lunedì 12 novembre 2012

A NUDO PER TE di Sylvia Day

Disponibile per ora, solo nella versione digitale, almeno fino al 20 di Novembre quando sbarcherà "fisicamente" in tutte le librerie il nuovo romanzo erotico edito dalla Mondadori che si ripromette di scalare le classifiche di vendita sull'onda della "febbre da cinquanta sfumature". Noi Books'Angels lo abbiamo letto - praticamente - in anteprima per voi...
Due voci; due recensioni per analizzare il libro da due punti di vista completamente diversi. Da una parte chi ancora non conosce il famigerato quanto affascinante Mr. Grey e dall'altra chi invece se ne è innamorata pazzamente. Due punti di partenza opposti per arrivare però, sfortunatamente, ad una medesima conclusione: un libro che lascia veramente poco. Sia a livello di emozioni che a livello di quello scombussolamento ormonale che - parliamoci chiaramente - si va a ricercare in libri del genere. Naturalmente le recensioni sono prive di spoiler e quindi potete curiosare tranquillamente... 


editore: Mondadori
pagine: 336
prezzo eBook
prezzo cartaceo: 14.90
Rilegato
( 1° libro Trilogia "Crossfire" )
traduzione di SILVIA ZUCCA


Trama


Lei è Eva Tramell, giovane neolaureata che sta per iniziare il suo primo lavoro in un'importante agenzia pubblicitaria a Manhattan. Lui è Gideon Cross, carismatico e affascinante uomo d'affari, proprietario dell'agenzia e del lussuoso palazzo in cui entrambi lavorano. Quando si incontrano, l'attrazione tra loro è istantanea e irresistibile, di quelle che non lasciano scampo. Gideon desidera Eva sopra a ogni cosa, ma rifiuta qualunque coinvolgimento sentimentale, perché non vuole mescolare sesso e amore. Eva, dal canto suo, è travolta da una passione che non pensava avrebbe mai provato, ma non accetta di farsi trattare come un semplice oggetto del desiderio o una trattativa d'affari da portare a termine rapidamente e con successo, cosa a cui lui è abituato da sempre. Entrambi devono fare i conti con un passato difficile e tormentato, e quando inizia a farsi strada un sentimento più profondo, le barriere che hanno faticosamente costruito negli anni per proteggersi rischiano inevitabilmente di crollare. Sullo sfondo della New York sfavillante dell'alta finanza, dove apparenza e ricchezza contano più di ogni altra cosa, Eva e Gideon sono costretti a mettersi totalmente in gioco e a lasciarsi andare alla loro ossessione. A nudo per te è il primo romanzo della Crossfire Trilogy che ha raggiunto subito i vertici delle classifiche americane e inglesi, diventando in pochissime settimane un bestseller internazionale. Una storia unica e indimenticabile, un mix esplosivo di erotismo e seduzione: A nudo per te è questo e molto di più.



Recensione di Foschia75

Per me sarà automatico ricordare questa nuova trilogia, non tanto come CROSSFIRE (anche se ha i suoi "buoni" motivi per chiamarsi così), quanto come la trilogia de I LOMBI DI APOLLO. Anzi si potrebbe fondare un vero e proprio club al quale affiliare personaggi del calibro di Mr.Grey e da oggi anche Mr.Cross.
Non ho avuto (ancora) il piacere di conoscere l'ormai planetario sex-symbol dalle varie "sfumature", ma ho appena conosciuto il suo (commercialmente parlando) "probabile" successore, Gideon Cross. Anche lui avvolto dalla tavolozza di colori tendenti al "tenebra". Se anche fanno parte dello stesso club di adoni, avranno qualche caratteristica che li rende unici...
Prima di parlare di ciò che mi ha lasciato questa lettura, voglio farvi una domanda che ho fatto anche a me stessa, la cui risposta potrebbe darvi la chiave di lettura di questa nuova intensa avventura erotica.
COSA CERCATE IN UN ROMANCE-EROTICO?
A NUDO PER TE è un romanzo esplicito, senza censure, solo semplice erotismo condito da un salato tormento interiore, realizzabile nella vita reale, magari con qualche milione di dollari in meno, un'utilitaria al posto della limousine, ma la consapevolezza che non stiamo parlando di funamboli del sesso.....stiamo leggendo di personaggi che, spogliati del loro conto in banca, sono dei ragazzi giovani, carichi di ormoni impazziti (a 25 anni circolano in ognuno di noi), che sperimentano l'attrazione e il sesso con "sfondi" possibili. Per rendere "realistico" un rapporto come quello di Eva e Gideon, basta un ingrediente fondamentale, come il lievito per una soffice torta....la CHIMICA.  L'attrazione sessuale è una reazione chimica detonante che, nelle migliori condizioni psico-fisiche, ti spinge a fare e dire cose che il mattino dopo stenti a credere di aver detto....in ognuno di noi alberga un Dr. Jekill e Mr. Hyde del sesso. E' questi due giovani non fanno eccezione. Certo.... per mangiare una torta originale, dopo il lievito si possono aggiungere ingredienti "segreti" che danno una marcia in più al dolce. Così sarà per questo travagliato inizio-trilogia, dove i due protagonisti, dal passato non proprio idilliaco e sereno, dovranno imparare a superare certi "limiti" imposti dalla visione personale del sesso e dell'amore.
Il DUBBIO e la GELOSIA sono come una ventata gelida che causa l'implosione della soffice torta.
Ciò che si riverbera sul lettore, non è tanto l'attrazione immediata tra Eva e Mr.Cross, quanto il TORMENTO che si percepisce quasi fisicamente attraverso le pagine.
A QUESTI PIACE FARSI MALE PSICOLOGICAMENTE (come se la vita non li avesse già abbastanza traumatizzati) !!!
Non gli bastano i fantasmi del passato, gli piace evocarne di nuovi anche dove non ci sono!
Gideon è come il miele per le donne, la sua aura le attira in un moto gravitazionale verso il suo corpo da peccato, che rende insicura Eva ancor più di quanto non abbia fatto il suo traumatico passato.
Ma se non ci fosse stato l'ingrediente TORMENTO, cosa avrebbe reso questa lettura così "fisica"? Qui il sesso è solo la ciliegina sulla "famosa" torta.

 e mezzo


Recensione di Sangueblu

Non voglio smontare nessuno.
Non ho cominciato questo libro con chissà quale aspettativa... se non quella di passare qualche ora piacevole e la speranza di trovare almeno una storia gradevole. Di certo non volevo sopperire alla mancanza di Mr Gray, ma mi dispiace per tutte le orfane dello splendido, controverso, tormentato ma quanto mai affascinante Christian che si avvicinano a questo libro proprio con questa intenzione perchè in A Nudo per Te troveranno un ben più pallido e insipido surrogato. Se Gray aveva cinquanta sfumature, il Sig Gideon Cross probabilmente ne conta solo una; ed è sì grigia... ma del colore dell'ombra...di Christian Gray!
Specialmente nella prima metà del libro infatti la "somiglianza" con il best seller della James è spudorata. E la cosa, anche se in certi tratti viene ad essere meno marcata col proseguire dei capitoli, rimane pur sempre innegabile.
Per favore, non fraintendetemi. Io sono sempre una di quelle che cerca per quanto è possibile di evitare i paragoni fra i libri, specialmente quando i "fenomeni del momento" vengono messi a pietra di confronto con qualsiasi libro di "genere" e nominati e citati ad ogni piè sospinto - il più delle volte, diciamocelo, a sproposito e solo per "comodità... (vedi il caso Twilight che è stato la rovina di tanti altri autori a cui le loro opere recensori e blogger "da strapazzo" hanno accostato, equiparato e straparlando hanno fuorviato spesso la natura stessa dei libri in questione ed hanno oscurato qualunque idea originale a loro favore solo perchè, a detta loro, faceva parte dello stesso "caderone"). Tre-quattro anni fa era il turno dei vampiri.
Ora è il momento "dei romanzi erotici". ( O soft erotici come direbbero i puristi che sono abituati ad osare di più...). E siccome c'è stato il BOOM delle cinquanta sfumature, tutti lo hanno letto. ( anche chi non vuole ammetterlo )... e tutti ora lo useranno come metro di giudizio, nel bene e nel male. E da che mondo è mondo, come è sempre è accaduto e come ancora sempre accadrà, verrà (superficialmente) equiparato a qualsiasi altra lettura "erotica" che così generosamente l'editoria ci sta mettendo ultimamente a disposizione. Come sostengo sempre insieme alle mie due Books' Angels, anche le note sono sette. Bisogna vedere come si mescolano fra loro e a che ritmo si fanno suonare, ed è questo a dar vita alle più svariate melodie. Ma questa volta, mi dispiace ammetterlo, qui l'influenza si vede. Talmente forte e palese da sembrare un plagio. Anche se il risultato è infinitamente meno coinvolgente e meno stimolante del libro della James! (Almeno per chi ha letto - ed apprezzato - la James!...) Se "Cinquanta sfumature" era nata come fan-fiction di Twilight, ho più volte pensato che A nudo per te sia nata come fan-fiction di Fifty Shades! ^__^

Non scenderò nei particolari. Chi avrà voglia di leggerlo lo capirà da solo...
Potrei fare mille esempi - che comunque non dovrebbero scoraggiarvi nella lettura, bensì soltanto farvi riflettere ... e magari stimolarvi ad equiparare i personaggi in una sorta di gioco delle parti in cui si deve indovinare "chi è chi?".
L'unica differenza, probabilmente più in positivo, è il personaggio di Eva rispetto ad Ana ( e non sto parlando soltanto di una miglior scelta del nome! ^_^ ) che, se pur in alcuni frangenti - visto il suo pesante passato - sembra avere un comportamento "surreale", mi è sembrata più determinata, brillante ed incisiva. Almeno fin qui. Non che anche lei non si faccia la sua bella scorta di elucubrazioni mentali gratuite... ma almeno mi è sembrata un po' più "matura".

La storia, fortunatamente, dalla seconda metà in poi comincia un pochino a decollare, rispetto al piattume e  gli eventi che sembrano susseguirsi abbastanza a casaccio nella prima metà.
Quello che proprio non riesco a digerire io è un certo tipo di linguaggio per descrivere certe scene e certe cose! Molte descrizioni e situazioni le ho trovate VOLGARI soprattutto per come sono state scritte e mi hanno abbastanza infastidita. Scusatemi, ma è più forte di me... Quando comincio a leggere la parola che comincia con C e ha in mezzo due ZETA...  ripetuta più e più volte, proprio mi disgusto e tutto mi perde di poesia.
(Non che ce ne sia molta, qui, in verità).

Ecco la cosa che più mi è mancata in questo libro. Al di là delle polemiche con la mancamza di trama o di originalità. Mi è mancato tutto quel sentimento, quella tenerezza, quell'ironia che c'era anche nei momenti di più cruda "durezza". Fifty Shades traboccava di sentimento. Tanto quasi da risultare stucchevole ed oscurare quella vena BDSM che sembrava avergli dato i natali e ne doveva (apparentemente) costituire l'elemento portante. Qui di sentimento non ce n'è molto, e quello che c'è è incerto e confusionario, così come le vite sentimentali e sessuali dei personaggi secondari che vivono nella promiscuità. Con questo libro non si fa l'alba perchè non riesci a chiuderlo, o ci si ritrova a fantasticare sulla storia e a non vedere l'ora di riprenderla in mano appena se ne ha la possibilità perchè non puoi starne senza! (che è quello che mi è successo con Cinquanta sfumature e che, sull'onda dell'entusiasmo e delle emozioni che mi ha trasmesso ha guadagnato delle apparentemente esagerate cinque stelline!)

I momenti HOT  - che naturalmente sono presenti in gran quantità - non sono molto coinvolgenti e secondo me non lasciano dietro di sè quell'aria piccante e frizzante che ci si potrebbe, o ci si dovrebbe, aspettare! Quindi, personalmente, sono rimasta ABBASTANZA DELUSA.
E Gideon Cross, nonostante la sua statuaria bellezza, i "lombi di Apollo, il conto in banca astronomico e un passato travagliato e misterioso è lontano anni luce dall'ironia, il carisma e il fascino di Christian Grey; altrettanto bello, ricco e raffinato.
In questo primo round Gray:Uno - Cross:Zero.

Per questo il mio voto non è dei migliori.
Nonostante, vi confesso, la curiosità sul proseguimento della serie un po' c'è dettata da due motivazioni principali: la speranza di un miglioramento della piega della trama e del suo sviluppo in generale e la voglia di fare un po' più di luce sul passato di Cross e sapere COSA gli è successo e soprattutto CHI ne è stato il responsabile.

Vedremo...
Intanto voi, se lo leggerete, spero passerete di qui a lasciare le Vostre impressioni.
Ma vi prego, NON CERCATE QUELLO CHE AVETE TROVATO NELLA "TRILOGIA DELLE  SFUMATURE".  Se lo affrontate con questa consapevolezza, chissà, potrebbe pure piacervi!

 e tre quarti


La Trilogia "Crossfire"
1) A nudo per te -  Crossfire 
2)  Reflected in you
3)  Entwined with you


L' autrice


Sylvia Day in testa alle classifiche del "New York Times" e "USA Today" e autrice di bestseller internazionali, ha scritto più di dodici romanzi.
Ha svolto i lavori più diversi, dall'impiego in un parco divertimenti a quello di traduttrice e interprete dal russo per l'Intelligence dell'Esercito americano. Ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. I suoi romanzi sono stati definiti "un'avventura esaltante" ("Publishers Weekly") e "maliziosamente divertenti" (Booklist) e sono tradotti in più di trenta paesi. Sylvia Day è stata insignita dell'RT Book Reviews Reviewers' Choice Award, dell'EPPIE Award, del National Readers' Choice Award, del Readers' Crown, ed è stata più volte finalista del RITA Award of Excellence assegnato dal prestigioso Romance Writers of America.

12 commenti:

sangueblu ha detto...

E' stato un PARTO!!!!
...chiedo scusa per la lunghezza del mio sproloquio, ma avevo un sacco di cose da dire... e mi sa che alla fine ho fatto un casino!!!! Spero si sia capito qualcosa di quello che intendo!
^__^

francy ha detto...

Buongiorno dolci fanciulle! Sul blog c'è un premio per voi: http://leggerefantastico.blogspot.it/2012/11/il-premio-unia-per-il-blog.html

mielelucegrace miele ha detto...

credo che questo libro non lo leggerò! tutta questa esplosione ultimamente di libri "erotici" uuf uff uff .......... resto però invece incuriosita da contratto indecente che si è meritato 5 stelline da foschia!

sangueblu ha detto...

@Miele anche io leggerò senz'altro (appena riesco? contratto indecente he mi ispira assolutamente di più. E poi...come non fidarsi della mitica Foschia??!?? Dopo tutto è lei l'esperta del romance! Io sono solo stata travolta dal fiume in piena delle emozioni, del sentimento e del romantico peperoncino delle cinquanta sfumature!... E si sa... sembra tutto più bello con gli occhi dell'amore!!! :-D

foschia75 ha detto...

@MieleLuce: sto pensando addirittura di fare un post Nikolas (protagonista di Contratto indecente) Vs. Gideon!!!
In Contratto indecente, l'autrice ha avuto il pregio di lasciare molto il lettore sulla corda dell'immaginazione....

Anonimo ha detto...

Si capisce magnificamete quello che ha scritto e detto...
E condivido in pieno ogni parola detta...
Sinceramente ho letto Cinquanta sfumature e mi ha lasciato talmente
soprafatta e deliziata da non avere voglia neanche a confrontarlo con altri del genere...come per non voler rovinare un quacosa di stupefacente.
Non mi vergogno ammettere di averlo letto...e per ben due volte ognuno dei libri della triologia...
e non scommetto che in futuro non lo rifarò...magari sotto una coperta al calduccio nelle giornate fredde e pivose del inverno.

Blake16 ha detto...

Foschia se questo genere ti piace, ti consiglio di leggere le Cinquanta Sfumature...
Detto questo, dopo uno scambio di opinioni "anobiane" con Sangueblu, devo dire che il mio pensierio coincide alla perfezione con lei.
Questo primo libro l'ho trovato sciatto, volgare e vuoto, e come dice la stessa Sangueblu viene spontaneo il paragone tra le due trilogie... è l'autrice di "A nudo per te" che ti porta a questo paragone visto che non è altro che una brutta copia di "Cinquanta Sfumature di grigio".
Infine... ho fatto bene non leggere la vostra recensione - recensioni impeccabili e comprensibilissime - prima di leggere il libro (comunque non lo faccio mai quando sono di fronte ad un libro che mi interessa... e spesso sbaglio).
Penso che lo avrei scartato a priori e sinceramente me ne sarei pentita - non che le vostre recensioni siano fuorvianti assolutamente, come detto più sopra mi trovo d'accordo con voi su tutta la riga... be' più con Sangueblu, Foschia non me ne voglia :P
Dico questo perché la lettura di questo libro ci stava e nonostante tutto la serie la continuerò a leggere: ho una curiosità veramente morbosa e al quanto dispendiosa.

Bene, e dopo questo sproloquio non mi resta che augurarvi una buona giornata!!!

foschia75 ha detto...

Cara Blake, infatti nel cappello, era specificato il fatto che fossero DUE PUNTI DI VISTA DIVERSI... avendo e non avendo conosciuto Mr.Gray... è chiaro che i punti di vista non possono essere vicini.... e continuo a non voler conoscere Mr.grey per non precludermi gli altri detentori dei lombi di apollo... detto questo, penso di essere (passami la modestia) una delle poche che nella recensione non fa neanche il riassunto per non spoilerare...:-))
Hai letto contratto indecente?
Ho convinto anche Sangueblu e mi ha ringraziato... e penso che domani mi ringrazierà anche per Marco Rufo.... :-))

Blake16 ha detto...

Non sono tanto convinta per "Contratto indecente"...
Vedrò di procurarmi l'eBook e poi ti farò sapere e verrò a vedere cosa ne pensi.

sangueblu ha detto...

@Blake!!?? Ma che scherzi???!!! Non puoi non leggere Contratto indecente! E' da paura! Te lo bevi in mezza giornata! e purtroppo ti resterà addosso ancora taaaaanta sete! ;-)

Blake16 ha detto...

o.O'
CRIBBIO!!!
Ma l'eBook costa 9.90€!!!
Mmmm... prima vedo di smaltire un po' di letture arretrate (circa 60) e poi vedrò se acquistarlo o meno.

Escort a Torino ha detto...

quante belle idee... ho letto (come tante) la trilogia di 50 sfumature... mi è piaciuta tantissimo! :)