giovedì 21 giugno 2012

ESTASI ETERNA di Larissa Ione Recensione

Come il buon vino d'annata, che più a lungo sta nella botte più acquista qualità, così la Serie Demonica, più fermenta nella materia grigia di Larissa, più si struttura per regalarci sensazioni forti e indelebili sulla pelle. Dopo i brividi di piacere regalatici ne Il cavaliere eterno, la penna della Ione torna a colpire più graffiante che mai in:


ESTASI ETERNA
il quarto appuntamento con i fratelli Seminus dell'UGH

Traduzione di Laura Liucci


A chi come me adora la Serie demonica dico:

Correte in libreria, aprite un varco dei dannati e....
vivete sulla pelle le gesta dei sexy-demoni e Co.!!!


Trama



L’eternità è la loro condanna, il desiderio l’unica risorsa in grado di placare i tormenti che li assediano.
Un demone ridotto in schiavitù dal suo terribile padrone si aggira per le strade della città. Ha un unico obiettivo: liberarsi dalle catene che lo opprimono e salvare la vita di sua sorella.
Per raggiungerlo, dovrà mietere la sua ultima vittima. Ma se la donna che è costretto a uccidere fosse un angelo in grado di rubargli l’anima?
Divisi fra il dovere e il desiderio, Lore e Idess non potranno tirarsi indietro, e uniranno le loro forze per combattere un nemico tornato dal passato, i cui piani di vendetta prevedono solo morte e distruzione.
Saranno in grado di mantenere la lucidità, prima di cadere definitivamente nelle profondità del sentimento travolgente che li attanaglia?





Recensione

Non posso oppormi......Larissa e i suoi personaggi mi sono entrati nel sangue!!!
E per fortuna che ho la possibilità di leggere non una ma due serie di questa scrittrice dalla penna così originale. Dove eravamo rimasti alla fine di Passione eterna? Ah si, Kynan e Wraith che salvano il mondo e niente meno che il Paradiso.....capirete come l'autostima dei due "boriosetti" amici sia schizzata alle stelle.....e non perderanno occasione anche in questo nuovo "episodio" per ricordarlo a parenti ed amici. Già in quell'occasione avevamo assaporato la nascente coralità della Ione, che finalmente aveva messo in campo "la famiglia" allargata di Eidolon, Shade e Wraith, in un'avventura davvero adrenalinica e talmente fulminea da non renderti conto di essere arrivata alla fine. Qui probabilemente la componente adrenalinica è leggermente inferiore, ma si percepisce di più il concetto di appartenenza alla famiglia, a quel nucleo del quale si fa parte e per il quale si è pronti a qualsiasi sacrificio.
Riponevo molte aspettative sul personaggio di Lore e sono rimasta molto soddisfatta e compiaciuta della storia....anche se la prima metà è sicuramente più movimentata della seconda.
Già la scena di apertura la dice lunga sul personaggio di Lore....e il suo atteggiamento da sexy-killer. La Ione è davvero insuperabile quando dà voce al carattere dei suoi personaggi, e credo che Lore sia uno di quelli che mi è piaciuto di più. La pecora nera della famiglia, l'imperfetto e il traditore. Quello che è costretto a mentire e tradire per proteggere l'unico affetto che conosce, la sorella. Ma dopo aver conosciuto accidentalmente i suoi fratelli seminus, qualcosa in lui è cambiato, l'ha addolcito.....la speranza di poter essere migliore, di riparare agli sbagli fatti. Ma chi gli sta intorno non si fida di lui, a parte il buon Eidolon, che sembra "vedere" nell'animo di chi gli sta davanti ed è sempre pronto a dare una possibilità. In questa nuova avventura la famiglia UGH viene messa alla prova, il pericolo è in mezzo a loro, li ha incattiviti e messi l'uno contro l'altro, perché se il male non è riuscito a scalfire dall'esterno questa volta proverà a minare i fratelli dall'interno, mettendo a rischio la vita delle persone care e mettendo i fratelli gli uni contro gli altri.
Qui però i nemici sono due, e per l'occasione si sono alleati. Sono assetati di vendetta e useranno Lore e Sin come armi per raggiungere i loro bersagli. Cosa succede se angeli e demoni si alleano contro angeli e demoni? Se l'equilibrio viene meno, qual'è lo scenario che si prospetta? Qui abbiamo una bilancia, c'è il bene e il male, l'amore e l'odio, la fiducia e il sospetto. Come finirà la partita?
La cosa più bella di questo libro, a parte i siparietti che la Ione ci regala ogni volta, è stato lo scoprire che tipo di personaggio è stato scelto per contrastare il carattere di Lore, la sua boriosità e la sua consapevolezza di essere irresistibile e inafferrabile.....Larissa non poteva scegliere "compagna" più adatta a contrastare la lussuria di questo sexy- killer-seminus!!! E quando lui si renderà conto che quell'organo pulsante che ha nella gabbia toracica, batte per un motivo....bè non potrà più tornare indietro. Solo, vivere per amare e non più per uccidere....
In questo quarto appuntamento con lo staff ospedaliero del mondo demonica, ci sono dei dettagli che non possono non ricordarci un confratello della Ward, tanto amato. Lore ha un potere particolare, che chi segue le due serie non farà certo fatica ad associare ad un confratello in particolare...
Il finale poi è una finestra aperta su quello che succederà nel prossimo libri, anche nell'introdurre i nuovi personaggi e le future gesta la Ione è veramente magistrale....solo che ti mette l'acquolina in bocca senza poi avere il dolce tra le mani.....per fortuna ci pensa la Leggereditore che non lascia mai passare troppo tempo tra una sfornata di Demonica e l'altra....

 1/2

"Ironico come delle sue due abilità - togliere e restituire la vita-, così opposte tra loro, solo quella 'buona' comportasse il dolore. Dopotutto, però, riteneva avesse senso: la vita era una ca..o di sofferenza."

"Considerando che potrei ammazzarti anche solo aggiungendo una leggera pressione sulla tua laringe, credo che fare la saputella con me sia dannatamente stupido. Ma sei figa e scommetto che scopi come combatti, quindi penso di poter perdonare la tua mancanza di buonsenso".

"Le labbra carnose di Idess si incurvarono in un sorriso che lo colpì dritto allo stomaco. Qualsiasi uomo avrebbe ucciso per assaggiare una bocca come quella, o per essere assaggiato da lei."



Ringraziamenti

Ringrazio Giulia, per la pazienza e per avermi dato la possibilità di leggere questa nuova perla della Ione, e la Leggereditore per aver pubblicato la serie e avermi regalato momenti davvero piacevoli.

L'autrice 




Larissa Ione ha scritto il suo primo romanzo a soli dodici anni; si trattava di una storia di licantropi dalle atmosfere dark e horror. La vita l?ha poi portata a intraprendere diversi lavori, tra i quali quello di meteorologa, addestratrice di cani e agente speciale. Da alcuni anni ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Con la serie Demonica, composta da cinque titoli, si è imposta ai vertici delle classifiche di New York Times e Usa Today, conquistando una folta schiera di lettrici. Passione eterna è il seguito di Desiderio eterno e Brivido eterno, usciti in questa stessa collana.

Serie Demonica (edita in Italia):
Brivido eterno: recensione QUI
Desiderio eterno : recensione QUI
Passione eterna : recensione QUI
Estasi eterna

Serie Lord of deliverance (Cavalieri dell'Apocalisse) (edita in Italia)
Il cavaliere eterno: recensione QUI

2 commenti:

manu ha detto...

Hum perchè le tue recensioni mi fanno venir voglia di leggere subito il libro di cui parli??
Io ho letto solo il primo per ora, ma vedo che mi conviene continuare la serie e in fretta!!!
:D

foschia75 ha detto...

Ueèè Manu cara, come stai? Fatto il bagnetto nel mio mare?
Ma il primo ti è piaciuto? perché se riesci ad entrare nel primo i successivi sono una droga....spero di aver solleticato la tua curiosità....e a proposito di sensualità....c'è n'è da vendere! Già dalla primissima pagina!