... e il numero di commenti positivi qui sopra mi tranquillizza sul fatto che non mi sono sognata o inventata niente. La lettura è una cosa molto soggettiva.... e il mio post era volto a sottolineare che noi siamo ancora in qualche modo "innamorate" della favola di Cenerentola, che ci piace sospirare tra le righe, e ci bastano romanzi come questo, anche se non entreranno certo nei libri indimenticabili.... io personalmente in romanzi come questo ho bisogno di immaginare.... soprattutto quello che viene solo infarinato... e punto fondamentale di un romance per me è la tensione sensuale come danza rituale di un rapporto in divenire, lasciamo al lettore la possibilità di immaginare una scena come piace a lui, perchè sarà leggermente diversa da come l'ha idealizzata un altro lettore....sono una vedo-non-vedo addicted....
Ti posso dire un'altra cosa.... ho letto anche il secondo... che per me è ancora più bello e sensuale, i personaggi sono molto più approfonditi caratterialmente....Insomma Nick e Alexa al confronto sono sbiaditi... spero continuerai a leggerci, Anna.

Anonimo ha detto...

Comprato e letto in due giorni,ero curiosa....ma devo dire che non mi è piaciuto molto.Le sistuazioni nel libro scorrono troppo velocemente,non ho avuto nessun b rivido leggendo e non ho provato emozioni,se non in alcune scene e descrizioni.L'autrice ha dedicato,secondo me,poca attenzione ai particolari concentrandosi soltanto( e poco anche li)sui personaggi.

Anonimo ha detto...

Allora, io sto ancora leggendo il primo, ma a causa della mia curiosità (brutto vizio) appena mi stacco dal libro devo ragrannellare qualche informazione extra.. Sono arrivata alla lettura della poesia di Alexa in libreria e fino a qui devo proprio ammettere che mi ha totalmente catturata! Ho letto la trilogia di 50 sfumatura, ma non vedo paragone con questa; questa si svolge più da un punto di vista sensazioni rispetto alle descrizioni fin troppo particolariggiate della james, che non mi lasciavano proprio niente.. Mi trovo quindi pienamente d'accordo con la tua recensione, ho apprezzato molto anche l'originale introduzione. Mi sa che mi metterò quindi a spulciare sul blog :)
Ps: forse è un problema mio, ma una volta letto un libro non riesco a gustarmi il sequel se parla di altri personaggi, perchè sono troppo legata ai precedenti (vedi vincent brothers..), quindi sono rimasta molto delusa quando ho letto che il secondo parlerà di megg e conte :(

Anonimo ha detto...

Anche io mi tiro fuori dal coro e affermo che questo libro mi è piaciuto soltanto parzialmente. Inizialmente mi aveva colpito parecchio, e nella prima parte l'ho addirittura ritenuto più intrigante di 50 sfumature, poi mi sono ricreduta. E' molto bello e intrigante l'argomento "matrimonio su contratto", ma la narrazione è stata svolta male. Il libro non è uniforme. Passa gran parte del tempo a descrivere infinitamente il dilemma dei due protagonisti: io sono attratto da lei/lui, ma lui/lei non è attratto da me. Ci ha messo ben 3/4 di libro per arrivare ad una scena di sesso, e poi in un batter d'occhio sono stati svolti 5 mesi di storia in meno di 100 pagine. Le parti più consistenti, come il fatto che lui abbia compreso la questione dei soldi e delle difficoltà di famiglia sono stati descritti in modalità "alta velocità". Tutto d'un tratto i protagonisti si sono amati, tutto d'un tratto lui ha accettato la figlia e sono finiti felici e contenti. Una trama un po' banale, direi. Inoltre la sintassi e spesso la grammatica lasciano a desiderare. La narrazione è spesso disorganica e sempliciotta. Se l'idea di fondo è molto carina, il libro è strutturato nel peggior modo possibile. Un vero peccato. Le mie aspettative erano molto alte.

Rosa, leggo e scrivo ha detto...

Una scoperta meravigliosa questo blog!
Finalmente qualcuno che riesce ad inquadrare il genere erotico nella giusta prospettiva, quasi non mi sembra vero.
Bellissima la recensione e assolutamente pertinente la premessa iniziale.
Avevo i miei dubbi su questa serie, ma adesso voglio rimediare in fretta.

foschia settantacinque ha detto...

Ciao Rosa!!!! Grazie di essere passata da noi, spero tu torni ogni tanto a trovarci e a dirci la tua! Questa serie è entrata nel cuore di molte di noi, perchè come mi piace dire, è a conduzione familiare, l'atmosfera ti piacerà moltissimo! Aspetto le tue impressioni!!!
A presto!!